Sabato, 15 Giugno 2024
 Luca Mereu

Luca Mereu

RECUPERI / 6^ GIORNATA - Si allinea il calendario dopo i recuperi di questa sera. Città di Baveno e Lascaris senza patemi. Bel colpo della Rivarolese.
 


GIRONE A

Dura 20' la resistenza del fanalino Crescentinese contro il Città di Baveno. Tappari riesce a rimediare al vantaggio fulmineo di Ferrario, ma quando Vittorio Romerio da il là alla sua grande serata abbattendo le difese avversarie, il castello difensivo dei padroni di casa crolla, subendo la doppietta di Ferrario prima del duplice fischio, per poi collassare completamente nella ripresa, dove gli ospiti dilagano. Crescentinese quindi ferma a 0, mentre i ragazzi di Oliveto agganciano il duo Sparta Novara-Sanmartinese al 3° posto.

CRESCENTINESE-CITTA' DI BAVENO 1-9
RETI: pt 7' e 24' Ferrario, 11' Tappari (C), 20', st 11' e 31' Romerio V., st 9' Dias, 11' Tessarolo, 15' Bellingheri, 30' Anchisi

GIRONE B

Grandissima rimonta di cuore della Rivarolese, che sotto di due reti dopo soli 5' trova il pari nell'arco di 10' prima della fine del parziale. Eroi di giornata Tallarico e Santoro autori delle reti che hanno regalato il pari, ma applausi a tutti il gruppo granata bianco, che ha tenuto botta contro un avversario di qualità conquistando il primo pari stagionale e riuscendo a chiudere a doppia mandata la porta anche nel finale, dopo che Falvo è stato allontanato dal direttore di gara. Aggancio quindi al Settimo e punticino rosicchiato all'Ivrea, ora altra sfida ostica con il Borgaro Nobis, ma lo spirito mostrato quest'oggi è quello giusto. La Pro Eureka perde invece l'occasione di agganciare il terzo posto, cercherà il pronto riscatto sabato, provando a fare un regalo proprio alla Rivarolese nel derby contro il Settimo.

RIVAROLESE-PRO EUREKA 2-2
RETI: pt 2' Vitillo (P), 5' Basile (P), 15' Tallarico (R), 25' Santoro (R)
ESPULSO: st 27' Falvo (R)

GIRONE C

Nessun problema per il Lascaris di Luca Meschieri, che si riprende la vetta calando un pokerissimo a domicilio in casa del Barcanova. Per i rosso blu ora l'altra capolista Alpignano, i bianco neri invece attendono il Cenisia. Per entrambe obbiettivo non sbagliare, ad una settimana dal caldissimo big match che le vedrà confrontarsi tra le mura dell'Alpignano.

BARCANOVA-LASCARIS 0-5
RETI: pt 18' Attademo, 27' Sesia, st 5' e 6' Leopatra, 17' Delle Cave

PANCHINE - Nuovo avvicendamento in Under 17, è il 5° in stagione dopo quelli in casa Pecetto, Verbania, Virtus Mercadante e Venaria, il 2° nel girone dopo quello proprio dei Cervotti. In attesa di trovare una soluzione definitiva, che avrà il compito di recuperare una situazione molto delicata, va in panchina il responsabile delle giovanili


Dopo un lungo percorso fatto di numerose soddisfazioni personali e professionali, il 62enne Paolo Gribaudo lascia la guida tecnica del Caselle. Non per i risultati, ma perché "non sente più l'energia per trasmettere entusiasmo e grinta ai ragazzi". All'indomani della pesante debacle in casa del VDA Charvensod l'ormai ex tecnico, d'accordo con la società, ha deciso di fare un passo indietro.

In attesa di trovare una soluzione definitiva, con l'arrivo di un nuovo allenatore, la categoria dei 2005 è stata presa direttamente da Christian Zullo, già responsabile del settore e guida della prima squadra. La sua esperienza sarà d'aiuto per rimettere in carreggiata il gruppo dopo un avvio di stagione decisamente complicato, con un solo punto all'attivo in sei giornate, peggior attacco (in condivisione) con 5 marcature e peggior difesa (in condivisione) con 28 gol al passivo, del girone. Per il nuovo corso bisognerà attendere però l'ottava di campionato, visto che la squalifica rimediata con la prima squadra terrà Zullo lontano dal campo questo weekend, con Gribaudo a tenere le redini ancora per un turno. La trasferta di Volpiano non sarà comunque un banco di prova e bisognerà azzerare tutto dalla gara con il Quincinetto Tavagnasco, in previsione anche delle due sfide salvezza contro Settimo e Virtus Ciriè che saranno fondamentali per il proseguimento della stagione. Probabilmente con il nuovo - e definitivo - allenatore in panchina.

PANCHINE - Altri due cambi in Under 17. Verbania e Pecetto provano a dare una sterzata e raddrizzare una stagione complicata.


Al Pecetto nel girone E aveva già dato l'addio Gianluca De Masi e allora si aspettava solo l'ufficializzazione del nuovo tecnico. Il nome arriva dal professionismo: è infatti Loris Del Nevo a sedere sulla panchina nero verde. Nato a Torino, il classe '75 è girovago in serie C dopo le giovanili alla Juventus. Dopo aver conquistato la B con la Triestina, squadra con cui vanta l'esperienza più duratura, approda al Cagliari di Zola, con il quale conquista la promozione in A e grazie al quale disputa la sua unica stagione in massima serie nell'annata 2004/2005. Dopo un ritorno lampo alla Triestina arriva la sfortunata parentesi ternana per poi chiudere la carriera al Perugia nel 2009. Vice allenatore al Taranto in prima squadra per una stagione, tenterà poi fortuna nel Chisola negli Allievi fascia B durante l'anno 2016/2017. Ora la nuova avventura in casa Pecetto, partita con un 2-2 in casa della diretta concorrente San Giacomo Chieri. Domenica caccia alla prima vittoria casalinga contro il fanalino Arquatese.

Primo avvicendamento anche nel girone A, dove al Verbania ha detto addio Fabio Bolzoni, che la scorsa settimana ha rassegnato le dimissioni. Come detto dallo stesso tecnico "La squadra aveva bisogno di un cambio dopo i risultati negativi, quindi era giusto lasciassi posto ad altri". Per lui 3 punti in cinque giornate, con solo la netta affermazione in casa Crescentinese a fronte di quattro sconfitte, tutte per altro piuttosto nette nel punteggio, eccezion fatta per quella disputata alla 3^ giornata con lo Sparta Novara. Nel primo weekend senza l'ormai ex tecnico è arrivato un altro risultato negativo tra le mura amiche (3-4 vs. Città di Cossato) e ora si attende la presentazione del nuovo allenatore. Chiunque arriverà dovrà cercare di partire con il piede giusto e così come per i colleghi del Pecetto l'incontro alla 7^ giornata sembra favorire i ragazzi del Verbania, visto che si va nella tana del LG Trino ultimo in classifica ad una sola lunghezza. 

LA MARCATORI / 6^ GIORNATA - Poker importante per il Bacigalupo nelle retrovie. Fregnan (Lascaris) sale in doppia cifra. Ad un'incollatura Viglietta (Fossano), Tucci con una doppietta e l'uragano Hachmaoui che ha trascinato il Rosta contro l'Aygreville del sempre letale Pozzan. Salgono anche Gobbo (VDA Charvensod) e Omoregbe (Sparta Novara). Nella larga vittoria del Vanchiglia sul Pozzomaina Cesano ruba la scena a tutti e si porta a quota 6.
 


15 RETI: Amaradio (Novese)

10 RETI: Fregnan, Stocchino (Lascaris)

9 RETI: Viglietta (Fossano), Tucci (Lucento), Hachmaoui (Rosta)

8 RETI: Gobbo (Charvensod), Sussetto (Chieri), Omoregbe (Sparta Novara)

7 RETI: Pozzan (Aygreville), Piai (Bra), Re (Chieri), Marotta (Lascaris)

6 RETI: Kaceli (Area Calcio), Boscolo (Casale), Taga (Cenisia), Occhiogrosso (Lucento), Cesano (Vanchiglia), Fouah (Volpiano)

5 RETI: Bertello (Area Calcio), Gazzera (Charvensod), De Santo, Mancin (Città di Cossato), Zanirato (Gassino), Mosca (Ivrea), Siviero (RG Ticino)

4 RETI: Colombo, Orlando L., Ranzani (Acc. Borgomanero), Panetta (Alpignano), Lanfranco, Viel (Asti), Rao (Aygreville), D'Ambrosio (Borgosesia), Boccalatte, Sanna (Casale), Ferrari (Città di Baveno), Dellaferrara, Massone (Derthona), Mustafa (Gassino), Fodor (Ivrea Banchette), Altieri (Juventus Domo), Umilio (Lascaris), D'Attilo, Magrì (Mirafiori), Mascarello (Pecetto), Di Ciancia (Pinerolo), Leoncavallo (RG Ticino), Di Matteo (Venaria)

3 RETI: Kalimoni (Acc. Borgomanero), Piva (Alicese Orizzonti), Laureana, Spina (Alpignano), Fakir, Ferrofino (Asti), Mello Rella (Biellese), Guasti (Borgaro Nobis), Milan (Borgosesia), Barone (Borgovercelli), Petruzzo (Bruinese Giaveno), Carnà (Carignano), Perdicaro (Casale), Bertolotti (Caselle), Bajardi, Luxardo, Xheljlai (Cbs), Bionaz, Servidio (Charvensod), Campanella, Querce, Rinaldi (Cheraschese), Mammarella, Mellace (Chieri), Finocchiaro (Chisola), Crimi, Lucchina (Città di Baveno), Ciuccio, Romeo M. (Città di Cossato), Valente (Collegno Paradiso), Tosatti (Crescentinese), Bodino (Cuneo Olmo), Tortora, Usai (Derthona), Fantini (Fossano), Banin, Torchio (Garino), Obase (Lascaris), Autiero (LG Trino), Virelli (Lucento), Delbosco (Mirafiori), Odasso (Monregale), Dagostino, Lando (Nichelino Hesperia), Macagno (Pedona), Bongiovanni, De Giorgi, Maulucci, Pipoli (Pinerolo), Nicola (Pozzomaina), Gaspardino (Pro Eureka), Balzarotti (Quincinetto Tavagnasco), Sartore (Rivarolese), Boiero (Saluzzo), Serra (San Domenico Savio), Cucos (San Giacomo Chieri), Alfa, Bianco (Vanchiglia), Formisano (Virtus Ciriè), Petrov, Tagliarino (Virtus Mercadante), Lauriola (Volpiano)

2 RETI: Battaglia (Acc. Borgomanero), Robbiano (Acqui), D'Introno, Giancola (Alpignano), Rigoni (Area Calcio), Argenti, Olivero (Arquatese), Abbonizio (Bacigalupo), Bascri, Micheletti, Saporito, Spilinga (Biellese), Pasta R., Salsa G., Shani (Borgosesia), Stress (Borgovercelli), Mawete, Sankosaj, Udrea (Bra), Carlomagno, Gentile (Bruinese Giaveno), Bombieri, Mainardi (BSR Grguliasco), Zoboli (Casale), Fusaro, Nicola (Castellazzo), Di Giovine, Massaro (Cbs), Fezulla, Napoli (Cenisia), Lucianaz (Charvensod), Cavallero (Cheraschese), Castagna, Gallone (Chieri), Cena O., Gramuglia, Piovan, Trimarchi (Chisola), Rivera (Cit Turin), Capparelli, Ferramosca (Città di Baveno), Esslaoui (Città di Cossato), Morana (Collegno Paradiso), De Lorenzis, Guarascio (Crescentinese), Bruggiafreddo S., Camara (Cuneo Olmo), Orsi, Perez, Rossini, Zanatta T. (Derthona), Delmastro (Fossano), Galla, Meli (Gassino), Risso (Giovanile Cenatallo), Moschetta (Ivrea), Butera (Ivrea Banchette), Ghezza, Pelutti, Pizzi (Juventus Domo), Cirillo (Lucento), Murgiano (Mirafiori), Galvagno, Staffa (Monregale), Airoldi, Lahlimi, Scalambra, Unkponmwan (Nichelino Hesperia), Campodonico, De Paola, Persano, Varini (Novese), Baldo, Cabitza, Coviello, Vercelli (Pecetto), Donati (Pinerolo), Tetaj (Pro Eureka), Giusti, Poma Vargas (Quincinetto Tavagnasco), Creminelli (RG Trino), Consolaro, Icardi, Morabito (Rosta), Roera (Saluzzo), Bella, Preka (San Domenico Savio), Gervasio, Montini, Pertile (San Giacomo Chieri), Curti, Marenco, Moujehaid, Zavattero (Saviglianese), Minniti, Scozzaro (SCA Asti), Piovero, Storniolo (Settimo), Aquilia, D'Amico, Zoppello (Sparta Novara), Cantone, Ceraj, De Andreis, Tarsitano (Vanchiglia), Osmenaj, Primerano, Scavazza (Verbania), De Paoli (Virtus Ciriè), Fierro (Virtus Mercadante), Piscitelli (Volpiano)

1 RETE: Beccaria, De Biasi, Gattoni, Mandelli, Mori, Zaramella (Acc. Borgomanero), Baretta, Bosio, Fava, Laiolo, Morganti, Sahraoui, Soave, Socci (Acqui), Faraudello, Prevelato (Alicese Orizzonti), Debilio, Ferrarese, Franco, Gamberoni, Irimia, Rashed, Rotolo, Seminerio (Alpignano), Bongiovanni, Giovanetti, Reverdito, Vozza (Area Calcio), Franchin, Hilal, Sandoval, Tavian, Trapella (Arona), Feleqi (Arquatese), Celpica, Cerutti, Manicone, Paolin, Prato (Asti), Betemps (Aygreville), Naourak, Saggese, Zerbo (Bacigalupo), Basciu, Bottone, De Ruvo, Guglielminotti (Biellese), Garbin, Gregorutti, Marasea, Parisi, Rossin (Borgaro Nobis), Bizzaro (Borgosesia), Bottalico, Ghirardelli, Platè, Ponzi, Siviero (Borgovercelli), D'Apice, La Scala, Verderone (Bra), Casetto, Cilenti, Palminteri, Rottino (Bruinese Giaveno), Brocci, Casetta, Pitzalis, Risso (BSR Grugliasco), Diodati, Giannatempo, Rettondini, Saggese (Carignano), Ballarino, Malpassuto, Xhaferri (Casale), Boccalatte, Maioglio A., Merolla, Pomero (Caselle), Baldini, Piccinini, Rizzo, Vona (Castellazzo), Bergese, Branca, Colantuono, Garofalo (Cbs), Ballici, Vizzi (Cenisia), Borrelli, Boussik, Cugnac, Mendez, Paico (Charvensod), Carrero, Colombano, Matija (Cheraschese), Campagnoli, D'Avolio, Desopo (Chieri), D'Anna, De Fazio, Masciandaro (Chisola), Dessì, Picerno (Cit Turin), Frigerio, Iaci, Manara, Vergani (Città di Baveno), Inocco, Romeo A. (Città di Cossato), Bodo, Gonzales, Roasio, Zingarelli (Collegno Paradiso), Bellini, Davin, Ghannay, Mudaro (Crescentinese), Aby, Botasso, Bozza, Bruggiafreddo F. (Cuneo Olmo), Gotta, Simohmed, Zanatta F. (Derthona), Actis, Crosetti, Parola, Rinaldi, Shita (Fossano), Dresti, Fiandaca, Tumeo (Garino), Bertipaglia, Penna, Runco (Gassino), Bruno, Minini, Novali, Paino (Giovanile Centallo), Orlando, Tosi (Ivrea), Apicella, Buat, Musto (Ivrea Banchette), Carnovale, Genova, Giorgis (Juventus Domo), Ballacchino, Birtolo, Cannizzaro, Cipullo, Costa, De Luca, Rio, Turola (Lascaris), Ferrara, Zanoni (LG Trino), Borgo, Borracino, Corcione, Palumbo, Rigatto (Lucento), Bonello, Ciaravino, De Martino, Jazouli (Mirafiori), Bonfanti, Valinotti, Valmir (Monregale), Bottazzi, Cafà, Linciano (Nichelino Hesperia), Caneva, Daffonchio, Lugano, Montobbio, Omosule, Ottonello, Stasi (Novese), Cane, Corino (Pecetto), Boffini, Botta, Bruno, Formento, Viglietti (Pedona), Benigno, Cruciani, El Kassab, Gastaldello, Raimondi (Pinerolo), Acsinte, Milante, Pagliuca, Pauliuc, Vinau (Pozzomaina), Carlini, Ignico, Nicoletti, Palestro, Trivieri, Vittone (Pro Eureka), Iacchi, Rei Rosa, Rolland, Viotto, Vitale (Quincinetto Tavagnasco), Astori, Bentivoglio, Imbruglia, Manetti, Urban (RG Trino), Baudino, Bruna, Fasullo, Prelipcian, Roscia, Samoila D., Ubertallo (Rivarolese), Crivat, Marini (Rosta), Bertola (Saluzzo), Kociu, Meta, Rossi, Stabile, Zlatkov (San Domenico Savio), Elkabdany, Goffi, Sarasino (San Giacomo Chieri), Chelarescu G., Chelarescu M., Cukaj, Simondi (Saviglianese), Cerchi, Lo Re, Zavattero (SCA Asti), Alliata, Boffino, Dal Moro, Omoruyi (Sparta Novara), Amrhar, Arcudi, Bonanno, Ferroni, Pastore, Somarae(Vanchiglia), Costa, Gerardo, Mey, Tinirello (Venaria), Di Vico, Gulfo, Mariona, Negri, Pazzini (Verbania), Bruna, Caldieri, Cuccia, Guarini, Lo Cascio, Ponzin, Zanella (Virtus Ciriè), Amen, Olanrewaju, Tamir (Virtus Mercadante), Anastasio, Bettas, Breda, Duò, Femia, Remondino, Rognetta (Volpiano)

LA MARCATORI / 6^ GIORNATA - Nella giornata delle triplette salgono di prepotenza i ragazzi del Volpiano, compreso Lazzaron, che con due reti si porta a quota 8. Doppietta e sempre più vetta in solitaria per il trascinatore della Cheraschese. Trombini (Lucento) al secondo posto in solitaria. Tris importanti per Stojmenovshi (Bra), Benedettino (Novese), Puppio (Città di Cossato), Marotti (Borgosesia) e Pastiu (Mirafiori). Poker stratosferico per il 2007 Suquet (Quincinetto Tavagnasco). Doppiette pesanti in ottica salvezza per Polisportiva Garino e Sanmartinese.
 


13 RETI: Deljallisi (Cheraschese)

9 RETI: Trombini (Lucento)

8 REI: Giacona (Biellese), Perez (Derthona), Lazzaron (Volpiano)

7 RETI: Stojmenovshi (Bra), Argento (Cbs), Benedettino (Novese), Kola (Saviglianese), Vitale (Vanchiglia)

6 RETI: Alfinito (Borgaro Nobis), Maioglio F. (Casale), Girardi (Charvensod), Nota (Cheraschese), Leo (Chisola), Puppio (Città di Cossato), Adragna (Ivrea), Pizzi (Juventus Domo), Sbarra (PDHA Evancon), Odello, Vargas (Volpiano)

5 RETI: Corradino (Arona), Paolin (Asti), Faretta (Borgosesia), Dalmasso A. (Caraglio), Massaro (Casale), Guida (Chieri), Achino, Racca (Chisola), Ceglia, Tagliaferri (Città di Baveno), Bergia, Ceta (Giovanile Centallo), Pussetto (Pinerolo), Nirta (Pozzomaina), Suquet (Quincinetto Tavagnasco), Altomonte (RG Ticino), Trogu (Rosta), Lucca (Volpiano)

4 RETI: Di Biase (Accademia Borgomanero), Zunino (Acqui), Guzman (Alpignano), Bagarotti (Arona), Cia (Asti), Ferrari (Bacigalupo), Calefato (Biellese), Marotti (Borgosesia), Caratelli, Mazzoni (Bra), Cencig (BSR Grugliasco), Cancellieri, Gaye (Casale), Mastrototaro (Chieri), De Ferdinando (Cit Turin), Simonetti (Lascaris), Pastiu, Villano (Mirafiori), Unkponmwan (Nichelino Hesperia), Gaion, Ricci (Novese), Andreello (Pinerolo), Boffino (Sparta Novara), Paradiso, Roggero (Vanchiglia), Ferrari (Verbania)

3 RETI: Gillardo (Acqui), Rotolo (Alpignano), Derelitto (Area Calcio), Calzone A. (Borgovercelli), Lunardi (Bra), Damatirca, Dell'Elba (Bruinese Giaveno), Agostini (Casale), De Luca (Cbs), La Monica (Chisola), De Martis (Città di Baveno), Maccario L. (Cuneo Olmo), Botto (Derthona), Dell'Aquila (Garino), Boniello (Giovanile Centallo), Brizzi (Ivrea), Cara, Zani (Juventus Domo), Bisi, De Luca (Lascaris), Almondo, Veglia (Lucento), Bajrami (Monregale), Cerbone, Linciano (Nichelino Hesperia), Fedele, Lazier (PDHA Evancon), Viale (Pedona), Iamonte, Vola (Quincinetto Tavagnasco), Eterno, La Spisa (RG Ticino), Davi (Rosta), Ferrero A. (San Domenico Savio), Conti (San Giacomo Chieri), Baccin (Sparta Novara)

2 RETI: Bacchetta, Brusati (Accademia Borgomanero), Bona, Filippini, Luparelli (Acqui), Palaia, Reverdito (Area Calcio), Gatti (Arona), Chirillà (Bacigalupo), Foglia Taverna, Piletta (Biellese), Ferrante, Mancino (Borgaro Nobis), Crivellari, Maule, Napoli (Borgovercelli), Brondino (Bra), Pecchioli (Bruinese Giaveno), Maffei, Schiavone (Casale), Nocilia, Polizzi (Caselle), Minetti (Castellazzo), Abela, Barna, Pia (Cbs), Gerbore, Orfano (Charvensod), Canova, Grimaldi, Surra (Cheraschese), Di Filippo, Manfredi, Spinelli (Chieri), Pepe, Petrea (Chisola), Pingitore (Città di Baveno), Mazzoni, Simonetti (Città di Cossato), Gavioli (Collegno Paradiso), Aissous, Ghigliotti (Crescentinese), Caraglio, Saretti (Cuneo Olmo), Galdiolo, Hilal, Lombardi, Somrany (Derthona), Ciullo, Pasquinucci, Pregnolato (Garino), Castelli, Savio N. (Gassino), Beshku (Giovanile Centallo), Borsella (Juventus Domo), Kinghidila, Sconfienza (Lascaris), Galliani (Lucento), Santoro (Mirafiori), Merkaj (Nichelino Hesperia), Cerruti, Pagliuca, Pauliuc (Pozzomaina), Caforio, Canales (Pro Eureka), Colombo, Gianola (Quincinetto Tavagnasco), Ienuto, Lazzari (RG Ticino), Arneodo, Manavella (Saluzzo), Lenzi, Pappalettera, Randazzo (Sanmartinese), Picco, Ponte M. (SCA Asti), Alfinito (Settimo), Martelli (Sparta Novara), Monday (Spazio Talent Soccer), Aram, Incarbone (Vanchiglia), Coda, Medelin (Venaria), Marino (Verbania), Lista, Passuello (Volpiano)

1 RETE: Bianchi, Dume, Gattoni, Mandelli, Merlin, Stefanuto (Accademia Borgomanero), Barison,Berta, Bobbio, Gallo, Lanza (Acqui), Novara, Voghera (Albese), Algarotti, Alihajii, Carnevale, Esposito, Leccese, Rashed, Rizzato (Alpignano), Arabia, Fassino, Martino (Area Calcio), Caputo, Hilal, Lettieri, Marotta, Sansone (Arona), Manicone (Asti), Garaglio, Giuffrida, La Terra, Miccichè, Usurelu (Bacigalupo), Biassoli, Gariazzo M., Ghedini, Stella (Biellese), Bofalo, Cacucciolo, Di Girolamo, Negro, Pizzicoli, Tridico (Borgaro Nobis), Aloi, Gabardi, Isgrò, Martelli (Borgosesia), Fatheddine, Palestro (Borgovercelli), Nzuzi, Savu, Stafa (Bra), Casetta, Romano, Simonelli, Tizzani, Toscano (Bruinese Giaveno), Catoggi, Di Francesco, Malih, Tripodi (BSR Grugliasco), Dalmasso S., Hysa, Rei, Yassine (Caraglio), D'Alto, Luzzi, Maioglio A. (Casale), Beatrici, D'Alterio, Delli Carri, Esposito, Guzzardo, Lioce, Vergara (Caselle), Chafai, Tiru (Castellazzo), Caprara, Carboni, Pappalardo, Posse, Stiari (Cbs), Davisod, Pacuku, Poletti, Rosset, Seminara (Charvensod), Costamagna, De Pasquale, Delsanto (Cheraschese), Alfieri, Cafa, De Lucia, Lorini, Mancini (Chieri), Castellaro, Fantino, Gironda (Chisola), Campanile, Pardi, Sacco, Sanna, Tizzani (Cit Turin), Terrini (Città di Baveno), De Mitri, Negm, Ronzank, Rosin (Città di Cossato), Bertero, Di Ciccio, Di Santo, Lovano (Collegno Paradiso), Benvenuto, Cadoni, Canuto, Davin, Perotti, Rametta (Crescentinese), Daniele, Sandrija, Singi (Cuneo Olmo), Chiossa, Dell'Ernia, Meminaj (Derthona), Berardo, Giraffa (Fossano), Cordero, Martelli, Vetrella (Garino), Canova, Cappellano (Gassino), Croin D., Pinto (Giavenocoazze), Baudino, Boena, Bonetto, Mistretta, Pellegrino (Giovanile Centallo), Fiorenza, Melis, Mordenti (Ivrea), Comin, Garda, Karkoury (Ivrea Banchette), Divero, Sini (Juventus Domo), Caputo, Italiano, Obase (Lascaris), Pirrotta, Qanaj, Vesce (Lucento), Novara, Redoglia, Tagliento (Mirafiori), Bessone, Dhari, Ferrero (Monregale), Bartolucci, Kakocaj (Morevilla), Di Pasquale, Imbrogno, Marrese, Noviello (Nichelino Hesperia), Defavari, Pace (Novese), Biafora, Guttero, Haxha, Rosato (Pedona), Iorio, Zaccagnino (Pianezza), Barna, Duarte, Giglio, Laveglia, Scatena (Pinerolo), Albertini, Carnevale, De Cola (Pozzomaina), Bruni, D'Alessandro, Filomeno, Sado, Tornello, Zanone (Pro Eureka), Brusoni, Giovanetto, Melis (Quincinetto Tavagnasco), Alizoti, Fracassi, Rattazzi, Rondini, Scolfaro, Shehu (RG Ticino), Bettas, Gallo, Leone, Tonino (Rivarolese), Fazzari, Moletto (Rosta), Agu, Fessina, Riviera, Sanino (Saluzzo), Dogliero, Ferrero L., Gambino, Selqueti, Stabile, Zero, Vuksanaj (San Domenico Savio), Avataneo, Clari, Cotto, Franceschi, Pierobon (San Giacomo Chieri), Ago, Elladori (Sanmartinese), Chelarescu, Isoardi, Saitta, Thioune, Zampedri (Saviglianese), Campaniello, Carola (Settimo), Bertelegni, Bondouc, Ceka, Colombo, Fattone, Loiacono (Sparta Novara), Costea, Gonzales, Puleo, Tang (Spazio Talent Soccer), Bracciani, Carè (Vanchiglia), Carretta, Lorenzi, Mintah, Rasello (Venaria), Amato, Martinella, Stella (Verbania), Alba, Burruano, Landi, Romeo (Volpiano)

6^ GIORNATA - Pioggia di reti per le prime tre della classifica; Virtus Mercadante corsara; 2-2 tra BSR Grugliasco e Mirafiori. Nel girone D vincono tutte le big; scoppiettanti pareggi nel fondo classifica.
 


GIRONE C

Nessun patema per l'Alpignano contro il fanalino Cit Turin. Più complicata l'affermazione della prima inseguitrice Lucento sul campo di un battagliero Cenisia, che sfiora la clamorosa rimonta prima che Tucci salga in cattedra e chiuda i giochi con una doppietta.
Vanchiglia e Rosta restano in scia. I granata demoliscono il Pozzomaina con un Cesano scintillante. Il Rosta è trascinato dal devastante Hachmaoui, autore di tutte e tre le reti grazie alle quali i bianco rossi si sono imposti sull'Aygreville, a cui non basta la doppietta di Pozzan.
Torna alla vittoria la Virtus Mercadante, che prima rimonta, poi stende il Collegno Paradiso, che non riesce a dar seguito al buon punto conquistato la scorsa settimana e resta a 5 punti.
Uno in più del Bacigalupo, che festeggia per la prima volta in stagione schiantando la Bruinese Giaveno. Partita pazza, con i padroni di casa ad andare sul 2-0, subire il 2-1 rocambolesco dopo che l'estremo difensore Toffanello sventa rigore e prima ribattuta, incassare il 2-2 dal dischetto nella ripresa e infine andando a vincerla negli ultimi 5'. Il prossimo mese vede un calendario decisamente tosto, vedremo se questa affermazione darà maggior vitalità ai ragazzi di Palazzesi, oggi espulso.
Unico pari di giornata il 2-2 tra BSR Grugliasco e Mirafiori, dipanatosi tutto in un primo tempo emozionante. Bravi gli ospiti a rimontare due volte e tenere così staccati di un punto proprio gli avversari odierni.

ALPIGNANO-CIT TURIN 6-0
RETI: 2 Giancola, rig. Spina, Panetta, Irimia, Seminerio
NOTE: Gamberoni (A) fallisce un calcio di rigore

COLLEGNO PARADISO-VIRTUS MERCADANTE 1-2
RETI: pt 10' Gonzales (C), 27' Fierro (M), st 33' Amen (M)

CENISIA-LUCENTO 3-5
RETI: pt 32' Cirillo (L), 37' Virelli (L), 42' Occhiogrosso (L), st 7' Taga (C), 15' Napoli (C), 30' e 31' Tucci (L), 45' rig. Fezulla (C)

BACIGALUPO-BRUINESE GIAVENO 4-2
RETI: pt 8' Abbonizio (B), 17' Saggese (B), 32' Petruzzo (BG), st 16' rig. Carlomagno (BG), 40' Naourak (B), 45' Zerbo (B)
NOTE: pt 32' Toffanello (B) para calcio di rigore

POZZOMAINA-VANCHIGLIA 1-8
RETI: pt 3', st 11' e 34' Cesano, pt 13' Arcudi, 24' Tarsitano, st 8' Vinau (P), 20' Cantone, 39' rig. Pastore, 44' Ferroni

BSR GRUGLIASCO-MIRAFIORI 2-2
RETI: pt 1' Mainardi (G), 8' Bonello (M), 20' Risso (G), 35' Ciaravino (M)

ROSTA-AYGREVILLE 3-2
RETI: pt 30', st 33' e 44' Hachmaouoi (R), st 22' rig. e 45' Pozzan (A)
ESPULSO: st Crivat (R)

GIRONE D

Colpaccio della Saviglianese, che dopo una gara tutta grinta e cuore infligge il primo dispiacere stagionale al Bra, per altro nella tana dei giallo rossi. Piai non basta, perché nella ripresa prima Moujeahid di rigore, poi con un fulmineo contropiede di capitan Madalin Chelarescu in pieno recupero, i ragazzi di Sabena si portano a casa la posta piena. Grandi applausi per loro, sicuramente anche da parte di tutte le altre big, che non si lasciano scappare l'occasione di conquistare i 3 punti e mettere pressioni alla forte compagine di Schiavo.
La nuova capolista è quindi il Fossano, che senza patemi dilaga in casa del fanalino Carignano calando una manita e tenendo così dietro il Pinerolo, oggi in gran spolvero con un poker in casa dell'Area Calcio.
Si rifanno sotto anche Chisola e Cheraschese.
I vinovesi vengono a capo delle trame propostegli dal Giovanile Centallo solo nella ripresa con De Fazio e serve un rigore in pieno recupero per mettere il risultato in ghiaccio e tirare un sospiro di sollievo.
Un po' di apprensione anche per la Cheraschese, che avanti 2-0 subisce la rete di Boffini per un finale di gara incerto. Alla fine arriveranno i 3 punti, che portano i ragazzi di Ferrero a 12 lunghezze.
Si smuove qualcosa nel fondo classifica, con le ultime due gare finite in parità.
Primo punto per la Polisportiva Garino, che ringrazia la doppietta di Torchio con tanto di rete finale in pieno recupero. Si morde le mani il Cuneo Olmo, che è così costretto al 3° pareggio stagionale.
Spettacolare infine il 3-3 che ha visto protagoniste Monregale e Saluzzo. Prova gagliarda degli ospiti, che ribaltano lo svantaggio iniziale firmato da Valmir con Roera e doppio Boero, ma subiscono il ritorno dei padroni di casa che pareggiano, falliscono due rigori, si trovano con l'uomo in più e premono, ma vengono fermati dalla grandissima prestazione di Ludovico Dipierdomenico, che nonostante le 3 reti subite sfodera una prestazione da campione. Primo pari per la Monregale, per il Saluzzo invece secondo pari consecutivo. Ora Chisola e Pinerolo in sequenza, prima della delicata sfida alla Polisportiva Garino.

AREA CALCIO ALBA ROERO-PINEROLO 2-4
RETI: pt 5' Raimondi (P), Maulucci (P), Bongiovanni (P), st 30' Pipoli (P); Kaceli (A), Rigoni (A)

BRA-SAVIGLIANESE 1-2
RETI: pt 28' Piai (B), st 10' rig. Moujeahid (S), 49' Chelarescu M. (S)

CARIGNANO-FOSSANO 0-5
RETI: pt 17' Viglietta, 27' Delmastro, 30' Crosetti, st 19' Parola, 32' Fantini

CHERASCHESE-PEDONA BORGO 2-1
RETI: pt 44' rig. Querce (C), st 8' Carrero (C), 33' Boffini (P)

MONREGALE-SALUZZO 3-3
RETI: pt 4' Valmir (M), 2 Boiero (S), rig. Roera (S), st Bonfanti (M), Valinotti (M)
ESPULSO: st Paire (S)
NOTE: st Dipierdomenico (S) para un calcio di rigore a Odasso (M)

POLISPORTIVA GARINO-CUNEO OLMO 2-2
RETI: pt 20' Bodino (O), st 5' rig. e 47' Torchio (G), 35' Aby (O)

CHISOLA-GIOVANILE CENTALLO 2-0
RETI: st 20' De Fazio, 47' rig. D'Anna

6^ GIORNATA - Sparta Novara sempre al comando; prima vittoria Borgovercelli; Accademia Borgomanero a valanga; Città di Cossato e Borgosesia avanti di un gol. Nel girone B tris di Gassino e Volpiano; per la Virtus Ciriè 3 punti all'ultimo respiro; Quincinetto Tavagnasco e Rivarolese si spartiscono la posta. Girone E: all'Asti il derby; larghe vittorie per Derthona e Nichelino Hesperia; Casale e Novese espugnano i fortini avversari; 2-2 in San Giacomo Chieri-Pecetto.
 


GIRONE A

Basta una rete del solito Omoregbe allo Sparta Novara per mantenere la vetta e spegnere gli ardori di una coriacea Arona, che nonostante la differenza di classifica tiene botta al cospetto dei forti avversari.
Resta quindi all'ultimo posto in compagnia del LG Trino, che invece cede senza appello all'Accademia Borgomanero, in un incontro senza storia dove Colombo si è preso i riflettori con una tripletta, ma c'è stato spazio davvero per tutti.
L'Accademia guida il trittico di squadre a 15 punti, che comprende RG Ticino e Città di Cossato. I primi si impongono nel big match contro la Biellese, riuscendo a prevalere in un secondo parziale scoppiettante e nonostante il rigore fallito da Siviero nella prima frazione, prontamente riscattato dalla rete che apre le danze. I secondi lasciano in cattive acque il Verbania, che in settimana ha visto dimettersi il tecnico Bolzoni e offre comunque una prova gagliarda, mettendo in difficoltà gli avversari che alla fine prevalgono dopo un secondo parziale di spessore.
Due vittorie esterne spaccano la classifica, con Borgosesia e Città di Baveno a tracciare un primo solco tra la parte bassa e la parte alta piegando le resistenze rispettivamente di Juventus Domo e Crescentinese, non senza difficoltà.
Finale caldissimo a Domodossola, dove i padroni di casa sotto di due reti accorciano a 6' dalla fine e dopo un lungo recupero si accendono gli animi, con entrambe le squadre a rimanere in 10, ma il risultato non cambierà.
Non basta invece alla Crescentinese il doppio vantaggio, perché subito dopo il 2-0 la reazione ospite è rabbiosa e porta alla rete di Crimi, che porta nuove energie e abbatte le certezze dei padroni di casa, che finiscono però di capitolare solo dal dischetto.
Festeggia finalmente i 3 punti il Borgovercelli, che nella sfida salvezza con l'Alicese tira fuori le unghie e si impone nettamente, portandosi a 5 lunghezze.

SPARTA NOVARA-ARONA 1-0
RETE: st 7' Omoregbe

ACCADEMIA BORGOMANERO-LG TRINO 9-0
RETI: pt 1' e 10' Orlando L., 12', st 8' e 41' Colombo, pt 30' Battaglia, 33' Ranzani, st 13' Beccaria, 43' De Biasi

BORGOVERCELLI-ALICESE ORIZZONTI 3-0
RETI: pt 7' Ghirardelli, 38' Bottalico, st 45' Siviero

CRESCENTINESE-CITTA' DI BAVENO 2-3
RETI: pt 43' De Lorenzis (C), st 15' Tosatti (C), 18' Crimi (B), 27' rig. Ferrari (B), 40' rig. Ferramosca (B)
ESPULSO: st 47' Fontana (C)

JUVENTUS DOMO-BORGOSESIA 1-2
RETI: st 8' Milan (B), 26' Shani (B), 39' Genova (J)
ESPULSI: st 50' Ghezza (J) e Milan (B)

RG TICINO-BIELLESE 2-1
RETI: st 9' Siviero (T), 25' Spilinga (B), 38' Imbruglia (T)
NOTE: pt 11' Siviero (T) fallisce un calcio di rigore

VERBANIA-CITTA' DI COSSATO 3-4
RETI: pt De Santo (C), st 30' Esslaoui (C), 34' Ciuccio (C), 44' Romeo M. (C); Negri, Scavazza, Primerano (V)

GIRONE B

Neanche la Pro Eureka è riuscita ad opporsi al ciclone Lascaris, che veleggia indisturbato in vetta e sta decisamente disputando un campionato a parte. La prossima domenica ci proverà il Gassino a mettere i bastoni tra le ruote ai ragazzi di Balice, forte dell'imbattibilità mantenuta fino ad ora. Oggi nessun problema per i rosso blu al cospetto del Settimo e con un netto 3-0 possono preparare con serenità la super sfida ai bianconeri, sapendo di non avere nulla da perdere.
Se il Charvensod strapazza il fanalino Caselle, gonfiando la differenza reti forte anche dell'essere la miglior difesa del girone, meno scontata era la netta affermazione del Volpiano sul Borgaro Nobis, ma le volpi oggi erano davvero centrate, trascinate dalla prova impeccabile del loro numero 10 Tommaso Borin e dal solito, letale Fouah.
Perde un po' di terreno dalle posizioni di vertice il Quincinetto Tavagnasco, fermato sul 2-2 da una Rivarolese che torna a far punti dopo due sconfitte consecutive, così come i padroni di casa del resto.
Nelle retrovie invece arriva la vittoria della Virtus Ciriè nello scontro diretto con l'Ivrea Banchette. Incontro vibrante, con gli ospiti bravi a non disunirsi dopo essere andati sotto 2-0 nel primo parziale. Nella ripresa Fodor guida la carica e in 15' il risultato è 2-2, ma il finale premia i padroni di casa, che in pieno recupero possono gioire grazie a Ponzin e si portano così a 6 punti.

VIRTUS CIRIE'-IVREA BANCHETTE 3-2
RETI: pt 3' Zanella (C), 29' De Paoli (C), st 5' Fodor (I), 15' Butera (I), 49' Ponzin (C)

SETTIMO-GASSINOSANRAFFAELE 0-3
RETI: pt 21' Penna, st 14' Zanirato, 40' Runco

LASCARIS-PRO EUREKA 5-1
RETI: 2 Fregnan, Umilio, Marotta, Birtolo (L); Ignico (P)

QUINCINETTO TAVAGNASCO-RIVAROLESE 2-2
RETI: pt Sartore (R), Rolland (Q), Balzarotti (Q), st 42' Baudino (R)

VOLPIANO-BORGARO NOBIS 3-0
RETI: pt 17' Remondino, st 10' Fouah, 48' Breda

VDA CHARVENSOD-CASELLE 10-0
RETI: Servidio, Borrelli, Lucianaz, 3 Gazzera, 2 Gobbo, 2 Bionaz

IVREA-VENARIA 2-1
RETI: Mosca (I), Orlando (I); o.g. (V)

GIRONE E

Non ha deluso le attese l'incontro di cartello tra Cbs e Chieri. Alla fine le due big non si fanno male e portano a casa ciascuna un punto, dopo un 2-2 tutto di marca DI Giovine-Re. Restano quindi imbattute, ma vedono avvicinarsi ad una lunghezza Novese e Asti, che oggi non sono state certo a guardare.
La compagine di Balsamo passa ad Acqui e se pur dimostrandosi autorevole concede qualcosa di troppo e i padroni di casa escono dal campo con un risultato meno severo di quanto potesse essere.
Non lascia scampo alcuno invece l'Asti nel derby con il San Domenico. Quattro reti a referto per i padroni di casa, il modo migliore per arrivare alla trasferta di Tortona del prossimo weekend. Per il San Domenico scontro diretto con l'Acqui, con solo un punto a dividere le due squadre.
Derthona e Casale superano i rispettivi ostacoli a domicilio, ma se per i primi la trasferta in casa dell'Arquatese diventa una formalità, il Casale trova pane per i suoi denti contro l'ottimo Castellazzo. Dopo la pessima prestazione offerta nella scorsa giornata i ragazzi di Castellani tirano fuori l'orgoglio e mettono in difficoltà i nero stellati, cullando per un tempo anche sogni di vittoria, visto il vantaggio lampo di Piccinini. Alla fine i più quotati avversari la ribaltano trovando la loro seconda vittoria esterna, ma per i padroni di casa si può ripartire da quanto di buono fatto vedere in campo oggi.
Prossimo avversario del Castellazzo sarà la SCA Asti, oggi strapazzata dal Nichelino Hesperia, lanciatissimo alla sua 3^ affermazione consecutiva.
Ad aprire la giornata era stato il 2-2 tra San Giacomo Chieri e Pecetto. Bella sfida salvezza, tra due squadre in cerca di riscatto. Padroni di casa capaci di rimontare due volte, con il 2006 Montini che fissa il risultato finale e Cucos che all'ultimo respiro fallisce un'occasione d'oro a tu per tu con il portiere.​​​​​​

SAN GIACOMO CHIERI-PECETTO 2-2
RETI: pt 15' Mascarello (P), 23' o.g. Guarneri (S), st 8' Vercelli (P), 31' Montini (S)

ACQUI-NOVESE 2-3
RETI: pt 2' Amaradio (N), 4' Baretta (A), 40' e st 12' Campodonico (N), st 22' Robbiano (A)

ARQUATESE VALLI BORBERA-SG DERTHONA 0-7
RETI: 2 Tortora, Usai, Simohmed, Dellaferrara, Orsi, Rossini

ASTI-SAN DOMENICO SAVIO 4-1
RETI: Fakir, Lanfranco, Cerutti, Manicone (A); st 8' Serra (S)

CASTELLAZZO-CASALE 1-2
RETI: pt 2' Piccinini (CT), st 2' Boscolo (CS), 16' Sanna (CS)

NICHELINO HESPERIA-SCA ASTI 5-1
RETI: pt 5' Cafà A., 12' Dagostino, 42' Lando, st 14' Bottazzi, 39' Lo Re (A), 45' Scalambra

CBS-CHIERI 2-2
RETI: 2 Di Giovine (C), 2 Re (CH)

ANTICIPI / 6^ GIORNATA - Il Casale avanti sul Borgosesia. Rimonta con spavento per il Borgaro Nobis. Applausi per il Cenisia e la doppietta di Anticona. Moncalieri corsaro.
 


GIRONE A

Colpo esterno del Casale, che espugna Borgosesia con Daka e Zunino. Padroni di casa che creano, ma sono poco precisi e devono rimandare ancora l'appuntamento con una vittoria che manca dalla prima giornata. Nero stellati che salgono a 9 lunghezze, riportando in positivo la differenza reti dopo le ultime due gare senza subire gol.

BORGOSESIA-CASALE 0-2
RETI: Daka, Zunino

GIRONE B

La capolista Gassino trova pane per i suoi denti contro il fin qui imbattuto Quincinetto Tavagnasco, ma alla fine prevale grazie alla reti nella ripresa di Ietto e Tubaldo. Troppo tardi arriva la 6^ rete stagionale di De Paola per gli ospiti, che si vedono quindi staccare di 5 lunghezze e sono ora tallonati dal Borgaro Nobis, che passa non senza fatica in Val d'Aosta. Padroni di casa che dimostrano in apertura di gara di meritare ben più dell'ultima piazza, ma le due reti di vantaggio non bastano, così come non basta il doppio vantaggio numerico nella ripresa, per le espulsioni comminate per doppio giallo a Ena e De Angelis, per riacciuffare l'incontro.

PONT DONNAZ HONE ARNAD EVANCON-BORGARO NOBIS 2-3
RETI: pt 5' Lucà (P), 10' Torres (P), 20' rig. De Angelis L. (B), 25' Fruianu (B), 32' Gambino (B)
ESPULSI: st 20' Ena (B), 25' De Angelis L. (B)

GASSINOSANRAFFAELE-QUINCINETTO TAVAGNASCO 2-1
RETI: st 5' Ietto (G), 10' Tubaldo (G), 30' De Paola (Q)

GIRONE C

Punto prezioso per il Cenisia del tecnico Polizzi contro un avversario di caratura superiore come il BSR Grugliasco. Dopo la pesante debacle dello scorso weekend i padroni di casa riordinano le idee e impongono il segno X ai più quotati avversari, trascinati dalla doppietta di Anticona. Rallenta la sua corsa quindi la compagine bianco rossa e si vede sorpassare dal Collegno Paradiso, travolgente contro il Vanchiglia con Zmoshu in stato di grazia, autore di tutte e 3 le reti dei padroni di casa.

COLLEGNO PARADISO-VANCHIGLIA 3-1
RETI: pt 6', 26' e 33' Zmoshu (C); Tripodi (V)

CENISIA-BSR GRUGLIASCO 2-2
RETI: Masi, Matteini (G); 2 Anticona (C)

GIRONE D

Strepitosa vittoria del Pedona per 7-1, con una Saviglianese oggi decisamente non scesa in campo. Piretro scatenato con un poker e seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Garavagno, che cominciano decisamente a carburare. Prossimo weekend si può continuare a salire, approfittando della trasferta in casa del Caraglio, mentre la Saviglianese è chiamata al riscatto contro l'Area Calcio.
Bel colpo esterno anche per il Moncalieri, che espugna il fortino del Cuneo Olmo con Frezza e Pandiscia e centra l'aggancio in classifica. Non basta Baudino per la rimonta, ma i prodromi della sconfitta c'erano già stati sullo 0-0, quando Borelli è stato glaciale nello sventare il tiro dal dischetto di Kollcaku.

PEDONA BORGO-SAVIGLIANESE 7-1
RETI: 4 Piretro, Giordano, Pirotti, Kone (P); Neri (S)

CUNEO OLMO-MONCALIERI 1-2
RETI: pt 25' Frezza (M), st 15' Pandiscia (M), 20' Baudino (C)
NOTE: pt 13' Borelli (M) para rigore a Kollcaku (C)

GIRONE E

Fa festa l'Acqui, che in rimonta grazie a Raimondo esce indenne dalla proibitiva trasferta di Chieri. Primo mezzo stop per gli azzurri, che non riescono a restare a punteggio pieno e domani potrebbero subire il sorpasso della Sisport. L'Acqui dal canto suo vive un sabato da protagonista e potrà guardare le gare della domenica con serenità, preparando con il morale a mille la sfida con il fanalino Atletico Torino del prossimo weekend

CHIERI-ACQUI 1-1
RETI: pt 3' (C), st 32' Raimondo E. (A)

6^ GIORNATA - Lascaris e Volpiano sempre a punteggio pieno; Quincinetto Tavagnasco e Borgaro Nobis non fanno sconti; Caselle e Pro Eureka di misura. Nel girone C splendido pari tra Chisola e Vanchiglia; Lucento scintillante; Pappalettera decisivo per la Sanmartinese; BSR Grugliasco e Bruinese Giaveno avanti con 3 reti; nel girone D vincono tutte le favorite; pesano nelle retrovie le affermazioni di Cuneo Olmo e Caraglio.
 


GIRONE B

Continua la sua marcia perfetta il Lascaris, che in Val d'Aosta passa 3-0. Indubbia la forza dei bianconeri e vittoria meritata, ma forse il passivo per il PDHA Evançon è troppo pesante per quanto visto in campo. Per entrambe si prospetta un prossimo weekend insidioso.
Il Lascaris attenderà tra le mura amiche il Quincinetto Tavagnasco, che oggi ha strapazzato il Settimo. Nonostante il risultato e la superiorità mostrata in campo, il tecnico nero giallo non è soddisfattissimo del gioco espresso dai suoi nel primo parziale e nella ripresa le cose migliorano. Quando tutti gli automatismi e la mentalità voluta dall'allenatore saranno pienamente assimilati dai suoi ragazzi, i quincinettesi potranno dire di non temere nessuno e sicuramente potranno giocarsela fino all'ultimo almeno per la terza piazza. Occhio poi al 2007 Suquet, oggi protagonista con un bel poker.
Sarà la Pro Eureka invece la sfidante del PDHA Evançon, oggi corsara proprio in Val d'Aosta, superando grazie a D'Alessandro e Bruni l'esame VDA Charvensod e lanciandosi al 3° posto.
Dietro occhio anche al Caselle, che non senza fatica ha la meglio dello Spazio Talent Soccer grazie al tiro dagli 11 metri di Nocilia. L'espulsione di Sia a 5' dalla fine taglia le gambe agli ospiti, che proveranno quindi a rifarsi il prossimo weekend con il Borgaro Nobis.
Vince il delicatissimo scontro diretto con il Venaria la Rivarolese, che dopo aver smosso la classifica lo scorso weekend si gode oggi i primi 3 punti. Partita turbolenta e davvero complicata, con ancora il 2007 Gallo a rubare la scena con la rete nel recupero che decide l'incontro, dopo il batti e ribatti nell'arco di 2 minuti che è valso prima lo 1-1, poi il 2-2. Sabato prossimo il Gassino è avvisato, mentre il Venaria attenderà l'ostico VDA Charvensod.
Il Borgaro Nobis passa in scioltezza sul Gassino e aggancia la Pro Eureka, mentre il Volpiano esagera con il malcapitato Pianezza, dimostrandosi una volta ancora macchina da gol e difesa impenetrabile. Sabato prossimo testacoda con il Settimo che prevede un'altra probabile passerella.

CASELLE-SPAZIO TALENT SOCCER 1-0
RETE: st 25' rig. Nocilia
ESPULSO: st 35' Sia (S)

PONT DONNAZ HONE ARNAD EVANCON-LASCARIS 0-3
RETI: pt 11' Kingidila, st 26' e 29' Bisi

QUINCINETTO TAVAGNASCO-SETTIMO 8-0
RETI: pt 14', 39', st 4' e 24' Suquet, pt 32' Gianola, st 14' Iamonte, 21' Colombo, 39' Giovanetto

RIVAROLESE-VENARIA 3-2
RETI: pt 5' o.g. Costalaia (R), st 7' rig. Carretta (V), 30' Tonino (R), 32' Mintah (V), 42' Gallo (R)

VDA CHARVENSOD-PRO EUREKA 1-2
RETI: st 10' D'Alessandro (P), 14' Bruni (P), 17' Girardi (C)

BORGARO NOBIS-GASSINOSANRAFFAELE 5-0
RETI: pt 30' Mancino, 34' Tridico, 37' Alfinito, st 7' Ferrante, 15' Cacucciolo

VOLPIANO-PIANEZZA 10-0
RETI: pt 10', 26' e st 16' Odello, pt 12' Passuello, 27' Burruano, st 14' e 26' Lazzaron, 18', 22' e 35' Lucca

GIRONE C

Giornata di sfide clamorose nel girone C, sia per quel che riguarda i piani alti che nelle sfide salvezza.
Nella gara tra 1^ e 2^ della classe tra Alpignano e Nichelino Hesperia alla fine a trionfare sono gli ospiti, che rimangono quindi a punteggio pieno. Ma quanta fatica contro i ragazzi di Munno, strepitosi a tenere per più di un tempo dopo il vantaggio lampo di Cerbone al 6'. Ma con pazienza i bianco azzurri hanno steso le loro trame che piano piano hanno sortito effetto, conquistando i 3 punti nel modo più dolce, all'ultimo respiro e con una rete fantastica: da una rimessa a centrocampo palla a Guzman che lancia Esposito, dribbling secco al centro del campo, palla sul mancino e dai 20 metri esplode una bomba che si infila sotto la traversa. Gioia per gli ospiti e tanto rammarico per i padroni di casa, che hanno forse sprecato qualche chance di troppo, ma a cui vanno sicuramente gli applausi per aver tenuto contro un avversario di questo livello. Sabato potrà arrivare subito il riscatto contro il Collegno Paradiso.
Sfida di cartello anche a Vinovo, dove il Chisola ospitava il Vanchiglia. Ne è uscita fuori una gara frizzante e spettacolare, con le due big che alla fine si sono spartite la posta dopo un 3-3 che forse lascia più amaro in bocca ai padroni di casa, che per tre volte si sono visti rimontare il vantaggio.
Non delude le attese neanche Lucento-Cbs, ma sono i padroni di casa a rubare la scena con una grande prestazione, che schianta le velleità avversarie già dopo 17'. Solo nel finale di gara il buon Argento (alla sua 7^ marcatura stagionale) riesce ad accorciare, ma ormai è troppo tardi.
Vittorie pesanti anche nelle retrovie, dove spicca soprattutto quella della Polisportiva Garino, al primo squillo stagionale con una roboante 5-1 rifilato alla Sca Asti. Ciullo e Dell'Aquila protagonisti con una doppietta per parte e fanno 5 punti in classifica, lasciando gli avversari mestamente a 0.
Fa rumore anche l'affermazione della Sanmartinese, che si regala per la seconda volta in stagione i 3 punti, espugnando piuttosto a sorpresa il campo del Rosta. Bianco rossi arrembanti, am poco precisi e allora gli ospiti nella ripresa ne approfittano, esaltando le doti in velocità di Pappalettera, che buca la retroguardia di casa due volte e rende quindi vano il rigore messo a segno a 2' dalla fine da Moletto. Per i ragazzi di Tammaro ora trasferta proibitiva in casa Cbs, ma chissà non aggiustino la mira proprio in vista di un match con una forte concorrente. Per la Sanmartinese sfida con una pari punti, dato che si ospiterà il BSR Grugliasco, oggi in scioltezza con il Giavenocoazze. 3 punti che fanno morale, ma ora i ragazzi di Nudo devono cercare di dare continuità, per levarsi dalle secche del fondo classifica.
Chiude la vittoria della Bruinese Giaveno ai danni del Collegno Paradiso, che rimane così al terz'ultimo posto. Padroni di casa in controllo in un buon primo tempo, ma il gol in apertura di ripresa mete pressione e gli ospiti per un quarto d'ora premono. La partita diventa scorbutica e piovono i gialli, ma alla fine, senza aver corso grossi pericoli, i padroni di casa la portano a casa, con Dell'Elba a mettere al sicuro l'incontro al 24'.

BRUINESE GIAVENO-COLLEGNO PARADISO 3-1
RETI: pt 10' Simonelli, 36' Romano, st 1' Lovano (C), 24' Dell'Elba

POLISPORTIVA GARINO-SCA ASTI 5-1
RETI: pt 21' e 40' Ciullo, st 20' Picco (A), 26' e 38' Dell'Aquila, 40' Cordero
ESPULSO: st 32' Kandi (G)

ROSTA-SANMARTINESE 1-2
RETI: st 16' e 27' Pappalettera (S), 38' rig. Moletto (R)

NICHELINO HESPERIA-ALPIGNANO 1-2
RETI: pt 6' Cerbone (N), st 30' Carnevale (A), 43' Esposito (A)

LUCENTO-CBS 2-1
RETI: pt 9' Trombini (L), 17' Almondo (L), st 41' Argento (C)

CHISOLA-VANCHIGLIA 3-3
RETI: pt 3' Pepe (C), 6' Bracciani (V), 31' Achino (C), st 7' Vitale (V), 33' Racca (C), 36' Roggero (V)

BSR GRUGLIASCO-GIAVENOCOAZZE 3-0
RETI: pt 22' Malih, 38' Tripodi, st 1' Cencig

GIRONE D

Tutto facile o quasi per le big del girone D.
Il Bra dispone agevolmente del Saluzzo, trascinato da un Stojmenovshi in stato di grazia che con una tripletta nel primo parziale indirizza la gara.
Il Giovanile Centallo segna una rete in meno della capolista e con una cinquina affossa la Monregale, che comunque ha disputato il suo onesto incontro, creando occasioni, ma non capitalizzando e crollando ogni qual volta gli avversari hanno centrato lo specchi.
La capolista resta comunque la Cheraschese di bomber Deljallisi, che passa sul campo del Pedona e arriva al meglio alla super sfida proprio contro il Bra. Incontro speciale soprattutto per mister Scarzello, in passato proprio al Bra.
Avanti tutta anche il Pinerolo, che ha la meglio dell'Area Calcio dopo un bellissimo incontro. I soliti Pussetto e Andreello regalano i tre punti, ma nota di merito anche all'estremo difensore Veneziano, che nella ripresa impedisce a Derelitto di riaprire la gara sventando il suo tiro dagli 11 metri.
La Saviglianese espugna il campo del Morevilla 3-0, ma quanta fatica per passare. Padroni di casa anche sfortunati, perché dopo aver tenuto egregiamente per un tempo capitolano nella ripresa a causa di un'autorete clamorosa, con il difensore che per rinviare tira il pallone addosso all'estremo difensore Vettore. Mazzata pesantissima da elaborare e da lì poi non ci sarà più la forza di tenere, con Zampedri e Thioune che renderanno più rotondo il risultato.
Chiudono le vittorie di misura di Cuneo Olmo e Caraglio, firmate da Daniele e Andrea Dalmasso. 8 punti per i ragazzi di Pellegrino, uno in meno per quelli di Dottore, entrambe le squadre alla seconda vittoria.

BRA-SALUZZO 6-0
RETI: pt 8', 18' e 20' Stojmenovshi, st 12' Lunardi, 34' e 39' Caratelli

CUNEO OLMO-FOSSANO 1-0
RETE: pt 30' Daniele

GIOVANILE CENTALLO-MONREGALE 5-0
RETI: pt 16' Boena, 27' Ceta, st 12' Beshku, 20' Bergia, 40' Bonetto

MOREVILLA-SAVIGLIANESE 0-3
RETI: st o.g. Vettore, Zampedri, Thioune

ALBESE-CARAGLIO 0-1
RETE: st 10' Dalmasso A.

PEDONA BORGO-CHERASCHESE 0-3
RETI: pt 18' Canova, st 32' rig. e 40' Deljallisi

AREA CALCIO ALBA ROERO-PINEROLO 0-2
RETI: pt 33' Pussetto, 40' Andreello
NOTE: st 25' Veneziano (P) para calcio di rigore a Derelitto (A)

6^ GIORNATA - Rimonta da brividi del Città di Cossato; larghe vittorie per Borgosesia e Accademia Borgomanero; Biellese e Ivrea restano al comando. Nel girone E tutto facile per Acqui, Casale e Novese; Asti di misura; l'unico pari è tra Cit Turin e Pozzomaina.
 


GIRONE A

Vince una partita pazza la RG Ticino in casa dello Sparta Novara. Incontro da brividi, con i padroni di casa prima avanti, poi sorpassati e nonostante il 2-2 di Martelli vedono infrangersi i loro sogni di vittoria sui legni (due a fine gara) e sui guantoni del formidabile De Vico. A 2' dal fischio poi la doccia fredda di Alizoti, che lancia i suoi a 11 lunghezze mantenendo la squadra sulla scia delle migliori.
Al comando c'è sempre il duo Ivrea-Biellese, oggi impostesi con il medesimo risultato inflitto ai danni di Crescentinese e Arona. Autoritaria l'affermazione dell'Ivrea, che trascinata da Adragna controlla la gara, anche se patisce gli ultimi minuti la fisicità degli avversari che dopo la rete di Davin hanno tentato il tutto per tutto.
Fatica non poco anche la Biellese, che ringrazia il solito Giacona per i 3 punti, dopo che Corradino aveva impattato l'iniziale vantaggio di Calefato. Risultato incerto fino all'ultimo, anche alla luce del rigore sventato da Bovi a Fabiole a metà ripresa.
Alle loro spalle balzo in avanti del Città di Baveno, che nell'incontro di cartello di giornata espugna il campo della Juventus Domo, agganciandola in classifica al 3° posto. E' Tagliaferri il protagonista, con due reti che ribaltano l'inerzia della gara in appena 7', dopo che Cara aveva portato avanti i granata.
Nessuna sorpresa nelle sfide rimanenti, anche se il Città di Cossato trema non poco con il fanalino Ivrea Banchette, andando sotto 2-0 in un match caldissimo, chiuso infine 3-2 e con entrambe con l'uomo in meno. Puppio vero mattatore, con una tripletta fantastica e le due reti finali arrivate per altro in piena zona Cesarini.
L'Accademia Borgomanero invece fa pienamente il suo, stendendo perentoriamente il Borgovercelli per 5-1 e restando imbattuta. Proverà a cancellare questa imbattibilità il Borgosesia, che alla prossima tornata attende proprio i rosso blu, venendo dalla bella affermazione in casa del Verbania per 4-1, con Marotti trascinatore e il solito Faretta a timbrare.

VERBANIA-BORGOSESIA 1-4
RETI: pt 12', 14' e st 31' Marotti, st 5' Marino (V), 16' rig. Faretta (B)

ACCADEMIA BORGOMANERO-BORGOVERCELLI 5-1
RETI: Napoli (B); 2 Bacchetta, Mandelli, Di Biase, Gattoni (A)

BIELLESE-ARONA 2-1
RETI: pt 6' Calefato (B), 37' Corradino (A), st 6' Giacona (B)
NOTE: st 24' Bovi (A) para rigore a Fabiole (B)

CITTA' DI COSSATO-IVREA BANCHETTE 3-2
RETI: st 20' Comin (I), 24' Karkoury (I), 31', 40' e 41' Puppio (C)
ESPULSI: st 27' Garda (I) e Rosin M. (C)

IVREA-CRESCENTINESE 2-1
RETI: st 10' e 18' Adragna (I), 29' Davin (C)

SPARTA NOVARA-RG TICINO 2-3
RETI: pt 25' Bertelegni (S), 41' Altomonte (T), st 4' Eterno (T), 20' Martelli (S), 38' Alizoti (T)

JUVENTUS DOMO-CITTA' DI BAVENO 1-2
RETI: pt 15' Cara (J), 23' e 30' Tagliaferri (B)

GIRONE E

Sfida intensa quella tra Chieri e Derthona e c'è voluto tutto il carattere degli azzurri per imporsi contro un avversario di livello, passato avanti con Perez, ma caduto infine 2-1 e scavalcato così in classifica. A far partire la rimonta ci ha pensato il rigore di Mastrototaro, che vale per altro la sua 4^ rete stagionale, 4° timbro nelle ultime quattro gare, tutte vinte, una garanzia.
Avanti al Chieri sempre Casale ed Acqui, oggi senza patemi contro San Domenico Savio e Castellazzo, così come fa la Novese sul campo dell'Arquatese, con 5 reti che cancellano le due sconfitte consecutive e portano la squadra a 9 lunghezze.
Decisamente più sofferta la vittoria dell'Asti, che ringrazia il solito Paolin (5^ rete nelle ultime tre giornate per lui) autore del gol partita contro il roccioso San Giacomo Chieri. Per gli astigiani prossimo weekend assalto al Bacigalupo, per continuare a rimanere ad un tiro di schioppo dalle posizioni di vertice, mentre per il San Giacomo scontro salvezza con il Cit Turin, che oggi è arrivato ad un quarto d'ora da fare lo scherzetto al Pozzomaina, che ringrazia Pauliuc per il punticino conquistato dopo che De Ferdinando aveva fatto sognare i suoi dal dischetto per larga parte dell'incontro.

ACQUI-CASTELLAZZO 6-0
RETI: 3 Zunino, Berta, Gillardo, Filippini

ARQUATESE VALLI BORBERA-NOVESE 0-5
RETI: 3 Beneventino, 2 Ricci

ASTI-SAN GIACOMO CHIERI 1-0
RETE: st 24' Paolin

CASALE-SAN DOMENICO SAVIO 5-0
RETI: pt 20' Massaro, 38' e st 10' Cancellieri, st 16' Schiavone, 26' Gaye

CHIERI-SG DERTHONA 2-1
RETI: pt 15' Perez (D), rig. Mastrototaro (C), Guida (C)

CIT TURIN-POZZOMAINA 1-1
RETI: pt 10' rig. De Ferdinando (C), st 30' Pauliuc (P)

MIRAFIORI-BACIGALUPO 4-1 giocata 24/10
RETI: pt 3', st 22' e 34' Pastiu, st 21' Ferrari (B), 35' Tagliento