Sabato, 15 Giugno 2024
Sabato, 02 Dicembre 2023 16:18

Primavera 1 - La Juventus non ha problemi, 5-2 al Frosinone. Ciammaglichella non basta al Torino che impatta a Verona

Scritto da
Diego Pugno Diego Pugno

12^ GIORNATA - Vittoria bianconera per ritrovare il sorriso, il Torino frena dopo un incontro complicato, ma nel secondo tempo con un pizzico di attenzione in più la si poteva portare a casa.
 


Dopo due gare da dimenticare la Juventus trova nel fanalino Frosinone l'avversario giusto per provare a scacciare un po' di nubi. La squadra di Montero parte bene mettendo subito alle corde gli avversari e al quarto d'ora il tabellino recita già 2-0. Basta però una minima disattenzione e gli ospiti trovano di rigore il gol che rimette in discussione il risultato. Sarà questione di pochi minuti però, perché Savio e Finocchiaro prima dell'intervallo fissano un 4-1 che permette di affrontare la ripresa con grande serenità, anche per quanto fatto vedere in campo a livello di gioco. Nel secondo tempo infatti lo spartito non cambia, Pugno si regala la doppietta per i padroni di casa e Ripani fallisce l'occasione personale, facendosi ipnotizzare dagli 11 metri da Avella. L'ultimo squillo lo regalano gli ospiti, con Boccia che approfitta dell'errore di Fuscaldo per siglare la seconda rete personale, ma servirà a poco. Ora per la Vecchia Signora sfida molto più probante in casa del Sassuolo, staccato di sole 3 lunghezze.

Gara pazza per il Torino, che non va però oltre il pari con un tignoso Verona. L'incontro incomincia in maniera rocambolesca, con be tre reti in appena 4 minuti e risultato che sorride agli scaligeri, piuttosto convincenti nella prima frazione di gara. I granata escono alla distanza, ma peccano di lucidità, ma all'intervallo ricevono la giusta spinta dal tecnico Scurto, visto che al rientro in campo restituiscono il favore ai padroni di casa segnando due gol nei primissimi minuti di gioco, con Ciammaglichella protagonista in entrambe le occasioni, bravo a capitalizzare gli assist dei neo entrati Savva e Njie. Il Verona sembra alle corde, ma dal nulla trova il gol del pari e da quel momento il Torino non riesce più a sfondare le sue difese. L'ultimo brivido lo regala ancora Ciammaglichella, che a porta sguarnita arriva un attimo in ritardo non riuscendo a sfruttare il rasoterra di Franzoni. Si chidue qui l'incontro, Torino agganciato dai cugini a 19 punti e ora atteso dall'esame Cagliari.

JUVENTUS-FROSINONE 5-2
RETI: pt 10' e st 24' Pugno, pt 15' Turco, 18' rig e st 32' Boccia (F), pt 29' Savio, 36' Finocchiaro
JUVENTUS (3-4-3): Fuscaldo, Martinez, Ripani (st 31' Boufandar), Turco (st 1' Bassino), Savio, Pagnucco (st 12' Firman), Ngana, Finocchiaro (st 1' Florea), Crapisto (st 12' Scienza), Gil, Pugno. A disp.: Zelezny, Biggi, Giorgi, Grosso, Scarpetta, Owusu. All. Montero
FROSINONE (4-3-2-1): Avella, Romano, Macej, Kamensek, Milazzo (st 38' Molignano), Cichero (st 23' Mezsargs), Ferizaj, Boccia, Cisse, Paura, Amerighi (st 19' Dixon). A disp. Romano, Lagonigro, Stefanelli, Severino, Voncina, Shkambaj, Fiorito. All. Pittiglio
AMMONITI: st 22' Cissè (F)
NOTE: st 29' Avella (F) para rigore a Ripani (J)

VERONA-TORINO 3-3
RETI: pt 1' Diao (V), 2' Longoni (T), 4' Cissè (V), st 2' e 4' Ciammaglichella (T), 14' Patanè (V)
VERONA (3-5-2): Toniolo, Minnocci (st 20' Agbonifo), Corradi, De Battisti, Patanè (st 43' D'Agostino), Szimionas (st 20' Caneva), Dalla Riva (st 1' De Franceschi), Cisse, Rigo, Dentale (st 43' Ajay), Diao. A disp. Marchetti, Trevisan, Albertini, Pavanati, Eyeh, Vermesan. All. Sammarco
TORINO (4-3-3): Bellocci, Dellavalle, Mendes, Rettore (st 1' Antolini), Bianay, Acar (st 1' Njie), Ruszel, Silva (st 36' Dalla Vecchia), Longoni (st 1' Savva), Gabellini (st 20' Franzoni), Ciammaglichella. A disp. Cabella, Perciun, Bonadiman, Keita, Muntu, Marchioro. All. Scurto
AMMONITI: pt 30' Dalla Riva (V), 37' Szimionas (V), st 49' Bianay (T)

Letto 1264 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta