Domenica, 16 Giugno 2024
Alice Varraso

Alice Varraso

5° GIORNATA - Baseggio e i suoi tornano in vetta alla classifica dopo aver battuto i rossoblu e vaer vinto 2-0 grazie alle reti di Ledda e Molon; vetta, però, divisa con il Lascaris. Il solo gol di Perfetti da' una botta ai giallorossi che si ritrovano a meno tre punti  dal primo posto


GIRONE A
Ticino e Volpiano si scatenano ancora una volta e lo fanno contro Borgomanero e Bulè Bullenzago.
I ragazzi di Gentile grazie alla doppietta di Costa e alla rete di Logori portano a casa il bottino pieno con un secco 3-0 ai danni dei rossoblu. Le Volpi invece schiacciano i rivali con un 5-2 che fa si che Scanavino raggiungano quindici punti e quindi cinque partite vinte su cinque. Per veder smuovere le acque bisogna aspettare la decima giornata, quando le due, momentaneamente, capolista si scontreranno. Il Baveno invece, grazie alla sconfitta del Bulè Bullenzago, riesce a raggiungere calando un poker in casa contro il Romagnano. I Diavoletti Vercelli tornano in carreggiata dopo la sconfitta con il Cossato e affrontano la Biellese segnando tre reti ai danni del portiere bianconero. Per Fuoco e i suoi non è un momento facile, vista la penultima posizione in classifica e la difficoltà di trovare risultati positivi continuativi. E’ proprio il Cossato questa volta a fermarsi e il k.o. arriva contro il Gozzano che surclassa gli avversari di un gol. Nonostante la classifica i ragazzi di Ciocchetti stringono la loro posizione a metà classifica. Durante la quinta giornata si fa vedere anche lo Sparta Novara che chiude in positivo portando a casa tre punti vincendo contro la Strambinese.

GIRONE B
Il primo big match del girone B, come avevamo previsto, sposta tutte le carte in tavola. Tra Alpignano e Lucento era sfida aperta visto che in palio c’era il primo posto e infatti la partita che si è giocata sul campo di corso Lombardia è stata disputata con molta intensità. Ad avere la meglio sono stati Baseggio e i suoi che con i gol di Molon e Ledda espugnano i rossoblu e portano a casa tre punti d’oro. E così i biancoblu tornano al primo posto, mentre il Lucento si deve accontentare, almeno per il momento della seconda posizione, anche se è solo un punto a dividerli. L’Alpignano però deve condividere la vetta con il Lascaris che in questa giornata ha fatto faville. I nove gol inflitti all’Aygreville sono la prova della forza dei bianconeri che non solo si sono portati a casa la vittoria, ma come i suoi cugini, anche il primo posto in classifica. Il Pianezza continua ad essere un treno ad alta velocità e questa volta stende il Grand Paradis con un netto 7-0. Un Pianezza che comincia ad essere temuto dalle big three del girone. Il Venaria invece si ferma con il Vallorco che grazie ai tre gol raggiunge gli arancioverdi in classifica. Cenisia e Ciriè vincono rispettivamente contro Mercadante e Virtus Calcio, mentre la partita tra Collegno Paradiso e Pro Eureka finisce con un pareggio.

GIRONE C
L’unica rete del Centallo segnata da Perfetti, fa si che il Bra vada K.O. Una sconfitta che porta i giallorossi a retrocedere alla quarta posizione sotto il Cuneo Olmo, il Pinerolo e il Chisola tutte vincenti. Bottaso e i suoi esultano in casa dopo il 6-0 inflitto al Beiborg, i ragazzi di Vallarelli non fanno fatica contro il Salice e il risultato finale è 6-1 e Mandes e i suoi invece giocano una partita in discesa contro il Fossano chiudendo con una manita. Nonostante la sconfitta il Fossano resta a nove punti, raggiunto però dal Centallo e dalla Cheraschese che batte l’Area Calcio 5-2. Anche l’Alba cala la manita contro il Caraglio e faticosamente cerca di risalire la classifica, mentre la Bruinese domina sul Moncalieri nell’anticipo di sabato.

GIRONE D
Il dovere della capolista è quello di dominare e far vedere la propria forza e il Chieri questa legge proprio non la vuole infrangere. Negro e i suoi si scatenano a suon di gol contro lo Sca Asti e la ciliegina sulla torta è tutta per Shaker che segna ben quattro gol. La Cbs vince e convince contro un Derthona che invece non si riconosce. I rossoneri infiggono ben sette gol agli avversari, ma nonostante la sconfitta Manfrin e i suoi continuano ad essere a pari punti con la Cbs. Stesso procedimento per il Don Bosco Alessandria: purtroppo le reti di De Rosa e Dejan non bastano per battere l’Asti, ma nonostante la sconfitta gli alessandrini non si muovono di un centimetro per quanto riguarda la classifica. L’unica delle “seconde” classificate a vincere è la Sisport che si fa trascinare da Bessone e Cantarelle per battere l’Olimpia Solero. Il Kl Pertusa fa girar la testa alla Beppe Viola che insacca ben 13 gol, mentre il Mirafiori cade ancora una volta in casa e con l’Asca.  

5^ GIORNATA - I bianconeri tornano a casa vincitori battendo in trasferta l'Olimpia Solero. I ragazzi di Negro e quelli di mister Meschieri fanno girar la testa ad Asca Calcio e all'Aygreville


GIRONE A

BIELLESE-DIAVOLETTI VERCELLI 1-3
RETI: Orru, Ajaraam, Aimone (D), Bellato (B)

VOLPIANO-BULÉ BULLENZAGO 5-2
RETI: 2 Verrigni (B), 2 Reci, 2 Ietto, Falvo (V)

COSSATO-GOZZANO 2-3
RETI: 2 Salerno (C), 2 Perolio, Bahu (G)

BORGOMANERO-TICINO 0-3
RETI: 2 Costa, Logori

SPARTA NOVARA-STRAMBINESE 3-0
RETI: Gatti, Tesserin, Tiengo

IVREA-JUVE DOMO 2-1
RETI: 2 Carletti (I), Maggiolini (J)

BAVENO-ROMAGNANO 4-0
RETI: 2 Bellingheri, Bonazzi, Anchisi

GIRONE B

VENARIA-VALLORCO 2-3
RETI: Giampietro, Brignone (V); De Luca, 2 Quagliotti A. (VL)

PARADISO-PRO EUREKA 2-2
RETI: 2 Zmoshu (Pa); Timo, Piras (PE)

CIRIÉ-VIRTUS CALCIO 2-0
RETI: Marotta, Ponzin

LUCENTO-ALPIGNANO 0-2
RETI: Molon, Ledda

LASCARIS-AYGREVILLE 9-3
RETI: Hali, Masi, 2 Rizza, Parise, Delle Cave, Catalano, Gaglioti, Tumbarello (L), 2 Bionaz, Gagliardi (A)

GRAND PARADIS-PIANEZZA 0-7
RETI: 2 Raviola, 2 Arce, Giuliano, Maggio, Miceli

CENISIA-MERCADANTE 5-1
RETI: 2 Boffano, 2 Buosi, Ummarino (C)

GIRONE C

MONCALIERI-BRUINESE 1-2
RETI: Pandiscia (M), Caruso (rig), Baron (B)

CENTALLO-BRA 1-0
RETE: Perfetti

ALBA-CARAGLIO 5-0
RETI: 2 Paniati, 2 Fadli, Donofrio 

CUNEO OLMO-BEIBORG 6-0
RETI: 3 Kollcaku, 2 Ettahery, Bahbaz

PINEROLO-SALICE 6-1
RETI: Dosso (S) 2 Fossat, Gozzi, Cioffi, Tibaldo (P)

CHISOLA-FOSSANO 5-0
RETI: 2 Calamita, Gibertone, Migliorini, Scarangella

CHERASCHESE-AREA CALCIO 5-2
RETI: 2 Ternavasio, Perronace, Maiolo, El Hamraoui (C), 2 Vico (A)

GIRONE D

OLIMPIA SOLERO-SISPORT 0-2
RETI: Bessone, Cantarella

DON BOSCO ALESSANDRIA-ASTI 2-4
RETI: De Bortoli, Dunga, Gatti, M'Hiri (A), De Rosa, Dejan (D)

CHIERI-SCA ASTI 10-0
RETI: 4 Shaker, 2 Palumbo, Marini, Orso, Dabija, Cottafava

BACIGALUPO-NOVESE 0-1
RETE: Rosso

MIRAFIORI-ASCA 1-3
RETI: Prunas, Boveri, Rossi (A); Spadaro (M)

CBS-DERTHONA 7-1
RETI: 2 Metello, 2 Piarulli, Nazeraj, Perrone, Dedaj (C), Atzeni (D)

KL PERTUSA-BEPPE VIOLA 13-0
RETI: Vernacchia, El Aceb, Esposito, 4 Dehari, 2 Cerale, 2 Timofte, Bertetti, Zedda

4 GIORNATA - Il bomber del Chisola alza la voce e segna cinque gol al Salice diventando così primo in classifica per numero di gol fatti. Il Volpiano si avvicina alla vetta


11 RETI: Giambertone (Chisola)

8 RETI: Calamita (Chisola), Reci (Volpiano)

7 RETI: Palumbo (Chieri)

6 RETI: (Baveno), Verrigni (Bullè Bellinzago), De Rosa (Don Bosco A.), Masi (Lascaris)

5 RETI: Shaker (Chieri), Dembele (Cuneo Olmo), Petroni (Moncalieri), Fossat (Pinerolo), Costa, Benati (Ticino), Brignone (Venaria)

4 RETI: Curri (Alpignano), Lentini (Beiborg), Campari (Bullè Bellinzago), Perronace (Cheraschese), Orlando (Cossato), Atzeni, Simoniello (Derthona), Taffurelli, Ka (Don Bosco A.), Vernacchia (Kl Pertusa), Gozzi (Pinerolo)

3 RETI: Pugliese (Acc. Borgomanero), Bionaz (Aygreville), Marotta, Bonino (Bra) , Piarulli, Perrone (Cbs), Perfetti (Centallo), Dabija (Chieri), Metta, Agugiaro (Ciriè), Costa (Collegno Paradiso), Barcellari (Cossato), Ettahery (Cuneo Olmo), Perez (Derthona), Belli (Fossano), Rizza (Lascaris), Alessi (Mercadante), Ballestrero (Novese), Raviola (Pianezza), Tibaldo (Pinerolo), Campisi (Sisport), Aresti (Strambinese)

4° GIORNATA - I bianco rossi sono a meno due punti dalle big three del girone C e anche nella giornata appena passato hanno fatto vedere la loro superiorità contro l'Area Calcio Alba. Il rossoblu di mister Rapisarda vincono e convincono e si prendono la vetta in solitaria. Per i gialloblu di Pascioli è profondo nero dopo la sconfitta con la Sisport. 


GIRONE A
I Diavoletti Vercelli lasciano la vittoria al Cossato. Per i Vercellini, infatti, il gol di Pascale non basta per fermare la doppietta di Orlando e il la rete di Barcellari. Con una solo sconfitta, quella contro il Bulè Bullenzago, il Cossato è in corsa per le prime posizioni, rallentato solo dai tre punti di distanza che lo separano da Volpiano e Ticino.
I ragazzi di Gentile e Scanavino condividono la vetta del girone, in attesa che una delle due squadre commetta un passo falso. Ma purtroppo o per fortuna, questo non è successo nella quarta giornata. Il Volpiano ha infatti rifilato sei gol alla Strambinese giocando in trasferta, mentre il Ticino ha vinto di misura sullo Sparta Novara.
La Juve Domo continua lentamente la sua scalata verso i posti salvezza e infatti i granata vincono in casa contro la Biellese grazie alle reti di Gagliardelli e Villa.
Tornano a casa con tre punti in più anche Ivrea e Borgomanero. Reolfi e i suoi battono il Romagnano e mettono la ciliegina sulla torta facendo firmare i gol a Zamuner e Dapaoli. I rossoblu escono vincenti dalla partita in trasferta a Gozzano senza troppe difficoltà e collezionano un buon 2-0.

 

GIRONE B
La sfida tra Mercadante e Grand Paradis una partita rocambolesca è finisce con un pareggio contrassegnato da sei gol. Da una parte la doppietta di Alessi e Loria fa felice il nuovo mister in carica Enzo La Stella, dall’altra Martinperolino, Bethaz e Patrizio rispondono a gran voce. Il Lucento continua a dominare la vetta e questa volta vince in trasferta nel campo del Valloroco. L’Alpignano non si lascia scoraggiare e il 4-0 rifilato al Cenisia è la prova della buona volontà e della voglia di riscatto dei ragazzi di Baseggio. Il Lascaris invece vince di corto muso contro il Pro Eureka, ma il gol di Parrucca vale il secondo posto a parimerito con i cugini biancoblu. Pianezza e Collegno Paradiso si sfidano, ma il risultato non cambia. 2-2 e nessuna delle due squadre riesce a sbilanciarsi. Attenderanno le prossime partite per sperare in un passo falso?

 

GIRONE C
Le big three del girone C non lasciano spazi a dubbi o ripensamenti. Il Chisola stravince sul campo del Salice, che prova a contenere i ragazzi di Mandes, segnando otto gol, cinque dei quali segnati da Giambertone. Il bomber del Chisola non poteva assolutamente rinunciare al titolo momentaneo di capocannoniere dopo averlo vinto lo scorso anno. Il Pinerolo manda k.o il Beiborg che ha provato a rispondere alle doppiette di Gozzi e Fossat, con la doppietta di Lentini che purtroppo è stata vana. Il Bra invece batte il Moncalieri con un secco 3-0 e impone la sua supremazia.
Il Cuneo Olmo continua il suo pressing verso la zona alta della classifica e anche questa volta porta a casa un buon risultato. Manita all’Area Calcio Alba e vittoria in tasca. Lasciano per strada punti Caraglio e Centallo che perdono contro Cheraschese e Fossano. Pareggiano invece Bruinese e Alba, con Ostorero e Negro che si rispondono a vicenda.

GIRONE D
Chieri, Don Bosco Alessandria e Derthona, sono le vere regine del girone e non mollano il loro primo posto di un centimetro. Negro e i suoi battono con facilità l’Asca in trasferta firmando una manita, Simoniello trascina i ragazzi di Manfrin contro il Bacigalupo e il gruppo di Granaglia gioca una partita in discesa contro la Beppe Viola che vince 6-0.
Anche per Cbs e Sisport la strada non è in salita. I rossoneri calano il poker ai danni dello Sca Asti, mentre la Sisport batte il Mirafiori nel posticipo di lunedì sera. Mirafiori che è in profonda crisi e non riesce a reagire e per ora si ritrova al nono posto della classifica.

4° GIORNATA - I ragazzi di Negro non fanno difficoltà a battere l'Asca in trasferta. Le Volpi abbattono la Strambinese, mentre i rossoblu continuano a collezionare risultati favorevoli


GIRONE A

DIAVOLETTI VERCELLI-COSSATO 1-3
RETI: 2 Orlando, Barcellari (C), Pascale (D)

JUVE DOMO-BIELLESE 2-0
RETI: Gagliardelli, Villa

STRAMBINESE-VOLPIANO 1-6
RETI: Ietto, Misca, Tallarico, Odello, 2 Reci (V), Cena (S)

TICINO-SPARTA NOVARA 2-1
RETI: Menetti, Cupi (T), Valente (SN)

ROMAGNANO-IVREA 1-2
RETI: Ferrari (R), Zamuner, Depaoli (I)

GOZZANO-BORGOMANERO 0-2
RETI: Pugliese, Milanesio

BULÉ BULLENZAGO-BAVENO 3-1
RETI: Campari, Verrigni, Baron (BB); Bellinghieri (CB)

 

GIRONE B

MERCADANTE-GRAND PARADIS 3-3
RETI: 2 Alessi, Loria (M), Martinperolino, Bethaz, Patrizio (G)

VALLORCO-LUCENTO 0-2
RETI: Cirri, Berardelli

AYGREVILLE-CIRIÉ 0-2
RETI: 2 Metta

PRO EUREKA-LASCARIS 0-1
RETE: Perucca

PIANEZZA-COLLEGNO PARADISO 2-2
RETI: Raviola, Arce (P), Di Lorenzo, Fantini (CP)

VIRTUS CALCIO-VENARIA 0-0

ALPIGNANO-CENISIA 4-0
RETI:  2 Donandio, Caputi, Molon

 

GIRONE C

SALICE-CHISOLA 3-8
RETI: 5 Giambertone, 2 Calamita, Manuele (C), Dosso, Isoardi, Depasse (S)

FOSSANO-CENTALLO 5-1
RETI: Shita, 2 Belli, Scavone, Diani (F), Perfetti (C)

BEIBORG-PINEROLO 2-4
RETI: 2 Lentini (B), 2 Gozzi, 2 Fossat (P)

AREA CALCIO-CUNEO OLMO 0-5
RETI: 3 Dembele, Dutto (rig), Anas

CARAGLIO-CHERASCHESE 2-4
RETI: 2 Perronace, Maiolo, Pilutzu (Ch), autogol, Giordano (Ca)

BRUINESE-ALBA 1-1
RETI: Ostorero (B), Negro (A)

BRA-MONCALIERI 3-0
RETI: Marotta, La Mastra, Bonino

 

GIRONE D

SCA ASTI-CBS 0-4
RETI: 2 Perrone, Piarulli, Osipov

ASCA-CHIERI 0-5
RETI: Garbellini, Rambelli, 2 Palumbo, Shaker

ASTI-OLIMPIA SOLERO 4-0
RETI: Messina, Manassero, Carbone, M'Hiri

NOVESE-KL PERTUSA 2-2
RETI: 2 Ballestrero (N), Zedda, Vernacchia (K)

DERTHONA-BACIGALUPO 2-1
RETI: 2 Simoniello (D), Turcan (B)

BEPPE VIOLA-DON BOSCO ALESSANDRIA 0-6
RETI: 2 De Rosa, Bonetto, Taffurelli, Ka El Hadji, Dejan

SISPORT-MIRAFIORI 2-0
RETI: Campisi, Baumgartner

LA MARCATORI 3° GIORNATA - Il Baveno si consolida primo in classifica marcatori grazie al suo bomber che trascina la squadra alla vittoria contro la Strambinese. Il Volpiano non molla e la coppia delle due volpi fa paura


6 RETI: Bellingheri (Baveno), Verrigni (Bullè Bellinzago), Giambertone (Chisola), Masi (Lascaris), Reci (Volpiano)           

5 RETI: Palumbo (Chieri), Calamita (Chisola), Petroni (Moncalieri), Costa, Benati (Ticino), Brignone (Venaria)

4 RETI: Curri (Alpignano), Campari (Bullè Bellinzago), Shaker (Chieri), Atzeni (Derthona)

3 RETI: Bionaz (Aygreville), Dabija (Chieri), Metta, Agugiaro (Ciriè), Costa (Collegno Paradiso), Ettahery (Cuneo Olmo), Perez (Derthona), Taffurelli, Ka (Don Bosco A.), Vernacchia (Kl Pertusa), Rizza (Lascaris), Tibaldo, Fossat (Pinerolo), Aresti (Strambinese)            

2 RETI: Pugliese (Acc. Borgomanero), Ciliberti, Fioccardi, Ferrajani (Alpignano), Tartara (Asca), De Bortoli (Asti), Occhino, Scaglione (Bacigalupo), Mazzotta, Lentini (Beiborg), Marotta, Bonino (Bra), Marrone (Bullè Bellinzago), Acconciaioco, Metello, Piarulli, Socco (Cbs), Buosi, Peretta (Cenisia), Perfetti (Centallo), Maiolo, Perronace (Cheraschese), Ruta (Chieri), Ponzin (Ciriè), Salerono, Barcellari, Orlando (Cossato), Dembele (Cuneo Olmo), Simoniello (Derthona), Altieri (Juve Domo), Timofte (Kl Pertusa), Comolli, Della Cave (Lascaris), Presley, Bruni (Lucento), Galuta (Mirafiori), Pandiscia (Moncalieri), Hate (Olimpia), Raviola (Pianezza), Gozzi (Pinerolo), Piras (Pro Eureka), Balbiano, Campisi, Croce (Sisport), Ietto (Volpiano) 

3° GIORNATA - Le Volpi, in testa alla classifica, non fanno sconti a nessuno e battono lo Sparta Novara nonostante l'iniziale svantaggio. I rossoblu vincono e riescono a ed essere l'unica capolista del girone B 


GIRONE A

L’anticipo di sabato tra i fanalini di coda della classifica, Biellese e Romagnano si chiude a reti bianche lasciando invariata la classifica.
La Juve Domo fa ancora difficoltà a portare a casa punti e si lascia sopraffare da un Cossato che cala il poker con la doppietta di Orlando e le reti di Barcellari e Shaboski e si prende la quinta posizione a parimerito con il Baveno. Anche per quest’ultima la vittoria è tutta in discesa visto il risultato secco di un 4-0 che sottolinea la superiorità tecnica e tattica in campo, contro una Strambinese che non riesce a reggere il colpo. I Diavoletti Vercelli invece ritornano in carreggiata e Sudano e Ajaraam bucano la porta del Borgomanero.
Il Volpiano continua ad essere un fiume in piena e batte lo Sparta Novara 3-1, dopo essere andato in svantaggio nei primi minuti. Da sottolineare la parata del portiere delle Volpi che para un rigore e salva il vantaggio. A condividere la vetta con il Volpiano sono il Ticino e il Bulè Bullinzago. Vera sorpresa di quest’anno, i ragazzi di Spinelli non trovano scorciatoie e affrontano a muso duro l’Ivrea che subisce ben sei gol. Gentile e i suoi, dal canto loro, vanno a segno con Benati e grazie a un autogol degli avversari battono il Gozzano senza troppi intoppi.

GIRONE B

Il Lucento esulta e non lo fa solo per la vittoria. Bruni e Berardelli trascinano i rossoblu verso i tre punti battendo il Virtus Calcio, ma l’en plein dei ragazzi di Rapisarda deriva dal pareggio del Lascaris. Infatti, i bianconeri non vanno oltre lo 0-0 con i cugini del Pianezza e raggiungono così a quota sette punti l’Alpignano. Baseggio e i suoi si rimettono sulla giusta carreggiata e incoraggiati da Curri e Ferrajni battono il Vallorco senza problemi.
Il Venaria fa un passo avanti in classifica battendo l’Aygreville e si posiziona in sesta posizione. Altro pareggio invece tra Pro Eureka e Ciriè dove Agugiaro e Visti rispondono a tono ai gol di Piras e Piccolo.

GIRONE C

I due anticipi del sabato segnano l’andamento della giornata del girone. Prima il Moncalieri batte l’Alba 5-2 tornando in una delle posizioni favorite, sotto le grandi big, poi il Centallo vince di misura contro il Salice e porta a casa altri tre punti. Chisola, Pinerolo e Bra però non fanno sconti a nessuno. I ragazzi di Mandes gestiscono alla perfezione la partita contro il Beiborg, il Bra cala il poker in casa contro il Fossano, mentre Gozzi trascina il Pinerolo alla vittoria contro l’Area Calcio.
Il Cuneo Olmo mantiene la sua posizione di disturbatore e infatti vince contro il Caraglio grazie alle doppiette di Dembele e Ettahery, posizionandosi a meno due punti dalle capoliste. La Bruinese trova la sua prima vittoria e ferma la Cheraschese.

GIRONE D

Nel primo big match il Chieri affronta un’ostica Sisport che si lascia bucare la rete dalla doppietta di Palumbo, rimanendo così in testa alla classifica. A tenere compagnia a Negro e i suoi sono il Derthona che batte a Novi la Novese e il Don Bosco Alessandria che grazie alla doppietta di De Rosa scompone la difesa del Kl Perusa. La manita della Cbs sull’Asca fa paura, perché oltre ad essere una squadra compatta ha dimostrato tutta la sua forza e una difesa alquanto ostica. Nulla da fare invece per il Mirafiori che si lascia sopraffare dall’Asti che vince 2-0 con i gol firmati da Olivo e Shaini.

3° GIORNATA - I neroverdi grazie alle reti di Baron e Rehxo riescono a portare tre punti molto importanti. Il Chieri festeggia dopo aver battuto la squadra di Bassoule nel primo big match dell'anno


GIRONE A

BIELLESE-ROMAGNANO 0-0

COSSATO-JUVE DOMO 4-1
RETI: 2 Orlando, Barcellari, Shaboski (C), Altieri (J)

ACCADEMIA BORGOMANERO-DIAVOLETTI  VERCELLI 0-2
RETI: Sudano, Ajaraam

SPARTA NOVARA-VOLPIANO 1-3
RETI: 2 Reci, Ietto (V), Tiengo (S)

TICINO-GOZZANO 2-1
RETI: Benati, autogol (T), Perolio (G)

IVREA-BULÉ BULLENZAGO 1-6
RETI: Bonaldo, Marrone, 2 Verrigni, Merlo, autogol (B), Quattrocchi (I)

BAVENO-STRAMBINESE 4-0
RETI: 2 Bellingheri, Sottini, Romerio Bonazzi 

 

GIRONE B

VENARIA-AYGREVILLE 3-1
RETI: 2 Brignone, Stillavato (V), Seferi (A)

COLLEGNO PARADISO-MERCADANTE 4-1
RETI: 2 Zmoshu, 2 Costa (C), Alessi (M)

CIRIÉ-PRO EUREKA 2-2
RETI: Agugiaro, Viesti (C), Piras, Piccolo (P)

LUCENTO-VIRTUS CALCIO 2-1
RETI: Bruni, Berardelli (L), Pace (V)

LASCARIS-PIANEZZA 0-0

CENISIA-GRAND PARADIS 2-2
RETI: Anticona, Perretta (C), Perolino, Patrizio (G)

ALPIGNANO-VALLORCO 3-0
RETI: 2 Curri, Ferajani

 

GIRONE C

MONCALIERI-ALBA CALCIO 5-2
RETI: 4 Petrone, Pandiscia (M), Monte, Fadli (A)

CENTALLO-SALICE 1-0
RETE: Perfetti

CUNEO OLMO-CARAGLIO 4-1
RETI: 2 Dembele, 2 Ettahery (C); Giordano T. (CA)

PINEROLO-AREA CALCIO 1-0
RETE: Gozzi

CHISOLA-BEIBORG 4-2
RETI: 2 Calamita, 2 Giambertone (C); Lentini, Costantinescu (B)

CHERASCHESE-BRUINESE 0-3
RETI: 2 Baron, Rehxo

BRA-FOSSANO 4-0
RETI: Bonino, Novaresio, Botan (rig), La Mastra

 

GIRONE D

OLIMPIA SOLERO-BEPPE VIOLA 5-1
RETI: 2 Hate, Savino, Tahar (O), Massaro (B)

BACIGALUPO-SCA ASTI 2-1
RETI: Scarglione, Turcan (B), Abramo (S)

KL PERTUSA-DON BOSCO ALESSANDRIA 1-2
RETI: 2 De Rosa (D), Timofte (P)

NOVESE-DERTHONA 1-2
RETI: Zunino (N), Atzeni, Simoniello (D)

CHIERI-SISPORT 2-0
RETI: 2 Palumbo

MIRAFIORI-ASTI 0-2
RETI: Olivo, Shaini 

CBS-ASCA 5-0
RETI: Nazeraj, Socco, Metello, Piarulli (rig), Dedaj

2° GIORNATA -  Le Volpi vincono 5-4 con il Baveno dopo essere andati in svantaggio per ben due volte. I gialloblu, dopo la brutta sconfitta della prima giornata si riprendono segnando sette gol alla Beppe Viola 


GIRONE A
La sfida tra Volpiano e Baveno è una delle più rocambolesche della giornata. Le Volpi perdevano 2-0, ma poi sono riuscite ad agguantare ilo pareggio. Nonostante questo, il Baveno non molla e segna altri due gol portato il risultato sul 4-2, pensando di aver messo un punto alla partita. La rimonta di Scanavino e i suoi invece è arrivata fino all’ultimo minuto e li ha portati alla vittoria.
Anche Ticino e Bulè Bellinzago arrivano a punteggio pieno con le vittorie su Diavoletti Vercelli e sulla Biellese.
La Juve Domo, che nella prima giornata aveva perso l’orientamento, domenica lo ha ritrovato eccome, battendo l’Accademia Borgomanero e calando un poker che porta le firme di Gagliardelli, Maggiolini, Covetta e Altieri. Prima vittoria anche per lo Sparta Novara che in casa riesce a sorpassare il Gozzano 2-1.

GIRONE B
Nell’anticipo di sabato, il Lascaris sgomita per attirare l’attenzione e ci riesce. Gli otto gol segnati al Mercadante confermano la potenza dei bianconeri che ora padroneggiano il primo posto solo per differenza reti.
In trasferta sul campo dell’Aygreville, il Lucento sfoggia il suo solito fascino e torna a Torino vincente e sorridente, sia per la vittoria, sia perché il pericolo Alpignano si è momentaneamente placato.
Una domenica che non gira nel verso giusto per Baseggio e i suoi che pareggiano contro il Virtus Calcio. Il solo gol di Ferajani non basta ai biancoazzurri. A fare paura invece è il Pianezza e la sua continuità di risultati positivi. Nuzzo e i suoi vincono in casa contro il Ciriè grazie alla doppietta di Raviola e alle reti di Arce e Giuliano
. Per Collegno Paradiso e Venaria arriva la prima vittoria stagionale, mentre il Cenisia porta a casa per la seconda volta un pareggio.

GIRONE C
Il Fossano non si lascia di certo a spaventare dalle sue ostili rivali in classifica, e va a Moncalieri deciso a portare a casa un buon risultato. Il gol di Belli a 5’ minuti dal fischio finale ne è la prova e la vittoria di misura regala ai ragazzi di Petiti tre punti. Anche Bra e Chisola non fanno sconti a nessuno. I giallorossi calano un poker al Salice, mentre i campioni in carica tornano dalla trasferta di Alba dopo aver segnato cinque gol e aver messo un’altra spunta sulle squadre battute. La doppietta di Mazzotta e il gol di Lentini fanno si che il Beiborg porti a casa un risultato favorevole contro un Centallo che rimane inerme.
Il Pinero invece non fa nessuna fatica a battere il Caraglio, mentre la sfida tra Bruinese e Cuneo Olmo finisce con reti bianche.

GIRONE D
Risalta subito all’occhio la rivincita del Mirafiori, dopo la sconfitta della prima giornata. I sette gol segnati alla Beppe Viola non solo dimostrano la qualità della squadra di Pancioli, ma anche la voglia di riscatto e di rivincita. Il Chieri vince ad Asti 3-2 su un campo che a detta di mister Negro “è un campo difficile e ostico per chiunque andrà a giocarci”. Il Derthona continua a raccogliere risultati positivi, così come il Don Bosco Alessandria che porta a casa la sua seconda vittoria consecutiva.
Ballestrero e Berta si rispondono a vicenda e tra Sca Asti e Novese finisce 1-1.

WE STAR / CHIERI CALCIO - Tanta Juve nel primo tempo del trofeo intitolato a Gianni di Marzio. Il Chieri prova a resistere, ma la superiorità bianconera si fa sentire. Nota positiva per Porcu che fa delle parate mozzafiato


CHIERI-JUVENTUS 0-4
RETI: pt 6' Chiono, 17' Osenga, 21' Corigliano; st 12' Michelis
CHIERI: Novelli; Marzano, Tamagnone, Scanavino, Olivero, Montaldo,  Maglio, Marasco, Mondin, Roncarolo, Tamoud. A disp. Porcu, Di Biccari, Martinotti, Caradonna, Cannonito, Canova, Caprari, Navone. All. Andrea Canavese
JUVENTUS: Reale; Osenga, Michelis, Rogoiz, Demichelis, Basile, Acrocetti, Giambavicchio, Paonessa, Corigliano, Banchio. A disp. Sapino, Franco, Erdozain, Mosca, Chiono, Talle, Bosco, Carfora, Brancato. All. Riccardo Catto

Nel primo tempo la Juve parte subito forte con Paonessa che solo davanti a Porcu prova il tiro che viene respinto, il pallone poi arriva tra i piedi di Michelis, ma il suo destro va fuori di pochissimo. All'8' dal fischio d'inizio i bianconeri vanno in vantaggio con Chiono che si accentra in area e spiazza il portiere avversario con un tiro sul secondo palo. Sono di nuovo i ragazzi di Catto a veder sfumare un'occasione gol: Corigliano crossa perfettamente la palla sui piedi di Banchio, ma ancora una volta Porcu riesce a pararla. Per i bianconeri arriva il raddoppio a pochi minuti dalla fine del primo tempo; il rigore in movimento di Osegna è fatale per la difesa del Chieri che non riesce a bloccare il numero 2 bianconero. Nell'unico minuto di recupero concesso dall'arbitro Corigliano buca ancora una volta la porta dei padroni di casa e porta la Juventus sul 3-0.

Il secondo tempo parte con una punizione fischiata a favore del Chieri. A battere dai 25 metri è Roncarolo, ma il suo tiro arriva direttamente tra le mani del portiere bianconero. E' ancora la squadra di casa a cercare il gol, questa volta con un tiro di Mondin che viene respinto da Sapino in calcio d'angolo. La Juve invece non si fa intimorire e, dopo il gol annullato a Paonessa, Michelis cala il poker bianconero risolvendo una mischia in area.