Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Roberto Di Gaudio

Roberto Di Gaudio

5° GIORNATA - Un ottimo primo tempo per la formazione di Grugliasco che si arrende nel secondo tempo, il Chieri asfalta il CBS che rimane ultimo a 0 punti.


La classifica del CBS continua a piangere, ancora ferma a 0 punti dopo 5 giornate. La formazione chierese travolge letteralmente il CBS con 5 reti di scarto e rimane a punteggio pieno, prima senza rivali. Il Grugliasco stava per acciuffare i 3 punti nel match di questa mattina contro il Lucento ma la squadra allenata da Pierro la ribalta grazie alla doppietta importantissima e pesantissima di Jeremy, decisivo quest'oggi. Continua la striscia positiva dell'Acqui che vince nel posticipo pomeridiano sul campo del CIT Turin e inanella una serie di 4 vittorie e un pareggio, ancora imbattuta in questa stagione. Il Vanchiglia aggancia il Lucento e si porta al terzo posto con una bella vittoria sul complicatissimo campo della formazione allenata da mister Straforini, cioè il Mirafiori. Ci pensa Bonanno dal dischetto nel primo tempo, nella ripresa la chiudono Cornetto e Cesano quasi allo scadere. Il Cenisia di Secci si riprende dalla sconfitta della scorsa settimana contro l'Acqui e supera di misura il San Giacomo Chieri. Pareggio tra Novese e Mercadante così come tra Bacigalupo e Derthona, cambia solo il risultato, rispettivamente 1 a 1 e 2 a 2. Con questo pareggio il Bacigalupo racimola il primo punto di questa stagione, sollevandosi momentaneamente sul CBS fermo a 0.

NOVESE-MERCADANTE 1-1
RETI: pt 15' Daffonchio (N)

CENISIA-SAN GIACOMO CHIERI 3-2
RETI: Cicogna (C), Manavella (C), Fezulla (C)

LUCENTO-GRUGLIASCO 2-1
RETI: st 12' Caruso (G), st 28' Jeremy (L), st 33' Jeremy (L)

CBS-CHIERI 1-6
RETI: 2 Mongelluzzi (CH), Gallone (CH), Magrì (CH), D'Avolio (CH), Dumani (CH)

BACIGALUPO-DERTHONA 2-2
RETI: Persano (D), Zanatta (D)

MIRAFIORI-VANCHIGLIA 1-3
RETI: pt 25' Bonanno RIG. (V), st 10' Cornetto (V), st 33' Cesano (V), Pizzuto (M)

CIT TURIN-ACQUI 2-4
RETI: Soave (A), Morganti (A), Bosio (A), Novello (A), Dessì (C), Cricelli (C)

5° GIORNATA - Il Lascaris vince e convince, una trasferta complicata a Ciriè risolta subito nel primo tempo. L'Alpignano orfano di Tucci non si ferma, Caselle battuto senza difficoltà.


3 punti fondamentali per il Lascaris che allontana così il Ciriè, che fino ad oggi stazionava ad un solo punto di distanza dal tandem di testa. Gli ospiti indirizzano subito la partita sui giusti binari prima del duplice fischio grazie al bomber Stocchino e alla rete di D'Alessandro, amministrando il risultato nella ripresa. L'Alpignano deve fare a meno di Tucci per un piccolo infortunio ma il risultato è il medesimo, 4 reti al Caselle senza subirne alcuna e testa della classifica mantenuta a pari merito con il Lascaris. Continua anche la striscia di ottimi risultati inanellati dall'Aygreville che sale a quota 12 punti, a meno uno dalla coppia prima in classifica. La vittima di oggi è il Quincinetto Tavagnasco, fermo a 3 punti, che era rimasto in partita fino alla ripresa dove i padroni di casa hanno premuto sull'acceleratore mettendo a segno tre gol. Segue subito dietro il Volpiano di Uranio che supera il Borgaro con una prestazione convincente, Caracciolo segna subito la rete del vantaggio e poi la chiude nel finale a cinque minuti dal triplice fischio. Risultato che sarebbe potuto essere ancora più ampio nel primo tempo visto l'errore dagli 11 metri di Borin, ma il Borgaro è un osso duro e nel secondo tempo si mostra pericoloso grazie ai cambi, soprattutto grazie all'ingresso in campo di Garbin, rischiando di trovare la rete in più occasioni. Si ferma il Rosta, bloccato sul pareggio per 2 a 2 dall'Ivrea che si dimostra un osso più duro del previsto. Risultato simile anche per l'altra formazione di Ivrea, cioè l'Ivrea Banchette, pareggio a reti bianche contro il Collegno Paradiso. I padroni di casa fanno un ottimo primo tempo ma rischiano nella ripresa dove vengono fuori gli ospiti, un pareggio giusto per ciò che si è visto in campo. I valdostani del Charvensod scendono a Venaria per conquistare tre punti importanti, agganciando il Rosta a quota 9. I padroni di casa invece si fermano a 3 punti con un solo successo conquistato, con una classifica che non fa ben sperare.

CIRIE'-LASCARIS 1-3
RETI: pt 12' D'Alessandro, pt 16' Stocchino, pt 29' Stocchino

ROSTA-IVREA 2-2
RETI: Crosetta (R), Icardi (R), Moschetta (I), Praduroux (I)

ALPIGNANO-CASELLE 4-0
RETI: pt 15' Arduini, pt 28' Cipullo, st 5' Spina, st 30' Nicoletti

AYGREVILLE-QUINCINETTO TAVAGNASCO 3-0
RETI: st 4' Chianese RIG., st 15' Money, st 20' Cuc

COLLEGNO PARADISO-IVREA BANCHETTE 0-0

VENARIA-VDA CHARVENSOD 0-2
RETI: El Quatassi, Servidio

VOLPIANO-BORGARO 3-1
RETI: pt 1' Caracciolo (V), pt 26' Lauriola (V), st 30' Caracciolo (V), Rognetta (B)
NOTE: Rigore sbagliato al pt 31' da Borin (V)

5° GIORNATA - La Pro Eureka di Pilone ribalta nel secondo tempo l'1 a 0 iniziale di Mancin, tre punti d'oro per gli ospiti. Lo Sparta Novara continua la sua cavalcata, battuto anche il Casale in trasferta.


Il big match della quinta giornata è combattutissimo, come prevedibile, e il verdetto arriva proprio in zona Cesarini. Buon primo tempo della formazione di Debernardi che trova il gol con Mancin e amministra il risultato. Nel secondo tempo vengono fuori gli ospiti che trovano il gol verso la mezz'ora della ripresa con Palestro e da palla inattiva arriva anche la doppietta, al primo minuto di recupero. La Pro Eureka ora è in testa e deve condividere lo scettro con lo Sparta Novara che ottiene lo stesso risultato della Pro Eureka, 2 a 1 fuori casa con una doppietta, questa volta quella di bomber Aquilia. Sale in doppia cifra la Juventus Domo con una vittoria pazzesca sulla Valle Elvo. Gli ospiti vanno in vantaggio addirittura per 3 a 0 e la montagna da scalare per la Juve Domo sembra insormontabile. Ma la Valle Elvo non ha fatto i conti con Altieri che si carica la squadra sulle spalle e cala il poker, risultato finale 5 a 4 e vittoria di misura in un incontro avvincente fino all'ultimo round. Doppia cifra anche per l'Accademia Borgomanero che va in trasferta dai vercellesi della Borgosesia e si porta a casa il bottino pieno con una vittoria di misura, non basta Trif Aris ai padroni di casa che rimangono ultimi in classifica con un punto. Ultimo posto condiviso con il Baveno che cade in casa contro La Biellese, complice la doppietta di De Ruvo, gli ospiti salgono in classifica a quota 6 trovando così il secondo successo in stagione. Vittoria esterna anche per il Calcio Settimo, fino ad oggi a pari con il Borgovercelli. Il successo permette agli ospiti di mettere 3 punti tra loro e i padroni di casa, staccandosi così dalle ultime pericolose posizioni in classifica.


ACCADEMIA VERBANIA-GASSINO 2-1
RETI: Romagnoli (A), Pazzini (A), Cane (G)

BORGOSESIA-ACCADEMIA BORGOMANERO 1-2
RETI: Trif Aris (B)

BORGOVERCELLI-CALCIO SETTIMO 1-2
RETI: Ghirardelli (B)

CASALE-SPARTA NOVARA 1-2
RETI: pt 5' Aquilia (S), pt 12' RIG. (C), pt 26' Aquilia (S)

BAVENO-LA BIELLESE 1-3
RETI: 2 De Ruvo (L), Saporito (L)

COSSATO-PRO EUREKA 1-2
RETI: pt 25' Mancin (C), st 28' Palestro (P), st 36' Palestro (P)

JUVENTUS DOMO-VALLE ELVO 5-4
RETI: pt 3' Rodighero (V), pt 6' Pera (V), pt 20' Bardelle (V), pt 25' Altieri (J), st 19' Dresco (J), st 21' Altieri (J), st 24' Pera (V), st 26' Altieri (J), st 28' Altieri (J)
NOTE: espulso Janic (J) st 27'

CLASSIFICA MARCATORI 4° GIORNATA - Aquilia, con il compagno di reparto Omoregbe, forma la coppia da 10 reti che sta mantenendo lo Sparta Novara primo a punteggio pieno. Tucci è sempre il capocannoniere ma attenzione ad Imberti dell'Area Calcio Alba Roero, prima nel Girone D a pari punti con il Chisola. A quota 8 anche Viglietta della Cheraschese, quarto miglior attacco della categoria Under 15, e Anastasio, new entry del Ciriè dopo il pokerissimo rifilato al Quincinetto Tavagnasco.


9 RETI: Tucci (Alpignano)

8 RETI: Imberti (Area Calcio Alba Roero), Viglietta (Cheraschese), Anastasio (Ciriè)

6 RETI: Sanna (Casale), Mischiati (Cheraschese)

5 RETI: Bertello (Area Calcio Alba Roero), Romeo M. (Cossato), Mosca (Ivrea), Altieri (Juventus Domo), Gariglio (Mirafiori), Gamberoni (Pro Eureka), Aquilia, Omoregbe (Sparta Novara)

4 RETI: Guasti (Borgaro), Benrhouzile (Bra), Re, Mongelluzzi (Chieri), Boscaro (Chisola), Bodo (Collegno), Ballacchino (Lascaris), Noschese (Mirafiori), Viglietti (Pedona), Siviero (Sparta Novara)

3 RETI: Vianoli (Accademia Verbania), Bosio, Morganti (Acqui), Brignolo (Area Calcio Alba Roero), Paico Vargas, Pozzan (Aygreville), Simioli (Bacigalupo), Rognetta (Borgaro), D'Ambrosio (Borgosesia), Chirone (Calcio Settimo), Mattarello (Casale), Fotia (Chisola), Dessì (CIT Turin), De Santo (Cossato), Garofalo (Ivrea Banchette), Canzio (Juventus Domo), Stocchino, Laureana (Lascaris), Di Battista (Lucento), Camara (Olmo), Zocco (VDA Charvensod), Elsayed (Virtus Mercadante), Lauriola (Volpiano).

4° GIORNATA - Vittoria importante e forse già decisiva quella nel big match tra Chieri e Lucento in terra chierese, si impone la formazione di Mercuri e il Lucento scivola a meno 5.


Mongelluzzi prende per mano i compagni di squadra e li trascina verso un importantissimo successo che vale più dei semplici tre punti in quanto il Lucento si allontana di ben 5 lunghezze. Pierro fa sportivamente i complimenti agli avversari e chiama a raccolta i suoi per rimediare ma dichiara fiduciosamente che comunque il tempo per recuperare c'è tutto. Larga vittoria dell'Acqui contro il Cenisia di Secci che a fine partita ha più di qualche cosa da recriminare all'arbitro in una gestione della gara che ha definito "vergognosa". L'Acqui in ogni caso si mette in scia del Chieri ed insegue a due lunghezze di distanza. Ottimo momento di forma per il Mirafiori di Straforini che in trasferta a Chieri supera i padroni di casa con doppietta di Noschese di cui una rete arrivata dagli undici metri. Match non adatto ai deboli di cuore quello tra Grugliasco e Novese, così definito proprio dal tecnico del BSR Roberto Battaglino: "Siamo andati sotto di due gol dopo i primi 20 minuti della prima frazione ma siamo riusciti a pareggiare già prima del duplice fischio. Nella ripresa siamo entrati in campo con un approccio diverso e credo che la vittoria sia meritata". Successo di misura del Derthona contro i torinesi del CIT Turin che erano a pari punti prima dell'inizio del match, ora i padroni di casa hanno messo ben tre lunghezze di distanza dagli ospiti raggiungendo quota 7 in classifica. Ancora fermo a quota zero il CBS nonostante il cambio in panchina, il Vanchiglia di Rapisarda trova il successo grazie ad Abas e si porta a 7 punti, piange la classifica dei rossoneri del CBS in ultima posizione, condivisa con il Bacigalupo che viene sconfitto anche oggi in trasferta contro il Virtus Mercadante. Doppietta di Ibrahima e rete di bomber Trivieri, 3 a 1 per i padroni di casa che si allontanano dagli ultimi posti con questo successo.

SAN GIACOMO-MIRAFIORI 1-3
RETI: Noschese (M), Gariglio (M), Noschese RIG. (M)

ACQUI-CENISIA 4-1
RETI: Scalabrin (C), 2 Morganti (A), Fava (A), Bosio (A)

CHIERI-LUCENTO 3-0
RETI: pt 34' Mongelluzzi, pt 35' Magri, st 10' Mongelluzzi

DERTHONA-CIT TURIN 1-0
RETI: Cormaio

VIRTUS MERCADANTE-BACIGALUPO 3-1
RETI: 2 Ibrahima, Trivieri

GRUGLIASCO-NOVESE 3-2
RETI: Haratau (G), Bombieri (G), Roberto (G)

VANCHIGLIA-CBS 1-0
RETI: Abas

4° GIORNATA - Ancora a punteggio pieno le tre formazioni menzionate nel titolo, si aspettano gli scontri diretti per provare ad intuire chi sarà la favorita al titolo tra le tre.


Si cercano avversarie per le squadre guidate rispettivamente da Cisano, Debernardi e Pilone. Lo Sparta Novara vola sulle ali di Aquilia, una doppietta nel primo tempo e Omoregbe e Siviero la chiudono definitivamente nel secondo, il Borgovercelli non riesce a scalfire i padroni di casa. Il Cossato va a Biella sulle pianure della Valle Elvo, a segno anche il miglior marcatore dei gialloblù cioè Mattia Romeo, che non manca un colpo da inizio campionato. Travolgente anche la formazione di Settimo Torinese, doppietta di Gamberoni e risultato uguale a quello dello Sparta Novara, la Pro Eureka batte l'Accademia Verbania per 4 a 0. La testa della classifica è affollata a quota 12. Pareggia la Juve Domo sul campo dell'Accademia Borgomanero, nel primo tempo ci prova Dresco a regalare la gioia dei tre punti per gli ospiti ma alla fine entrambe si devono accontentare di un punto. Pareggio anche a Gassino con gli ospiti del Baveno che guadagnano i primi punti della loro stagione. Vittoria al cardiopalma per il Calcio Settimo che trova il primo successo di stagione in questa quarta giornata, a segno Chirone nel secondo tempo che con una doppietta riporta in vantaggio i padroni di casa che superano il Borgosesia, fermo ad un punto, può gioire mister Pancioli. Successo esterno di misura per il Casale che supera la Biellese in un match combattutissimo, ora gli ospiti volano a 7 punti in classifica e staccano di 4 lunghezze i padroni di casa fermi a quota 3.


SPARTA NOVARA-BORGOVERCELLI 4-0
RETI: pt 13' Aquilia, pt 33' Aquilia, st 28' Omoregbe, st 35' Siviero

ACCADEMIA BORGOMANERO-JUVENTUS DOMO 1-1
RETI: pt 20' Dresco (J)

CALCIO SETTIMO-BORGOSESIA 3-2
RETI: pt 20' Piovero (C), st 22' Chirone (C), st 28' Chirone (C), 2 D'Ambrosio (B)

GASSINO-BAVENO 2-2
RETI: Meli (G), Blaj (G)

LA BIELLESE-CASALE 0-1
RETI:

PRO EUREKA-ACCADEMIA VERBANIA 4-0
RETI: pt 16' Gamberoni, pt 23' Pogar, pt 35' Gamberoni, st 15' Di Bartolo

VALLE ELVO-COSSATO 0-3
RETI: pt 14' Carta Fornon, st 2' Romeo M., st 7' Gilardi

4° GIORNATA - Le due capoliste procedono a velocità differenti ma con la stessa efficacia, seguono a tre lunghezze la Cheraschese e il Bra.


Domenica convincente per il terzetto che traina il girone B. Straordinaria vittoria per la formazione cuneese di Lombardi che non conosce altri risultati al di fuori della vittoria, battuto anche il Fossano e i padroni di casa si confermano i più in forma della settimana. Vittoria con brivido per il Chisola di Comotto che si impone di misura con il Centallo in 10 contro 11, complice l'espulsione di Fotia a 15 minuti dalla conclusione dell'incontro. Succede tutto nel primo tempo con la formazione di casa che trova il vantaggio ed il definitivo 2 a 1 con i gol di Sparascio e Domiziano. Segue a tre punti di distanza la Cheraschese che le ha vinte tutte a parte il big match contro il Chisola, doppietta per Viglietta e Mischiati e steso il Morevilla, che aveva provato a reagire all'ottavo della ripresa. Due pareggi in questa giornata, entrambi con il risultato di 1 a 1, il primo tra Nichelino e Monregale, non basta la rete di Benestante ai padroni di casa. Il secondo a Pinerolo, l'Olmo prova a vincerla con Ceretto ma non basta, un punto a testa e classifica che sorride agli ospiti con 7 punti conquistati contro i 4 dei padroni di casa. Trasferta vittoriosa per il Bra di mister Carena, doppietta di Cadoni e il Pedona è superato agevolmente senza grosse difficoltà, ottimo secondo posto a pari merito condiviso con la Cheraschese. Chiude la domenica lo scontro diretto ai bassifondi della classifica tra Savigliano e Pozzolese, la spuntano i padroni di casa grazie alla doppietta di Gjoni e al gol di Cukaj, Pozzolese ancora a quota 0 dopo le prime quattro giornate.

AREA CALCIO ALBA ROERO-FOSSANO 5-0
RETI: 2 Brignolo, Imberti, Grimaldi, Bertello

CHERASCHESE-MOREVILLA 4-1
RETI: pt 2' Viglietta (C), pt 18' Viglietta RIG. (C), st 1' Mischiati (C), st 8' (M), st 9' Mischiati (C)

CHISOLA-GIOVANILE CENTALLO 2-1
RETI: pt 1' Sparascio (C), pt 13' (G), pt 24' Domiziano (C)
NOTE: st 21' espulso Fotia (C)

NICHELINO HESPERIA-MONREGALE 1-1
RETI: Benestante (N), Stafa (M)

PEDONA-BRA 1-4
RETI: 2 Cadoni (B), Benhatzile (B), Paschetta (B)

PINEROLO-OLMO 1-1
RETI: Ceretto (Olmo)

SAVIGLIANO-POZZOLESE 3-1
RETI: 2 Gjoni (S), Cukaj (S)

4° GIORNATA - Lascaris e Alpignano rimangono a braccetto in testa, dopo aver pareggiato proprio nello scontro diretto, si preannuncia una sfida serratissima tra le due squadre. Poker di Anastasio nella larga vittoria del Cirié


Vittoria importantissima per la formazione torinese di Manavella che vince meritatamente nel campo di casa contro il Collegno Paradiso, 4 reti senza subirne alcuna, sono tre le vittorie in campionato con un solo pareggio. Medesimo discorso per l'Alpignano di mister Genovesio, doppietta del bomber Tucci con la collaborazione di Germano e la trasferta ad Ivrea è archiviata. Entrambe le formazioni in testa si trovano a pari merito a quota 10. Seguono subito sotto il Ciriè e l'Aygreville, i primi reduci da una larga vittoria sul campo del Quincinetto Tavagnasco, più complicato invece il match dell'Aygreville che supera di misura l'Ivrea con il risultato di 1 a 2. La classifica del Girone B è davvero cortissima perchè nel giro di due punti ci sono altre due squadre, parliamo del Rosta e del Volpiano. Nell'anticipo di ieri contro il Caselle, il Volpiano ha saputo imporsi con una convincente vittoria segnando una rete per tempo, al Rosta invece tocca una trasferta su suolo valdostano che porta i suoi frutti, superato il Charvensod per 1 a 2 grazie ad una sfortunata autorete dei padroni di casa. Bella vittoria per il Borgaro che ospita i vicini di casa del Venaria, bomber Guasti, già decisivo nella scorsa stagione e uno dei più prolifici della sua categoria, si carica la squadra sulle spalle e stende gli ospiti con una doppietta, prima vittoria stagionale per i ragazzi di mister Simonetti che può finalmente raccogliere i frutti del duro lavoro.

CASELLE-VOLPIANO 0-2
RETI: pt 19' Breda, st 31' Lauriola

BORGARO-VENARIA 3-1
RETI: Rossin (B), 2 Guasti (B)

IVREA BANCHETTE-ALPIGNANO 1-3
RETI: 2 Tucci (A), Germano (A)

IVREA-AYGREVILLE 1-2
RETI: Chianese (A), Gobbo (A), Capillo (I)

LASCARIS-COLLEGNO PARADISO 4-0
RETI:

QUINCINETTO TAVAGNASCO-CIRIE' 0-6
RETI: 4 Anastasio, Sapetti, Fornisano

VDA CHARVENSOD-ROSTA 1-2
RETI: Borrelli (V), Marotta (R), Autorete (R)

PANCHINE - Torna Matteo Negro sulla panchina dell'annata 2005 proprio come lo scorso anno, Campagna lascia per "impegni lavorativi incompatibili"


Con un comunicato stampa, il CBS fa sapere che Antonio Campagna non è più l'allenatore dell'Under 15 regionale. Decisione arrivata, si legge, per "impegni lavorativi incompatibili".

Tocca a Matteo Negro, già allenatore proprio dello stesso gruppo 2005 nello scorso anno, l'incarico di risollevare la squadra dopo una prestazione non certo brillante che ha visto i rossoneri cadere in casa contro il San Giacomo Chieri, terza sconfitta consecutiva sulle tre gare fin qui disputate in campionato.

Incarico altamente sfidante per il mister, che dovrà allenare entrambi i gruppi dei Giovanissimi, sia 2005 che 2006. Campagna in ogni caso rimarrà a disposizione del CBS all'interno dell'organigramma societario.

CLASSIFICA MARCATORI 3° GIORNATA - A dimostrazione dell'ottimo momento di forma della formazione cuneese, troviamo ben due bomber nei primi quattro posti, parliamo di Imberti che condivide il primato con Tucci e Bertello, a quota 4. Segue il tandem di testa ad una sola lunghezza Viglietta, che con Mischiati fanno una coppia da ben 10 gol per la Cheraschese.


7 RETI: Tucci (Alpignano), Imberti (Area Calcio Alba Roero)

6 RETI: Viglietta (Cheraschese)

5 RETI: Sanna (Casale), Mosca (Ivrea), Altieri (Juventus Domo)

4 RETI: Bertello (Area Calcio Alba Roero), Mischiati (Cheraschese), Re (Chieri), Boscaro (Chisola), Anastasio (Ciriè), Bodo (Collegno), Romeo M. (Cossato), Gariglio (Mirafiori), Omoregbe (Sparta Novara)

3 RETI: Vianoli (Accademia Verbania), Paico Vargas, Pozzan (Aygreville), Rognetta (Borgaro), Benrhouzile (Bra), Mattarello (Casale), Fotia (Chisola), Dessì (CIT Turin), De Santo (Cossato), Canzio (Juventus Domo), Stocchino (Lascaris), Dibattista (Lucento), Camara (Olmo), Viglietti (Pedona), Gamberoni (Pro Eureka), Siviero, Aquilia (Sparta Novara), Zocco (VDA Charvensod)

2 RETI: Caponnetto, Beccaria (Accademia Borgomanero), Pazzini (Accademia Verbania), Bosio (Acqui), Cipullo, Maulucci, Spina (Alpignano), Simioli (Bacigalupo), Guasti (Borgaro), Udrea (Bra), Taurisano (BSR Grugliasco), Bianco (CBS), Biondo, Mongelluzzi (Chieri), D'Anna, Piovan (Chisola), Cirelli (CIT Turin), Sostegno (Gassino), Moschetta (Ivrea), Garofalo (Ivrea Banchette), Saporito (La Biellese), Ballacchino, Laureana (Lascaris), Virelli, Cirillo (Lucento), Magri, Noschese (Mirafiori), Bottazzi (Nichelino Hesperia), Palestro (Pro Eureka), Natale (Rosta), Creminelli, Leoncavallo (Sparta Novara), Azzalin (Valle Elvo), Cesano, Bajardi (Vanchiglia), Boussik, Servidio (VDA Charvensod), Lauriola (Volpiano).