Giovedì, 09 Febbraio 2023

SERIE A e B -  Due tris consentono alle formazioni bianconere di disfarsi dei lariani. Protagonisti Merola per l’U16 e Suazo per l’U15. Pari indolore per la Juventus U17 in casa del Genoa. Il Torino esce sconfitto dalle gare di U18 e U16, un punto per l’U15


Il weekend di giovanili nazionali delle formazioni di Serie A e B piemontesi si è concluso con il match del lunedì tra Hellas Verona e Torino Under 18. Arriva una sconfitta per 3-1 per la squadra di Antonino Asta, che manca l’appuntamento con la vittoria dal 27 novembre. Match subito in salita per i granata. L’Hellas Verona passa in vantaggio dopo dieci minuti con Valenti. Il raddoppio veneto giunge da penalty al 22’ con Diao Balde, autore del terzo gol degli scaligeri al minuto 44’, intervallato dall’unica e inutile rete del Torino messa a segno da Dalla Vecchia.
Nel campionato Under 17 la corsa della Juventus capolista viene arrestata dopo un filotto di tre successi consecutivi. I bianconeri devono infatti accontentarsi di un pareggio nella trasferta col Genoa, essendosi due volte ritrovati in svantaggio prima al 17’ con Carbone e alla mezz’ora col rigore messo a segno da Romano: in entrambi i casi si è materializzata la risposta bianconera prima con Crapisto e nel secondo tempo con Pugno. La Juventus resta comunque in testa a più uno sul Parma inseguitore.
Passando ai campionati Under 16 e 15 le formazioni della Juventus hanno fatto visita al Como, conquistando in entrambi i casi i tre punti. L’Under 16 si impone 2-3 grazie all’apporto di Merola autore di una doppietta e al centro finale di Russo, in risposta alla doppietta lariana di Bulgheroni. Netta la vittoria dell’Under 15 bianconera per 0-3: protagonista Suazo con due reti, a cui si aggiunge quella del compagno Kaba. Poco soddisfacenti le gare di Torino Under 16 e 15 in casa del Cagliari. I più grandi cadono di misura 1-0 per via della rete messa a segno nel finale dal cagliaritano Smeraldi. Pareggio per 2-2 per quanto riguarda invece l’Under 15 granata. Luongo e Schembre ribaltano il momentaneo vantaggio sardo di Costa, ma è la rete del rossoblù Puttolu a mettere il punto esclamativo sull’incontro.

 

Under 18 Serie A e B – 14^ giornata
HELLAS VERONA-TORINO 3-1
RETI: pt 10’ Valenti (H), pt 22’ rig. Diao Balde (H), pt 43’ Dalla Vecchia (T), pt 44’ Diao Balde (H)

Under 17 Serie A e B – 17^ giornata
GENOA-JUVENTUS 2-2
RETI: pt 17’ Carbone (G), pt 21’ Crapisto (J), pt 30’ rig. Romano (G), st 33’ Pugno (J)

Under 16 Serie A e B – 11^ giornata
CAGLIARI-TORINO 1-0
RETI: st 31’ Smeraldi
COMO-JUVENTUS 2-3
RETI: pt 6’ Merola (J), pt 16’ Bulgheroni (C), pt 39’ Merola (J), st 11’ Bulgheroni (C), st 24’ Russo (J)

Under 15 Serie A e B – 11^ giornata
CAGLIARI-TORINO 2-2
RETI: pt 10’ Costa (C), pt 13’ Luongo (T), st 9’ Schembre (T), st 21’ Puttolu (C)
COMO-JUVENTUS 0-3
RETI: pt 17’, pt 26’ Suazo, pt 36’ Kaba

16^ GIORNATA – In rete Yildiz e Turco nella prima frazione, mentre nella ripresa è show dell’ex giocatore del Vicenza. I bianconeri salgono al quarto posto con la Fiorentina all’orizzonte


Sette incontri a secco di vittorie prima del ritorno di fiamma odierno. La Juventus esce vittoriosa 2-4 dalla trasferta del Vismara, in un match da fuochi d’artificio. La gara si mette subito sui binari favorevoli ai bianconeri di Montero. Yildiz dopo sette giri di lancette apre le marcature e due minuti più tardi dalla rete dell’ex Bayern Monaco, la Juventus trova il raddoppio: merito di Nicolò Turco, lesto nell’approfittare di una sbavatura della difesa del Milan per infilare il pallone del momentaneo 0-2. In meno di un quarto d’ora la gara è già indirizzata verso Torino, nonostante la macchia del meno uno rossonero del 13’ con Sia. Nella ripresa Paolo Montero inserisce Tommaso Mancini e da quel momento la Juventus decolla definitivamente. Al 78’ l’ex Vicenza sigla il gol del tris e al 92’ il quarto gol dei suoi su assist di Yildiz. Reti intervallate dall’acuto della speranza rossonera dell’89’ con El Hilali. Tutto vano per il Milan, segnali importanti invece per gli ospiti che si ricollocano di prepotenza in zona playoff al quarto posto a quota 28 punti. Il prossimo turno, in programma venerdì 3 febbraio, vedrà l’Under 19 bianconera confrontarsi con la Fiorentina settima, in ritardo di due lunghezze.

 

MILAN-JUVENTUS 2-4
RETI: pt 7’ Yildiz (J), pt 9’ Turco (J), pt 13’ Sia (M), st 33’ Mancini (J), st 44’ El Hilali (M), st 47’ Mancini (J)

SERIE C – La Pro vince con tutte le sue formazioni. L’U17 guidata da Angeretti si disfa della Pergolettese, così come l'Under 15 con un netto 4-0. L’U16 con la doppietta di Caporale si impone sul Renate. 0-0 tra Pro Sesto e Alessandria U17, successo esterno per l’U15 grigia. Il Novara U17 ne prende 11 dal Sangiuliano City con cui soccombe anche l’U15


La Pro Vercelli conquista tre punti nel campionato Under 17. Una vittoria in rimonta per la formazione di Stefano Melchiori, sotto nel punteggio dopo tre minuti per un gol del Pergolettese a firma di Salina. Dalla mezz’ora di gioco diventa una questione tutta vercellese prima con Angeretti che da solo ribalta il risultato con due reti tra il 29’ e il 32’, poi tocca a Romanini nella ripresa siglare la rete del definitivo 3-1 che consente ai suoi di rimane a una distanza della capolista Sangiuliano City. Quest’ultimi oggi si sono sbarazzati facilmente del Novara in un successo già di per sé eloquente per 11-1, nonostante l’iniziale vantaggio azzurro dopo cinque minuti a firma di Terrini. Le doppiette di Capelli  e Mazzola, si sommano ad altre sette reti che rendono sempre più complicata la situazione del Novara, fermo da inizio stagione a zero punti. Un altro 0-0 invece per quanto riguarda l’Alessandria dopo quello maturato nello scorso turno nel derby con la Pro Vercelli. Quest’oggi è la Pro Sesto a fermare i grigi sul pari. Risultato che mantiene l’Alessandria al terzo posto a quota 19 punti.
Notizie positive arrivano ancora dal settore giovanile della Pro Vercelli. L’Under 16 delle bianche casacche non ha intenzione di fermarsi. La vetta a più tre sull’inseguitrice Pro Sesto viene sigillata al momento da un successo esterno sul campo del Renate. 1-3 frutto di una rimonta per la squadra di Gianluca Mero. Prima la rete di De Lucia in favore dei padroni di casa, ci pensa così Caporale con una doppietta nel primo tempo e il rigore trasformato da Valerin nella ripresa a garantire così tre punti che confermano un ottimo stato di forma dei vercellesi.
Lo stesso si può dire anche della formazione Under 15 della Pro. Poker netto inflitto alla Pergolettese. Accade tutto nella seconda frazione. Rosso sblocca dopo tredici minuti di ripresa. Tocca così a Iuliano al 24’, Valentino al 34’ su penalty e Prella al 39’ mettere a segno le reti del definitivo 4-0. Mantiene la testa della classifica del girone l’Alessandria, vincente 2-3 sul terreno di casa della Pro Sesto. Un match scoppiettante e incerto. Prima è la Pro Sesto a prendere le iniziative con la rete di Ciapini dopo un quarto d’ora. Zacchera pareggia dagli undici metri al 27’, mentre nella ripresa è Gallo dopo un paio di minuti a completare la rimonta. Scotti fa rientrare in partita i lombardi al 59’, ma è Cussotto a trovare la via del gol al 67’ e a regalare ai suoi il successo. Non si può dire lo stesso del Novara, sconfitto quanto meno (in questo caso) dignitosamente dal Sangiuliano City. 2-1 il finale, Tanzi in gol per gli azzurri.

 

 

Under 17 Serie C – 10^ giornata
PRO SESTO-ALESSANDRIA 0-0
PRO VERCELLI-PERGOLETTESE 3-1

RETI: pt 3’ Salina (P), pt 29’, pt 32’ Angeretti (V), st 32’ Romanini (V)
SANGIULIANO CITY-NOVARA 11-1
RETI: pt 5’ Terrini (N), pt 13’ Capelli (S), pt 27’ Milan (S), pt 29’ Vaccarella (S), pt 41’ Capelli (S), st 2’, st 3’ Mazzola (S), st 14’ Bianchi (S), st 27’ Pangelliere (S), st 33’ Di Maio (S), st 35’ Spolaor (S), st 38’ Calia (S)

Under 16 Serie C – 12^ giornata
RENATE-PRO VERCELLI 1-3
RETI: pt 27’ De Lucia (R), pt 31’, pt 32’ Caporale (P), st 28’ rig. Valerin (R)

Under 15 Serie C – 10^ giornata
PRO SESTO-ALESSANDRIA 2-3
RETI: pt 15’ Ciapini (P), pt 27’ rig. Zacchera (A), st 2’ Gallo (A), st 24’ Scotti (P), st 32’ Cussotto (A)
PRO VERCELLI-PERGOLETTESE 4-0
RETI: st 13’ Rosso, st 24’ Iuliano, st 34’ rig. Valentino, st 39’ Prella
SANGIULIANO CITY-NOVARA 2-1
RETI: pt 4’ Tanzi (N), pt 30’ Premoli (S), st 5’ Nelini (S)

 

16^ GIORNATA – I granata restano momentaneamente in vetta alla classifica, in attesa della gara di domani della Roma. La rete di Ciammaglichella non basta a garantire ai suoi i tre punti, Raimondo dagli undici metri al 95’ lascia il segno sul pari finale


Il Torino chiude la settimana segnata dall’eliminazione in Coppa Italia per mano del Genoa con un pareggio interno beffardo nel confronto odierno col Bologna. I granata si devono accontentare di un punto dopo aver guidato il match fino al 95’, quando i rossoblù strappano i tre punti dalle tasche dei ragazzi di Giuseppe Scurto grazie al rigore trasformato da Raimondo. Dopo una prima frazione conclusasi a reti bianche è dunque il Torino a mettere per primo la freccia. Il merito ricade su Aaron Ciammaglichella, pronto a spingere il pallone in rete da sviluppi di calcio di punizione. Una marcatura che vale un vantaggio apparentemente difficile da schiodare fino ai minuti di recupero: cinque, comandati dal direttore di gara. Un’ingenuità pagata a prezzo d’oro per il Torino e in particolare Andrei Anton. Suo il tocco di braccio in area di rigore che costringe l’arbitro a indicare il dischetto e così donare la possibilità alla formazione ospite di rientrare disperatamente in partita. Il duello Raimondo-Passador viene vinto dal primo che spiazza il numero uno granata e mette la parola fine su un incontro che per una notte non smuove più di tanto i piani del Torino. La vetta è occupata dai granata in solitaria a quota 30 punti. Domani scenderà in campo la Roma in casa contro l’Udinese, che potrebbe o raggiungere i ragazzi di Scurto in caso di pari o superarli di fronte a un successo. Nel prossimo turno il Torino giocherà fuori casa. In programma la trasferta di Empoli.

 

 

TORINO-BOLOGNA 1-1
RETI: st 13’ Ciammaglichella (T), st 50’ rig. Raimondo (B)
 

19^ e 16^ GIORNATA  – La capolista si disfa del Chisola e raggiunge quota dieci successi in fila e rimane a più sette sull’inseguitrice Ligorna, che batte l’Asti. Boccalatte regala una vittoria al Casale, pari in Derthona-Pro Vercelli, Fossano-Vado e PDHAE-Bra. Un punto anche per il Borgosesia nel Girone B


Non ce n’è per nessuno. Il Chieri conquista la decima vittoria consecutiva in questo diciannovesimo turno di Juniores Nazionali e mantiene il distacco di sette punti sul Ligorna principale inseguitore. La vittima della capolista è il Chisola, sconfitto 2-0 grazie a una rete per tempo. Dopo 25 minuti, ci pensa Dumani a sbloccare il risultato, nella ripresa arriva il bis all’8’ con Patruno. Il Ligorna resta comunque in scia grazie a una netta vittoria ai danni dell’Asti. 0-3 che significa settimana sconfitta di fila per gli astigiani che non fanno punti dal 26 novembre (vittoria per 3-2 sul Derthona). E’ una giornata spoglia di grandi soddisfazioni per le piemontesi. Una sola vittoria oltre a quella del Chieri e riguarda il Casale. Tre punti di misura per i nerostellati nell’1-0 firmato Boccalatte al 35’. Per il resto giungono soltanto pareggi, tra l’altro tutti per 1-1. Si conclude così Derthona-Pro Vercelli con la rete di Akponine per gli ospiti al 27’ e la risposta di Amaradio al 16’ della ripresa. Il Fossano agguanta il pari in extremis con Rinaldi nell’incontro in cui ha ospitato il Vado (in rete nella prima frazione con Dagnino). Termina 1-1 anche Pont Donnaz-Bra, le cui reti giungono nell’arco di diciotto minuti con Mirisola a dare il vantaggio agli ospiti al 7’ e Yoccoz a siglare la rete che chiude i giochi dopo dodici minuti.
Nel Girone B è il Borgosesia l’unica piemontese in campo, anch’esso capace di strappare un punto in una giornata all’insegna della divisione della posta. Un pari in rimonta per i padroni di casa, fino al 68’ sotto di due reti, quando prima Attolou accorcia le distanze e tre minuti più tardi Di Biase mette il suo timbro sul 2-2 finale.

 

GIRONE A – 19^ giornata
ASTI-LIGORNA 0-3
RETI: pt 26’ Marella, st 3’ Pocaterra, st 10’ Paggini
CASALE-FEZZANESE 1-0
RETI: pt 35’ Boccalatte
CHIERI-CHISOLA 2-0
RETI: pt 25’ Dumani, st 8’ Patruno
DERTHONA-PRO VERCELLI 1-1
RETI: pt 27’ Akponine (P), st 16’ Amaradio (D)
FOSSANO-VADO 1-1
RETI: pt 10’ Dagnino (V), st 45’ Rinaldi (F)
PDHAE-BRA 1-1
RETI: pt 7’ Mirisola (B), pt 18’ Yoccoz (P)

Sanremese-Sestri Levante 3-4

GIRONE B – 16^ giornata
BORGOSESIA-CREMA 2-2
RETI: pt 25’ Silvestro (C), st 16’ De Giovanni (C), st 23’ Attolou (B), st 26’ Di Biase (B)

16^ GIORNATA – E’ il terzo scivolone consecutivo per la formazione di Marcello Cottafava, scavalcata in classifica dalla Pergolettese al terzo posto. Espulso Sartor durante l'incontro con il San Marino Academy


E’ un momento di appannamento per il Novara nel campionato Primavera 4. Prima del match di questo sabato che ha messo gli azzurri di fronte al San Marino Academy sono arrivate due sconfitte consecutive con Sangiuliano City e Sassari Torres. Ieri la situazione non è migliorata con la squadra di Semioli costretta a fare i conti con il terzo passo falso consecutivo. E’ bastato un solo gol al San Marino Academy fanalino di coda per imporsi su un Novara che perde posizioni, visto che al terzo posto ora c’è la Pergolettese a 28 e gli azzurri sono fermi a 26. Nel prossimo turno il Novara ospiterà la Triestina: le due squadre distano un solo punto con i giuliani al momento a rincorrere. Non sarà presente Nicolò Sartor, espulso nel match sanmarinese per doppia ammonizione.

SAN MARINO ACADEMY-NOVARA 1-0

16^ GIORNATA – Di fronte al proprio pubblico i grigi ottengono un pari e soprattutto un punto che mancava da ben quattro incontri. Grigi a più uno sull’ultima posizione


L’Alessandria frena la valanga di sconfitte a quattro consecutive, ritornando quest’oggi a fare punti nell’incontro che ha visto i grigi confrontarsi col Monza. 1-1 tra i grigi e i lombardi quarti in classifica. Match decisosi tutto nella prima frazione. Nonostante gli sfavori del pronostico è la squadra di Fulvio Fiorin a mettere prima la freccia dopo cinque minuti con Boscaro. Il pareggio ospite giunge al 31’ tramite calcio di rigore, trasformato da Ferraris. Non saranno tre punti, ma il risultato odierno consente quanto meno ai grigi di muovere la classifica e stare avanti di un punto dal fondo della classifica ora occupato soltanto da Reggiana e Pordenone. I frutti di questo accenno di reazione dell’Alessandria si materializzeranno nel prossimo turno che vedrà i grigi far visita al Venezia.

 

ALESSANDRIA-MONZA 1-1
RETI: pt 5’ Boscaro (A), pt 31’ rig. Ferraris (M)

14^ GIORNATA – Successo in rimonta per le bianche casacche contro l’ultima in classifica, nonostante l’1-4 finale. In rete Bresciani e nuovamente Coppola nella prima frazione, Messina e Pallaro chiudono il tabellino


Tre partite, nove punti. Inizio anno a dir poco impeccabile per la Pro Vercelli nel campionato Primavera 3. Dopo Olbia e Carrarese, quest’oggi è la Vis Pesaro a cadere sotto i colpi della formazione di Massimo Gardano. Il risultato finale di 1-4 racconta una vittoria schiacciante per le bianche casacche, che nelle prime battute di match si sono trovate inizialmente a rincorrere. A sbloccare l’incontro sono infatti i padroni di casa dopo dieci giri di lancette con Di Mango. I rapporti di forza tra le due compagini fanno però presto a venir fuori, già alla mezz’ora quando è Bresciani a spingere in rete il gol del momentaneo pari. La divisione della posta è un accordo destinato a cadere al 36’ quando Coppola impreziosisce ulteriormente un super momento di forma con la quinta rete negli ultimi tre incontri e l’1-2 che manda le due squadre al riposo. Nella ripresa la Pro Vercelli aggiunge gradi di separazione dagli avversari. Dopo nove minuti, Messina trova il tris, mentre per  il poker definitivo bisognerà attendere il 90’ quando è Pallaro a mettere la parola fine a un confronto dunque favorevole alla Pro Vercelli, al quarto posto a quota 26. Nel prossimo turno è in programma il match casalingo con la Lucchese.

 

VIS PESARO-PRO VERCELLI 1-4
RETI: pt 10’ Di Mango (V), pt 29’ Bresciani (P), pt 36’ Coppola (P), st 9’ Messina (P), st 45’ Pallaro (P)

SERIE A e B – Pugno, Boufandar e Biliboc consentono alla squadra di Panzanaro di avere la meglio sul Napoli. L’Under 17 granata si impone in casa della Samp con i gol di Sardo e Di Paolo. Pareggio casalingo per il Torino U18 col Parma. Tris granata U16 sul Como, con cui si divide la posta l’U15. La Juventus cala il poker sulla Samp U15, mentre cade contro i blucerchiati nel campionato U16



Dopo tre sconfitte consecutive il Torino Under 18 torna a fare punti. L’occasione è l’incontro con il Parma, in cui le due squadre si sono divise la posta. Il finale di 1-1 matura con l’iniziale vantaggio dei granata a due dal termine della prima frazione a firma di Acar. Nella ripresa la rete degli ospiti con Pedrini dagli undici metri. Nel prossimo turno la formazione di Asta farà visita all’Hellas Verona.
Nel campionato Under 17 vola a vele spiegate la Juventus capolista. Dopo il poker rifilato nello scorso turno al Modena, i bianconeri quest’oggi hanno la meglio sul Napoli penultimo in classifica con 3-1, frutto della rimonta dei padroni di casa della ripresa. Inizialmente sono infatti gli azzurri a trovare la via del gol con De Chiara poi la valanga bianconera del secondo tempo prima con Pugno dopo dieci minuti, Boufandar al 62’ e infine il timbro di Biliboc a due dal 90’. Tre punti anche per il Torino che si sblocca nel 2023. La vittima dei granata è la Sampdoria, sconfitta 1-2 grazie agli eventi della seconda frazione di gioco. Si tratta anche in questo caso di una rimonta. Il doriano Balba trova il gol dopo tre minuti dall’intervallo.  Il Toro ribalta nell’arco di quattro minuti, tra il 77’ e il 79’ con le reti di Sardo e Di Paolo. I granata osserveranno un turno di riposa, mentre la Juventus farà visita al Genoa.
La Sampdoria si rifà nel campionato Under 16, a discapito però della Juvnetus. Sconfitta casalinga per la squadra di Claudio Rivalta col risultato di 1-2. Bianconeri sotto al termine della prima frazione con Carlini, nella ripresa Papasergio raddoppia dagli undici metri rendendo così inutile la rete dei padroni di casa di Merola. Va decisamente meglio al Torino il confronto col Como. Un netto 3-0 per la formazione di Veronese che gli permette di rimanere saldi al secondo posto a quota 19. In rete Ressia e Gai nel primo tempo, a completare l’opera il timbro di Conte.
Termina in parità la sfida tra granata e lariani nel campionato Under 15. Il finale di 1-1 è a firma di Piscitelli per gli ospiti al 57’ e il pari definitivo di Luongo al 67’. A prendersi la scena è la Juventus con un netto 4-0 ai danni della Sampdoria. Due gol per tempo: Kaba e Borasio nella frazione iniziale, nella ripresa a Suazo e Kaba rendere più rotondo il tabellino. La prossima giornata dei campionati Under 15 e 16 presenta le trasferte di Cagliari per il Torino e Como per quanto riguarda la Juventusa

 

 

Under 18 Serie A e B – 13^ giornata
TORINO-PARMA 1-1
RETI: pt 43’ Acar (T), st 34’ rig. Pedrini (P)

Under 17 Serie A e B – 16^ giornata
JUVENTUS-NAPOLI 3-1
RETI: pt 15’ De Chiara (N), st 10’ Pugno (J), st 17’ Boufandar (J), st 43’ Biliboc (J)
SAMPDORIA-TORINO 1-2
RETI: st 3’ Balba (S), st 32’ Sardo (T), st 36’ Di Paolo (T)

Under 16 Serie A e B – 10^ giornata
JUVENTUS-SAMPDORIA 1-2
RETI: pt 38’ Carlini (S), st 2’ rig. Papasergio (S), st 35’ rig. Merola (J)
TORINO-COMO 3-0
RETI: pt 24’ Ressia, pt 36’ Gai, st 31’ Conte

Under 15 Serie A e B – 10^ giornata
JUVENTUS-SAMPDORIA 4-0
RETI: pt 10’ Kaba, pt 18’ Borasio, st 7’ Suazo, st 16’ Kaba
TORINO-COMO 1-1
RETI: st 12’ Piscitelli (C), st 22’ Luongo (T)

11^ GIORNATA – Le bianche casacche successivamente al pareggio al rientro dopo la sosta conquista la prima vittoria del 2023 grazie alle reti di Grillini e De Lucia. La Pro Sesto resta a meno tre


La Pro Vercelli Under 16 conquista tre punti pesanti nell’incontro odierno con il Lecco. 2-0 in favore della formazione di Gianluca Mero, la prima vittoria del nuovo anno dopo il pareggio dello scorso turno contro la Lucchese che aveva avvicinato alla vetta la Pro Sesto. Quest’oggi la reazione delle bianche casacche matura grazie a una rete per tempo, in un match messosi in discesa anche per l’espulsione del lecchese Purita. A sbloccare il risultato è Grillini alla mezz’ora con il suo primo gol stagionale. Nella ripresa tocca a De Lucia siglare la rete del raddoppio al 78’ dopo aver calcato il campo da subentrato al 58’. I tre punti consentono alla Pro di salire a quota 20 e mantenere il distacco di tre punti sulla seconda a piazza. Nel prossimo turno, il dodicesimo, la squadra di Mero farà visita al Renate quinto classificato.

 

PRO VERCELLI-LECCO 2-0
RETI: pt 30’ Grillini, st 33’ De Lucia