Lunedì, 24 Giugno 2024

2^ GIORNATA - Coppia al vertice nel girone A, con Crescentinese e Juventus Domo che almeno per un turno guardano tutti dall'alto in basso. Gran rimonta per Sparta Novara e RG Ticino. Nel B secondo 6-0 per il Volpiano, ma Lascaris e PDHA Evancon non stanno a guardare. 
 


GIRONE A

BIELLESE-SPARTA NOVARA 2-2
RETI: pt 10' Giacona (B), 20' Piletta (B); Bondouc, Baccin (SP)
ESPULSO: Fatone (S)
NOTE: Bertelegni (S) fallisce un calcio di rigore

CITTA' DI COSSATO-ACCADEMIA BORGOMANERO 1-1
RETI: st 30' rig. Di Biase (A), rig. Negm (C)

CRESCENTINESE-ARONA 2-1
RETI: pt 8' Perotti (C), 32' Aissous (C), 34' Corradino (A)

IVREA-BORGOVERCELLI 3-2
RETI: pt 15' rig. Maule (B), 20' e 35' Adragna (I), st 15' Palestro (B), 30' rig. Brizzi (I)

RG TICINO-VERBANIA 3-3
RETI: pt 5' La Spisa (T), 40' Shehu (T), st 2' Amato (V), 17' e 24' Ferrari (V), 40' Altomonte (T)

JUVENTUS DOMO-BORGOSESIA 3-1
RETI: pt 10' Faretta (B); 2 Zani, Pizzi (J)

CITTA' DI BAVENO-IVREA BANCHETTE 4-1
RETI: pt 20' e 30' Ceglia (B), 28' Garda (I), st 10' Terrini (B), De Martiis (B)
ESPULSO: st 32' Medina (B)

Sorride la Crescentinese in una gara tutt'altro che facile. L'Arona sa andare in rete con facilità e lo ha dimostrato alla prima tornata, ma oggi le polveri sono bagnate e nonostante le diverse azioni create sono i padroni di casa a passare e raddoppiare prima che finisca il tempo. Nel secondo parziale non basta Corradino, arriva troppo tardi la rete che riapre i giochi e così i ragazzi di Cadoni si godono il momentaneo primato a braccetto con la Juventus Domo. I granata padroni di casa non si fanno intimorire dopo il vantaggio, prontamente rimontato da Faretta e con Zani e Pizzi sugli scudi centrano il secondo successo consecutivo.
Non riesce a stare in loro compagnia a punteggio pieno il Verbania, che rimonta alla grande la RG Ticino, sopra di due reti al duplice fischio e ripresa con 25' minuti arrembanti nella ripresa, con Amato a riaprire subito i giochi e Ferrari a regalarsi una doppietta. Che sembra decisiva, ma non ha fatto i conti con la voglia dei padroni di casa, che dopo l'imbarcata dello scorso weekend vogliono salutare al meglio l'esordio stagionale tra le mura amiche e in piena zona Cesarini agguantano il pari con Altomonte.
Altri due i pari di giornata, con Biellese-Sparta Novara a rubare la scena con un pirotecnico 2-2. Incontro da brividi, con i bianco neri avanti 2-0 al 20', ma rimontati dagli ospiti, che hanno dagli 11 metri la possibilità di marcare un'altra rete, ma Bertelegni calcia fuori e che alla fine concludono l'incontro con l'uomo in meno.
1-1 invece tra Città di Cossato e Accademia Borgomanero. Succede tutto nel secondo parziale, decisiva la freddezza dal dischetto di Di Biase e Negm. Rimontati in casa gli azzurro gialli, ma arriva comunque il primo punto.
Bella e accesa sfida anche tra Ivrea e Borgovercelli, con gli ospiti a passare di rigore, ma superati nel primo tempo dallo scatenato Adragna autore di una doppietta. Sembra non bastare, perché nella ripresa arriva il pari di Palestro, ma alla mezz'ora il penalty è a favore dei ragazzi di Camuso e Brizzi non si lascia sfuggire l'occasione per regalare i primi 3 punti ai suoi.

GIRONE B

LASCARIS-SETTIMO 2-1
RETI: st 10' Carola (S), 2 Simonetti (L)
ESPULSO: pt Malavasi (L)

PDHA EVANCON-GASSINOSANRAFFAELE 4-0
RETI: pt 10' e 18' Sbarra, 32' rig. Fedele, st 25' Lazier

PRO EUREKA-PIANEZZA 1-0
RETE: Sado

QUINCINETTO TAVAGNASCO-RIVAROLESE 1-0
RETE: pt 34' Colombo
ESPULSO: pt 10' Datta (R)

VDA CHARVENSOD-SPAZIO TALENT SOCCER 2-1
RETI: pt Seminara (C), Rosset (C), st 20' Puleo (T)

VENARIA-CASELLE 2-6
RETI: pt 5' Guzzardo, 17' Esposito, 25' Lioce, 26' Coda (V), 37' Delli Carri, st 8' Nocilla, 25' Lorenzi (V), 28' Beatrici

VOLPIANO-BORGARO NOBIS 6-0
RETI: pt 17' e 23' Vargas, st 3' Lista, 14' Landi, 26' e 40' Lazzaron

E' un Caselle scintillante quello che va ad espugnare Venaria. Dopo la debacle preventivabile dello scorso weekend i rosso neri hanno fame di riscatto e lo dimostrano subito passando già al 5' con Guzzardo. I Cervotti forse non meritano un passivo simile alla fine, ma non riescono ad opporsi alle giocate avversarie e nel primo tempo siamo già 4-1. Nocilla arrotonda subito in apertura e prima che Beatrici chiuda il set c'è spazio per la rete di giornata del verde arancio Lorenzi: sombrero, si infila in mezzo a due avversari e insacca con pregevole tiro a giro dal limite.
Fuochi d'artificio anche in casa Volpiano, con i padroni di casa a ripetere il risultato della 1^ giornata. Un 6-0 pesantissimo per il Borgaro Nobis, annichilito da Vargas e compagni che dilagano nella ripresa dopo la doppietta del 11 di casa nel primo parziale.
Punteggio pieno anche per PDHA Evancon e Lascaris. I valdostani strapazzano con un poker un Gassino oggi davvero troppo sotto i suoi standard, risolvendo la pratica già nel primo parziale chiuso 3-0. Prestazione davvero a senso unico e Lazier nella ripresa certifica ulteriormente la superiorità vista in campo.
Faticano di più i bianconeri contro un buon Settimo, favorito dal rosso comminato a Malavasi nel primo parziale con gli avversari che per un po' hanno subodorato il colpaccio. Carola manda avanti gli ospiti al 10' infatti e serve un grande Simonetti per ribaltare la situazione e garantire la vittoria con una doppietta salvifica. Partita decisamente calda, ma che ha ulteriormente messo in mostra la grinta del Settimo, che perde ancora di misura e ora aspetta la Pro Eureka.
Che dal canto suo si sblocca dopo il pari alla prima giornata e piega di misura il Pianezza con Sado. Ancora a 0 i rosso blu, che cercheranno di sbloccarsi sabato prossimo contro il VDA Charvensod, che oggi piega il Talent Soccer nonostante il tentativo di rimonta ospite nella ripresa.
Vince infine il Quincinetto Tavagnasco, ma l'espulsione al 10' del primo tempo di Datta per la Rivarolese ha condizionato non poco la gara.

2^ GIORNATA - Vittorie larghe nel girone C. Il Vanchiglia non fa sconti con Vitale e Paradiso versione deluxe. Nel D le grandi fanno scintille. Cuneo Olmo-Pedona regala brividi fino alla fine. Nessuna sorpresa nell'E. Il Pozzomaina esce indenne da Chieri.
 


GIRONE C

ROSTA-POLISPORTIVA GARINO 4-1
RETI: pt 35', st 5' e 15' Trogu, st 25' Davi, Pasquinicci (G)

SCA ASTI-BRUINESE GIAVENO 1-5
RETI: pt 17' e st 29' Pecchioli, 40' Ponte (A), st 20' Damatirca, 41' Tizzani, 44' Toscano

VANCHIGLIA-GIAVENOCOAZZE 9-0
RETI: pt 16', 18', 21' e 37' Vitale, st 5' e 9' Paradiso, 13' e 26' Roggero, 18' Incarbone

LUCENTO-ALPIGNANO 1-2
RETI: pt 12' rig. Rotolo (A), 20' Algarotti (A), st 43' Veglia (L)

CBS-SANMARTINESE 4-0
RETI: pt 11' e 27' Argento, 18' Abela, st 39' Posse

CHISOLA-COLLEGNO PARADISO 3-0
RETI: pt 22' Leo, 29' Pepe, st 4' Achino

BSR GRUGLIASCO-NICHELINO HESPERIA 1-2
RETI: st 12' Di Francesco (G), 18' Noviello (N), 23' Carbone (N)

L'uragano Vanchiglia si è abbattuto sul malcapitato Giavenocoazze. Granata desiderosi di riscattare subito lo 0-0 della prima giornata e decisamente inarrestabili sull'asse Vitale-Paradiso. Il primo cala un poker in 21', il secondo prima regala al compagno tre assist, poi nella ripresa si mette in proprio e firma la doppietta personale.
Il colpo di giornata è dell'Alpignano però, che espugna Lucento e conquista la seconda vittoria di misura su due contro due forti avversarie. Solo nel recupero Veglia accorcia, ma ormai la gara è andata, con Rotolo come sempre impeccabile dal dischetto e Algarotti a raddoppiare indirizzando la gara già nei primi 20' del primo tempo. La difesa del tecnico Campasso dovrà guardarsi il prossimo sabato da Trogu, che si prende i riflettori nella vittoria del suo Rosta sulla Polisportiva Garino con la tripletta che di fatto decide la partita. Il Garino tiene bene nel primo parziale, ma subita la prima rete in chiusura di parziale non trova le contromosse e pronti via subisce il raddoppio ad inizio ripresa e da lì la sfida è decisa.
Lotta ancora con le unghie e con i denti lo SCA Asti, che saluta l'esordio in casa con una prestazione gagliarda, che vede i ragazzi di Alessandri rimontare lo svantaggio con la pregevole punizione di Ponte in chiusura di tempo e reggere fino a metà del secondo parziale. Le gambe però alla fine non girano più, la pressione della Bruinese Giaveno si fa insostenibile e il pesante 5-1 finale premia gli sforzi e la superiorità ospiti, regalandogli altresì una settimana da primi della classe.
Nessun problema per Cbs e Chisola. I rosso neri con un solido primo tempo indirizzano la gara con la Sanmartinese e restano a punteggio pieno. Il Chisola dopo l'intoppo alla prima parte con un secco 3-0. Per entrambe il calendario offre una 3^ giornata decisamente morbida, ma occhio a non farsi sorprendere.
In serata vittoria in rimonta per il Nichelino Hesperia sul campo del Grugliasco. Succede tutto nella ripresa, con Di Francesco ad illudere i suoi e gli ospiti bravi a rimontare e ribaltarla con Noviello e Carbone. Prossimo weekend il Nichelino cercherà di proseguire nel suo buon momento, ma dovrà sudarsela con una Bruinese Giaveno in fiducia e a punteggio pieno, mentre il Grugliasco è chiamato a far punti contro la Polisportiva Garino.

GIRONE D

BRA-SAVIGLIANESE 5-0
RETI: pt 13' Stafa, 14' Mazzoni, 28' Stojmenovshi, st 26' e 39' Caratelli
ESPULSO: st 40' Negro (B)

GIOVANILE CENTALLO-ALBESE 6-0
RETI: pt 12' e st 5' Boniello, pt 33' e st 22' Bergia, st 2' Pellegrino, 13' Beshku

SALUZZO-MONREGALE 1-1
RETI: pt 20' Ferrero (M), st 37' Fessina (S)

CHERASCHESE-MOREVILLA 4-0
RETI: pt Dejallisi, st Nota, Grimaldi, Surra

PINEROLO-FOSSANO 3-0
RETI: pt 15' Giglio, 22' Andreello, st 18' Pussetto

CUNEO OLMO-PEDONA 2-2
RETI: pt 4' Caraglio (C), 18' Guttero (P), st 37' Sandrija (C), 40' Viale (P)

AREA CALCIO ALBA ROERO-CARAGLIO 3-1
RETI: pt 25' e st 30' Reverdito, st 8' Arabia, 35' Dalmasso A. (C)

Troppo solide, troppo forti le big del girone D per impensierire quest'oggi le avversarie. Giovanile Centallo, Bra, Cheraschese e Pinerolo restano a punteggio pieno dopo quattro gare a senso unico.
L'Albese non si presenta a ranghi completi e il Centallo è troppo forte per venire impensierito, se non per un palo colto dagli avversari e dilaga 6-0, con Boniello e Bergia a rubare la scena.
Il Bra rifila una cinquina alla Saviglianese e l'unica nota stonata di giornata può essere il rosso per doppio giallo comminato a Negro nel recupero.
Poker per la Cheraschese al Morevilla, ma gli ospiti si difendono bene nel primo parziale e serve un secondo tempo più deciso ai padroni di casa per dilagare. 
Il Pinerolo infine si accontenta di farne tre al Fossano, in quella che sulla carta era la gara più insidiosa per tra le quattro di testa.
Sabato prossimo occhio al primo grande scontro, che vedrà opposte proprio Pinerolo e Cheraschese. Ma non dovrà distrarsi neanche il Giovanile Centallo sul campo di un Pedona che oggi ha mostrato le unghie rimontando due volte la gara e riacciuffandola per i capelli in piena zona Cesarini, dopo che il nuovo vantaggio del Cuneo Olmo a firma Sandrija sembrava aver risolto la disfida ad una manciata di minuti dal termine.
Se l'Area Calcio si regala il primo sorriso salutando l'esordio in casa con un tris al Caraglio (troppo tardi arriva la rete di Dalmasso per sperare in una rimonta), Saluzzo e Monregale smuovono la classifica spartendosi la posta con una rete per tempo, anche se gli ospiti possono recriminare maggiormente essendo arrivati a pochi minuti dal conquistare la posta piena, ma Fessina non era d'accorda.

GIRONE E

SG DERTHONA-NOVESE 6-3
RETI: 3 Perez, 2 Botto, Chiossa (D); pt 20' Beneventino, 25' Gaion, st 18' Ricci (N)

ACQUI-SAN GIACOMO CHIERI 1-0
RETE: st 5' Filippini

ARQUATESE VALLI BORBERA-CASALE 1-6
RETI: pt 1' Schiavone, 10' e 15' Maioglio F., 40' o.g. Massaro (A), st 13', 15' e rig. 25' Gaye

CASTELLAZZO-BACIGALUPO 0-3
RETI: pt 33' Chirillà, st 18' Gariglio, 23' La Terra

CHIERI-POZZOMAINA 0-0

SAN DOMENICO SAVIO-ASTI 1-3
RETI: pt 12' Manicone (A), st 18' e 45' Cia (A), 30' Ferrero A. (SD)

MIRAFIORI-CIT TURIN 4-0
RETI: pt 36', 39' e st 9' Villano, st 24' Santoro

Nessuno scampo per l'Arquatese contro il fortissimo Casale. I nero stellati passano con tre reti per tempo e mostrano tutta la loro forza, arrotondando il bottino di reti a referto dopo la splendida affermazione della prima giornata. Per l'Arquatese resta comunque la soddisfazione di aver giocato dando tutto e con la grinta giusta che il tecnico Bocca vuole vedere, saranno altre le gare da vincere per puntare alla salvezza.
Resta a punteggio pieno regalandosi 6 reti anche il Derthona, che strapazza la Novese e vive un sabato decisamente più tranquillo dello scorso. Sugli scudi Perez con una tripletta.
Partita godibile nonostante il risultato quella tra Chieri e Pozzomaina, ma alla fine sono sicuramente i ragazzi di Mirasola ad uscire più soddisfatti dal campo, neutralizzando i forti azzurri che se non altro smuovono la classifica e arrivano al derby con il San Giacomo desiderosi di cogliere la prima vittoria stagionale. 
I loro avversari oggi non sono riusciti a risolvere il rebus Acqui e il gol di Filippi in apertura d'incontro ha permesso ai padroni di casa di portare a casa i primi 3 punti. Sarà interessante la sfida alla prossima giornata al Bacigalupo, che oggi ha brillato in casa del Castellazzo ed è tornato dalla trasferta con un convincente 3-0.
Tre reti e tre punti infine anche per l'Asti, che passa in casa del San Domenico Savio con Cia a regalarsi una doppietta, decisiva ai fini del risultato.

LA MARCATORI / 1^ GIORNATA - L'esordio in campionato con i nuovo colori sorride a Viglietta (Fossano) e come lui si esaltano Cucos (San Giacomo Chieri) e Omoregbe (Sparta Novara). Tra le tante doppiette di giornata (ben 23) spicca quella di Trimarchi (Chisola), che permette ai vinovesi di rimontare il doppio svantaggio nel big match con il Pinerolo. Lascaris con 6 e Biellese e Casale con 5 marcatori in classifica protagoniste della 1^ giornata.
 


5 RETI: Amaradio (Novese)

3 RETI: Viglietta (Fossano), Cucos (San Giacomo Chieri), Omoregbe (Sparta Novara)

2 RETI: Kalimoni, Ranzani (Acc. Borgomanero), Bertello, Kaceli (Area Calcio), Argenti (Arquatese), Lanfranco (Asti), Bascri, Mello Rella (Biellese), Barone (Borgovercelli), Boscolo, Perdicaro (Casale), Taga (Cenisia), Gobbo (Charvensod), Re, Sussetto (Chieri), Trimarchi (Chisola), Mustafa (Gassino), Marotta (Lascaris), Autiero (LG Trino), Tucci (Lucento), D'Attilo, Magri (Mirafiori), Poma Vargas (Quincinetto Tavagnasco)

1 RETE: Battaglia, Colombo (Acc. Borgomanero), Morganti (Acqui), Piva (Alicese Orizzonti), Laureana, Panetta, Spina (Alpignano), Reverdito, Rigoni (Area Calcio), Ferrofino (Asti), Abbonizio (Bacigalupo), De Ruvo, Micheletti, Spilinga (Biellese), Gregorutti, Rossin (Borgaro Nobis), D'Ambrosio, Milan (Borgosesia), D'Apice, Piai (Bra), Casetto (Bruinese Giaveno), Boccalatte, Sanna, Zoboli (Casale), Merolla (Caselle), Baldini, Fusaro, Rizzo, Vona (Castellazzo), Bajardi, Massaro, Xheljlai (Cbs), Ballici (Cenisia), Corino, Risso (Centallo), Boussik, Cugnac, Servidio (Charvensod), Cavallero (Cheraschese), Campagnoli, Mellace (Chieri), Rivera (Cit Turin), Bodo, Morana, Roasio (Collegno Paradiso), Bruggiafreddo S. (Cuneo Olmo), Rossini (Derthona), Fantini (Fossano), Zaniratto (Gassino), Tumeo (Garino), Altieri, Giorgis (Juventus Domo), Ballacchino, Cipullo, Fregnan, Stocchino, Umilio (Lascaris), Borracino, Corcione (Lucento), Delbosco (Mirafiori), Galvagno, Odasso, Staffa (Monregale), Airoldi, D'Agostino (Nichelino Hesperia), Corino (Pecetto), Viglietti (Pedona), Diciancia, Pipoli (Pinerolo), Balzarotti (Quincinetto Tavagnasco), Hachmaoui (Rosta), Kociu (San Domenico), Gervasio, Montini, Sarasino (San Giacomo Chieri), Cukaj (Saviglianese), Cerchi, Minniti, Zavattero (SCA Asti), Aquilia, Omoruyi (Sparta Novara), Bianco, Ceraj, De Andreis, Tarsitano (Vanchiglia), Diodati, Giannatempo, Rettondini (Villastellone Carignano), Caldieri, Guarini (Virtus Ciriè), Petrov, Tagliarino (Virtus Mercadante)

LA MARCATORI / 1^ GIORNATA - Scatenati i ragazzi dell'Arona, ma si regalano una preziosa tripletta anche Alfinito (Borgaro Nobis), De Ferdinando (Cit Turin), Gaion (Novese) e Cola (Saviglianese), tutti decisivi per le vittorie delle loro squadre. Il Volpiano irrompe in classifica con ben 5 marcatori, tra i quali spicca Vargas con una doppietta. Una sola rete per l'Alpignano con Guzman, ma dal peso specifico elevatissimo.
 


4 RETI: Bagarotti (Arona)

3 RETI: Corradino (Arona), Alfinito (Borgaro Nobis), De Ferdinando (Cit Turin), Gaion (Novese), Cola (Saviglianese)

2 RETI: Masoglio (Casale), Barna (Cbs), Ceta (Centallo), Girardi (Charvensod), Dejallisi (Cheraschese), Ghigliotti (Crescentinese), Perez (Derthona), Castelli, Savio N. (Gassino), Pizzi (Juventus Domo), De Luca (Lascaris), Trombini (Lucento), Nirta (Pozzomaina), Alfinito (Settimo), Bacon (Sparta Novara), Medelin (Venaria), Ferrari (Verbania), Vargas (Volpiano)

1 RETE: Stefanuto (Accademia Borgomanero), Bobbio, Gilardi (Acqui), Guzman (Alpignano), Palaia (Area Calcio), Caputo (Arona), Ferrari, Giuffrida (Bacigalupo), Biassoli (Biellese), Bofalo, (Borgaro Nobis), Gabardi, Isgrò, Marotti (Borgosesia), Calzone, Fatheddine (Borgovercelli), Brondino, Lunardi, Stojmenovshi (Bra), Casetta, Dell'Elba (Bruinese Giaveno), Cancellieri, Maffei (Casale), Argento, Carboni, Stiari (Cbs), Baudino, Bergia, Boniello (Centallo), Orfano, Poletti (Charvensod), Di Filippo, Guida, Manfredi (Chieri), Campanile, Pardi, Sacco (Cit Turin), Rametta (Crescentinese), Caraglio, Maccario L., Singi (Cuneo Olmo), Dell'Ernia (Derthona), Martelli, Pregnolato (Garino), Canova (Gassino), Adragna, Brizzi, Melis (Ivrea), Cara (Juventus Domo), Italiano, Simonetti (Lascaris), Redoglia (Mirafiori), Bajrami, Bessone (Monregale), Bartolucci (Morevilla), Sbarra (PDHA Evancon), Rosato, Viale (Pedona), Andreello, Laveglia, Pussetto, Scatena (Pinerolo), Pagliuca (Pozzomaina), Gianola, Vola (Quincinetto Tavagnasco), Ienuto, La Spisa, Rondini (RG Ticino), Agu, Arneodo (Saluzzo), Selqueti (San Domenico), Clari, Franceschi (San Giacomo Chieri), Ago, Elladori, Lenzi, Randazzo (Sanmartinese), Saitta (Saviglianese), Picco (SCA Asti), Campaniello (Settimo), Boffino (Sparta Novara), Coda, Rasello (Venaria), Marino (Verbania), Alba, Lazzaron, Odello, Romeo (Volpiano)

LE FINALI - Con la vittoria conquistata dai 2011 e dai 2009 il Lascaris vince la classifica a squadre della 41^ edizione del Super Oscar. Niente da fare per il Chisola, che però festeggia con i suoi 2012. Si arrende l'Alpignano, mentre la Pro Eureka domina nei 2010 e con solo vittorie si aggiudica meritatamente il trofeo di categoria.
 


2012

LASCARIS-CBS 6-0
LASCARIS: Gerardi, Pisanu, Miceli, Trivieri, Pontonutti, Pichera, Virzi, Halip, Chiabotto, Trisorio, Bordonaro, Bruno. All. Gilli
CBS: Morreale, Le Voci, Vigo, Trena, Nudo, Taranto, Cianci, Di Gianni, Di Muro, Putaro. All. Dimanico

CHISOLA-ALPIGNANO 3-0
CHISOLA: Colombino, Allemand, Marangon, Restivo, Ucci, Serra, Rubino, Cagliotti, Barbero, Pinna, Lefont, Liboni. All. Salvati
ALPIGNANO: Samson, Riuscio, Giuglard, Pullara, Benedetto, Artusio, Di Cello, Cerullo, Modica, Mostacci, Franco. All Stefani

Il Lascaris chiude il girone finale con un sorriso, ma i riflettori erano tutti per Chisola e Alpignano, che si giocavano la conquista del trofeo nello scontro diretto. Bastava un pari ai vinovesi, alla fine è arrivato un bel 3-0.

2011

CHISOLA-ALPIGNANO 1-5
CHISOLA: Borlizzi, Barna, Sanfilippo, Piras, Fabozzi, Merenda, Mazzarrisi, De Leo, Arrichiello, Rogato, Ghione. All. Baston
ALPIGNANO: Lanza, Lodo, Difesa, Demaria, D'Armiento, Galassi, Vitrotti, Pregnolato, Altobelli, Chiereghin, Andreis, Memmola. All. Perrelli

LUCENTO-LASCARIS 2-6
LUCENTO: Nicoletti, Longo, Coppola, Angelillo, Macrì, Garbellini, Scarfone, Di Leo, Fatihi. All. Ghirelli
LASCARIS: Talladira, Barbarossa, Geraci, Ledda, Vercelli, D'Ambrosio, Scaglia, Pisani, Panariello, Caputo, Campanale, Tambone, Trovato. All. De Simone

Come per la categoria inferiore, anche qui l'ultimo incontro era decisivo. L'Alpignano "vendica" i colleghi più piccoli con una cinquina, per una vittoria comunque ininfluente ai fini della classifica. Successivamente è il Lascaris ad aggiudicarsi la tenzone contro il Lucento, chiudendo in vetta un girone decisamente equilibrato e portandosi a casa la posta in palio.

2010

VANCHIGLIA-PRO EUREKA 0-2
VANCHIGLIA: Ciriacono, Battiston, Corraro, Viola, Tripodi, Condello, Lopez, Ordisci, Restivo, Corbosiero, Camoriano, Ficara, Kacari, Nastasi. All. Portaluri
PRO EUREKA: Casale, Racchetto, Guidabelli, Rua, Cappuccio, Mastrapasqua, Ferrantino, Cadau, Merlo, Schiavello, Di Vita, Taglialatela, Solidoro, Busato. All. Pitton

Meritatissima vittoria della Pro Eureka, che conquista il trofeo dopo averle vinte tutte. Tanti gol nel girone, poi abbonamento a due reti per festeggiare una competizione di assoluto livello. Tanti applausi per il Vanchiglia, che dopo essere passato per le forche caudine dei play off ha mostrato un grande spirito battagliero guadagnandosi la finale contro avversari di gran livello e tenendo bene fino al fischio finale. 

2009

LASCARIS-ALPIGNANO 2-0
LASCARIS: Scanu, Margiotta, Giliberto, Marengo, Rotunno, Penta, Dino, Scalenghe, Mangino, Persiano, Zamboni, Sarti, Truccero, Laguardia, Spina. All. Santoro
ALPIGNANO: Carlone, Bertot, Pace, Attisani, Bevilacqua, Triolone, Calarco, Callea, Maccioni, Mataj, Rocchi, Suino, Crepaldi, Bardus, Dello Russo, Miceli. All. Miceli

Chiude nel migliore dei modi il suo Super Oscar il Lascaris, imponendosi nel derby nella finalissima della categoria Esordienti 2° anno e portando a casa la posta completa, visto che chiude in vetta la classifica a squadre. Tanto di cappello all'Alpignano per il percorso effettuato, entrambe imbattute hanno dato spettacolo fin dai gironi.

1^ GIORNATA - Fossano e Area Calcio partono con il piede giusto. Monregale e Giovanile Centallo risolvono a proprio favore le non facili sfide con Polisportiva Garino e Pedona. Il Cuneo Olmo sfiora il colpaccio con l'uomo in meno. Nel girone E Chieri, Casale e San Giacomo Chieri si divertono a suon di reti. Belle sfide accese in Castellazzo-Arquatese e Nichelino Hesperia-Asti. La Cbs risolve non senza patemi il rebus Acqui.
 


GIRONE D

FOSSANO-SALUZZO 4-0
RETI: 3 Viglietta, Fantini
NOTE: Di Pierdomenico (S) sventa un calcio di rigore

AREA CALCIO ALBA ROERO-CARIGNANO 6-3
RETI: 2 Bertello, 2 rig. Kaceli, Reverdito, Rigoni (A); pt 26' Diodati, st 26' Rettondini, 43' Giannatempo (C)

CHERASCHESE-BRA 1-2
RETI: pt 12' D'Apice (B), st 5' Cavallero (C), 31' rig. Piai (B)

MONREGALE-POLISPORTIVA GARINO 3-1
RETI: pt 20' Tumeo (G); Galvagno, Staffa, Odasso

PEDONA BORGO-GIOVANILE CENTALLO 1-2
RETI: Risso, Corino (G); Viglietti (P)

PINEROLO-CHISOLA 2-2
RETI: st 10' Pipoli (P), 20' Diciancia (P), 26' rig. e 45' rig. Trimarchi (C)

SAVIGLIANESE-CUNEO OLMO 1-1
RETI: pt Bruggiafreddo S. (C), st 27' Cukaj (S)
ESPULSO: pt 30' Viale (C)
NOTE: st 35' Bodino (C) fallisce un calcio di rigore

GIRONE E

NOVESE-SG DERTHONA 6-1 giocata 18/09
RETI: 5 Amaradio, Varini (N); Rossini (D)

CASTELLAZZO-ARQUATESE VALLI BORBERA 4-2
RETI: pt e st Argenti (A), pt 15' Vona, 18' Fusaro, 45' Rizzo, st 26' Baldini

CHIERI-PECETTO 6-1
RETI: pt Mellace, Campagnoli, Corino (P), st 2 Sussetto, 2 Re

NICHELINO HESPERIA-ASTI 2-3
RETI: Airoldi, D'Agostino (N); Ferrofino, 2 Lanfranco (A)

SAN DOMENICO SAVIO-CASALE 1-7
RETI: pt 6' Zoboli, 11' e st 5' Perdicaro, pt 25' Sanna, st 11' Boccalatte, 18' e 45' Boscolo, 26' Kociu (SD)

SCA ASTI-SAN GIACOMO CHIERI 3-7
RETI: 3 Cucos, Montini, Sarasino, Gervasio, o.g. (C); pt Cerchi, st Zavattero, rig. Minniti (A)

CBS-ACQUI 3-1
RETI: pt 29' Morganti (A), st 2' Bajardi, 21' Massaro, 40' Xheljlai
NOTE: st 8' Bosio (A) fallisce calcio di rigore

1^ GIORNATA - Accademia Borgomanero, Biellese e Sparta Novara partono alla grande. Idem dicasi per Pro Eureka e VDA Charvensod che aprono il campionato con una cinquina. Ancora meglio fa il Lascaris con 7 reti. Nessuna sorpresa nel girone C, dove il Lucento si riprende dopo la delusione nella finale del Super Oscar e strapazza il Rosta. Mirafiori e Vanchiglia non lasciano scampo a Cit Turin e Aygreville. Alpignano corsaro. 
 


GIRONE A

ACCADEMIA BORGOMANERO-CRESCENTINESE 6-0
RETI: pt 2' e 11' Kalimoni, 34' Battaglia, st 20' Colombo, 40' e 50' Ranzani

ARONA-BIELLESE 0-7
RETI: pt 22' e st 25' Mello Rella, pt 26' Spilinga, 30' e st 5' Bascri, pt 34' rig. Micheletti, st 47' De Ruvo

BORGOSESIA-ALICESE ORIZZONTI 2-1
RETI: D'Ambrosio, Milan (B), st 44' Piva (A)

CITTA' DI BAVENO-CITTA' DI COSSATO rinviata

JUVENTUS DOMO-SPARTA NOVARA 2-5
RETI: pt 9' Altieri (J), 11' Omoruyi, 18' rig. Aquilia, 22', st 1' e 45' Omoregbe, st 23' Giorgis (J)

LG TRINO-BORGOVERCELLI 2-2
RETI: 2 Autiero (T); 2 Barone (B)

VERBANIA CALCIO-RG TICINO rinviata

GIRONE B

VIRTUS CIRIE'-QUINCINETTO TAVAGNASCO 2-3
RETI: pt 2' Caldieri (C), 15' e st 18' Poma Vargas (Q), pt 43' Balzarotti (Q), st 28' Guarini (C)

GASSINOSANRAFFAELE-BORGARO NOBIS 3-2
RETI: Rossin, Gregorutti (B); pt 11' e 33' Mustafa, st 48' Zanirato (G)

IVREA BANCHETTE-VDA CHARVENSOD 0-5
RETI: rig. Boussik, Servidio, Cugnac, 2 Gobbo

IVREA-VOLPIANO rinviata

PRO EUREKA-CASELLE 5-1
RETI: Gaspardino, 2 Tetaj, 2 Paparo (P); rig. Merolla (C)
ESPULSO: Merolla (C)

RIVAROLESE-VENARIA 0-0

LASCARIS-CALCIO SETTIMO 7-1
RETI: Stocchino, Ballacchino, 2 Marotta, Fregnan, Cipullo, Umilio (L); pt 4' Chirone (S)

GIRONE C

LUCENTO-ROSTA 4-1
RETI: pt 9' Corcione, 25' Borracino, 39' e st 32' Tucci, st 27' Hachmaui (R)

VIRTUS MERCADANTE-BRUINESE GIAVENO 2-1
RETI: pt Casetto (B), 20' Petrov (VM), st 25' Tagliarino (VM)

CENISIA-COLLEGNO PARADISO 3-3
RETI: 2 Taga, Ballici (CE); Bodo, Morana, Roasio (CP)

VANCHIGLIA-AYGREVILLE 4-0
RETI: Ceraj, Tarsitano, De Andreis, Bianco

BACIGALUPO-ALPIGNANO 1-3
RETI: rig. Spina, Laureana, Panetta (A); Abbonizio (B)

MIRAFIORI-CIT TURIN 5-1
RETI: pt 11' e 43' D'Attilo, 13' e 40' Magri, 37' Rivera (C), st 23' Delbosco

POZZOMAINA-BSR GRUGLIASCO 0-0

1^ GIORNATA - Cola e Dejallisi decisivi per Saviglianese e Saluzzo. Il Pinerolo parte con un poker, la Monregale cede le armi con onore. Tre squilli per Bra e Cuneo Olmo, mentre è troppo forte il Giovanile Centallo per il Morevilla, che subisce una pesante cinquina. Il Pedona sorprende l'Area Calcio. Nel girone E una entusiasmante Casale-Chieri ruba la scena. Gajon e De Ferdinando si regalano una tripletta ciascuno nelle convincenti vittorie di Novese e Cit Turin ai danni di San Domenico Savio e Arquatese Valli Borbera. Mirafiori corsaro grazie a Radoglia e in continua crescita dopo il SuperOscar. Il Derthona espugna il campo del Bacigalupo 3-2, stesso risultato con cui il Pozzomaina saluta l'esordio stagionale casalingo contro l'Acqui. Una rete per tempo e il San Giacomo Chieri inizia al meglio la sua stagione.
 


GIRONE D

MONREGALE-PINEROLO 2-4
RETI: pt 10' Andreello (P), 30' Scatena (P), st 12' Pussetto (P), Bajrami (M), 25' Bessone (M), 33' Laveglia (P)

SAVIGLIANESE-SALUZZO 4-2
RETI: 3 Cola, Saitta (SV); pt 20' Agu (SA), 33' Arneodo (SA)

FOSSANO-CHERASCHESE 0-2
RETI: pt e st Dejallisi

MOREVILLA-GIOVANILE CENTALLO  1-5
RETI: pt 7' e 22' Ceta, 12' Bartolucci (M), 20' Boniello, 34' Baudino, st 6' Bergia

ALBESE-CUNEO OLMO 0-3
RETI: Stingi, Maccario L., Caraglio

CARAGLIO CALCIO-BRA 0-3
RETI: st 27' Brondino, 28' Stojmenovshi, 38' Lunardi

PEDONA BORGO SD-AREA CALCIO ALBA ROERO 2-1
RETI: Rosato (P), Palaia (A), rig. Viale (P)

GIRONE E

ASTI-MIRAFIORI 0-1
RETE: Redoglia

NOVESE-S.DOMENICO SAVIO 3-1
RETI: 3 Gajon (N); Selqueti (S)

CASALE-CHIERI 4-3
RETI: pt 20' e st 44' Masoglio (CA), st 7' Manfredi (CH), 9' Di Filippo (CH), 25' Maffei (CA), 28' Guida (CH), 35' Cancellieri (CA)

CIT TURIN-ARQUATESE VALLI BORBERA 6-0
RETI: Pardi, 3 De Ferdinando, Campanile, Sacco

SAN GIACOMO CHIERI-CASTELLAZZO 2-0
RETI: pt 10' Clari, st 30' Franceschi

BACIGALUPO-SG DERTHONA 2-3
RETI: 2 Perez, Dell'Ernia (D); pt 6' rig. Giuffrida, 27' Ferrari (B)

POZZOMAINA-ACQUI 3-2
RETI: Gilardi, Bobbio (A); 2 Nirta, Pagliuca (P)

1^ GIORNATA - Pioggia di reti nel girone A, con solo Accademia Borgomanero e Biellese a contenersi. Volpiano in scioltezza, al Venaria la battaglia con il Settimo. Trombini non basta al Lucento, grande prova della Polisportiva Garino. Lo Sca Asti si difende con onore.
 


GIRONE A

ARONA-RG TICINO 8-3
RETI: pt 7' Ienuso (T), 10', 35' e st 28' Corradino (A), st 7' Rondini (T), 9' La Spisa (T), 10', 20', 30' e 36' Bagarotti (A), 23' Caputo (A)

ACCADEMIA BORGOMANERO-BIELLESE 1-1
RETI: st 15' Biassoli (B), 26' Stefanuto (A)

BORGOVERCELLI-JUVENTUS DOMO 2-3
RETI: 2 Pizzi, Cara (J); pt 32' Calzone (B), st 10' Fatheddine (B)

SPARTA NOVARA-IVREA 3-3
RETI: Boffino, 2 Bacon (S); pt 20' Melis, st 10' Adragna, 32' Brizzi (I)

VERBANIA CALCIO-CITTA' DI COSSATO 3-0
RETI: 2 Ferrari, Marino

IVREA BANCHETTE-CRESCENTINESE 0-3
RETI: pt 1' e st 39' Ghigliotti, 43' Rametta

BORGOSESIA-CITTAì DI BAVENO 3-0
RETI: Marotti, Isgrò, Gabardi

Inizia alla grande la stagione dell'Arona e della coppia Corradino-Bagarotti. Sette reti in due nel travolgente 8-3 che ha steso RG Ticino e prima capolista dell'anno. In compagnia dei ragazzi di Mersini troviamo Verbania, Crescentinese e Juventus Domo.
I verbanesi festeggiano l'inizio dell'anno con un ottimo esordio casalingo, non lasciando scampo al Città di Cossato, piegato 3-0 ma con un passivo forse troppo pesante per quanto di buono fatto vedere in campo dagli azzurro gialli.
Con lo stesso risultato, ma a domicilio si impone la Crescentinese sul campo dell'Ivrea Banchette. Ghigliotti come il verbanese Ferrari si regala una doppietta, ma la partita rimane incerta fino all'ultimo, dato che solo al 39' le speranze dei padroni di casa vengono infrante.
Tre reti anche per la Juventus Domo, ma è decisamente più impegnativa la trasferta in casa del Borgovercelli per i ragazzi di Michael Nino. Anche qui una doppietta a firma Pizzi indirizza la gara, ma i padroni di casa lottano strenuamente, pur dovendo issare alla fine bandiera bianca.
E il festival dei tre gol si chiude con la scoppiettante Sparta Novara-Ivrea 3-3, con le due squadre a divertire il pubblico in un incontro gradevole. 
In serata ancora tre reti, questa volta a firma Borgosesia e per il Città di Baveno non poteva esserci inizio peggiore.

GIRONE B

BORGARO NOBIS-QUINCINETTO TAVAGNASCO 4-2
RETI: pt 24', st 4' e 43' Alfinito (B), pt 31' Gianola (Q), st 24' Bofalo (B), 26' Vola (Q)

CALCIO SETTIMO-VENARIA 3-4
RETI: pt 1' Campaniello (S), 12' rig. e 15' Medelin (V), 28' Coda (V), 37' e st 40' Alfinito (S), st 17' Rasello (V)

CASELLE-VOLPIANO 0-6
RETI: pt 4' Alba, 19' Romeo, 23' e st 17' Vargas, st 37' Lazzaron, 39' Odello

RIVAROLESE-PONTDONNAZHONEARNADEVANCO 0-1
RETE: st 20' Sbarra

PIANEZZA-LASCARIS 0-4
RETI: pt 24' e st 16' De Luca, st 35' Simonetti, 43' Italiano
EPULSO: st Ongari (P)

GASSINOSANRAFFAELE-VDA CHARVENSOD 5-4
RETI: 2 Girardi, Poletti, Orfano (C); 2 Savio N., 2 Castelli, Canova (G)

SPAZIO TALENT SOCCER-PRO EUREKA 1-1
RETI: Caforio (P), Tang (S)

Gran bella gara Borgaro Nobis-Quincinetto Tavagnasco. Il 4-2 finale è figlio di una gara intensa e piacevole, giocata a buoni ritmi e con buone trame da entrambe le fazioni in campo. Il Borgaro però ha un Alfinito in più e la sua tripletta è decisiva per garantire la vittoria ai suoi. Soddisfatto il tecnico ospite Contiero, che non lesina complimenti ai suoi ragazzi e agli avversari per il bello spettacolo messo in scena da entrambe le compagini.
Se il Caselle non riesce ad opporsi alla furia del Volpiano, subito partito forte con 6 reti in cascina, decisamente più combattute risultano Settimo-Venaria e Rivarolese-Pontdonnazhonearnadevanco.
I Cervotti hanno la meglio in una gara tirata e ricca di gol, con Medelin e Alfinito a timbrare due volte il cartellino e Rasello a rubare la scena con il gol di rapina che decide l'incontro.
I montjouvins invece tornano a casa dopo aver espugnato le mura di Rivarolo grazie a Sbarra, anche se gli avversari reclamano il fuorigioco.
Nel tardo pomeriggio nessun problema per il Lascaris, che nel derby con il Pianezza cala il poker, approfittando anche del secondo parziale tutto disputato con l'uomo in più.

GIRONE C

ALPIGNANO-CHISOLA 1-0
RETI: pt 32' Guzman
ESPULSO: st 45' Sciarrotta (A)

BRUINESE GIAVENO-BSR GRUGLIASCO 2-0
RETI: pt 10' Dell'Elba, st 41' Casetta
ESPULSO: Marroni (G)

COLLEGNO PARADISO-VANCHIGLIA 0-0

GIAVENOCOAZZE-CBS 0-5
RETI: pt 37 Carboni, st 2' e 40' Barna, 25' Stiari, 30' Argento

POLISPORTIVA GARINO-LUCENTO 2-2
RETI: st 5' Martelli (G), 9' rig. e 30' rig. Trombini (L), 10' Pregnolato (G)
NOTE: st Martelli (G) fallisce calcio di rigore

SANMARTINESE CALCIO-SCA ASTI 4-1
RETI: st 3' Ago, 8' Picco (A), 23' Elladori, 28' Randazzo, 37' rig. Lenzi

NICHELINO HESPERIA-ROSTA 0-0
ESPULSO: st 20' Moletto (R)

Non ha deluso le attese l'incontro di cartello tra Alpignano e Chisola, che si presentava come rivincita del SuperOscar dove gli alpignanesi si erano imposti di misura. Ma rivincita non v'è stata e con lo stesso risultato i ragazzi di Campasso hanno trionfato, alla fine di una gara incerta e vibrante fino al termine. Mattatore dell'incontro Guzman, che più lesto di tutti ribadisce in rete la corta respinta dell'estremo difensore vinovese dopo il mancino di Leccese.
La Cbs mostra subito i muscoli e rifila cinque reti al malcapitato Giavenocoazze, mentre la Sanmartinese battezza l'esordio ai Regionali dello Sca Asti con un bel poker casalingo. Nessun rammarico in casa ospite, perché la squadra deve ancora carburare, essendo stata ripescata solo pochi giorni fa al posto del Cumiana e l'esordio ha offerto comunque spunti positivi, come lo 0-0 tenuto tutto il primo tempo, la capacità di recuperare momentaneamente lo svantaggio e la dedizione mostrata dai ragazza. Prossima settimana esordio casalingo contro la Bruinese Giaveno, che sorprende un BSR Grugliasco in difficoltà sul campo impervio dei padroni di casa, abili a sfruttare il loro potenziale al meglio e regolano gli avversari (in 10 per parte del secondo parziale per un rosso contestato) con una rete per tempo.
Se l'esordio del Vanchiglia non è dei più memorabili, bloccati i granata dallo 0-0 sul campo del Collegno Paradiso, ha sudato e non poco il Lucento, che fatica oltremodo contro una coraggiosa Polisportiva Garino. Secondo tempo da brividi, con i lucentini che con doppio rigore riescono a riprendere per i capelli la gara, ma tremano quando va l'avversario Martelli dal dischetto, ma la traversa li salva. Finisce 2-2 con tanti applausi ai padroni di casa.
Come tra Alpignano e Chisola, anche Nichelino Hesperia-Rosta era una rivincita, in questo caso del Grande Slam, ma i bianco rossi non si sono fatti sorprendere questa volta e sono riusciti ad impattare 0-0 sul campo avversario, pur se disputando metà secondo tempo in 10.

LE FINALI - Si tinge di granata bianco il Grande Slam, con la Rivarolese a fare due su due e spegnere i sogni di gloria dell'Accademia Pertusa. Non riesce altrettanto al Nichelino Hesperia, che vede dominare i suoi Under 16, ma cade senza appello in Under 14, dove la Pro Collegno cala il poker e solleva il trofeo tra le mura amiche.
 


Festa grande a Rivarolo, dove l'Under 17 del tecnico Massimo Scalone non lascia scampo all'Accademia Pertusa, che sperava naturalmente in un epilogo diverso potendo giocare in casa, ma può sicuramente ritenersi soddisfatta per l'ottimo torneo svolto e per aver tenuto testa egregiamente per un tempo ad una compagine dei Regionali. Dopo la traversa di Fasullo nel primo parziale la Rivarolese mette la freccia nei primi 5' del secondo, grazie a Sartore e Fasullo, per poi chiudere nel recupero con il rigore di capitan Baudino che sigilla il 3-0 e fa scattare i festeggiamenti.

Netta e senza appello anche la vittoria del Nichelino Hesperia in Under 16. Pesantissimo 6-1 quello dei ragazzi di Luigi Munno ai danni del Rosta, che regala il trofeo davanti al pubblico di casa e si pone come viatico per un esordio in campionato con il morale alle stelle. Attenzione però alla voglia di rivalsa dei bianco rossi, il calendario offre subito la rivincita alla prima giornata.

In Under 15 arriva l'incontro più incerto e combattuto delle quattro categorie e alla fine a sorridere è ancora la Rivarolese, sempre ai danni dell'Accademia Pertusa. Partita vibrante, con i ragazzi di Walter Madaschi a passare avanti grazie al rigore di Tommaso Gallo al 10' del secondo tempo. I giallo verdi di Somma però non ci stanno e la loro baldanza è premiata nel finale grazie ad un'incornata su azione d'angolo. La lotteria dei rigori però sorride alla Rivarolese, che con tre realizzazioni su quattro conclusioni si porta a casa la coppa.

E festeggia in casa anche la Pro Collegno, che sovverte i pronostici e va a vincere una finale a senso unico in Under 14. Niente da fare per il Nichelino Hesperia, affossato 4-1 e che ora dovrà subito resettare mentalmente per preparare l'esordio in campionato tutt'altro che semplice contro la Cbs.