Venerdì, 24 Maggio 2024
Domenica, 14 Febbraio 2021 16:05

Primavera 1 – Il Toro batte l’Ascoli 3-0: seconda vittoria per i granata

Scritto da
Torino-Ascoli 3-0: in rete Greco, Karamoko e Cancello Torino-Ascoli 3-0: in rete Greco, Karamoko e Cancello Torino FC

RECUPERO 6^ GIORNATA – Vittoria di alto valore per il Torino: 3-0 all’Ascoli che conduce il Toro a quota 9 punti e permette ai granata di raggiungere la Lazio. In rete Freddi Greco e Karamoko nella prima frazione e il subentrato Cancello nella ripresa. 


Sfida tra le due squadre fanalino di coda del campionato. Torino-Ascoli assume un significato importante per l’11 di Cottafava, alla ricerca vitale di punti preziosi utili ad allontanarsi dalla zona più pericolosa di classifica. I granata sorprendono i più attenti variando la classica disposizione difensiva a tre, optando per un muro a quattro con Spina e Aceto centrali e Celesia e Todisco ad occupare le fasce. La gara si caratterizza fin da subito per il buon agonismo, di cui il Torino si fa interprete principale. I granata pressano alto e provano a dominare l’avversario, tentando di scavalcare la difesa avversaria con servizi verticali verso le punte. L’Ascoli si approccia al match con coraggio ed è appunto la squadra marchigiana a concludere per prima verso la porta con Cudjoe il quale, solo in mezzo all’area, gira di testa appoggiando alto sopra la traversa. La gara si sblocca al 14’ con un gol di marca granata: dagli sviluppi di corner Freddi Greco tira fuori dal cilindro un mancino a incrociare che si insacca nella porta difesa da Bolletta. Il Toro prova poi ad infierire nuovamente sui propri avversari, occupando con veemenza l’area ascolana. Lo sforzo dei granata non è però degno di costruzioni realmente efficaci. Al 34’ angolo battuto da Greco, Spina prende il tempo a tempo a tutti calciando di destro ma ad impedirgli la gioia del gol è l’ottima risposta di istinto di Bolletta. Evento premonitore della rete del raddoppio granata al minuto 37: ottimo lavoro di Gyimah sulla fascia sinistra, il quale fa passare il pallone a Favale che dal fondo gira a su Vianni, bravo poi a non calciare e appoggiare alle sue spalle a Karamoko che di prima intenzione da fuori area scatena il mancino che vale il 2-0 Toro. Terzo gol in campionato per l’ex Chievo. Favale prova poi con un’azione personale, ma la sua conclusione di sinistro attraversa la porta di Bolletta per giungere sul fondo. All’intervallo il Toro sostituisce Vianni per Cancello. L’attaccante granata prova subito ad iscriversi al match con una conclusione su assist di Gyimah, destinata sul fondo. La seconda volta però non sbaglia. Al 50’ su un’azione pericolosa del Toro, Gyimah va a disturbare l’uscita di Bolletta, il pallone finisce tra i piedi di Cancello che supera il difensore con un tocco sotto di qualità per poi concludere di destro in rete. Per l’Ascoli dovrebbe essere il colpo del k.o. ed invece la squadra di Seccardini mostra orgoglio da vendere, provando ad impensierire un Toro che lascia agli ospiti spazio di manovra. Con lo scorrere dei minuti mancano però le forze agli ospiti e il ritmo gara si abbassa vertiginosamente. Il Toro ha la chance del poker al 69’ con Cancello, servito dopo un ottimo break sull’out di destra: l’attaccante manca però l’aggancio con la sfera. Il Toro ottiene dunque la sua seconda vittoria del suo campionato, agganciando la Lazio a quota 9 punti. L’Ascoli rimane fanalino di coda con appena 1 punto in 9 giornate. 


TORINO-ASCOLI 3-0
RETI: pt 14’ Greco, pt 37’ Karamoko, st 5’ Cancello
TORINO (3-4-3): Sava; Aceto, Spina, Celesia (st 16’ Continella); Todisco, Kryeziu, Karamoko (st 16’ Larotonda), Greco; Favale (st 28’ Oviszach), Vianni (st 1’ Cancello), Gyimah (st 39’ Lovaglio). A disp. Girelli, Nagy, Portanova, Foschi, Tesio, Fimognari, Horvath. All. Cottafava
ASCOLI (4-3-3): Bolletta; Pulsoni, Markovic, Alagna, Gurini (st 26’ Mangini); Cudjoe (st 1’ Riccardi), Ceccarelli, Olivieri; Lisi, Ibrahimi (st 1’ Palazzino), Intinacelli (st 37’ Luongo). A disp. Maresca, Raffaelli, D’Ainzara, Luongo, Rosolino, Rossi, Suliani, Marucci, Re. All. Seccardini

Letto 1602 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Febbraio 2021 16:13

Registrati o fai l'accesso e commenta