Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Domenica, 08 Maggio 2022 13:38

Under 15 Serie A e B / Playoff – Alla Juve basta un pari per passare il turno: 1-1 con la Sampdoria

Scritto da
Under 15 Serie A e B: Juventus-Sampdoria 1-1 Under 15 Serie A e B: Juventus-Sampdoria 1-1

PLAYOFF – Il gol bianconero di Merola nella prima frazione, la risposta doriana di Vitali nella ripresa. L’1-1 finale consente ai padroni di casa di continuare il cammino scudetto, per via del miglior piazzamento in classifica


La Juventus Under 15 stacca il pass per gli ottavi dei playoff. Un gol di Russo nella prima frazione è utile a render vano quello degli ospiti giunto nella ripresa, per l’1-1 finale che vale la qualificazione. Ritmi concitati nelle prime battute del match. Le due squadre prediligono la costruzione con i propri centrali difensivi, pur facendo i conti con il pressing dei giocatori offensivi avversari. E’ una gara che si gioca su transizioni. Proprio da un recupero palla sulla trequarti nasce la prima occasione della partita al 7’, costruita interamente da Merola con un destro da fuori che termina dritto tra le braccia di Tomasella. E’ la Juventus a controllare i tempi, mentre la Sampdoria si accende in ripartenza. Eppure, proprio da un contropiede nasce il vantaggio dei bianconeri. Da una punizione per i doriani sventata dalla difesa padrona di casa, Zingone conduce la ripartenza. L’esterno serve nella zona centrale di campo Merola che con un tocco filtrante in profondità apparecchia per Russo che da due passi incrocia per l’1-0 Juve del minuto 25. L’atteggiamento dei bianconeri, nonostante il vantaggio, rimane offensivo. Al 31’ Merola prova a trasformarsi da assistman a uomo gol con un destro da fuori area. Il tiro è ben piazzato, così come il portiere che in tuffo smanaccia e salva i suoi. Stesso destino della conclusione di Russo da dentro l’area, al gong della prima frazione, su servizio da destra di Zanaga, su cui Tomasella risponde presente in presa. Il secondo tempo comincia ad alta intensità. La Sampdoria entra in campo con atteggiamento arrembante, finché la Juventus rimette ordine con il palleggio. I doriani non mollano la pressione e su un’indecisione di Vianoli, recuperano palla e trovano il corridoio per Vitali che, a tu per tu col portiere, infila il gol del pareggio al minuto 46. Samp galvanizzata dalla rete, imbastisce azioni con maggiore fluidità. Al contrario la Juventus appare frastornata. La reazione bianconera arriva al 59’ con un ottimo break di Giardino che sull’out di destra supera l’avversario con un tacco, poi mette al centro per Zanaga che controlla da zona defilata e sferra un sinistro che si spegne alto. Al 68’ la Juventus ha una super occasione per chiudere i conti. Cross alto per Zanaga in area di rigore. Controlla con la fronte, ma si allunga troppo il pallone. Palla al portiere, che inaspettatamente perde il contatto con la sfera. Zanaga è ancora li. Appoggia da posizione defilata con un tiro rasoterra che attraversa la linea di porta. Tocca alla difesa doriana allontanare per mantenere il risultato di 1-1, che si traduce in quello definitivo al triplice fischio. La Juventus continua il sogno playoff agli ottavi di finale.

 

JUVENTUS-SAMPDORIA 1-1
RETI: pt 25’ Russo (J), st 11’ Vitali (S)
JUVENTUS: Radu, Zingone, Pallavicini, Vianoli, Vuillermoz, Verde, Bellino (st 11’ Diallo) (st 30’ Vallana), Lontani, Merola (st 17’ Giardino), Russo, Zanaga. A disp. Cat Berro, Contarini, Dimitri, Bellino, Becchio, Yamoah Omoruyi. All. Benesperi
SAMPDORIA: Tomasella, Papasergio, Scrocco, Malanca, Oddone, Riccardi, Xhindi (st 10’ Genovese), Casalino, Rosciglioni (st 33’ Colombo), Vitali, Marchese (st 30’ Recagno). A disp. Musio, Semino, Leonardi, Papaserio, Runza, Svietnik.All. Pastorino

Letto 1099 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta