Giovedì, 23 Maggio 2024

LA MARCATORI / 20° GIORNATA - Nei recuper infrasettimanali Covello (Pozzomaina) e Cavigiola (Derthona) si erano avvicinati, ma non riescono a ripetersi nel weekend. Garda (Sparta Novara) a quota 15, mentre salgono Piredda (Atletico Torino) e Sponzilli del Volpiano, autore di una tripletta che gli regala la doppia cifra. Meta raggiunta anche da Gabutto (Giovanile Centallo) e Perotti (Chisola). Achino (Cbs) va in gol anche contro il Chisola, mentre il Bra saluta il primo gol con la nuova maglia di Gregori.
 


21 RETI: Totaro (Lucento)

20 RETI: Squillaciotti (Bra)

18 RETI: Cavigiola (Derthona), Covello (Pozzomaina)

17 RETI: Coletti (Acqui), Gnata (Città di Baveno)

16 RETI: Pianese (Quincinetto Tavagnasco)

15 RETI: Lo Bue (Borgaro Nobis), Lorenzon M. (Novese), Garda (Sparta Novara)

14 RETI: Greco (Borgaro Nobis), Oberto (Borgosesia), Akouah (Derthona)

13 RETI
: Dubois (Alfieri Asti), Piredda (Atletico Torino), Mennuti (Chieri), Geraci (Chisola), Andrioli, Merico (Lascaris), Gyimah (Savigliano)

12 RET
I: Diongue (Borgosesia), Ferrari (Ivrea), Ongaro (Pinerolo), Tietto (Venaria), Sponzilli (Volpiano)

11 RETI: Omoregbe (Borgosesia), Achino (Cbs), Gelmini (Lucento), Vito (Venaria), Bosonin (Volpiano)


10 RETI: Esposito (Chieri), Perotti (Chisola), Gabutto (Giovanile Centallo), Gravina (Pro Eureka), Vergano (Quincinetto Tavagnasco), Longo (Vanchiglia)

9 RETI: Albisetti (Alpignano), Alterio (Borgaro Nobis), Garcea (Bra), Laneve (Chieri), Anselmo, Capasso (Savigliano)

8 RETI: Delponte (Acc.Borgomanero), Raverta (Alfieri Asti), De Pasquale (Area Calcio), Defaveri, Todisco (Bra), Rullo (Castellazzo), Losano (Lucento), Giuliano (Monregale), Bonan (Pinerolo), Frizzi, Golfarelli (Pro Eureka), Palushaj (Savigliano), Enrico, Pontin (Vanchiglia)

7 RETI: Savio (Borgaro Nobis), Ferrari (Borgovercelli), Cavaliere, Gregori [6 Chisola] (Bra), Rossi (Carignano), Daka (Casale), Scavelli, Viscomi (Castellazzo), Orsini (Cenisia), Ghironi (Cbs), Dell'Anno, Managò (Chisola), Demartini (Derthona), De Paola (Ivrea), Peretti (La Biellese), Iuliano (Lucento), Fonsato, Lazzeroni (Rivarolese)

6 RETI: Cetrangolo (Acc.Borgomanero), Cagnolo (Acqui), Musso (Alfieri Asti), Benini (Atletico Torino), Ponsetti (Aygreville), Giordano A. (Bacigalupo), Carlone (Borgosesia), Guariento, Tollardo (Chieri), Scarazzini (Città di Baveno), Codias (Cumiana), Bipedi (Gassino), Basiglio, Mellano (Giovanile Centallo), Manukjan (KL Pertusa), Staiano (Lesna Gold), Tursi (Mirafiori), Piraneo (Novese), Cirillo [4 Cenisia], Pavia (Pozzomaina), Ursoleo (Venaria), Melis (Volpiano)

5 RETI: Bovi (Acc.Borgomanero), Cutaia, Tenuzzo (Alfieri Asti), Petullà (Alpignano), Pippa (Atletico Torino), Torelli (Borgosesia), Falconi, Trimarchi (Carmagnola), Premoli (Casale), Bernardon (Chisola/Bra), Vanzan (Città di Baveno), Pozzato (La Biellese), Lo Bianco (Lascaris), Spoto (Lucento), Giacomin (Novese), Blal, Bosio, Campanella, Mauro (Pinerolo), Di Nuzzo, Fileccia (Quincinetto Tavagnasco), Le Chiara (Rivarolese), Cannizzo (Vanchiglia), Bottoni (Volpiano)

4 RETI: Sistino (Acc.Verbania), Ciberti, Goldini (Acqui), Zanat (Aygreville), Montenegro F. (Borgaro Nobis), La Rosa (Bra), Pasquinelli (Casale), Cacaci, Piazza (Cbs), Businaro, Valera (Chieri), Ferrara (Chisola), Sardaro (Ivrea), Andreotti (La Biellese), Pizzoglio (Lesna Gold), Fasone (Mirafiori), Allò, Raika (Novese), Cotroneo, Goteri, Lampasona (San Mauro), Decollibus, Marras (Sparta Novara), Battilani (Volpiano)

3 RETI: Giacobone (Academy Novara), Granieri, Tumino (Acc.Borgomanero), Barletto, Caucino, Pagliano, Pesce Fe. (Acqui), Cavazza (Alfieri Asti), Arena, Balestra, Pio (Alpignano), Lopardo, Traore (Area Calcio), Rao (Aygreville), Oddo (Bollengo Albiano), Braghin, Di Biase (Borgosesia), Fedeli, Verbano (Borgovercelli), De Glaudi, Giaimo (Carmagnola), Kolev (Castellazzo), Nazeraj (Cbs), Merandino (Cenisia), Alberetto, Caprino, Frattoloni, Martello, Saddi (Chieri), Amendola (Chisola), Barbadoro (Città di Baveno), Fucile (Cumiana), Manfrin, Martin (Derthona), Sorrentino (Gassino), Morano (Giovanile Centallo), Ciarletti, Romano (La Biellese), Adamo, Maida, Russo, Scoditti (Lascaris), Fusca (Lucento), Campolongo, Nizzia, Rosciglione, Rotondo (Mirafiori), Cilleni C., Magnino (Monregale), Quaranta (Pinerolo), Cazzuola Andrea (Pozzomaina), Castellano, Liboni, Nyokabi (Pro Eureka), Luino, Maglietto (Rivarolese), Bondenari (Sparta Novara), Cossu (Vanchiglia), Cavallari, Dascanio (Volpiano)

2 RETI: Parillà (Academy Novara), Menzaghi, Tuzzeo, Vathi (Acc.Borgomanero), Bianciotto, Martelli, Plorutti, Rrosci (Acc. Verbania), Shera (Acqui), Catarisano (Alfieri Asti), Curti, De Angelis, Valente (Alpignano), Denusso, Massolino, Pola, Scoffone, Tibaldi (Area Calcio), Caligiuri, Foti (Atletico Torino), Pacconi (Bacigalupo), Patete (Bollengo Albiano), Coello, Ponzetto, Popescu, Quaceci (Borgaro Nobis), Dezuani, Maenza (Borgosesia), Petiti, Gatti, Guzzo (Bra), Perito, Valinotto (Carignano), Cichello, Galluccio, Rebola (Carmagnola), Bracco, Coppola, Dadamo, Moleenaar, Picaro, Siragusa, Vidini (Casale), Damoni (Castellazzo), Gamba, Gennarelli, Ikvubogie, Marino (Cbs), Giuliani, Latorraca, Perino, Varzi (Cenisia), Gai (Chieri), Bottale, Coscia, Liberti (Chisola), Gallo, Maggio, Mazzolini, Piana (Città di Baveno), Pipino (Cumiana), Persano, Taverna (Derthona), D'Alessano, Morei, Roccati (Gassino), Trucco (Giovanile Centallo), Pilloni (Ivrea), Sessa (La Biellese), Carta, Mostacci, Palumbo, Pretti (Lascaris), Ribba (Lesna Gold), Bonadies, Cinquemani, Sapone, Siniscalchi, Voicu (Lucento), Betonte, Daddetta (Mirafiori), Comino, Escana, Hayari (Monregale), Gallo, Occhetti (Pinerolo), Filetti, Giraldo, Iannarelli, Panetta, Renacco, Sorgente (Pozzomaina), Actis, Boeri, Cravero, Sardo, Zucca (Pro Eureka), Balbiano, Pitti, Ughetti (Quincinetto Tavagnasco), Peroglio, Rolando (Rivarolese), De Liddo (San Mauro), Giletta, Lomele, Tall (Savigliano), Bianchi (Sparta Novara), Giardino (Vanchiglia), Bozzardini, D'Elia, Drisse (Venaria)

1 RETE: Garavaglia, Kolay (Academy Novara), Amoretti, Antonello, Casciana, Cavallaro (Acc.Borgomanero), Alessi, Capriolo, Greggio, Guazzoni, Pomidori, Secondo (Acc.Verbania), Rossetti (Acqui), Curiano, Gamba, Gonella, Satta, Tabaku, (Alfieri Asti), Centinaro, De Zordo, Moussissa, Roveretto (Alpignano), Cozmici, Manissero, Sandri (Area Calcio), Chiarito, Giordano V., Sobra (Bacigalupo), El Maliki, Gili, Quarta (Bollengo Albiano), Ameno (Borgaro Nobis), Bullano, Brusa, Lupi, Maher (Borgovercelli), Barbuto, Marchisio, Scommeniti, Ternavasio (Bra), Cocozza, Mazzieri (Carignano), Bonano, D'Amato, Patuano, Quaglia, Rocca (Carmagnola), Albino, Bajramaj, Campanella, Conti, Esposito, Mulla (Casale), Boriani, Cela, Gatti, Mattei, Moretti, Raksan (Castellazzo), Ferrando, Montagnani, Re, Zilli (Cbs), Bollino, D'Avanzo, De Matteis, Marini, Sarnari, Varnari (Cenisia), De Santis (Chieri), Attisani, Della Corte, Gioacas, Viano (Chisola), Amendola, Mandica, Marchionini, Ottino, Tortora, Vaccaro (Città di Baveno), Benigno, De Ennoury, Grandis, Ierino, Lucantonio, Toscano (Cumiana), Ardua, Croci, Gaga (Derthona), Curione, Giardina, Saverino, Zollo (Gassino), Alladio, Ghione, Kone, Marro, Quaglia, Rinaudo, Rosso, Simoni, Vallauri (Giovanile Centallo), Barison, Cavallera, Condello, Delmestre, Genestrone, Peretti, Perino (Ivrea), Bartucca, Crozza, Raimondi (KL Pertusa), Calabrese, Messina, Siviero (La Biellese), Lobianco, Marchesini, Marchetti, Masella, Vassallo (Lascaris), Diaec, Gonzales, Martoriello, Mazzilli, Scarfò (Lesna Gold), Arduca, Padillà, Panepinto, Romano (Lucento), Bolle, Devornicic, Giacobbe, Vailatti (Mirafiori), Amenta, Mulazzano, Rossi F. (Monregale), Cicciarello, Diacarlo, Icardi, Santinato (Novese), Musso, Picotto, Salute (Pinerolo), Cazzuola Alessandro, Delfino, Loggia, Rissone (Pozzomaina), Coltarelli, Starnai (Pro Eureka), Verterano (Quincinetto Tavagnasco), Baudino, Buscaglione, Fornero (Rivarolese), Frisoli, Ivo, Nitais, Russo, Vadrucci, Vidotto (San Mauro), Allasia, Ciro, Kaid, Montaldo (Savigliano), Herrera, Mazzara, Moscato, Novelli, Orel, Pablo, Piccolin, Pitoni (Sparta Novara), Abbruggiati, Canino, Ferro, Foresto, Ledda, Milazzo (Vanchiglia), Guarraia, Pirisi, Spiga (Venaria), Ottino (Volpiano)

20° GIORNATA - La squadra di La Spina vince e approfitta dei pareggi di Bra e Chisola. Il Mirafiori si conferma e vince in rimonta, così come il Giovanile Centallo. Sfide salvezza a Carmagnola e Carignano. I rigori di Giuliano stoppano l'Atletico Torino
 


Dopo i fatti della scorsa settimana tra Pinerolo e Bra, si torna a giocare e i ragazzi di La Spina non risentono degli strascichi dello scorso weekend e pur senza il loro tecnico in panchina (squalificato), rifilano quattro reti a domicilio al Bacigalupo. Primo tempo di gran qualità, con tre marcature in meno di mezz'ora, con la rete di Blal (un bel diagonale calciato sul palo lontano dal vertice sinistro dell'area) a finire sotto i riflettori. A metà secondo tempo Occhetti metterà il definitivo sigillo all'incontro, per tre punti pesantissimi, che vogliono dire +2 sul Chisola e -2 sul Bra. La capolista era attesa dalla difficile sfida col Savigliano e la partita non ha tradito le attese, per la gioia della dirigenza di casa, che conquista un gran punto, ringraziando per altro il suo portiere Lerda, capace alla metà esatta del secondo parziale di sventare il rigore di Cavaliere e bloccare nelle ultime due giornate sia la squadra di Floris che quella di Isaia. Che continua il suo momento non estremamente brillante, centrando il 4° pareggio nelle ultime cinque gare. Capace dell'impresa, la Cbs di Renzi, che sfiora il colpaccio passando avanti con Achino, ringrazia anch'essa il suo estremo difensore per il rigore sventato a Geraci, ma deve poi inchinarsi a Perotti. Continua la marcia del Mirafiori, che in rimonta super un Cumiana che in settimana ha visto l'addio del tecnico Dragone, che dopo la debacle con la Cbs dello scorso weekend ha presentato le dimissioni, lamentando un atteggiamento non consono da parte dei suoi. Per il resto della stagione, la squadra sarà guidata dal Ds Raeli. Rimonta e 5° posto anche per il Giovanile Centallo, che non si fa abbattere dal vantaggio iniziale dell'Area Calcio e grazie ad un super Gabutto, autore di una doppietta e all'uomo in meno degli avversari per un rosso comminato dal direttore di gara, la ribalta e sale a quota 36. Nelle retrovie, vittoria che può valere una stagione per il Carignano in casa del KL Pertusa. Dopo essere tornate entrambe alla vittoria lo scorso weekend, cercavano continuità ed a trovarla è stata la squadra di Putzolu, grazie a Valinotto. Con questi tre punti la penultima posizione è ora distante quattro lunghezze e nel mirino c'è il Bacigalupo, ora a -1. E sempre in ottica salvezza, poker del Carmagnola in casa del Lesna Gold, che ancora una volta trova il gol del vantaggio, ma poi non riesce a mantenere il risultato. Con due gol per tempo i ragazzi di Rega la ribaltano e mettono in mostra ottime qualità, come nel caso del 2-1 di Quaglia, arrivato dopo una bella azione sulla sinistra e concluso con una bordata ad incrociare in corsa dalla destra, che dopo essersi stampata sulla traversa si infila in rete. Salgono così a 21 punti, due in meno dell'Atletico Torino 10°, oggi stoppato 2-2 dal Monregale. Sempre in vantaggio, i padroni di casa si vedono rimontare due volte da Giuliano, freddo in entrambi i casi dal dischetto e salito così ad 8 marcature stagionali.



CUMIANA-MIRAFIORI 1-2
RETI: pt 4' Fucile (C), 30' rig. Betonte (M), 36' Tursi (M)

AREA CALCIO-GIOVANILE CENTALLO 1-2
RETI: pt Scoffone (A), pt e st Gabutto (G)
ESPULSO: pt (A)

KL PERTUSA-CARIGNANO 0-1
RETE: Valinotto

BACIGALUPO-PINEROLO 0-4
RETI: pt 10' Bonan, 15' Blal, 29' Mauro, st 22' Occhetti

BRA-SAVIGLIANO 1-1
RETI: pt 15' Tall (S), Gregori (B)
ESPULSO: st 40' Lukani (S)
NOTE: st 20' Lerda (S) para rigore a Cavaliere (B)

CHISOLA-CBS 1-1
RETI: pt 10' Achino (C), st Perotti (CH)
NOTE: st (C) para rigore a Geraci (CH)

ATLETICO TORINO-MONREGALE 2-2
RETI: pt 4' Caligiuri (A), 28' rig. Giuliano (M), 31' Piredda (A), st 14' rig. Giuliano (M)

LESNA GOLD-CARMAGNOLA 2-4
RETI: pt Staiano (L), Rebola (C), Quaglia (C), st Rocca (C), De Glaudi (C), Gonzales (L)

20° GIORNATA - Poker in 37' per il Volpiano. Lucento rimontato e superato dall'Alpignano. Pari senza reti nella super sfida tra Borgaro Nobis e Vanchiglia. Ivrea e Quincinetto Tavagnasco approfittano del turno favorevole e colgono i tre punti. 1-1 tra San Mauro e Cenisia. Venaria in rimonta sul Lascaris
 


Sembra non avere fine il momento d'oro del Pozzomaina, impressionante macchina da vittorie costruita da mister Cantone. Sono 13 in campionato con quest'ultima e che vittoria: 0-1 in casa della diretta concorrente Pro Eureka grazie a Giraldo. Dopo essersi imposti nel recupero infrasettimanale contro l'Aygreville, tre punti vitali anche oggi, che permettono alla capolista di salire a 46 lunghezze e mantenere un buon margine sulla seconda. Che è in solitaria il Volpiano, grazie al perentorio 4-0 rifilato tutto nel primo parziale alla Rivarolese. Mattatore dell'incontro Sponzilli, capace di mettere a segno tre marcature. Sconfitta troppo pesante per il tecnico ospite Beltrani, ritenuta immeritata e figlia di una gestione arbitrale discutibile. Punti importanti per i ragazzi di Vogliotti, perché permettono di approfittare dello scontro diretto tra Borgaro Nobis e Vanchiglia, che ha visto le due squadre annullarsi e terminare l'incontro a reti bianche, con il tecnico dei padroni di casa espulso nel finale. E non va meglio al Lucento, che privo di Totaro non riesce ad esprimersi come suo solito su un campo difficile e seppur passato in vantaggio con il gol lampo di Bonadies, subisce la rimonta dei padroni di casa, che conquistano tre punti vitali per tenere a debita distanza la zona calda della classifica. Dove vincono le dirette inseguitrici Ivrea e Quincinetto Tavagnasco, approfittando della sfida con i fanalini di coda Bollengo Albiano e Aygreville e portandosi a braccetto a 24 punti. Pareggia invece il Cenisia, stoppato dal San Mauro a domicilio. Al vantaggio dei padroni di casa di Vidotto da azione d'angolo, risponde pochi minuti dopo il solito Orsini, ma il vero protagonista è l'estremo difensore di casa Mule, che stoppa da campione Merandino nel finale. Infine, grande vittoria del Venaria in casa del Lascaris, a cui non basta il vantaggio di Andrioli e si vede recuperata e rimontata dai ragazzi di Ambrosini. 29 punti per la sua squadra, che agguanta la Rivarolese e tiene a -5 il duo di inseguitrici.


BOLLENGO ALBIANO-IVREA 0-3
RETI: pt 28' Ferrari, 39' Sardaro, st 20' Perino

BORGARO NOBIS-VANCHIGLIA 0-0

AYGREVILLE-QUINCINETTO TAVAGNASCO 0-2
RETI: pt 8' Fileccia, st 26' Di Nuzzo

PRO EUREKA-POZZOMAINA 0-1
RETI: pt 34' Giraldo

ALPIGNANO-LUCENTO 2-1
RETI: pt 2' Bonadies (L), Arena (A), Centinaro (A)

VOLPIANO-RIVAROLESE 4-0
RETI: pt 2', 10' rig. e 37' Sponzilli, 24' Ottino

LASCARIS-VENARIA 1-2
RETI: Andrioli (L), st 20' Ursoleo (V), 32' Drisse (V)

SAN MAURO-CENISIA 1-1
RETI: st 15' Vidotto (S), 22' Orsini (C)

20° GIORNATA - Colpaccio in zona play-out per l'Accademia Borgomanero, ma gli risponde la Novese in casa dell'Alfieri Asti. Non perde terreno il Castellazzo, mentre La Biellese e Città di Baveno si spartiscono la posta. Lo Sparta Novara prosegue la risalita e accorcia sul Derthona fermato in casa. Casale corsaro in serata
 


Inarrestabile la marcia del Chieri, anche quando di fronte si trova un avversario tosto e ben messo in campo come l'Acqui quest'oggi. Partita caparbia dei ragazzi di Marengo, che si dispongono con un solido 4-4-1-1 e danno filo da torcere ai celesti. La cui qualità e superiorità però, come ammesso dallo stesso tecnico ospite, è sotto gli occhi di tutti e grazie a doppio Businaro riescono a piegare le resistenze avversarie. Che comunque non si danno per vinti e giocano un buon secondo tempo, trovando il gol forse troppo tardi con Cagnolo e nonostante la sconfitta lasciando soddisfatto il proprio tecnico per quanto di buono fatto vedere in campo. Dietro, giornata di ribaltoni importanti, con le squadre in fondo alla classifica che colgono risultati notevoli. Il Derthona si mangia le mani contro il Borgovercelli perché sopra 2-0, subisce il 2-1 su un rigore contestato a 10' dalla fine, per poi perdere un pallone sanguinoso in uscita che permette agli ospiti di allungare di un punticino sulla penultima. Va anche peggio al Borgosesia, che due volte in vantaggio, si vede rimontata dall'Accademia Borgomanero, che chiude la sua grande giornata col gol vittoria di Granieri, con una bella girata da fuori area che si infila all'angolino alla destra del portiere. 22 punti per la squadra di Romanello, che vede però la Novese compiere anch'essa un bel salto in avanti, grazie alla vittoria di misura sul campo dell'Alfieri Asti firmata Raika, con un tiro da fuori deviato che inganna l'estremo difensore avversario. Non riesce invece a dare continuità alla prima vittoria della scorsa settimana l'Accademia Verbania, che trova uno scoglio troppo alto nello Sparta Novara, trascinato dalle doppiette di Decollibus e Garda, che risolvono una partita comunque non entusiasmante sul piano del gioco. Dilaga il Castellazzo sull'Academy Novara per 6-1 e cerca di mantenere speranze di salvezza diretta, anche se il decimo posto è distante 9 lunghezze. Ed è ora occupato dalla Biellese, che in casa pareggia 1-1 contro il Città di Baveno e si porta a 28 punti, scavalcata di uno dalla Novese. Chiude la giornata la vittoria del Casale, che ha la meglio a domicilio del Gassino per 2-1, grazie ad un rigore (contestato dai padroni di casa) di Daka nel secondo parziale, dopo che il primo si era chiuso sul 1-1. 44 punti e secondo posto rafforzato per la squadra di Zatti, mentre il Gassino scivola terzultimo, scavalcato di una lunghezza dal Borgovercelli.


ACCADEMIA BORGOMANERO-BORGOSESIA 3-2
RETI: pt 3' Torelli (B), 27' Casciana (A), st 3' Omoregbe (B), 18' Tumino (A), 28' Granieri (A)

ACQUI-CHIERI 1-2
RETI: pt 26' e 37' Businaro (C), st 22' Cagnolo (A)

ALFIERI ASTI-NOVESE 0-1
RETI: pt 34' Raika

BORGOVERCELLI-S.G.DERTHONA 2-2
RETI: 2 Persano (D), st 30' rig. (B), (B)

CASTELLAZZO-ACADEMY NOVARA 6-1
RETI: 2 Viscomi, Mattei, Boriani, Scavelli, Raksan, Volpi o.g. (A)

LA BIELLESE-CITTA' DI BAVENO 1-1
RETI: st 10' Barbadoro (C), 21' Romano (B)

SPARTA NOVARA-ACCADEMIA VERBANIA 4-2
RETI: pt Decollibus (S), Sistino (A), Garda (S), st Garda (S), Plorutti (A), Decollibus (S)

GASSINO-CASALE 1-2
RETI: pt 5' Moleenaar (C), 28' D'Alessano (G), st 20' rig. Daka (C)

FOCUS - Di seguito, parte del comunicato ufficiale del San Mauro Calcio, dove si saluta con soddisfazione la scalata di un ragazzo che a soli 15 anni ha fatto il suo esordio in prima squadra
 


Domenica al Parco Einaudi, in occasione della gara di campionato in Promozione vinta per 2 a 0 contro il Carrara90, gli occhi erano puntati tutti su lui: FABOUR UTIEYIN un ragazzone alto quasi due metri classe 2003, nato e cresciuto nel San Mauro. Un esordio dal primo minuto, schierato a sinistra come mediano basso. E che esordio, promosso con 10 e lode!

Fisico alto e possente non ha certo sfigurato nonostante la sua giovane età, risultando a tratti incontenibile e imponendosi da subito con grande personalità, accompagnato dalla grande capacità tecnica, il senso della posizione e soprattutto la velocità da vero centrometrista”, che sulla sinistra ha spinto non poco. Un muro difficile da superare per le fasce avversarie quando arrivavano dalle sue parti e fisicamente dominante sulle palle alte. Nonostante la sua giovane età, la nostra società non avuto esitazioni né paura di schierarlo in Prima Squadra in una partita già di per se difficile. Testa alta durante la corsa, visione di gioco sempre presente, cambi di campo precisi e millimetrici, un razzo sui cinquanta metri in corsa, tutte caratteristiche che lasciano senza fiato gli avversari e raccolgono gli applausi dagli spalti. “FABIONE”, come i compagni e i tifosi lo chiamano da sempre, mostra grande senso tattico e la capacità di recuperare innumerevoli palloni, attributi che lo certificano come una sicurezza in quella zona del campo.

“Rubato” alla squadra degli Allievi fb regionali, viste le sue qualità oltre che fisiche anche tecniche, già da qualche settimana si allenava con i compagni di Promozione con impegno e rispettando gli ordini di Mister VINCENZO PIAZZOLI che da subito ha notato il nostro gioiellino. Cresciuto prima nella Scuola Calcio e poi nel settore giovanile, da sempre ha impressionato per le sue qualità tecniche e la sua corsa. Impressionanti le ripartenze veloci che stroncano il fiato agli avversari e difficile da fermare. La grande capacità fisica si accompagna anche alla facilità di andare in rete, grazie al suo potente sinistro e al giusto opportunismo in area avversaria. Così da osservato speciale, il DG VITO BELLANTUONO, già scopritore di altri talenti del vivaio GialloBlu come MICHELE SPOTO tanto per citarne uno, non ha esitato a inserirlo nella Prima Squadra e d’accordo con Mister PIAZZOLI a farlo esordire domenica, anche se era una partita difficile..

Il nostro vivaio, i nostri giovani sono da sempre il vero serbatoio della nostra Prima Squadra e siamo orgogliosi di far crescere i nostri ragazzi, di valorizzarli dandogli tutte le possibilità di poter anche esordire in Promozione a 15 anni. Questo è il segreto della “favola GialloBlu”. Anche questo è il SanMaurocalcio!

LA MARCATORI / 19° GIORNATA - Il bomber della Novese sale a 15 marcature grazie alla tripletta di sabato. Accompagnato da Lo Bue del Borgaro Nobis. Dietro i leader, non perde terreno Coletti (Acqui). Ancora doppietta per Achino (Cbs), così come per il suo compagno Gennarelli e la coppie Oberto-Omoregbe (Borgosesia) e Tietto-D'Elia (Venaria). Due gol anche per Lopardo (Area Calcio), Piraneo (Novese), Tenuzzo (Alfieri Asti) e Ongaro (Pinerolo)
 


21 RETI: Totaro (Lucento)

20 RETI: Squillaciotti (Bra)

17 RETI: Coletti (Acqui), Gnata (Città di Baveno), Cavigiola (Derthona)

16 RETI: Covello (Pozzomaina), Pianese (Quincinetto Tavagnasco)

15 RETI: Lo Bue (Borgaro Nobis), Lorenzon M. (Novese)

14 RETI: Greco (Borgaro Nobis), Oberto (Borgosesia)

13 RETI
: Dubois (Alfieri Asti), Mennuti (Chieri), Geraci (Chisola), Akouah (Derthona), Merico (Lascaris), Garda (Sparta Novara)

12 RET
I: Diongue (Borgosesia), Andrioli (Lascaris), Ongaro (Pinerolo), Tietto (Venaria)

11 RETI: Piredda (Atletico Torino), Ferrari (Ivrea), Gelmini (Lucento), Gyimah (Savigliano), Vito (Venaria), Bosonin (Volpiano)


10 RETI: Omoregbe (Borgosesia), Achino (Cbs), Esposito (Chieri), Gravina (Pro Eureka), Vergano (Quincinetto Tavagnasco), Longo (Vanchiglia)

9 RETI: Albisetti (Alpignano), Alterio (Borgaro Nobis), Garcea (Bra), Laneve (Chieri), Perotti (Chisola), Anselmo (Savigliano), Sponzilli (Volpiano)

8 RETI: Delponte (Acc.Borgomanero), Raverta (Alfieri Asti), De Pasquale (Area Calcio), Defaveri, Todisco (Bra), Rullo (Castellazzo), Gabutto (Giovanile Centallo), Losano (Lucento), Frizzi (Pro Eureka), Capasso, Palushaj (Savigliano), Enrico, Pontin (Vanchiglia)

7 RETI: Savio (Borgaro Nobis), Cavaliere (Bra), Rossi (Carignano), Ghironi (Cbs), Dell'Anno, Managò (Chisola), Demartini (Derthona), De Paola (Ivrea), Peretti (La Biellese), Iuliano (Lucento), Bonan (Pinerolo), Golfarelli (Pro Eureka), Fonsato, Lazzeroni (Rivarolese)

6 RETI: Cetrangolo (Acc.Borgomanero), Musso (Alfieri Asti), Benini (Atletico Torino), Ponsetti (Aygreville), Giordano A. (Bacigalupo), Carlone (Borgosesia), Ferrari (Borgovercelli), Daka (Casale), Scavelli (Castellazzo), Orsini (Cenisia), Guariento, Tollardo (Chieri), Gregori (Chisola), Codias (Cumiana), Bipedi (Gassino), Basiglio, Mellano (Giovanile Centallo), Manukjan (KL Pertusa), Giuliano (Monregale), Pavia (Pozzomaina), Melis (Volpiano)

5 RETI: Bovi (Acc.Borgomanero), Cagnolo (Acqui), Cutaia, Tenuzzo (Alfieri Asti), Petullà (Alpignano), Pippa (Atletico Torino), Falconi, Trimarchi (Carmagnola), Premoli (Casale), Viscomi (Castellazzo), Bernardon (Chisola/Bra), Scarazzini, Vanzan (Città di Baveno), Pozzato (La Biellese), Lo Bianco (Lascaris), Staiano (Lesna Gold), Spoto (Lucento), Tursi (Mirafiori), Giacomin, Piraneo (Novese), Bosio, Campanella (Pinerolo), Cirillo [4 Cenisia] (Pozzomaina), Le Chiara (Rivarolese), Cannizzo (Vanchiglia), Ursoleo (Venaria), Bottoni (Volpiano)

4 RETI: Ciberti, Goldini (Acqui), Zanat (Aygreville), Montenegro F. (Borgaro Nobis), Torelli (Borgosesia), La Rosa (Bra), Pasquinelli (Casale), Cacaci, Piazza (Cbs), Valera (Chieri), Ferrara (Chisola), Andreotti (La Biellese), Pizzoglio (Lesna Gold), Fasone (Mirafiori), Allò (Novese), Blal, Mauro (Pinerolo), Di Nuzzo, Fileccia (Quincinetto Tavagnasco), Cotroneo, Goteri, Lampasona (San Mauro), Marras (Sparta Novara), Battilani (Volpiano)

3 RETI: Giacobone (Academy Novara), Sistino (Acc.Verbania), Barletto, Caucino, Pagliano, Pesce Fe. (Acqui), Cavazza (Alfieri Asti), Balestra, Pio (Alpignano), Lopardo, Traore (Area Calcio), Rao (Aygreville), Oddo (Bollengo Albiano), Braghin, Di Biase (Borgosesia), Fedeli, Verbano (Borgovercelli), Giaimo (Carmagnola), Kolev (Castellazzo), Nazeraj (Cbs), Merandino (Cenisia), Alberetto, Caprino, Frattoloni, Martello, Saddi (Chieri), Amendola (Chisola), Manfrin, Martin (Derthona), Sorrentino (Gassino), Morano (Giovanile Centallo), Sardaro (Ivrea), Ciarletti (La Biellese), Adamo, Maida, Russo, Scoditti (Lascaris), Fusca (Lucento), Campolongo, Nizzia, Rosciglione, Rotondo (Mirafiori), Cilleni C., Magnino (Monregale), Raika (Novese), Quaranta (Pinerolo), Cazzuola Andrea (Pozzomaina), Castellano, Liboni, Nyokabi (Pro Eureka), Luino, Maglietto (Rivarolese), Bondenari (Sparta Novara), Cossu (Vanchiglia), Cavallari, Dascanio (Volpiano)

2 RETI: Parillà (Academy Novara), Dranieri, Menzaghi, Tumino, Tuzzeo, Vathi (Acc.Borgomanero), Bianciotto, Martelli, Rrosci (Acc. Verbania), Shera (Acqui), Catarisano (Alfieri Asti), Arena, Curti, De Angelis, Valente (Alpignano), Denusso, Massolino, Pola, Tibaldi (Area Calcio), Pacconi (Bacigalupo), Patete (Bollengo Albiano), Coello, Ponzetto, Popescu, Quaceci (Borgaro Nobis), Dezuani, Maenza (Borgosesia), Petiti, Gatti, Guzzo (Bra), Perito (Carignano), Di Glaudi, Galluccio, Cichello (Carmagnola), Bracco, Coppola, Dadamo, Picaro, Siragusa, Vidini (Casale), Damoni (Castellazzo), Gamba, Gennarelli, Ikvubogie, Marino (Cbs), Giuliani, Latorraca, Perino, Varzi (Cenisia), Businaro, Gai (Chieri), Bottale, Coscia, Liberti (Chisola), Barbadoro, Gallo, Maggio, Mazzolini, Piana (Città di Baveno), Fucile, Pipino (Cumiana), Taverna (Derthona), Morei, Roccati (Gassino), Trucco (Giovanile Centallo), Pilloni (Ivrea), Romano, Sessa (La Biellese), Carta, Mostacci, Palumbo, Pretti (Lascaris), Ribba (Lesna Gold), Cinquemani, Sapone, Siniscalchi, Voicu (Lucento), Daddetta (Mirafiori), Comino, Escana, Hayari (Monregale), Gallo (Pinerolo), Filetti, Iannarelli, Renacco, Sorgente (Pozzomaina), Actis, Boeri, Cravero, Sardo, Zucca (Pro Eureka), Balbiano, Pitti, Ughetti (Quincinetto Tavagnasco), Peroglio, Rolando (Rivarolese), Deliddo (San Mauro), Lomele (Savigliano), Bianchi, Decollibus (Sparta Novara), Giardino (Vanchiglia), Bozzardini, D'Elia (Venaria)

1 RETE: Garavaglia, Kolay (Academy Novara), Alessi, Capriolo, Greggio, Guazzoni, Plorutti, Pomidori, Secondo (Acc.Verbania), Amoretti, Antonello, Cavallaro (Acc.Borgomanero), Rossetti (Acqui), Curiano, Gamba, Gonella, Satta, Tabaku, (Alfieri Asti), De Zordo, Moussissa, Roveretto (Alpignano), Cozmici, Manissero, Sandri, Scoppone (Area Calcio), Caligiuri (Atletico Torino), Chiarito, Giordano V., Sobra (Bacigalupo), El Maliki, Gili, Quarta (Bollengo Albiano), Ameno (Borgaro Nobis), Bullano, Brusa, Lupi, Maher (Borgovercelli), Barbuto, Marchisio, Scommeniti, Ternavasio (Bra), Cocozza, Mazzieri, Valinotto (Carignano), Bonano, D'Amato, Patuano, Rebola (Carmagnola), Albino, Bajramaj, Campanella, Conti, Esposito, Moleenaar, Mulla (Casale), Cela, Gatti, Moretti (Castellazzo), Ferrando, Montagnani, Re, Zilli (Cbs), Bollino, D'Avanzo, De Matteis, Marini, Sarnari, Varnari (Cenisia), De Santis (Chieri), Attisani, Della Corte, Gioacas, Viano (Chisola), Amendola, Mandica, Marchionini, Ottino, Tortora, Vaccaro (Città di Baveno), Benigno, De Ennoury, Grandis, Ierino, Lucantonio, Toscano (Cumiana), Ardua, Croci, Gaga (Derthona), Curione, Dalessano, Giardina, Saverino, Zollo (Gassino), Alladio, Ghione, Kone, Marro, Quaglia, Rinaudo, Rosso, Simoni, Vallauri (Giovanile Centallo), Barison, Cavallera, Condello, Delmestre, Peretti (Ivrea), Bartucca, Crozza, Raimondi (KL Pertusa), Calabrese, Messina, Siviero (La Biellese), Lobianco, Marchesini, Marchetti, Masella, Vassallo (Lascaris), Diaec, Martoriello, Mazzilli, Scarfò (Lesna Gold), Arduca, Bonadies, Padillà, Panepinto, Romano (Lucento), Bettonte, Bolle, Devornicic, Giacobbe, Vailatti (Mirafiori), Amenta, Mulazzano, Rossi F. (Monregale), Cicciarello, Diacarlo, Icardi, Santinato (Novese), Musso, Occhetti, Picotto, Salute (Pinerolo), Cazzuola Alessandro, Delfino, Giraldi, Loggia, Panetta, Rissone (Pozzomaina), Coltarelli, Starnai (Pro Eureka), Verterano (Quincinetto Tavagnasco), Baudino, Buscaglione, Fornero (Rivarolese), Frisoli, Ivo, Nitais, Russo, Vadrucci (San Mauro), Allasia, Ciro, Derrick, Giletta, Kaid, Montaldo, Tall (Savigliano), Herrera, Mazzara, Moscato, Novelli, Orel, Pablo, Piccolin, Pitoni (Sparta Novara), Abbruggiati, Canino, Ferro, Foresto, Ledda, Milazzo (Vanchiglia), Drisse, Guarraia, Pirisi, Spiga (Venaria)

IL FATTO - Finale di partita concitato sabato nel big match della 19° giornata, con gli ospiti che pareggiano all'ultimo secondo. Le dichiarazioni
 


Il tecnico Gianfilippo La Spina (Pinerolo): "Era il 3° di recupero e con un loro giocatore a terra abbiamo messo palla fuori. Ci aspettavamo ci venisse restituita, ma così non è stato. Ci siamo rimasti male, ma spero la cosa finisca qui. Preferisco parlare di calcio e nel calcio giovanile non dovrebbe darsi troppo risalto a questi fatti".
Gli fa eco il Ds Sergio Gili: "Perdere o pareggiare va bene, in campo ci possono anche essere errori, ma così è brutto. Invece di restituirci la palla hanno lanciato lungo, noi eravamo fermi, ma loro sono venuti a pressarci e il loro attaccante ne ha approfittato. Cerchiamo di insegnare l'onestà ai nostri ragazzi e vedere queste cose non ci fa piacere".
Il presidente Leonardo Fortunato rincara: "Abbiamo assistito a un comportamento che non ha nulla a che fare con il calcio. Le scuse a fine gara non servono e trovare un alibi per giustificare l’accaduto fa ancora più male. Prima del risultato, ci sono il rispetto dell’avversario e delle regole: per questo dico che i miei ragazzi hanno vinto. Durante il recupero di mercoledì scorso, proprio a Bra, i nostri Under 14 hanno segnalato all’arbitro che il gol che aveva appena convalidato loro non fosse un gol, perché la palla non era entrata. Questo è quello che insegniamo a Pinerolo".

L'allenatore del Bra Roberto Floris risponde: "Su una rimessa laterale battuta quasi nei pressi della nostra area di rigore, abbiamo lanciato il pallone avanti al Pinerolo. Il loro giocatore ha lasciato scorrere il pallone e anche quello successivo, poi è arrivata al loro difensore, che per passarla indietro al portiere ha pasticciato, a quel punto il nostro attaccante ha rubato palla e segnato, ma la palla era ormai ampiamente in gioco visto il tempo che era passato. Siamo una squadra lealissima e come tale ci siamo comportati".

I due allenatori comunque in serata si sono sentiti e chiariti e smorzano ampiamente i toni, sperando si possa mettere subito una pietra sopra a questi fatti figli di semplici "incomprensioni tra giocatori in campo".

19° GIORNATA - Pinerolo-Bra fanno 3-3. Non ne approfitta il Chisola, che rimonta il Savigliano e ringrazia i suoi 2004. L'Area Calcio corsara in casa del Monregale, mentre la Cbs fa la voce grossa col Cumiana. Pari tra Giovanile Centallo e Lesna Gold. Il Mirafiori stende l'Atletico Torino
 


Tornano a vincere e respirare un po' Carignano e KL Pertusa. I primi, colgono la loro terza vittoria in stagione grazie ai gol, uno per tempo, di Cocozza e Mazzieri, piegando così il Bacigalupo. Vittoria che mancava dalla 4° giornata e permette ai ragazzi di Putzolu di abbandonare la penultima posizione ed inserirsi in zona-play out. Zona ora più vicina anche per i giallo-neri, oggi dilaganti in casa del Carmagnola e capaci di imporsi per 4-1 e finalmente raccogliere i frutti di un buon gioco, come spesso riconosciuto dai tecnici che li hanno affrontati. Tre punti che mancavano addirittura dalla 2° di campionato e permettono alla squadra di Caretto di stare ad un incollatura dal Lesna Gold, oggi tornata anch'essa a fare punti. E' 1-1 contro il Giovanile Centallo, che riesce a rimettersi in carreggiata dopo il gol lampo di Ribba per i padroni di casa e ringrazia Gabutto per il gol e maledice la traversa, che sventa la conclusione di Mestriner arrivata alla fine di una bella azione personale, condita da un doppio dribbling. Partita di cuore e coraggio per il Lesna e punto strameritato, arrivato dopo cinque sconfitte di fila. In vetta invece, gli occhi erano tutti puntati su Pinerolo-Bra. La partita, a detta del tecnico ospite Floris, non è stata bella, molto fisica e dura. Ma certo non ha lesinato emozioni, con i ragazzi di La Spina capaci di andare avanti per tre volte, ma sempre rimontati dagli ospiti, che continuano il loro impressionante filotto di risultati utili consecutivi e mantengono la vetta. Distanze invariate totalmente là davanti, perché il Chisola non ne approfitta e viene stoppata in casa dal Savigliano. Buona prestazione di entrambe le squadre e nota di merito per i 2004 di Isaia, veri protagonisti di questo incontro: Viano con il gol del pari e il portiere Piazzol per aver sventato il rigore di Keid a 5' dalla fine. Vittorie nette e convincenti per Area Calcio e Cbs. I primi, calano il poker sul Monregale a domicilio e vedono il loro estremo difensore Gili sventare in pieno recupero un rigore di Giuliano. La Cbs invece schianta il Cumiana 5-0, con gli ospiti che giocano un bel primo tempo, ma spariscono poi nella ripresa, soccombendo alle doppiette di Gennarelli e Achino. In serata, netta affermazione del Mirafiori, che prende paura in apertura a causa del vantaggio casalingo siglato da Caligiuri, è fortunato nell'agguantare il pari su autorete, ma poi dilaga in chiusura di primo parziale e arrotonda nel secondo per un 4-1 finale che lascia l'Atletico invischiato nella lotta salvezza e certifica i ragazzi di Meschieri come 4° forza del campionato.


CARIGNANO-BACIGALUPO 2-0
RETI: pt 18' Cocozza, st 20' Mazzieri

CARMAGNOLA-KL PERTUSA 1-4
RETI: pt 3 (P), st (P), 40' Di Glaudi (C)

GIOVANILE CENTALLO-LESNA GOLD 1-1
RETI: pt 4' Ribba (L), Gabutto (G)

SAVIGLIANO-CHISOLA 1-1
RETI: pt 10' Derrick (S), 38' Viano (C)
NOTE: st 35' Piazzol (C) para rigore a Keid (S)

MONREGALE-AREA CALCIO 1-4
RETI: pt 2' e st 25' Lopardo (A), pt 5' De Pasquale (A), 10' Giuliano (M), st 40' Tibaldi (A)
NOTE: st 42' Gili (A) para rigore a Giuliano (M)

PINEROLO-BRA 3-3
RETI: pt 25' rig. Ongaro (P), Squillaciotti (B), st 18' Ongaro (P), Todisco (B), 34' Mauro (P), Garcea (B)

CBS-CUMIANA 5-0
RETI: 2 Gennarelli, 2 Achino, o.g.

MIRAFIORI-ATLETICO TORINO 1-4
RETI: pt 4' Caligiuri (A), 33' o.g. Reteuna (M), 35' Daddetta (M), 39' Rosciglione (M), st 13' Tursi (M)

19° GIORNATA - Pareggi nelle super sfide Pozzomaina-Lascaris e Vanchiglia-Pro Eureka. Venaria travolgente. Bene il Cenisia. L'Alpignano si salva al foto finish. Vittoria preziosa per la Rivarolese
 


Continua il momento d'oro di Borgaro Nobis e Lucento, con due vittorie che portano le due squadre a ridosso delle posizioni di vertice. Il Lucento gioca un grande incontro contro la capolista Volpiano e ha la meglio con un secco 3-0, con Totaro a segno in un primo tempo equilibrato, per poi chiuderla nel secondo parziale grazie a Voicu e Gelmini. Per il Borgaro Nobis è Lo Bue il mattatore, con un gol per tempo a piegare la resistenza dell'Ivrea, che sconta un po' di nervosismo nel secondo parziale, chiuso in 9 dopo le espulsioni comminate all'estremo difensore Palanca e a Gazzetto. Con queste vittorie, il Lucento sale a 38 punti, il Borgaro a 39, raggiungendo proprio il Volpiano. Risultati che stanno bene alla capolista Pozzomaina, che con anche una partita da recuperare, mantiene la vetta grazie al pareggio contro il Lascaris a reti bianche. Qualche rammarico per entrambi i tecnici, viste le chiare occasioni avute da Giraldo e Filetti da una parte e la doppia chance fallita da Gentile nel finale di partita per gli ospiti, ma alla fine un buon pareggio per entrambe. Così come impattano Vanchiglia e Pro Eureka nell'altro big match di giornata. Partita decisa nel secondo tempo, con Enrico a portare avanti i granata in apertura e Boeri a sfruttare di testa il servizio di Starnai. Vanchiglia a pari punti col Lucento, uno in meno per la Pro Eureka, che ha comunque una gara da recuperare. Più indietro, approfitta della caduta dell'Ivrea il Venaria di Ambrosini, che si diverte con l'Aygreville siglando 7 marcature, la più bella delle quali di Tietto, con una gran botta da fuori. Così come la Rivarolese, che ringrazia la punizione di Buscaglione che gli consente di piegare il San Mauro, per tre punti vitali che la portano a +8 sulla zona play-out. Zona presidiata ora dal Quincinetto Tavagnasco, che con un pari in casa dell'Alpignano scavalca momentaneamente l'Ivrea e si porta a 21 lunghezze. Bicchiere mezzo pieno per il tecnico Reolfi, visto che è la terza partita (dopo Cenisia e Volpiano) in cui i suoi sono stati riagguantati in pieno recupero, ma al di là dei freddi numeri è estremamente soddisfatto dalle prestazioni mostrate dai suoi, come oggi, specialmente nel secondo tempo, giocato quasi tutto in dieci uomini. Subito dietro troviamo il Cenisia, che approfitta del turno favorevole per rifilare un poker al Bollengo Albiano, con due gol per tempo e Orsini ancora protagonista con gol e rigore procurato.


VENARIA-AYGREVILLE 7-0
RETI: 2 Tietto, 2 D'Elia, Ursoleo, Bozzardini, Drisse

IVREA-BORGARO NOBIS 0-2
RETI: pt 17' e st 25' Lo Bue
ESPULSI: st 22' Palanca (I) e Gazzetto (I)

CENISIA-BOLLENGO ALBIANO 4-0
RETI: pt 7' Sarnari, 34' Orsini, st 9' rig. Latorraca, 26' Merandino

QUINCINETTO TAVAGNASCO-ALPIGNANO 1-1
RETI: pt 18' Albisetti o.g. (Q), st 42' Petullà (A)
ESPULSI: st 6' Pitti (Q)
NOTE: Balestra (A) fallisce un calcio di rigore

RIVAROLESE-SAN MAURO 1-0
RETI: st 33' Buscaglione

POZZOMAINA-LASCARIS 0-0

VANCHIGLIA-PRO EUREKA 1-1
RETI: st 7' Enrico (V), 30' Boeri (P)

LUCENTO-VOLPIANO 3-0
RETI: pt 30' Totaro, st 10' Voicu, 25' Gelmini

19° GIORNATA - Alfieri Asti e Novese si scatenano. L'Acqui si regala una grande prestazione esterna. Vittoria del Borgosesia sullo Sparta Novara. Il Casale di misura. S.G.Derthona-Gassino rinviata per campo inagibile. Domenica, nessun problema per il Chieri: 5-0 al Castellazzo
 


Dopo 19 giornate, arriva finalmente una vittoria e tre punti d'oro per l'Accademia Verbania, che ha la meglio della Biellese per 3-2. Partita combattuta, con due squadre che danno battaglia, ma a gioire alla fine saranno finalmente i ragazzi di casa, grazie al trio di mattatori Rrosci-Martelli-Sistino. Con questa vittoria, la squadra di Corsi sale a 7 punti e può ancora nutrire speranze per i play-out, ora distanti quattro lunghezze. Grazie alla concomitante sconfitta del Borgovercelli, che in casa della Novese non riesce a dare continuità al bel risultato della scorsa settimana, venendo piegata dalla manita dei ragazzi di casa. Si prendono la scena Piraneo, autore di una doppietta nel primo tempo e Matteo Lorenzon, devastante nel secondo parziale e autore di una tripletta. Cinque gol anche per l'Acqui, che come settimana scorsa vince 5-2, stavolta in casa del Città di Baveno. Entrambe prive di diversi elementi di spicco, danno però vita ad un grande incontro, che vede i padroni di casa passare due volte avanti nel primo tempo, venendo però ripresi prima da Coletti e in pieno recupero da Shera. Nell'intervallo Marengo striglia e carica al meglio i suoi, che rientrano in campo carichi e mettono a referto altre tre reti e che vogliono dire vittoria e aggancio in classifica proprio alla squadra di Sottin. Si diverte anche l'Alfieri Asti, che in casa del Academy Novara ne mette otto senza grossi problemi e sale a quota 37. L'incontro di cartello di oggi era Borgosesia-Sparta Novara e ad avere la meglio sono stati i ragazzi di Zucca, capaci di rimontare il doppio svantaggio e dopo una gran bella partita, prevalere per 4-2. Amareggiato il tecnico ospite Palombo, che lamenta un arbitraggio non all'altezza che ritiene possa aver danneggiato i suoi, con tanto di un'espulsione contestata e poi lo stesso allontanamento dal campo del tecnico ospite. Che altresì rimarca come i suoi abbiano comunque disputato una grandissima partita e riconosce i meriti dei forti avversari. Infine, il Casale si riscatta dopo la sconfitta della scorsa settimana e di misura piega l'Accademia Borgomanero. Seconda posizione rafforzata per i ragazzi di Zatti, mentre gli ospiti vedono allontanarsi ulteriormente la zona salvezza diretta.


ACADEMY NOVARA-ALFIERI ASTI 1-8
RETI: pt 4' e st 2' Tenuzzo, pt 12' Raverta, 20' Satta, 34' Dubois, 38' Cavazza, st 20' Gonella, 21' Parrilla (AC), 25' Catarisano

ACCADEMIA VERBANIA-LA BIELLESE 3-2
RETI: Rrosci (A), Martelli (A), Sistino (A), st 15' rig. Peretti (B), 27' Siviero (B)
ESPULSI: st 30' Messina (B)

NOVESE-BORGOVERCELLI 5-1
RETI: pt 11' e 33' Piraneo, 44' (B), st 16', 27' e 33' Lorenzon M.

CITTA' DI BAVENO-ACQUI 2-5
RETI: pt 10' Scarazzini (C), 14' Coletti (A), 35' Tortora (C), 42' Shera (A), st 9' Pesce Fe. (A), 23' Goldini (A), 43' Pagliano (A)

S.G.DERTHONA-GASSINO rinviata

BORGOSESIA-SPARTA NOVARA 4-2
RETI: pt 15' Garda (S), 25' Pablo (S) 40' e st 39' Oberto (B), st 6' e 18' Omoregbe (B)
ESPULSI: pt 20' Bianchi (S)

CASALE-ACCADEMIA BORGOMANERO 1-0
RETI: st 25' Picaro

CHIERI-CASTELLAZZO 5-0
RETI: pt 12' Martello, 17' rig. Saddi, st 15' rig. Laneve, 24' Gai, 36' Valera