Giovedì, 13 Giugno 2024
Venerdì, 15 Settembre 2023 18:23

Super Oscar / Under 15 - Super gol di Roncarolo, Persiano la chiude, il Lascaris è campione

Scritto da

FINALE - Gioia  bianconera in una finale forse non bellissima dal punto di vista del gioco, ma disputata con garnde foga e voglia di vincere. Trionfo bianconero, con la perla dell'1-0 di Roncarolo.
 


ALPIGNANO-LASCARIS 0-2
RETI: st 4' Roncarolo, 25' Persiano
ALPIGNANO (3-4-1-2): Suino, Sansica (st 14' Audrito), Viola, Attisani, Dellavalle (st 21' Miceli), Bertot, Massara (st 1' Bottero), Mataj (st 5' Greco), Bardus, Dello Russo, Lisneanu (st 14' Marengo). A disp. Nava, Caradonna, Liboni, Carella. All. Domizi
LASCARIS (4-3-1-2): Schierano, Penta, Bernardinis, Amendolagine, Martinelli, Mininni, Scanavino, Sarti (st 21' Truccero), Persiano, Roncarolo (st 27' Cruto), Zamboni (st 17' Spina). A disp. Scanu, Laguardia, Dino, Giliberto, Carelli, Tosku. All. Malagrinò
NOTE: pt 11' Amendolagine (L) fallisce rigore
AMMONITO: st 7' Bertot (A)

LA PARTITA

Partono a trazione anteriore le squadre di Domizi e Malagrinò e la gare si prospetta subito come il più caldo dei derby. Tuttavia la gran foga agonistica non porta a grosse iniziative offensive e il pressing aggressivo di entrambe le compagini finisce per avere la meglio sulle manovre offensive. Serve un lampo per accendere la gara e all'11' è sui piedi del Lascaris, che può usufruire di un calcio di rigore. Amendolagine però calcia alto graziando gli avversari e si rimane sul pari. L'incontro prosegue sulla falsa riga dei primi minuti e i pericoli latitano, nonostante l'impegno delle due squadre e servono quindi dei calci piazzati per regalare qualche brivido alle tribune. Al 20' da un angolo è Amendolagine a trovare lo spazio per un diagonale insidiosi, ma la conclusione è troppo larga. Risponde all 22' Lisneanu di testa dopo una punizione, ma Schierano controlla la sfera usciere; situazione fotocopia a parti inverserse, con Bernardinis ad impattare e palla sul fondo. L'ultimo sussulto lo regala Persiano con un bel mancino, ma centrale e facile per Suino.

La ripresa inizia con il primo cambio della gara, Bottero per Massara nell'Alpignano ed entrambe scendono in campo con ancora più foga, per cercare di cambiare subito il risultato. E la cosa riesce al Lascaris al 5': tiro da fuori di Persiano ben parato in tuffo da Suino, l'azione prosegue con la palla che arriva a Bernardinis che di prima prova il mancino. Il tiro non è irresistibile, ma crea una parabola che va a servire Roncarolo solo in area e qui il 10 bianconero realizza un incredibile eurogol, andando a colpire di tacco al volo e scavalcando con un'imprendibile palombella l'incolpevole Suino. Tantissimi applausi per la fenomenale marcatura, anche da parte dello sportiva pubblico dell'Alpignano, che riprende poi subito ad incitare i suoi ragazzi, che provano a rispondere subito agli avversari. Al 10' Sansica trova Dello Russo da solo al limite dell'area, ma il pregevole destro del 10 alpignanese termina fuori di un nulla, con anche l'impressione dalla tribuna di una leggera deviazione  di Schierano, non rilevata dal direttore di gara.
La partita prosegue senza grossi guizzi, si vedono pochissime giocate e il Lascaris sembra riuscire a tenere senza grossi patemi. Non manca però qualche sussulto, procurato dall'enorme orgoglio dei ragazzi di Domizi: al 20' è Bottero a calciare alto da buona posizione; poi Marnego non inquadra lo specchio dopo una bella iniziativa di Dello Russo sulla destra. Si va verso il finale e i giochi sembrano fatti, ma all'ultimo minuto Persiano (poi eletto miglior giocatore della manifestazione) approfitta di un disimpegno errato della retroguardia avversaria, controlla in area, si libera e sigla il definitivo 2-0.

Letto 1574 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2023 19:51

Registrati o fai l'accesso e commenta