Venerdì, 19 Luglio 2024
Roberto Di Gaudio

Roberto Di Gaudio

18° GIORNATA - Assist clamoroso del Casale che acciuffa il pareggio allo scadere per la Pro Eureka che ne approfitta superando di misura il Cossato in un big match combattutissimo.


Torna in testa la Pro Eureka di Pilone superando il Cossato, rivale ormai di tante battaglie. Nel Girone A cambiano le gerarchie in testa, un grandissimo Casale ferma lo Sparta Novara con Sandrone che acciuffa per i capelli il pareggio al secondo minuto di recupero. Succede tutto nella ripresa a Settimo, Lancellotta prima e Tetaj poi portano i tre punti ai padroni di casa che si godono la vetta della classifica.

Si riavvicina l'Accademia Borgomanero di Roncarolo per un posto sul gradino più basso del podio, decide tutto la rete di Mira nella ripresa nella partita con il minor numero di gol di questa domenica. Anche La Biellese non molla, rimane a -1 proprio dall'Accademia Borgomanero, si deve arrendere il Baveno sotto i colpi di De Ruvo, doppietta, e Micheletti, difensore goleador, oggi migliore in campo.

Grande vittoria in trasferta della Juve Domo, oggi seguita da mister Zani, ben 6 gol nella ripresa stabiliscono l'1 a 5 finale, a nulla vale la rete di Rodighero, decidono la doppietta del solito Altieri, poi Ianic, Dresco e Ferrari. Sorride anche l'altra squadra di Settimo che si impone con un netto 2 a 0 sul Borgovercelli portandosi al nono posto, superando il Gassino, protagonista dell'unico pareggio di giornata questa mattina, fermato in casa sull'1 a 1 dalla rete di Pazzini dell'Accademia Verbania.

SPARTA NOVARA-CASALE 2-2
RETI: pt 24' Boccalatte (C), pt 27' Leoncavallo RIG. (S), pt 29' Omoregbe (S), st 35+2' Sandrone (C)

CALCIO SETTIMO-BORGOVERCELLI 2-0
RETI:

GASSINO-ACCADEMIA VERBANIA 1-1
RETI: Pazzini (A)

LA BIELLESE-BAVENO 3-1
RETI: pt 9' De Ruvo (L), st 20' Micheletti (L), st 32' De Ruvo (L)

PRO EUREKA-COSSATO 2-1
RETI: st 4' Lancellotta (P), st 7' Romeo M. (C), st 24' Tetaj (P)

VALLE ELVO OCCHIEPPESE-JUVENTUS DOMO 1-5
RETI: st 5' Ianic (J), st 10' Ferrari (J), st 20' Altieri (J), st 20' Rodighero (V), st 23' Altieri (J), st 25' Dresco (J)

ACCADEMIA BORGOMANERO-BORGOSESIA 1-0
RETE: st 18' Mira

18° GIORNATA - Gli attacchi prevalgono sulle difese nel Girone B dove dominano lo spettacolo e i tanti gol. Si segna poco solo a in Valle D'Aosta ma la rete di Treves vale tantissimo.


Una partita apparente semplice a Caselle per l'Alpignano che in realtà ha nascosto qualche insidia, i padroni di casa colpiscono anche un legno con Parisi. La maggiore superiorità tecnica è venuta fuori per gli ospiti e la premiata ditta Tucci-Rottino stende il Caselle, mantenendo in testa la formazione di Genovesio. Bene anche il Lascaris secondo in classifica, Salerno e Rio permettono una tranquilla vittoria casalinga sul Ciriè tenendo inviolata la porta.

Tanti, tantissimi gol a Ivrea in questa domenica mattina, addirittura 12: l'Ivrea Calcio ne fa quattro subendone 3 in un incontro tiratissimo, ma spuntandola su un Rosta molto agguerrito; ne fa quattro anche l'altra squadra di Ivrea, cioè l'Ivrea Banchette, ma subendo una sola rete da Roman del Collegno Paradiso, importante doppietta di Montinaro che tiene i suoi saldamente al decimo posto allontanando la zona retrocessione diretta.

Ne fa 4 anche il Volpiano a Borgaro, dopo la prima rete di Borin Guasti sbaglia l'ennesimo tiro dal dischetto e dà il via alla pioggia di reti degli ospiti con Borin che siglerà una tripletta e Caracciolo che firmerà il conclusivo 0 a 4. Vola in quarta piazza l'Aygreville portandosi a 30 punti e superando il Rosta, partita perfetta per gli ospiti che a Tavagnasco non sbagliano nulla e sbancano con un nettissimo 5 a 1, grazie soprattutto alla gran prestazione di Pozzan. Nella partita più povera del weekend si è imposto il Charvensod in casa sul Venaria con la rete di Treves che vale i 3 punti per superare il Ciriè e portarsi al settimo posto.

IVREA-ROSTA 4-3
RETI: Stratta (I), Perotti (I), Moschetta (I), Mosca (I), Fregnan (R), Natale (R), Marotta (R)

BORGARO-VOLPIANO 0-4
RETI: 3 Borin, Caracciolo
NOTE: Guasti (B) sbaglia un rigore

IVREA BANCHETTE-COLLEGNO PARADISO 4-1
RETI: 2 Montinaro (I), Makori (I), Rei Rosà (I), Roman (C)

LASCARIS-CIRIE' 2-0
RETI: Salerno, Rio

QUINCINETTO TAVAGNASCO-AYGREVILLE 1-5
RETI: pt 6' Pozzan (A), pt 28' Pozzan (A), pt 30' Money (A), st 9' Massari (Q), st 22' Nastasi RIG. (A), st 25' Fosson (A)

VDA CHARVENSOD-VENARIA 1-0
RETE: Treves

CASELLE-ALPIGNANO 1-4
RETI: pt 23' Tucci (A), pt 33' Rottino (A), st 3' Rottino (A), st 28' Tucci (A), st 34' Bogiatto (C)

18° GIORNATA - Chieri e Lucento ancora a braccetto, 1 a 0 per entrambe le formazioni. Ne fa 5 la Novese sul campo del Mercadante, l'Acqui accorcia sul Grugliasco.


14 vittorie consecutive per il Lucento di Pierro che nel dopo partita si complimenta con i suoi ragazzi che a detta sua stanno compiendo qualcosa di spaziale. Decide Cirillo dal dischetto, ma Battaglino non è scontento della prestazione del Grugliasco e ammette che era una partita che si sarebbe potuta sbloccare solo con un episodio, come un rigore appunto. Discorso simile per il Chieri che supera un CBS in crescita in quest'ultimo periodo grazie alla rete di Re e rimane appaiato al Lucento.

Si riavvicina al gradino più basso del podio l'Acqui di mister Oliva, Mulargia, Morganti e Biglia stendono il CIT Turin agganciato proprio oggi dal San Giacomo, vittorioso in casa contro un Cenisia terzultimo a cui non basta la rete di Napoli. Colpaccio esterno del Bacigalupo che esce dall'ultima posizione portandosi a +1 sulla Virtus Mercadante battendo un Derthona in un periodo non brillante.

Si porta proprio a -1 dal Derthona la Novese di mister Liberati che in scioltezza condanna all'ultimo posto la Virtus Mercadante grazie alla doppietta di Sciutto e alle reti di Massone, Andrade e Amaraddio. Continua il momento no del Mirafiori che non vince nemmeno oggi sul terreno di gioco del Vanchiglia. Rapisarda felice della prestazione dei suoi ora al quinto posto, in gol ancora Kelwin, poi De Andreis e Cesano.

SAN GIACOMO CHIERI-CENISIA 2-1
RETI: Napoli (C)

ACQUI-CIT TURIN 3-1
RETI: Mulargia (A), Morganti (A), Biglia (A)

CHIERI-CBS 1-0
RETI: pt 7' Re

DERTHONA-BACIGALUPO 1-2
RETI:

VIRTUS MERCADANTE-NOVESE 0-5
RETI: 2 Sciutto, Andrade, Massone, Amaraddio

GRUGLIASCO-LUCENTO 0-1
RETI: st 20' Cirillo RIG.

VANCHIGLIA-MIRAFIORI 3-2
RETI: Magri (M), Gariglio (M), Kelwin (V), De Andreis (V), Cesano (V)

18° GIORNATA - La Cheraschese dimostra di esaltarsi nelle grandi partite, bomber Viglietta di freddezza dal dischetto segna una rete importantissima nel recupero. Il Chisola si riporta a +4 battendo in casa l'Olmo.


I bog match esaltano la Cheraschese che tira fuori il meglio soprattutto in queste partite. Il derby cuneese è tutto della squadra di casa che in un incontro combattutissimo la spunta proprio nel finale con il tiro dagli undici metri di Viglietta, un pallone pesante come un macigno, ma la freddezza del bomber ha avuto la meglio. Coglie immediatamente l'assist della Cheraschese il Chisola che sconfigge l'Olmo grazie al solito Fotia e a Masciandaro, ex bomber del Rosta.

Torna Imberti e l'Area Calcio Alba Roero si trasforma, in versione assistman il miglior marcatore dei suoi offre due palloni perfetti a Brignolo e Musso che non possono far altro che insaccare. Rimane pericolosamente vicino anche il Pinerolo, oggi largamente vittorioso sulla Pozzolese, al festival del gol partecipano soprattutto Diciancia e Delcorpo con una doppietta a testa.

Colpo esterno a Nichelino della Giovanile Centallo che torna al successo ma soprattutto al gol che mancava da molte partite, ora la classifica dice settimo posto al pari dell'Olmo oggi sconfitto. Altra vittoria esterna ma per il Fossano che si conferma in un gran momento battendo il Pedona in trasferta con un perentorio 0 a 4. Successo del Savigliano che in un colpo solo supera Nichelino Hesperia e Morevilla, quest'ultimo battuto proprio dalla formazione di casa per 2 a 1, non basta Ureche agli ospiti, ora il Savigliano punta ad uscire dalla zona retrocessione ai provinciali.

AREA CALCIO ALBA ROERO-MONREGALE 2-0
RETI: Brignolo, Musso

CHERASCHESE-BRA 4-3
RETI: pt 15' Matija (C), pt 18' Delle Donne (B), pt 32' Carrero (C), st 23' Di Federico (B), st 26' Mischiati (C), st 32' Benrhouzile RIG. (B), st 35+1' Viglietta RIG. (C)

CHISOLA-OLMO 2-0
RETI: pt 17' Fotia, st 18' Masciandaro

NICHELINO HESPERIA-GIOVANILE CENTALLO 1-3
RETI: 2 Bertola (G), Scanavino (G)

PEDONA-FOSSANO 0-4
RETI: Gerbaudo, Gagino, Parola, Operti

PINEROLO-POZZOLESE 8-0
RETI: 2 Diciancia, 2 Delcorpo, Vallarelli, Giordano, Raimondi, Buongiovanni

SAVIGLIANO-MOREVILLA 2-1
RETI: pt 30' (S), st 2' Ureche (M), st 11' (S)

PANCHINA - Un incarico impossibile da rifiutare, questo quanto accaduto a Luca Colombara che ha accettato la proposta di un nuovo lavoro nel mondo del calcio giovanile in Oman


A Salalah ci sarà un nuovo tecnico Italiano, così esportiamo la nostra eccellenza calcistica all'estero, dove dimostriamo spesso come il valore del calcio e delle idee calcistiche italiane sia sempre al top. Luca Colombara, ex tecnico dei Giovanissimi della Biellese, ha accolto con entusiasmo questa nuova proposta arrivatagli dall'Oman dove andrà a dirigere un'Academy di ragazzi dai 5 ai 20 anni con la prospettiva di approdare insieme ad un altro allenatore italiano in un team professionistico del Qatar.

Il suo posto verrà rilevato da Paolo Missaggia, mister di grandissima esperienza che negli ultimi 8 anni ha allenato la prima squadra della Valle Elvo Occhieppese.

CLASSIFICA MARCATORI 17° GIORNATA - Nel girone B continua il dominio di Tucci che pur senza reti questa giornata è anche il capocannoniere della classifica generale. Il girone D è dominato da Viglietta, quello in assoluto in cui si registrano più gol, che si assesta al secondo posto questa settimana. Il girone A è capitanato da Siviero che tiene la testa della classifica proprio come il suo Sparta Novara, sale De Ruvo con una tripletta importante. Il C è terra del Grugliasco che porta ben 2 bomber sul podio, Haratau a 15 e Taurisano a 11, inframezzati dal solo Mongelluzzi, nonostante questo la formazione di Grugliasco rimane al terzo posto, mentre Lucento e Chieri suddividono su più uomini il loro vasto numero di reti.


26 RETI: Tucci (Alpignano)

22 RETI: Viglietta (Cheraschese)

20 RETI: Imberti (Area Calcio Alba Roero)

17 RETI: Fotia (Chisola)

16 RETI: Siviero (Sparta Novara)

15 RETI: Haratau (Grugliasco), Blencio (Morevilla)

14 RETI: Sanna (Casale), Boscaro (Chisola), Altieri (Juventus Domo)

13 RETI: Benrhouzile (Bra), Mongelluzzi (Chieri), Gamberoni (Pro Eureka)

12 RETI: Rognetta (Borgaro)

11 RETI: Vianoli (Accademia Verbania), Udrea (Bra), Mischiati (Cheraschese), De Santo, Romeo M. (Cossato), Taurisano (Grugliasco), Mosca (Ivrea), Stocchino (Lascaris), Palumbo (Pro Eureka), Fregnan (Rosta), Omoregbe (Sparta Novara)

10 RETI: Ranzani (Accademia Borgomanero), Pazzini (Accademia Verbania), Spina (Alpignano), D'Ambrosio (Borgosesia), D'Avolio (Chieri), Caschetto (Chisola), Anastasio (Ciriè), Meli (Gassino), De Ruvo (La Biellese), Aquilia (Sparta Novara), Cirillo (Lucento), Gariglio (Mirafiori)

9 RETI: Simioli (Bacigalupo), Perdicaro (Casale), Re (Chieri), Dresco (Juventus Domo), Camara, Ceretto Castigliano (Olmo), Viglietti (Pedona), Caracciolo, Lauriola (Volpiano)

8 RETI: Cipullo (Alpignano), Vergani (Baveno), Boccalatte (Casale), Colantuono (CBS), Mellace (Chieri), Sbiera (Chisola), Dessì (CIT Turin), Capillo (Ivrea), Saporito S. (La Biellese), Salerno, Umilio (Lascaris), Pizzuto (Mirafiori), Odasso (Monregale)

7 RETI: Beccaria (Accademia Borgomanero), Morganti (Acqui), Brignolo (Area Calcio Alba Roero), Paico Vargas (Aygreville), Guasti (Borgaro), Mancin (Cossato), Persano (Derthona), Actis (Fossano), Isoardi, Boutingou (Giovanile Centallo), Moschetta (Ivrea), Laureana (Lascaris), Montanari (Lucento), Massone (Novese), Di Ciancia (Pinerolo), Badaracco (Pro Eureka), Cukaj (Savigliano), Bardelle (Valle Elvo), Cornetto (Vanchiglia), Zocco (VDA Charvensod)

17° GIORNATA - Domenica di NO GOL, per gli amanti dei pronostici. Cheraschese e Chisola impongono il proprio gioco in trasferta mentre il Bra continua una lunghissima striscia positiva.


Trasferte senza difficoltà per Chisola e Cheraschese, i primi fanno visita alla Giovanile Centallo mentre i secondi al Morevilla. Entrambe le partite si sono concluse con un nettissimo 0 a 4, Fotia e Viglietta grandi protagonisti e bomber delle rispettive squadre sono andati a segno con una doppietta, un buon incentivo per la classifica marcatori.

Due reti anche Di Federico per il suo Bra che ha superato il Pedona senza subire gol, la formazione di Carena rimane a -1 sul Chisola capolista. Stesso risultato anche a Fossano dove Gagino e Parola hanno dato prova di grande solidità contro un'Area Calcio Alba Roero che senza Imberti sembra non conoscere il vocabolo "vittoria".

Sempre più ultima la Pozzolese che aggiorna il numero dei gol subiti, ben 106 a fronte di 16 segnati e nessun punto conquistato, ne approfitta quindi il Savigliano che si porta a -1 dal Nichelino Hesperia, oggi sconfitto sul campo del Monregale dai gol di Odasso, Sejfuli e Fiore. Pari a reti bianche poi tra Olmo e Pinerolo che dopo l'impresa di aver battuto la capolista per 2 a 1, quest'oggi non è riuscito nemmeno ad andare in gol e si è dovuto accontentare di un punto sul campo dell'Olmo.

MOREVILLA-CHERASCHESE 0-4
RETI: pt 30' Matja, st 23' Viglietta, st 25' Viglietta, st 35' Campanella

POZZOLESE-SAVIGLIANO 0-3
RETI:

FOSSANO-AREA CALCIO ALBA ROERO 2-0
RETI: Gagino, Parola

BRA-PEDONA 2-0
RETI: 2 Di Federico

GIOVANILE CENTALLO-CHISOLA 0-4
RETI: pt 16' Fotia, st 24' D'Anna, st 28' Fotia, st 35+3' Caschetto

MONREGALE-NICHELINO HESPERIA 3-0
RETI: pt 12' Odasso, st 15' Sejfuli, st 19' Fiore

OLMO-PINEROLO 0-0

17° GIORNATA - Domenica poverissima di reti, appena 12 le marcature registrate nel girone C. Ben due i pareggi a reti bianche. La notizia è la vittoria del Lucento che aggancia il Chieri in vetta.


Il Lucento di Pierro sfrutta il fattore campo e conquista la vetta battendo gli ex capolisti in solitaria del Chieri per 2 a 0, decidono Occhiogrosso e Montanari un match che fa notizia. Il Grugliasco continua il momento positivo, tripletta di bomber Haratau a Novi Ligure e la pratica Novese è archiviata, gran momento per i ragazzi di Battaglino.

Pareggio prezioso del Cenisia di Secci che ferma un ottimo Acqui sullo 0 a 0, stesso risultato anche a Mirafiori dove il San Giacomo è riuscito a fermare i padroni di casa non brillantissimi. Mister Straforini nel post partita ha ammesso di non essere contento della brutta prestazione dei suoi ragazzi, poco brillanti.

Altri due pareggi, ben quattro quest'oggi: un punto a testa nell'incontro di alta classifica tra CBS di Negro e Vanchiglia di Rapisarda, per gli ospiti ci ha pensato Kelwin a pareggiare i conti. 2 a 2 invece sul terreno di gioco del CIT Turin, i padroni di casa si erano portati avanti per 2 a 1 grazie a Ino e Astuto ma la seconda rete di Tortora, arrivata nel recupero della ripresa, consegna un punto a testa ad entrambe le formazioni.

NOVESE-GRUGLIASCO 1-3
RETI: pt 20' Haratau, pt 32' Haratau, st 31' Haratau

CENISIA-ACQUI 0-0

LUCENTO-CHIERI 2-0
RETI: Occhiogrosso, Montanari

CBS-VANCHIGLIA 1-1
RETI: Kelwin (V), Lupo (C)

CIT TURIN-DERTHONA 2-2
RETI: 2 Tortora (D), Ino (C), Astuto (C)

MIRAFIORI-SAN GIACOMO CHIERI 0-0

BACIGALUPO-VIRTUS MERCADANTE ore 15:00
RETI:

17° GIORNATA - Vittorie agevoli per la capolista Alpignano e per gli inseguitori del Lascaris. Il poker di Fregnan affonda il Charvensod, grave infortunio per Garbin del Borgaro.


Ci pensano Nicoletti e De Bilio a superare l'Ivrea Banchette, Genovesio si gode la vetta con una tranquilla vittoria tra le mura domestiche. Il Lascaris fa altrettanto bene in trasferta a Collegno e subisce gol solo dopo aver ormai congelato la partita con un netto 0 a 4, la doppietta di Umilio nei minuti di recupero conclude il match con il risultato 5 a 1 per gli ospiti.

Si avvicina al Volpiano il Rosta di Crispo con una larga vittoria frutto del poker di Fregnan, si arrendono i valdostani del Charvensod nonostante le reti di Cugnach e Gazzera. Discorso opposto per i compaesani dell'Aygreville che invece hanno la meglio contro l'altra formazione di Ivrea grazie al rigore di Auletta e alla doppietta di Esquisito.

Il Venaria si porta momentaneamente davanti al Caselle con un netto 3 a 0, il Borgaro oltre a perdere l'incontro deve fare i conti con un brutto infortunio subito da Garbin al femore, sembra trattarsi di un lungo stop. Sull'azione dell'infortunio il Borgaro ha poi fallito il rigore conquistato. Al ragazzo i nostri migliori auguri di una prontissima guarigione. Stesso risultato anche a Ciriè, si impongono i padroni di casa sul Quincinetto Tavagnasco con la doppietta di Anastasio e la rete di Formisano che chiude i giochi.

ROSTA-VDA CHARVENSOD 5-2
RETI: 4 Fregnan (R), Sala (R), Cugnach (V), Gazzera (V)

ALPIGNANO-IVREA BANCHETTE 2-0
RETI: Nicoletti, De Bilio

AYGREVILLE-IVREA 3-1
RETI: pt 12' Auletta RIG. (A), st 2' Garavet RIG. (I), st 8' Esquisito (A), st 30' Esquisito (A)

COLLEGNO PARADISO-LASCARIS 1-5
RETI: pt 8' Laureana (L), pt 23' D'Alessandro (L), pt 25' Umilio (L), pt 32' Stocchino (L), st 23' Bradu (C), st 35+2' Umilio (L)

VENARIA-BORGARO 3-0
RETI: Tinnirello, Larotonda, Dinunzio

CIRIE'-QUINCINETTO TAVAGNASCO 3-0
RETI: 2 Anastasio, Formisano

VOLPIANO-CASELLE 3-0
RETI: pt 25' Marangi, st 4' Caracciolo, st 35+1' Lauriola

17° GIORNATA - Sette gol a Casale che sarebbero potute essere ancora di più, ma alla fine la spunta La Biellese. Pro Eureka e Cossato trascinate da Palumbo e De Santo.


Trasferta facile per lo Sparta Novara che si sbarazza agevolmente del Borgovercelli, il solito Omoregbe apre le danze, la doppietta di Alliata e la rete di Matta chiudono definitivamente una partita mai combattuta. Discorso più complicato invece per la Pro Eureka di Pilone perchè la trasferta a Verbania nasconde più di qualche insidia. Ospiti che si affidano ai gol di Palumbo per gettare il cuore oltre l'ostacolo e conquistare 3 punti importanti per rimanere in scia dello Sparta Novara.

Occhio anche al Cossato di Debernardi che in casa contro la Valle Elvo si coccola un super De Santo che con una tripletta scaccia via la formazione ospite e porta i suoi a 39 punti, sempre a -5 dalla Pro Eureka. Un vero e proprio film quello andato in scena a Casale, dopo il 3 a 0 nel primo tempo, che sarebbe potuto essere un 4 a 0 se Martinotti non avesse parato il rigore a De Ruvo, la partita sembrava chiusa. I padroni di casa invece con una reazione strepitosa si sono portati addirittura al pareggio con Boccalatte e la doppietta di Perdicaro ma Micheletti, con una gran punizione, ha sentenziato il 3 a 4 finale, un match davvero al cardiopalma.

Brutta sconfitta della Juventus Domo, le 5 defezioni tra i titolari si sono rivelate tante e i padroni di casa si sono arresi all'Accademia Borgomanero, decisamente in forma quest'oggi che ha portato il risultato su numeri tennistici. Passa di misura il Baveno sul Gassino e prova a togliersi in questo modo dalle ultime posizioni, ora a quota 12 la Valle Elvo è superata, ma la retrocessione incombe.

ACCADEMIA VERBANIA-PRO EUREKA 1-2
RETI: pt 6' Palumbo (P), st 10' Palumbo (P)

BORGOSESIA-CALCIO SETTIMO 5-1
RETI: 4 D'Ambrosio (B), Pasta (B)

BORGOVERCELLI-SPARTA NOVARA 0-4
RETI: pt 6' Omoregbe, pt 28' Alliata, st 21' Alliata, st 23' Matta

CASALE-LA BIELLESE 3-4
RETI: pt 9' Autorete (L), pt 18' De Ruvo (L), pt 20' De Ruvo (L), pt 31' Boccalatte (C), pt 36' Perdicaro (C), st 9' Perdicaro (C), st 10' Micheletti (L)
NOTE: pt 30' De Ruvo (L) rigore parato da Martinotti (C)

BAVENO-GASSINO 1-0
RETE:

JUVENTUS DOMO-ACCADEMIA BORGOMANERO 1-6
RETI: pt 20' Altieri (J), pt 25' Orlando (A), st 8' Beccaria (A), st 12' Beccaria (A), st 28' Brustia (A), st 32' Mira (A), st 35' Mira (A)

COSSATO-VALLE ELVO OCCHIEPPESE 3-1
RETI: pt 5' De Santo (C), pt 13' De Santo (C), pt 19' De Santo (C), pt 35' Modena (V)