Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Domenica, 31 Gennaio 2021 14:24

Primavera 1 – Troppa Roma per questo Toro: i giallorossi calano il poker

Scritto da
Il Toro cade sotto i colpi di una Roma straripante Il Toro cade sotto i colpi di una Roma straripante TORINO FC

8^ GIORNATA – Prestazione da dimenticare per i granata, dopo la vittoria infrasettimanale con il Milan. La Roma si rivela straripante e si sbarazza della squadra di Cottafava con un netto 4-0. Per i giallorossi in rete Darboe e Providence nel primo tempo, Milanese e Podgoreanu nella ripresa.


Torino oggi impegnato nella complicata trasferta di Roma, in una gara che già dai primi minuti vede i giallorossi occupare con continuità la metà campo granata. L’andamento del match appare spezzettato, con il Toro che prova a sfruttare le fasce in velocità. Sono però i padroni di casa a passare all’11’ con Darboe, bravo a spedire in rete con il piatto destro l’ottimo servizio dal medesimo lato. La Roma continua a spingere, costringendo la squadra di Cottafava a interpretare un primo tempo con un atteggiamento piuttosto passivo. Il Toro ha poi due occasioni importanti al 26’, entrambe create da Cancello. Prima l’attaccante granata si fa murare in area il suo sinistro da un’ottima uscita di Boer. Il portiere giallorosso si supera poi nuovamente sul colpo di testa sempre di Cancello, servito con un buon cross dalla fascia destra. Due occasioni che non cambiano però la trama del match. Il Toro rimane schiacciato nella propria metà campo soffrendo la trazione offensiva dei giallorossi guidata da un sontuoso Darboe. Il raddoppio non si fa attendere, arriva al 33’: Providence tira fuori dal cilindro un bellissimo destro dalla distanza che si insacca alle spalle di Sava. Il Toro cambia poi assetto attraverso la sostituzione prematura di Horvath, costretto a lasciare il campo al subentrato Tesio. I granata non riescono però a costruire vere insidie alla difesa giallorossa. Il primo tempo termina 2-0 in favore della Roma.

Non cambia nel secondo tempo il leitmotiv dei primi 45’ e dopo 5 minuti dalla ripresa del gioco la Roma cala il tris: Karamoko si fa scippare il pallone nella trequarti granata da Darboe che lucido offre il pallone a Milanese, il quale freddo appoggia alle spalle di Sava. Colpo del k.o. definitivo per i granata che non trovano le forze per provare quanto meno a riaprire una parvenza di discorso. La Roma continua invece a macinare occasioni come quella del 64’ capitata in area sui piedi di Darboe deciso nel mettersi in proprio trovando però la risposta di Sava che spedisce la sfera sulla traversa. Il Toro si fa vivo a 20 minuti dalla fine con un buon cross scodellato da destra di Kryeziu, Vianni colpisce di testa e costringe Boer a regala ai granata un viaggio in corner. Dalla bandierina il Toro preferisce costruire da dietro, da cui arriva un pallone interessante per Greco, ancora però attento Boer a negargli la gioia del gol. Cottafava lancia nella mischia qualche alternativa dalla panchina, ma nessuna mossa sembra poter riaccendere gli animi nei granata. Cosa non necessaria alla Roma che all’80’ cala il poker: Zalewski parte dalla fascia destra, uno due delizioso con Providence che porta il polacco in area di rigore bravo poi servire sul lato opposto la corsa di Podgoreanu che chiude alla grande un’azione da manuale del calcio. La Roma riprende dunque la sua marcia da capolista, dopo il k.o. dello scorso turno con la Spal. Passo indietro invece per il Torino alla luce dei 3 risultati utili consecutivi maturati nelle scorse 3 uscite.

ROMA-TORINO 4-0
RETI: pt 11’ Darboe, pt 33’ Providence, st 5’ Milanese, st 35’ Podgoreanu
ROMA (4-2-3-1): Boer; Ndiaye (st 39’ Buttaro), Vicario, Tripi, Feratovic; Milanese (st 21’ Bove), Darboe (st 26’ Astrologo); Podgoreanu, Zalewski (st 39’ Ciervo), Providence; Tall (st 39’ Satriano). A disp. Mastrantonio, Tomassini, Morichelli, Bamba, Vetkal, Cassano, Berti. All. De Rossi
TORINO (3-4-2-1): Sava; Portanova, Spina, Celesia; Todisco (st 32’ Foschi), Karamoko (st 17’ Gyimah), Kryeziu, Greco; Horvath (pt 35’ Tesio), Cancello (st 17’ Lovaglio); Vianni (st 32’ Favale). A disp. Girelli, Siniega, Larotonda, Fimognari, Savini, Favale, Fiorenza. All. Cottafava

Letto 1871 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta