Sabato, 10 Dicembre 2022
Martedì, 26 Gennaio 2021 13:10

Primavera 1 - Ora dei recuperi per Juve e Toro: granata impegnati in casa col Milan

Scritto da
Torino e Juventus domani di nuovo in campo Torino e Juventus domani di nuovo in campo Torino FC

CALENDARIO – Domani Juventus e Torino in campo per il recupero della quarta giornata di campionato. I bianconeri saranno ospiti ad Ascoli, mentre i granata cercano il successo contro il Milan.


Calendario fitto di impegni per Juventus e Torino Primavera, al rientro dal lungo stop che le ha tenute lontano dal campo di gioco per oltre tre mesi. Il turno andato in scena nello scorso week-end si può definire come l’antipasto di un tour de force dal dispendio energetico non indifferente. Si gioca infatti ogni tre giorni, al ritmo più vicino alle abitudini dei più grandi.

Nella giornata di domani andranno in scena le gare di recupero della 4^ giornata di campionato. Ci penserà la Juventus di Andrea Bonatti a rompere il ghiaccio in questo turno infrasettimanale che vede occupate entrambe le due compagini torinesi. I bianconeri sono alla ricerca di ulteriori risposte positive e di continuità di vittorie, alla luce del convincente poker rifilato ad un frastornato Sassuolo. Domani alle 13 la Juve si confronterà con un avversario in enorme difficoltà, uno di quelli sulla carta più semplici su cui poter infierire. L’Ascoli dopo quattro giornate non ha ancora mosso la sua classifica. Occupa l’ultimo posto in classifica, come naturale che sia per una squadra ancora a secco di punti. I numeri parlano chiaro: 4 reti realizzate contro le più preoccupanti 10 concesse agli avversari. Numeri alquanto opposti rispetto a una Juventus che può vantare invece un attacco da 10 gol e una difesa perforata 5 volte, di cui 4 nella sola gara con la Roma capolista. Nell’ultimo turno Bonatti ha ottenuto risposte positive sia dalla difesa (terzo clean sheet in campionato), ma soprattutto dal fluido attacco bianconero chiamato a ripetersi nella trasferta marchigiana. Ascoli chiamato invece a riscattare il k.o. interno di venerdì scorso per 1-3 subito per opera della Sampdoria

Alle 15 occhi puntati invece sulla gara del “Bertolotti” di Volpiano tra il Torino di Marcello Cottafava e il Milan. I granata sono reduci dal pareggio sul campo dell’Inter per 1-1, in cui si sono visti dei miglioramenti rispetto alle prestazioni precedenti al lungo stop. Segnali positivi, dunque, dovuti anche all’approdo in granata di giocatori estremamente utili alla causa come Karamoko, capace già subito impressionare all’esordio e di contribuire all’autogol interista che ha permesso ai granata di conquistare un prezioso punto esterno. Dà aggiustare qualche defezione dovuta principalmente all’approccio al match. Con l’Inter i granata sono andati subito sotto, interpretando un ruolo perlopiù passivo nelle battute iniziali. Il Toro è cresciuto poi con il girare delle lancette, grazie alla fisicità e alla maggiore esperienza dei suoi interpreti. Obiettivo dunque trovare continuità di risultati utili per smuovere una stagione che non ha ancora portato vittorie e relega i granata al penultimo posto. Servirà un Torino attento contro un Milan in grande condizione. A dimostrarlo è la vittoria esterna degli uomini di Giunti per 3-0 sul campo della Lazio. In gol per il “Diavolo”, Olzer con una doppietta e Roback. Al momento occupano la nona posizione con due sconfitte e due vittorie in quattro uscite.

Primavera 1 – Recupero 4^ Giornata
Fiorentina-Cagliari 6-0
Roma-Atalanta 4-0
Sassuolo-Lazio 2-2
Bologna-Spal 1-2
Sampdoria-Empoli (martedì ore 15)
Ascoli-Juventus (mercoledì ore 13)
Torino-Milan (mercoledì ore 15)

Inter-Genoa (giovedì ore 13)

Letto 827 volte Ultima modifica il Martedì, 26 Gennaio 2021 15:17

Registrati o fai l'accesso e commenta