Venerdì, 24 Maggio 2024
Domenica, 18 Giugno 2023 18:09

Under 18 Regionali / Fase Nazionale - La doppietta di Tucci vale lo scudetto: il Lucento è campione!

Scritto da

FINALE SCUDETTO - La squadra di Gianfranco Maione conquista il tricolore con un successo per 2-0 maturato tutto nella ripresa ai danni del Corticella. Protagonista Tucci con due reti, di cui una di tacco


Il Lucento corona il sogno di diventare campione nazionale. Lo scudetto è frutto di un percorso lungo che trova il suo culmine nella giornata odierna, in cui la formazione di Gianfranco Maiono batte il Corticella 2-0 nella finalissima di Firenze. La copertina non può che essere dedicata a Tucci, autore della doppietta che nella ripresa decide l’incontro, impreziosita anche da un sontuoso gol di tacco.

 Una lunga fase di studio nella prima frazione. Lucento e Corticella a un passo dall’appuntamento con la gloria, faticano ad imbastire reali problemi alle difese avversarie. Il pressing e la lotta incessante a centrocampo raccontano di una partita dai ritmi alti, ma scenario di residua lucidità negli ultimi metri. Il Lucento deve presto fare a meno di Occhiogrosso dopo 13 minuti e forse si rivela un limite per il gioco offensivo dei torinesi, mai davvero pericolosi nell’arco di tutta la prima frazione. La prima conclusione del match giunge al 25’ ed è a opera del Corticella con Salonia che, accortosi di una breve pausa dai pali di Massari, calcia al volo dai trenta metri senza inquadrare lo specchio. La gara è comunque viva. Il Lucento prova ad accendersi sulle fasce, mettendo in difficoltà il Corticella, fino a concludere il primo tempo occupando l’intera metà campo dei bolognesi. Il duplice fischio dell’arbitro cessa una pressione che di minuto in minuto cominciava a prendere consistenza.

La seconda frazione segue la falsariga della prima. Una partita ancora rocciosa, ma più aperta a cambi di fronte continui, per cui ne beneficia il ritmo. In una di queste iniziative, il Lucento al 7’ guadagna un calcio d’angolo. Battuta corta per il successivo cross di Cirillo al servizio di Tucci che nella mischia dell’area di rigore si inventa un colpo di tacco di grande fattura e utile al vantaggio del Lucento. La gara si accende definitivamente. Al 12’ arriva la reazione del Corticella. Cross basso da sinistra per Di Marcello che calcia di prima col piattone a botta sicura, ma deve vedersela con i riflessi di Massari che gli negano la gioia del gol. Dal successivo angolo si crea un batti e ribatti in cui il Corticella fa i conti in due occasioni con il muro della difesa del Lucento. Il nervosismo cresce, come il numero dei falli. Il Corticella prova a cavalcare la confusione generale tendando di colpire in contropiede. I bolognesi fanno poi ordine e prendono il pallino del gioco col Lucento raccolto dietro la linea del pallone. Con lo scorrere delle lancette cresce naturalmente la portata offensiva del Corticella. Al 36’ l’occasione più clamorosa per i bolognesi. Da una conclusione deviata dai difensori del Lucento Bazzani si trova nei piedi la palla del pareggio. A pochi passi da Massari incrocia bene col sinistro, ma lambisce il palo. Un errore che costerà caro, a soli due minuti di distanza. Il Lucento sfrutta le falle dovute al baricentro alto del Corticella. Borgotallo è ottimo nel proteggere palla dopo una ripartenza per poi appoggiare dietro con il pallone che giunge nel corridoio che termina ai piedi di Tucci. L’attaccante riceve spalle alla porta, fa perno sul difensore posizionato alle sue spalle per poi scattare verso l’estremo difensore avversario. Tucci lo dribbla e a porta sguarnita appoggia in rete il pallone del 2-0 e punto esclamativo sullo scudetto del Lucento.


LUCENTO-CORTICELLA 2-0
RETI: st 7’, st 38’ Tucci
LUCENTO: Massari, Sofian, Burei, Borracino, Rigatto, Occhiogrosso (pt 13’ Virelli(st 41’ Gerace), Cirillo (st 32’ Novello), Buffone, Tucci, Borgotallo (st 48’ Ponzano), Igbinakenzua (st 45’ Rivera Caicedo). A disp. Perrone, Delli Calici, Mangione, Pardi. All. Maione
CORTICELLA: Simone, Gualandi, Mezzadri Majani, Merighi (st 40’ Sala) , Bonetti, Fini, Di Marcello, Di Geronimo, Salonia, Guida (pt 13’ Bazzani), Sandri (st 9’ Fantini). A disp. Albequerque, Melideo, Cinti, Danieli, De Lisa, Di Mascio. All. Curicelli

Ultima modifica il Martedì, 20 Giugno 2023 09:33

Registrati o fai l'accesso e commenta