Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Lunedì, 21 Settembre 2020 13:45

Primavera - Il Toro combatte ma perde 3-2 contro la Lazio: due rigori concessi ai biancocelesti

Scritto da
Primavera - Il Toro combatte ma perde 3-2 contro la Lazio: due rigori concessi ai biancocelesti Crediti: Torinofc.it

1° GIORNATA - Il Torino esordisce in campionato contro la Lazio. I granata passano subito in vantaggio ma vedono rimontarsi dai biancocelesti già nel primo tempo. Alla ripresa gli uomini di Cottafava pareggiano ma si fanno beffare dal secondo rigore concesso alla Lazio.


La prima giornata della Primavera Tim 2020/2021 mette di fronte, allo Stadio Comunale di Volpiano, il Torino del neo tecnico Cottafava e la Lazio di Menichini. I padroni di casa sbloccano il risultato dopo un minuto con Celesia, abile a spizzare in rete un cross di Greco. La reazione dei biancocelesti non si fa attendere e al 4’ trovano la rete del pari grazie a Moro. Il suo taglio sorprende la difesa così come Pirola al momento della conclusione, che può soltanto osservare il pallone alle sue spalle. Tutto da rifare per i granata. Al 9’ opportunità per Celesia solo davanti alla porta, ma è la difesa della Lazio ad essere imprecisa e rischiare un autogol. Da quel momento inizia un sfida tra i due attacchi che matura in un rigore per la Lazio al 30’, per via di un fallo di mano di Portanova. Sul dischetto si presenta Franco che con freddezza riesce a beffare Pirola. I capitolini certificano così la rimonta. La reazione del Toro arriva al 39’ con un cross di Greco, non sfruttato però da Siniega. Al 42' è invece la traversa a negare la rete ai granata su conclusione di Favale. La prima frazione termina dunque con la Lazio in vantaggio per 1-2.

Alla ripresa i granata cercano di alzare il ritmo della loro offensiva, ma la Lazio si fa trovare pronta in gestione. Al ’60 Favale calcia a giro da posizione defilata ma trova attento Furlanetto, autore di un’ottima parata. Il Torino non si arrende e, nonostante gli errori, continua la sua offensiva. Al ’79 gli sforzi vengono premiati con il neo entrato Guerini che trasforma in rete una punizione, grazie anche alle incertezze di Furlanetto. E’ il momento migliore per i granata che vogliono ribaltare il risultato. Peccato poi concedere il secondo rigore alla Lazio, realizzato all’87’, questa volta da Moro. Nei quattro minuti di recupero la Lazio gioca con il cronometro rendendo vani gli ultimi assalti granata. I biancocelesti vincono 2-3 conquistando subito un successo esterno. Per i granata da sottolineare l’atteggiamento: il Toro non ha mai mollato, tradito da qualche ingenuità in difesa.

TORINO-LAZIO 2-3
RETI: pt 1’ Celesia (T), pt 4’ Moro (L), pt 30’ rig. Franco (L), st 34’ Guerini (T), st 42’ rig. Moro (L)
TORINO (3-4-3): Pirola; Mirabelli, Celesia, La Rotonda ( st 45’ Fimognari), Portanova, Procopio (st 45’Aceto), Siniega, Tesio, Cancello (st 17’ Gianni), Favale (st 17’ Guerini), Greco (st 31’ Lovaglio). A disp. Edo, Morra, Dellavalle, Savini, Ibrahimi All. Cottafava
LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto, Novella, Ndrecka, Marino, Pino (st 18’ Pica), Franco, Moro, Bertini, Nimmermeer, Shehu (st 32’ Castigliani), Czyz. A disp. Peruzzi, Zappala, Pica, Migliorati, Marino, Ferrante, Marinacci, Tare, All. Menichini

Letto 1655 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Settembre 2020 15:46

Registrati o fai l'accesso e commenta