Sabato, 28 Gennaio 2023

LA MARCATORI / 5^ GIORNATA - un aggiornamento sulla classifica marcatori per i giovanissimi classe 2009. Samaritano si gode la vetta, mentre a pochi passi Trovato e Boldrino recuperarono. 


10 RETI: Samaritano (Giovanile Centallo)

 

9 RETI: Trovato (Pro Eureka)

 

8 RETI: Boldrino (Mirafiori), Chira (VDA Charvensod)

 

7 RETI: Flore (Asti), Tenca (Strambinese)

 

6 RETI: Savoia (Città di Baveno), Calizia (Pinerolo), Tolomeo (SG Derthona), Ragagnin (Sisport)

 

5 RETI: Stangalini (Bulè Bellinzago), Prato (Diavoletti Calcio), Orsino (BRS Grugliasco), D'Agostino (Cumiana), Diparigi (Gassinosanraffaele), Solinas (San Giacomo Chieri), Forno (SG Derthona), Lo Buono (Volpiano Pianese)

 

4 RETI: Mangino (Alpignano), Negro (Alba Calcio), Pucci (Borgaro Nobis), La Face, Marciaz (Bulè Bellinzago), Petruno, Carli (Chisola), Canova (Chieri), Mellano (Cuneo Olmo), Olivero (Giovanile Centallo), Zarattini (Diavoletti Calcio), Gotta (Fossano), Perardi (Lucento), Lopez (Nichelino Hesperia), Lo Russo (Olympic Collegno), Allemandi (Pedona Borgo), Infante (Pozzomania), Bazzoni (Pro Eureka), Correa ( Quincitava), Velay (Saviglianese), Lusifaj (San Giacomo Chieri), Chieregato (Sparta Novara), Mereu (Vanchiglia), Berdelli (Verbania), Pani (Volpiano Pianese)

 

3 RETI: Bodnariuk (Accademia Borgomanero), Chiechio, Dellavalle (Alpignano), Lazzarino (Acqui), Carminati (Biellese), Barrera, Zeneli (Borgaro Nobis), Mucchietto (Bulè Bellinzago), Coppola (BSR Grugliasco), Rizzetto (Casale), Tamietti, Sottile, Pucci (Chisola), Breuza (Cumiana), Poliottto, Necula (Cuneo Olmo), Gotta, Ferrara (Don Bosco Alessandria), Caputo (Fossano), Summa (Gozzano), Beltramo (Giovanile Centallo), Sama, Piemontesi (Juventus Domo), Spina, Persiano, Margiotta (Lascaris), Cardona, Scutigliani (Lucento), Boenzi (Nichelino Hesperia), Bresciani (Oleggio), Gurgune (Oleggio), Bentivegna (Olympic Collegno), Moresco (Pinerolo), Deluca (RG Ticino), Musone (Sparta Novara), Pallante (Strambinese), Lupo (Vanchiglia), Baudin (Volpiano Pianese)

 

2 RETI: Zaretti, Masala (Accademia Borgomanero), Sottimano, Cardellino, Lo scalzo (Alba Calcio), Bardus, Sansica (Alpignano), Maraventano, Conconi, Ferello, Petrov, Pecora, Aversano (Asti), Stecca (Biellese), Molinari, Dileno (Borgaro Nobis), Forzatti ( Bulè Bellinzago), Pozzo (BSR Grugliasco), Macagnone, Lorent, Miceli, Buffon (CBS), Bianchini (Ciriè Calcio), Brusa, Cazzula, Quero, Brawand, Persico (Chisola), Mitarotonda (Cumiana), Boaglio (Cuneo Olmo), Betti (Don Bosco Alessandria), Racca (Fossano), Giuranna (Gassinosanraffaele), Bonjakaj (Gozzano), Capriglione (Juventus Domo), Trucchero (Lascaris), Fiorito, Fanfani (Lucento), Nicosia, Porcu (Olympic Collegno), Ardizzini (Oleggio), Soldo (Paradiso Collegno), Costa, Ponticelli (Pinerolo), Cinti (Pro Eureka), Carsana (PSG), Vacchiero (Quincitava), Reineri, Racca (Salice), Molinari, Micca (San Giacomo Chieri), De Facis, Pellissero (Saviglianese), Ponzano, Otranto (SCA Asti), Malvasi (SG Derthona), Loper (Sparta Novara), Dublino (Strambinese), Lorusso (Vanchiglia), Porcino (Venaria Reale), Coffaro, Cerni, Perrier (VDA Charvensod), Pella, Violi, Donghi (Verbania), D’amora, Defazio (Volpiano Pianese)

 

1 RETE: Guidetti, Strada, Casella (Accademia Borgomanero), Martini, Servetti, Pontrelli (Alba Calcio), Cavazza, Sigliano (Asti), Aimone, Mangino, Mataj (Alpignano), Ez Raidi, Aversano (Acqui), Coletta, Amendolagine (Borgaro Nobis), Gianetti (Biellese), Codini, Palmieri, Fascì, Blasi (Bulè Bellinzago), Hristov, Martelli, Giannone (BSR Grugliasco), Tagliavia, Crescenzio, Patrucco (Casale), Gullà, Trezza, Milanetto, Elettri, Monterosso (CBS), Simeone (Città di Baveno), Cammarata, Bocco, Decostanzo, Gavril (Ciriè), Crispoltoni, Florio P., De Luca, Tomatis, Persini (Chisola), Marasco, Scanavino, Di Biccari, Navone, Caradonna, Tamagnone, Olivero, Caprari, Mondin, Gamba (Chieri), Camusso, Mita, Mellano (Cumiana), Caranta, Gazzola, Zacharia (Cuneo Olmo), Pipino (Diavoletti Calcio), Ammirata (Don Bosco Alessandria), Chiavezza, Boubker, Bruna, Chiaramello, Cagnolo (Fossano), Borsello, Viarengo (GassinoSanRaffaele), Doci, Muratore, Rinaudo, Ravera (Giovanile Centallo), Bogogna, Bonetti, Varcellotti (Gozzano), Caffoni (Juventus Domo), Cruto, Bernarsis, Crepaldi, Scalenghe (Lascaris), Serra, Balestra, Cagliero, Bardinella (Lucento), Lopez, Grassitelli, Ottaviani, Leo, Cristofoli, Giordano, Canonico, Mainero (Mirafiori), Soci, Scorzoni, Mazzone, Ruggiero (Nichelino Hesperia), Fonio (Oleggio), Verdoia (Omegna), Manca, Botta, Correnti, Capodicio, Alessandro (Olympic Collegno), Bocconcino, Mocanu, Laneri, Tiana, Di Marco, Dell’Uomini, Vinci, Sandu (Paradiso Collegno), Tomatis, Fantino, Hicham, Pepino (Pedona Borgo), Mana, Sabau, Calonico, Valè (Pinerolo), Brombal, Segretario, Grazio, Bionda, Meloncelli (Pro Eureka), Avossa (Pozzomania), Bertello, Onorato, (PSG), Orlandini, Clemente Bragagnini, Grosso,(Quincitava), Errera, Inzerrillini, Franzini (RG Ticino), Ariaudo, Dimodica (Salice), Valenti, Tua, Piras, Scaturro, Carossa (San Giacomo Chieri), Calizia, Monge, Caruso, Sabena, Daddario, Nava (Saviglianese), Moriqi, Bagnis, Kulli, Bianco (Saluzzo), Marasso, Laforè (SCA Asti), Meriardi, Boccaccio, Kharroubi, Massone, Lacelli (SG Derthona), De Angelis, Rosental, Patella, Di Cinto, Regano, El Meskin, Scaglia, Finelli (Sisport), Paglia, Fonzo, Pellati, Ibrahimaj (Sparta Novara), Casalatina (Strambinese), Allara, Gregorio, Catanzaro (Vanchiglia), Campagna, Quagliotti G. (Vallorco), Diavoletti, Generelli, Biggio, Cambi, Cara, Hajjou (Verbania), Fantolino, Meza (Venaria Reale), Said, Ntoujourn, Corda, Yassine (Virtus Mercadante), Rachak, Giraudo ( Volpiano Pianese)

5^ giornata - il punto sulla nuova giornata, conferme e sorprese. La parola di alcuni Mister, quella di Stefano Cosentino del Quincinetto Tavagnasco, del mister del Pinerolo Alessandro Iaccarino e la voce di Andrea Canavese del Chieri.


GIRONE A

Ad aggiudicarsi il podio di classifica in questa quinta giornata di Campionato è il Bulè Bellinzago che in casa vince sulla ormai seconda Verbania, mostrando qualità in campo con i gol di Laface, Marciaz e Forzatti, per il Verbania non basta la rete di Donghi sul finale di partita. Nell’anticipo del sabato il Gozzano batte il Gassinosanraffaele, decisiva la doppietta di Bonjakaj. Cade in casa la Sparta Novara contro il Volpiano, che in ripresa totale torna a vincere e a dominare sul campo con ottime prestazioni, la doppietta di Lo Buono, Defazio e Pani fermano l’avversario. A finire nella trappola del Diavoletti Calcio è l’Oleggio, che perde a causa di un corto muso messo a segno Zarattini dal dischetto. Mentre i giovani Strada e Casella sferrano un attacco contro il Città di Baveno a cui non basta la rete del solito Savoia. Convince la Biellese che si aggiudica una bella vittoria contro la Ticinese, è la seconda per i bianco neri e a deciderla è stata la doppietta di Stecca e il gol di Carminati. Trionfa la Juventus Domo, per i granata una vittoria motivante guidata dalle doppiette di Sama e Piemontesi e la rete di Capriglione, risultato amaro per l’Omegna che ci prova mettendo in campo grinta e trovando due volte la porta con Di qual nel primo tempo e Verdoia nel secondo.

 

GIRONE B

“Usciamo da un fine settimana dove abbiamo giocato contro il Lucento esattamente alla pari, siamo stati molto aggressivi, competitivi a livello tecnico e sul piano del gioco. Purtroppo abbiamo sbagliato due rigori sul punteggio di 3-1 nel secondo tempo, quindi paradossalmente avevamo la possibilità anche di agganciarli, però non è andata così. Da qui si parte e si continua a lavorare con molta tranquillità e serenità”, è questo il commento post partita del Mister Stefano Cosentino trascinatore dei giovanissimi classe 2009 del Quincinetto Tavagnasco. Un inizio di stagione difficile per i nero gialli che li ha visti esordire contro grandi squadre che al momento dominano la vetta del girone, tra queste la capolista Lucento che con Scutigliani, Cardona dal dischetto e Perardi ha avuto la meglio in un duello combattuto sul campo. È chiaro l’obbiettivo primario del Mister Cosentino “noi siamo sulla strada del percorso che avevamo previsto, una salvezza. È normale che dobbiamo lavorare e crescere tanto, siamo in linea con le aspettative, scontrarci in un campionato del genere con società molto più blasonate e competitive per noi ovviamente non è facile, ma questo deve essere uno stimolo per migliorarci”.

 

Al momento possiamo ritenere amara la decima posizione che si riserva il Quincitava, consapevoli del fatto che ci troviamo in un girone composto da grandi squadre che propongono un bel calcio, ma la stagione è lunga ci saranno molte occasioni per risalire e di questo ne è certo anche il Mister Cosentino “lottiamo per salvarci, siamo una squadra preparata per farlo, è normale che in questo momento la classifica ci mette un po’ in ombra, ma non ha aiutato neanche il calendario perché nelle ultime tre giornate abbiamo perso punti contro le prime tre in classifica del campionato Lascaris, Lucento e Pro Eureka. Quindi questo un po’ maschera il nostro percorso, sono certo che ci toglieremo delle soddisfazioni perché abbiamo un ottimo gruppo, ottime individualità e il nostro obbiettivo è e rimane a prescindere dai nostri punti la salvezza. Poi se riusciremo a toglierci qualche soddisfazione ben venga”.

 

Buona fortuna ai giovanissimi del Mister Stefano Cosentino, fortuna che non determina la vittoria della Pro Eureka sulla Virtus Mercadante, ma a farlo è il talento dei suoi bomber che avanzano nella classifica marcatori, parliamo del giovane Trovato, di Cinti e di Meloncelli. È schiacciante la vittoria del Lascaris sul Borgaro Nobis, le cinque reti a segno portano punti, mentre si conferma competitivo l’Olympic Collegno del Mister Di Parigi che espugna il VDA Charvensod con la doppietta di Lo Russo e il gol di Simone Porcu. A far frenare l’Alpignano è il Paradiso Collegno che con un buon lavoro difensivo blocca la porta contro un avversario difficile, nel frattempo la Strambinese trionfa sul Venaria Reale con una goleada guidata dalla tripletta di Tenca e dalle reti di Pallante e Dublino. Arrivano i primi punti di stagione per il Ciriè Calcio contro il Vallorco, in una partita che li ha visti giocare in dieci dal 17’ minuto del primo tempo, una conquista importante ottenuta dai gol di Decostanzo, Gavril e Cammarata.

 

GIRONE C

Il Chisola è una certezza, è l’avversaria che nessuno vorrebbe avere, lo sa bene la Saviglianese che in trasferta ha subito la glaciale supremazia dell’avversario. Non è la sola a contare cinque vittorie su cinque in questo inizio di stagione, gli stessi punti si riserva il Pinerolo del Mister Alessandro Iaccarino che ci racconta di questo inizio di stagione con entusiasmo e con l’augurio che sia una stagione importante per i suoi ragazzi “siamo sicuramente oltre alle nostre aspettative, questo gruppo è vero che era già formato, perché circa quindici elementi facevano già parte del Pinerolo, a questi si sono integrati tre o quattro ragazzi, ed è sempre una incognita l’amalgamarsi al gruppo. Il salto tra scuola calcio e settore giovanile non è così scontato come si può pensare. I ragazzi stanno facendo molto molto bene, in questi due mesi hanno fatto un evoluzione pazzesca partendo forte sin dall’inizio, si sono impegnati tantissimo e stanno crescendo molto. Il gruppo si sta consolidando e  questo è un ottimo segnale”.

 

Sono quattro le reti messe a segno dal Pinerolo nell’anticipo del sabato contro il Pedona Borgo a deciderla la doppiette di Moresco e i gol di Valè e Ponticelli, una partita che il Mister Iaccarino commenta così: “La partita di domenica non è stata una delle più belle giocate sino ad oggi, ma è la dimostrazione dell’affiatamento del gruppo, perché è stata una partita di unione, abbiamo sofferto in alcune situazioni dove c’era da soffrire, non abbiamo fatto una bellissima prestazione però alla fine abbiamo portato a casa la partita con i denti. Questa è una cosa importante è sinonimo di crescita e maturità dei ragazzi, non è così scontato fare questo salto dalla suola calcio al settore giovanile, prima i risultati contavano fino ad un certo punto oggi oltre a voler vedere far bene e imparare i principi del gioco, è molto importante anche il risultato. Anche perché essendo una piazza importante come il Pinerolo sicuramente per loro la pressione è più alta rispetto ad altre parti”.

 

Zero sconfitte, zero pareggi e solo vittorie dimostrano quanto questo gruppo possa fare bene, la rosa al momento risulta competitiva e all’altezza di questo Campionato, ma solo il tempo ci confermerà il vero potenziale di questi ragazzi, lo conferma anche il Mister Alessandro Iaccarino “devo dire che siamo contenti di quello che stiamo facendo, io in primis ma anche la Società, che lo dimostra con la loro presenza e il continuo rimarcare quello che stanno facendo, quindi diciamo che per ora va tutto bene, speriamo che continui cosi”.

A tre punti dalle due capoliste troviamo il Fossano del Mister Garavagno anch’esso può ritenersi soddisfatto del lavoro svolto dai suoi ragazzi che si sono aggiudicati tre punti in casa del Saluzzo con le reti di Cagnolo, Caputo, Gotta e Racca. Ben fatto Centallo la squadra trionfa a casa dell’Alba Calcio con una sola rete di vantaggio, in una partita fatta di tanti gol, a deciderla Rinaudo, Olivero dal dischetto, Ravera e sul finale la certezza Samaritano. Cade in trasferta il Cumiana a fermarlo un bel Nichelino Hesperia che si aggiudica punti contro una forte avversaria, mantre finisce in parità tra Salice e BSR Grugliasco, un 2-2 in cui non mancano critiche arbitrali.

 

GIRONE D

È l’SG Derthona a trainare la classifica dopo aver battuto il Vanchiglia, la doppietta di Tolomeo e il gol di Mirialdi hanno la meglio su Catanzaro e Mereu, un duello combattuto che conta anche un’espulsione per i vincenti e un rigore sbagliato per il Vanchiglia sul finale. Inizio lampante quello del Mirafiori che vince ed espugna il Pozzomania, con un corto muso concretizzato da Boldrino e Mainero, agli avversari non basta il solito Infante. Goleada dell’Asti in casa contro il San Giacomo Chieri, per i bianco rossi una vittoria importate che conta ben otto reti piazziate nella porta avversaria. Intanto cade il Casale in casa contro un’ottima CBS che pare abbia preso le misure dopo aver battuto Chieri e Sisport, decisivo il giovane Macagnone con la sua doppietta e i gol di Monterosso e Buffon. L’unico anticipo di giornata decreta la Sisport vincente sull’Acqui con un solo gol di vantaggio, a portare punti Finelli e Ragagnin.

 

In una anomala ottava posizione di classica troviamo il Chieri del Mister Andrea Canavese, che in maniera molto chiara ci racconta di questo inizio di stagione e di quanto non badi alla loro posizione di classifica ma più al bel lavoro che il suo gruppo va a svolgere di giornata in giornata “è stato un mese trascorso in maniera molto positiva, perché il gruppo è omogeneo, con tantissime aree di miglioramento che si sono già viste in questo primo mese di lavoro, l’andamento da parte mia e della Società è sicuramente positivo. Alla luce di tanti non lo può essere per via dei risultati, ma a me personalmente interessano poco, nel senso che do maggior valore alle prestazioni. Queste ci sono sempre state contro chiunque, anzi nelle due partite dove abbiamo perso in Campionato in campo abbiamo fatto forse meglio degli avversari, quindi l’andamento è molto positivo”.

 

È chiara la linea del Mister Canavese che applaude i suoi per i miglioramenti che li accompagnano, gli stessi che hanno portato due vittorie nelle ultime giornate. La stagione è decisamente lunga e a quanto pare ci sono tutti i presupposti per proseguire al meglio visto che “il gruppo è omogeneo, non ci sono valori assoluti, è un gruppo di ragazzi predisposti al lavoro, sempre positivi, sempre presenti con voglia di fare e crescere quindi ci sono tutti i presupposti per tirare una linea a giugno e trovarci con un risultato importante”.

Nel pomeriggio di domenica arriva anche la seconda vittoria di stagione per il Don Bosco Alessandria, che trionfa in un 5-1 contro il PSG a cui non basta Carsana, vittoria meritata che ha visto primeggiare il giovane Ferrara con due reti, Gotta, Betti e Ammirata.

 

 

 

5^ GIORNATA - Il Bulè Bellinzago vince il duello per la vetta della classifica con il Verbania, l'Accademia Borgomanero e la Juventus Domo vincono in casa mentre la Biellese batte la Ticinese. Cinque gol per Lascaris e Strambinese, nel frattempo avanza il Fossano mentre domina l'Asti, ben fatto Ciriè. 
 


GIRONE A 

BULE' BELLINZAGO-VERBANIA 3-1

RETI: pt 7' Laface, 9' Marciaz, st 32' Forzatti (B), 35' Donghi (V)

ACCADEMIA BORGOMANERO-CITTA' DI BAVENO 2-1
RETI: pt 34' Savoia (C); Strada, Casella (A)

JUVENTUS DOMO-OMEGNA 5-2 
RETI: 2 Sama, 2 Piemontesi, Capriglione (J); pt 3' Di qual, st 38' Verdoia (O)

OLEGGIO-DIAVOLETTI CALCIO 0-1
RETI: st 35' Zarattini rig 

RG TICINO-BIELLESE 1-3
RETI: Franzini (R); 2 Stecca, Carminati (B)

SPARTA NOVARA-VOLPIANO PIANESE 0-4 giocata 15/10
RETI: 2 Lo Buono, Defazio, Pani 

GASSINOSANRAFFAELE-GOZZANO 1-2 giocata 15/10 
RETI: 2 Bonjakaj (GO); Di Parigi (GS)

GIRONE B

LASCARIS-BORGARO NOBIS 5-0 

RETI: pt 4' Persiano, 8' rig, 32' Margiotta, st 30' Trucchero, 35' Cruto 

VALLORCO-CIRIè CALCIO 1-3 
RETI: pt 26' Decostanzo, st 8' Gavril, 34' Cammarata (C); Quagliotti G. (V)

VENARIA REALE-STRAMBINESE 1-5
RETI: 3 Tenca, Pallante, Dublino (S); Porcino (V)

LUCENTO-QUINCINETTO TAVAGNASCO 3-1
RETI: pt 15' Scutigliani, 20' Cardona rig, st 10' Perardi (L); Correa (Q) 

VDA CHARVENSOD-OLYMPIC COLLEGNO 1-3
RETI: st 15' Perrier (V); 2 Lo Russo, Porcu (O)

PARADISO COLLEGNO-ALPIGNANO 0-0 giocata 15/10

PRO EUREKA-VISTUS MERCADANTE 3-0 giocata 15/10
RETI: Trovato, Cinti, Meloncelli 

GIRONE C

SALICE-BSR GRUGLIASCO 2-2 

RETI: st 10 Ariaudo, 35' Dimodica (S); Coppola, Giannone (B)

SALUZZO-FOSSANO 0-4
RETI: pt 30' Cagnolo, st 5' Caputo, 25' Gotta, 35' Racca 

ALBA CALCIO-GIOVANILE CENTALLO 3-4
RETI: pt 7' Rinaudo, st 12' Olivero rig, 17' Ravera, 30' Samaritano (G); pt 20' Negro, st 10 ' Servetti rig, 34' Pontrelli (A)

CHISOLA-SAVIGLIANESE 10-1
RETI: pt 17' Tomatis, 18' Petruno, 21' Cazzula, 29' Persini, st 5', 11' Patruno, 17' Carli, 30' Quero, 34' Brawand, 35' Persico (C); Nava (S)

ASS.CALCIO BRA-CUNEO OLMO 0-7 
RETI: 3 Mellano, 2 Necula, Gazzola, Zacharia 

PINEROLO-PEDONA BORGO 4-0 giocata 15/10
RETI: pt 7', 24' Moresco, 20' Valè,  32' Ponticelli 

NICHELINO HESPERIA-CUMIANA 4-2 giocata 15/10
RETI: 2 D'Agostino (C); Boenzi, Scorzoni, Mazzone, Ruggiero (N)

GIRONE D 

ASTI-SAN GIACOMO CHIERI 8-2

RETI:  Carossa, Isufaj (S); Petrov, Conconi, Ferello, 3 Flore, Sigliano, Maraventano (A) 

DON BOSCO ALESSANDRIA-PSG 5-1
RETI: pt 15' Gotta, 18' Betti, st 5' Carsana (P), 15', 19' Ferrara, 25' Ammirata 

POZZOMANIA-MIRAFIORI 1-2
RETI: pt 33' Boldrino (M), st 7' Infante (P), 10' Mainero (M) 

VANCHIGLIA-SG DERTHONA 2-3 
RETI: Catanzaro rig, Mereu (V); 2 Tolomeo, Meriardi (S)

CHIERI-SCA ASTI 6-1
RETI: Otranto (S); pt 13' Olivero, 15' rig e st 10' Canova, 13' Caprari, 21' Mondin, 30' Gamba (C)

CASALE-CBS SCUOLA CALCIO 1-4
RETI: pt 36' Rizzetto (CA); 2 Macagnone, Monterosso, Buffon (CB)

SISPORT-ACQUI 2-1 giocata 15/10
RETI: Finelli, Ragagnin (S); Ez Raidi (A)

5^ GIORNATA - Il Paradiso Collegno ferma il forte Alpignano in un pareggio senza gol, nel frattempo avanza da imbattuto il Pinerolo con il suo poker. Il Volpiano vince ancora ed espugna lo Sparta Novara mentre i bianco neri della Sisport trionfano sull'Acqui. Il Gozzano di forza ne cala due al Gassinosanraffaele, tutto facile per la Pro Eureka. 


GIRONE A

SPARTA NOVARA-VOLPIANO PIANESE 0-4 
RETI: 2 Lo Buono, Defazio, Pani 

GASSINOSANRAFFAELE-GOZZANO 1-2
RETI: 2 Bonjakaj (GO) 

 

GIRONE B 

PARADISO COLLEGNO-ALPIGNANO 0-0 
 

PRO EUREKA-VISTUS MERCADANTE 3-0
RETI: Trovato, Cinti, Meloncelli 

 

GIRONE C

PINEROLO-PEDONA BORGO 4-0 
RETI: pt 7', 24' Moresco, 20' Valè,  32' Ponticelli 

NICHELINO HESPERIA-CUMIANA 4-2
RETI: 2 D'Agostino (C); Boenzi, Scorzoni, Mazzone, Ruggiero (N)

 

GIRONE D

SISPORT-ACQUI 2-1 
RETI: Finelli, Ragagnin (S)

 

 

 

LA MARCATORI - aggiornamento sulla classica marcatori per i giovanissimi dell'Under 14. 


9 RETI: Samaritano (Giovanile Centallo)

 

8 RETI: Trovato (Pro Eureka), Chira ( VDA Charvensod)

 

7 RETI: Boldrino (Mirafiori)

 

6 RETI: Calizia (Pinerolo)

 

5 RETI: Stangalini ( Bulè Bellinzago), Savoia (Città di Baveno), Prato (Diavoletti Calcio), Orsino (BRS Grugliasco), Solinas (San Giacomo Chieri), Ragagnin (Sisport), Forno (SG Derthona)

 

4 RETI: Mangino (Alpignano), Flore (Asti), Pucci (Borgaro Nobis), Diparigi (Gassinosanraffaele), Allemandi (Pedona Borgo),, Bazzoni (Pro Eureka), Lopez (Nichelino Hesperia), Velay (Saviglianese), Tolomeo (SG Derthona), Chieregato (Sparta Novara), Tenca (Strambinese), Berdelli (Verbania)

 

3 RETI: Bodnariuk (Accademia Borgomanero), Negro (Alba Calcio) Chiechio, Dellavalle (Alpignano), Lazzarino (Acqui), Barrera, Zeneli (Borgaro Nobis), Mucchietto, La Face, Marciaz (Bulè Bellinzago), Tamietti, Carli, Sottile, Pucci (Chisola), D’agostino, Breuza (Cumiana), Poliottto (Cuneo Olmo), Zarattini (Diavoletti Calcio), Gotta (Fossano), Summa (Gozzano), Beltramo, Olivero (Giovanile Centallo), Spina (Lascaris), Perardi (Lucento), Bresciani (Oleggio), Gurgune (Oleggio), Bentivegna (Olympic Collegno), Infante (Pozzomania), Correa ( Quincitava), Deluca (RG Ticino), Lusifaj (San Giacomo Chieri), Musone (Sparta Novara), Lupo, Mereu (Vanchiglia), Lo Buono, Pani, Baudin (Volpiano Pianese)

 

2 RETI: Zaretti, Masala (Accademia Borgomanero), Sottimano, Cardellino, Lo scalzo (Alba Calcio), Bardus, Sansica (Alpignano), Pecora, Aversano (Asti), Carminati (Biellese), Molinari, Dileno (Borgaro Nobis), Coppola, Pozzo (BSR Grugliasco), Rizzetto (Casale), Lorent, Miceli (CBS), Bianchini (Ciriè Calcio), Canova (Chieri), Brusa (Chisola), Mitarotonda (Cumiana), Boaglio (Cuneo Olmo), Gotta (Don Bosco Alessandria), Caputo (Fossano), Giuranna (Gassinosanraffaele), Persiano, Margiotta (Lascaris), Fiorito, Fanfani, Scutigliani, Cardona (Lucento), Boenzi (Nichelino Hesperia), Nicosia, Lo Russo (Olympic Collegno), Ardizzini (Oleggio), Soldo (Paradiso Collegno), Costa (Pinerolo), Vacchiero (Quincitava), Reineri, Racca (Salice), Molinari, Micca (San Giacomo Chieri), De Facis, Pellissero (Saviglianese), Ponzano (SCA Asti), Malvasi (SG Derthona), Loper (Sparta Novara), Pellante (Strambinese), Lorusso (Vanchiglia), Coffaro, Cerni (VDA Charvensod), Pella, Violi (Verbania), D’amora (Volpiano Pianese)

 

1 RETE: Guidetti (Accademia Borgomanero), Martini (Alba Calcio), Petkov, Maraventano, Conconi, Ferello, Cavazza (Asti), Aimone, Mangino, Mataj (Alpignano), Aversano (Acqui), Coletta, Amendolagine (Borgaro Nobis), Gianetti (Biellese), Forzatti, Codini, Palmieri, Fascì, Blasi (Bulè Bellinzago), Hristov, Martelli (BSR Grugliasco), Tagliavia, Crescenzio, Patrucco (Casale), Gullà, Trezza, Buffon, Milanetto, Elettri (CBS), Simeone (Città di Baveno), Bocco (Ciriè), Crispoltoni, Persico, Brawand, Cuzzulla, Quero, Florio P., Patruno, De Luca (Chisola), Marasco, Scanavino, Di Biccari, Navone, Caradonna, Tamagnone (Chieri), Camusso, Mita, Mellano (Cumiana), Necula, Mellano, Caranta (Cuneo Olmo), Pipino (Diavoletti Calcio), Ferrara, Betti (Don Bosco Alessandria), Chiavezza, Boubker, Racca, Bruna, Chiaramello (Fossano), Borsello, Viarengo (GassinoSanRaffaele), Doci, Muratore,  (Giovanile Centallo), Bogogna, Bonetti, Varcellotti (Gozzano), Capriglione, Samà, Piemontesi, Caffoni (Juventus Domo), Bernarsis, Crepaldi, Scalenghe, Trucchero (Lascaris), Serra, Balestra, Cagliero, Bardinella (Lucento), Lopez, Grassitelli, Ottaviani, Leo, Cristofoli, Giordano, Canonico (Mirafiori), Soci (Nichelino Hesperia), Fonio (Oleggio), Verdoia (Omegna), Manca, Botta, Correnti, Porcu, Capodicio, Alessandro (Olympic Collegno), Bocconcino, Mocanu, Laneri, Tiana, Di Marco, Dell’Uomini, Vinci, Sandu (Paradiso Collegno), Tomatis, Fantino, Hicham, Pepino (Pedona Borgo), Mana, Ponticelli, Sabau, Moresco, Calonico (Pinerolo), Brombal, Segretario, Grazio, Bionda, Cinti (Pro Eureka), Avossa (Pozzomania), Bertello, Onorato, Carsana (PSG), Orlandini, Clemente Bragagnini, Grosso,(Quincitava), Errera, Inzerrillini (RG Ticino), Valenti, Tua, Piras, Scaturro (San Giacomo Chieri), Calizia, Monge, Caruso, Sabena, Daddario (Saviglianese), Moriqi, Bagnis, Kulli, Bianco (Saluzzo), Marasso, Otranto, Laforè (SCA Asti), Boccaccio, Kharroubi, Massone, Lacelli (SG Derthona), De Angelis, Rosental, Patella, Di Cinto, Regano, El Meskin, Scaglia (Sisport), Paglia, Fonzo, Pellati, Ibrahimaj (Sparta Novara), Casalatina, Dublino (Strambinese), Allara, Gregorio (Vanchiglia), Campagna (Vallorco), Perrier (VDA Charvensod), Diavoletti, Donghi, Generelli, Biggio, Cambi, Cara, Hajjou (Verbania), Fantolino, Porcino, Meza (Venaria Reale), Said, Ntoujourn, Corda, Yassine (Virtus Mercadante), Rachak, Defazio, Giraudo ( Volpiano Pianese)

4^ GIORNATA -  Il punto sul fine settimana fatto ci calcio per i giovanissimi dell'Under 14. Commenti di inizio Campionato per alcuni Mister dei 2009, precisamente da parte degli allenatori di Volpiano Pianese, Olympic Collegno, Cumiana e CBS. 


GIRONE A

Il Diavoletti Calcio fa frenare il Bulè Bellinzago, che nonostante il pari guida la classifica del suo girone, a seguire il Verbania che con Violi, Hajjou, Bertelli batte il GassinoSanraffaele, mentre è tutto facile per lo Sparta Novara contro l’Omegna. Grande vittoria per il Volpiano Pianese, i primi punti della stagione arrivano in casa contro il competitivo Oleggio, vittoria meritatissima per una squadra che avuto un inizio di stagione difficile ma che ora sembra aver ritrovato il giusto spirito. Ne è certo il Mister Davide De Letteris che sbarcato nel mondo delle Volpi ci racconta di questo inizio tortuoso e di un weekend che ha decisamente sbloccato i suoi giovani calciatori in campo:  “Mi sono ritrovato piacevolmente catapultato in questa realtà di settore giovanile che io avevo tralasciato quando ho militato nel Torino per sette anni. La società precisamente Lorenzo De Simone ha pensato a me come una buona alternativa e ho accettato in quanto uomo di campo”.

Per lui un esordio di stagione in salita, consapevole del fatto che allena una squadra che per notorietà è sempre protagonista. Infatti “per quanto riguarda il gruppo abbiamo delle buone aspettative, perché a Volpiano si cerca di primeggiare in tutte le categorie del settore giovanile. L’unica cosa è che siamo partiti un po’ male, direi anche con molto sfortuna, sabato ci siamo ripresi e abbiamo fatto più di quello che potevamo aspettaci, forse perché eravamo abbastanza arrabbiati e ne ha fatte le spese l’Oleggio, una squadra competitiva che si trovava a punteggio pieno. Al di là di questo, mi ritrovo con un gruppo molto tecnico, i ragazzi sono molto volenterosi e molto educati, quindi vuol dire che il mio predecessore ha fatto un buonissimo lavoro”.

Per il prossimo futuro “mi auguro di fare un campionato di vertice, le basi ci sono, vedremo cosa faranno le altre squadre del girone dal momento che non ci conosciamo, al momento non ci si può sbilanciare più di tanto. Ovviamente ci sto mettendo tutta la mia conoscenza e passione per cercare di insegnare a questi ragazzi a giocare bene a calcio, a comportarsi bene come giusto che sia nel settore giovanile, i risultati contano in maniera parziale quello che conta di più è crescere dei ragazzi e far si che arrivino più in alto possibile”. E dopo questa goleada fatta di undici gol possiamo dire che le Volpi sono tornate. Intanto altri protagonisti di giornata si prendono gli applausi, sono Simeone e Deluca a decidere le sorti del duello più interessante del fine settimana, parliamo della lotta tra Città di Baveno e Ticinese che finisce con un pareggio combattuto, mentre avanzano di corto muso il Gozzano e la Biellese con Summa e Gianetti a deciderle.

 

GIRONE B

É il Lucento la testa di serie del girone che in quattro giornate conta un punteggio pieno concretizzato nel weekend sul Ciriè, tante squadre a quota nove punti tra cui L’Olympic Collegno del Mister Di Parigi Diego, che soddisfatto dei suoi ragazzi ci racconta come è stato questo primo mese: “Siamo oltre le aspettative che ci siamo prefissati ad inizio stagione, diciamo che il nostro obbiettivo è la salvezza e come tale deve rimanere al momento. I miei ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario, speciale e unico, io la sto chiamando una piccola favola che spero continui. Non era previsto avere 9 punti su 12 in 4 giornate, inoltre siamo l’unica squadra che ha battuto l’Alpignano fino ad oggi e questo ci rende molto orgogliosi. Ho la fortuna di allenare dei ragazzi che mi stanno seguendo passo passo su qualsiasi cosa io gli chieda dall’allenamento alla partita, si sentono tutti coinvolti”.

“Ora inizia il difficile, voglio vedere se i miei ragazzi riusciranno a migliorare, cosa che credo possano fare perché hanno grossi margini di miglioramento considerando che siamo un gruppo nuovo, dell’anno passato sono rimasti solo quattro giocatori il resto vengono da altre squadre, abbiamo assemblato il gruppo a fine luglio ed oggi ritrovarci in queste condizioni di classifica mi rende orgoglioso, soprattutto dopo quello che ho passato io l’anno scorso per motivi di salute, non ho potuto allenare per sei mese e tornare in un Campionato Regionale, difficile e ottenere questi risultati mi rende felice, speriamo che le cose continuino così consapevole che sarà sempre più dura, perché gli avversari ora la smetteranno di sottovalutarci e quindi inizia il difficile, ma noi ci faremo trovare pronti”.

Il Mister Di Parigi non è il solo che può ritenersi soddisfatto dei suoi giocatori, ne sa qualcosa Davide Domizzi con il suo Alpignano che trionfa contro il Venaria Reale. Avanti tutta per il Borgaro Nobis che rimasto in dieci per tutto il secondo tempo batte il Paradiso Collegno con una grande prestazione firmata da Pucci e Zeneli. Tutto facile per il VDA Charvensod contro la Strambinese, stessa  storia per la Pro Eureka sul Quincitava. Nel frattempo il Lascaris batte la Virtus Mercadante che vince per la seconda volta consecutiva contando cinque gol a segno.

 

GIORNE C

Il Chisola e il Pinerolo in vetta si godono la loro quarta vittoria consecutiva rispettivamente con BSR Grugliasco e Fossano. Ed è proprio quest’ultimo che va a contare la sua prima sconfitta dopo un inizio di stagione importante che li ha visti spesso dominare di partita in partita, ma contro il Pinerolo la doppietta di Caputo non è bastata a frenare Calonico e Calizia con le sue due reti di giornata. È sempre incisivo il Cumiana, che conta due vittorie e una sconfitta contro il forte Chisola e nella quarta giornata approda in casa contro il Salice e vince di corto muso grazie alle rate di Mitarotonda. Il Mister Tommaso Savino si conferma “contento del lavoro dei ragazzi, siamo soddisfatti e stiamo facendo più di quello che pensavamo, speriamo di continuare su questa linea e speriamo di vedere dei miglioramenti sempre più continui da parte di tutto il gruppo”.

Altra squadra a quota nove punti è l’Alba Calcio reduce da un tris contro il Pedona Borgo messo in atto da Ioscalzo, Martini e Negro, mentre è sempre Lopez a trascinare il Nichelino Hesperia trovando il pari in un 3-3 fatto di tanti gol contro il Centallo. Un pareggio che conta per i padroni di casa, un autogol a favore, diversi ammoniti nel primo tempo tra cui anche il bomber Samaritano e un espulso nella seconda metà di gioco. Ben fatto Saviglianese, i ragazzi del Mister Guerrini stravincono contro il Bra con Velay autore di una tripletta. Per finire sono sette le reti che il Cuneo Olmo realizza contro il Saluzzo, Caranta, Boaglio, Necula, Mellano e i tre gol di Poliotto fanno salire la squadra in nona posizione di classifica.

 

GIRONE D

Vanchiglia inarrestabile guida il girone, la doppietta di Mereu e i gol di Gregorio e Lupo consegnano la vittoria contro un SCA Asti che lotta. Convince l’SG Derthona in casa contro l’Asti, mentre per il San Giacomo Chieri arriva il primo pareggio di stagione contro il Pozzomania che si affida all’attaccante di punta Infante. Altra vittoria per il Mirafiori che con Canonico si aggiudica punti contro il Don Bosco Alessandria. A splendere nell’anticipo del sabato è la CBS del Mister Gianni Carbone che può essere orgoglioso dei suoi ragazzi che con carattere hanno battuto la forte Sisport in un 3-1 che non si dimentica, contro una rosa decisamente competitiva.

A confermarlo è lo stesso mister che ci racconta di questo inizio di stagione importante dove umiltà e lavoro sono i protagonisti: “siamo contenti di come sta andando, un buon gruppo con una buona base, con tante cose da migliorare, ma pian piano si stanno vedendo i risultati soprattutto da un punto di vista di creazione gruppo, sacrifici e disponibilità. Tecnicamente e tatticamente ci stiamo lavorando, sarà un lavoro lungo visto che è il primo anno a undici e bisogna lavorare con tanta pazienza e aspettare. Stiamo cercando di conoscerci e chiedere ai ragazzi sempre qualcosa in più. Abbiamo avuto un inizio di campionato difficile con quattro partite difficili con squadre importanti che sicuramente a fine anno saranno in alta classifica, questo aspetto non ci ha demoralizzato anzi ci sta dando qualcosa in più da un punto di vista caratteriale, infatti nelle ultime due giornate abbiamo avuto due belle vittorie che danno man forte dal punto di vista morale e condizione sulle nostre possibilità”.

Al Mister Carbone non resta altro che continuare a guidare il gruppo cercando di proseguire al meglio in questa stagione.“Testa bassa e lavoriamo, tanta umiltà, tanta voglia di lavorare, sicuramente possiamo fare qualcosa di bello il che non deve essere per forza la vittoria del campionato, questo non deve essere il nostro principale obbiettivo ma puntiamo alla creazione di un gruppo importante che possa dare i frutti anche negli anni avvenire”. Obbiettivo del weekend centrato anche dal Chieri contro Acqui, che ottiene la sua seconda vittoria con un gol di vantaggio, nel frattempo il Casale si aggiudica i suoi primi punti contro il PSG con la doppietta di Rizzetto, Crescenzio, Patrucco.

4^ GIORNATA -  Seconda vittoria per lo Sparta Novara, ben fatto Alpignano, il Verbania ferma il Gassinosanraffaele. Borgaro Nobis e VDA Charvensod da poker, dominio in campo per la Saviglianese. 


GIRONE A 

OMEGNA-SPARTA NOVARA 0-6
RETI: pt 2' Musone, 19 Chieregato, st 8' Musone, 24' Chieregato,  27' Lopez, 35' Chieragato  

GOZZANO-ACC. BORGOMANERO 1-0
RERI: st 10' Summa 

VERBANIA-GASSINOSANRAFFAELE 3-1 
RETI: pt 20' Violi rig, st 20' Hajjou, 30' Bertelli (V), st 14' Di Parigi (G)

CITTA' DI BAVENO-RG TICINO 1-1 
RETI: pt 13' Simeone (C), st 12' Deluca (R)

DIAVOLETTI-BULE' BELLINZAGO 2-2 giocata 8/10
RETI: pt 15' Blasi, st 30' Stangalini (B); 2 Prato (D)

BIELLESE-JUVENTUS DOMO 1-0 giocata 8/10
RETI: Gianetti 

VOLPIANO PIANESE-OLEGGIO 11-0 giocata 8/10
RETI: 2 D'amora, Rachak, 2 Pani,  3 Lo Buono, Defazio, Baudin, Giraudo 

 

GIRONE B 

ALPIGNANO-VENARIA REALE 6-1 
RETI: Meza (V); 4 Mangino, 2 Sansica (A) 

BORGARO NOBIS-PARADISO COLLEGNO 4-3 
RETI: 3 Pucci, Zeneli (B); Vinci, Soldo, Sandu (P) 

STRAMBINESE-VDA CHARVENSOD 1-4 
RETI: Tenca (S); pt 5' e st 17', 32' Chira, pt 20' Cerni (V) 

CIRIE'-LUCENTO 1-4 giocata 8/10
RETI: pt 18' Bocco (C); pt 18' e st 2' Cardona, 20' Cagliero, 33' Bardinella (L)

OLYMPIC COLLEGNO-VALLORCO 7-1 giocata 8/10
RETI: Manca, Botta, Correnti rig, Porcu, Lo Russo, Capodicio, Alessandro (O); Campagna (V) 

QUINCINETTO TAVAGNASCO-PRO EUREKA 1-5 giocata 8/10
RETI: 3 Trovato, Cinti, Bazzoni (P); st 12' Correa (Q) 

VIRTUS MERCADANTE-LASCARIS 2-5 giocata 8/10
RETI: pt 15' Spina, 26' Crepaldi, st 7' Scalenghe, 10' Margiotta, 32' Trucchero (L); Corda rig., Yassine (V)

 

GIRONE C

SAVIGLIANESE-ASS.CALCIO BRA 6-0
RETI: 3 Velay, Caruso, Sabena, Daddario 

FOSSANO-PINEROLO 2-3 
RETI: pt 35' e st 35' Caputo (F), pt 8' Calonico, 18' e 35' Calizia (P)

CUMIANA-SALICE 1-0 giocata 8/10
RETI: pt 14' Mitarotonda 

PEDONA-ALBA CALCIO 0-3 giocata 8/10
RETI: pt 34' Ioscalzo, st 1' Martini, 34' Negro 

BSR GRUGLIASCO-CHISOLA 0-6 giocata 8/10
RETI: 2 Carli, Sottile, Patruno, De Luca, Pucci 

CUNEO OLMO-SALUZZO 7-0 giocata 8/10
RETI: Caranta, 3 Poliotto, Boaglio, Necula, Mellano 

GIOVANILE CENTALLO-NICHELINO HESPERIA 3-3 giocata 8/10
RETI: autogol, Samaritano, Olivero (G); 3 Lopez (N) 

 

GIRONE D 

PSG-CASALE 2-4
RETI: 2 Rizzetto, Crescenzio, Patrucco (C); pt 4' Bertello, st 35' Onorato (P) 

ACQUI-CHIERI 1-2 
RETI: pt 32' Lazzarino (A), st 2' Caradonna, 33' Tamagnone (C) 

SAN GIACOMO CHIERI-POZZOMANIA 3-3 
RETI: Micca, Solinas, Valenti (S); 3 Infante (P)

SCA ASTI-VANCHIGLIA 3-4
RETI: Marasso, Otranto, Laforè (S); Lupo, 2 Mereu, Gregorio (V) 

MIRAFIORI-DON BOSCO ALESSANDRIA 1-0 
RETI: pt 21' Canonico 

SG DERTHONA-ASTI 4-2 giocata 8/10
RETI: autogol, Forno, Tolomeo, Malvasi (S); st 14' Flore rig, 28' Cavazza (A) 

CBS SCUOLA CALCIO-SISPORT 3-1 giocata 8/10
RETI: Miceli rig, Milanetto, Elettri (C); Scaglia (S)

 

 

 

4^ GIORNATA - Corto muso per la Biellese sulla Juve Domo, goleada firmata Volpiano Pianese, il Lucento vince ancora, Pro Eureka e Lascaris ne calano cinque. L' Alba Calcio espugna il Pedona Borgo, Cumiana che convince mentre l'SG Derthonna ferma l'Asti. Finisce in parità tra Diavoletti e Bulè. 


GIRONE A 

DIAVOLETTI CLACIO-BULE' BELLINZAGO 2-2 
RETI: pt 15' Blasi, st 30' Stangalini (B); 2 Prato (D)

BIELLESE-JUVENTUS DOMO 1-0 
RETI: Gianetti 

VOLPIANO PIANESE-OLEGGIO 11-0
RETI: 2 D'amora, Rachak, 2 Pani,  3 Lo Buono, Defazio, Baudin, Giraudo 

 

GIRONE B

CIRIè CALCIO-LUCENTO 1-4
RETI: pt 18' Bocco (C); pt 18' e st 2' Cardona, 20' Cagliero, 33' Bardinella (L)

OLYMPIC COLLEGNO-VALLORCO 7-1
RETI: Manca, Botta, Correnti rig, Porcu, Lo Russo, Capodicio, Alessandro (O) 

QUINCINETTO TAVAGNASCO-PRO EUREKA 1-5
RETI: 3 Trovato, Cinti, Bazzoni (P); st 12' Correa (Q) 

VIRTUS MERCADANTE-LASCARIS 2-5 
RETI: pt 15' Spina, 26' Crepaldi, st 7' Scalenghe, 10' Margiotta, 32' Trucchero (L); Corda rig., Yassine (V)

 

GIRONE C

CUMIANA-SALICE 1-0 
RETI: pt 14' Mitarotonda 

PEDONA BORGO-ALBA CALCIO 0-3 
RETI: pt 34' Ioscalzo, st 1' Martini, 34' Negro 

BSR GRUGLIASCO-CHISOLA 0-6
RETI: 2 Carli, Sottile, Patruno, De Luca, Pucci 

CUNEO OLMO-SALUZZO 7-0 
RETI: Caranta, 3 Poliotto, Boaglio, Necula, Mellano 

GIOVANILE CENTALLO-NICHELINO HESPERIA 3-3 
RETI: autogol, Samaritano, Olivero (G); 3 Lopez (N) 

 

GIRONE D

SG DERTHONA-ASTI 4-2 
RETI: autogol, Forno, Tolomeo, Malvasi (S); st 14' Flore rig, 28' Cavazza (A) 

CBS SCUOLA CALCIO-SISPORT 3-1 
RETI: Miceli rig, Milanetto, Elettri (C); Scaglia (S)

 

 

 

 

LA MARCATORI - Otto reti per Samaritano in sole tre giornate, il bomber del Centallo non si ferma più. Boldrino, Savoia, Chira, Ragagnin, Orsino e Trovato avanzano nella classifica marcatori a suon di gol. 


8 RETI: Samaritano (Giovanile Centallo)

 

7 RETI: Boldrino (Mirafiori)

 

5 RETI: Savoia (Città di Baveno), Trovato (Pro Eureka), Orsino (BRS Grugliasco), Ragagnin (Sisport), Chira ( VDA Charvensod)

 

4 RETI: Allemandi (Pedona Borgo) Solinas (San Giacomo Chieri), Forno (SG Derthona), Stangalini ( Bulè Bellinzago)

 

3 RETI: Bodnariuk (Accademia Borgomanero), Chiechio, Dellavalle (Alpignano), Flore (Asti), Barrera (Borgaro Nobis), Mucchietto, La Face, Marciaz (Bulè Bellinzago), Tamietti (Chisola), D’agostino, Breuza (Cumiana), Prato, Zarattini (Diavoletti Calcio), Gotta (Fossano), Diparigi (Gassinosanraffaele), Beltramo (Giovanile Centallo), Perardi (Lucento), Bresciani (Oleggio), Gurgune (Oleggio), Bentivegna (Olympic Collegno), Calizia (Pinerolo), Bazzoni (Pro Eureka), Lusifaj (San Giacomo Chieri), Tolomeo (SG Derthona), Tenca (Strambinese), Berdelli (Verbania)

 

2 RETI: Zaretti, Masala (Accademia Borgomanero), Sottimano, Cardellino, Negro (Alba Calcio), Bardus (Alpignano), Lazzarino (Acqui), Pecora, Aversano (Asti), Carminati (Biellese), Molinari, Dileno (Borgaro Nobis), Coppola, Pozzo (BRS Grugliasco), Lorent (CBS), Bianchini (Ciriè Calcio), Canova (Chieri), Carli, Brusa, Sottile, Pucci (Chisola), Gotta (Don Bosco Alessandria), Giuranna (Gassinosanraffaele), Olivero (Giovanile Centallo), Summa (Gozzano), Spina, Persiano (Lascaris), Fiorito, Fanfani, Scutigliani (Lucento), Boenzi (Nichelino Hesperia), Nicosia (Olympic Collegno), Ardizzini (Oleggio), Costa (Pinerolo), Correa, Vacchiero (Quincitava), Deluca (RG Ticino), Reineri, Racca (Salice), Molinari (San Giacomo Chieri), De Facis, Pellissero (Saviglianese), Ponzano (SCA Asti), Pellante (Strambinese), Lupo, Lorusso (Vanchiglia), Coffaro (VDA Charvensod), Pella (Verbania), Baudin (Volpiano Pianese)

 

1 RETE: Guidetti (Accademia Borgomanero), Cardellino, Negro, Lo Scalzo (Alba Calcio), Petkov, Maraventano, Conconi, Ferello (Asti), Aimone, Mangino, Mataj (Alpignano), Aversano (Acqui) Pucci, Zaneli, Coletta, Amendolagine (Borgaro Nobis), Forzatti, Codini, Palmieri, Fascì (Bulè Bellinzago), Hristov, Martelli (BRS Grugliasco), Tagliavia (Casale), Gullà,  Miceli, Trezza, Buffon (CBS), Crispoltoni, Persico, Brawand, Cuzzulla, Quero, Florio P. (Chisola), Marasco, Scanavino, Di Biccari, Navone (Chieri), Camusso, Mita, Mellano, Mitarotonda (Cumiana), Boaglio (Cuneo Olmo), Pipino (Diavoletti Calcio), Ferrara, Betti (Don Bosco Alessandria), Chiavezza, Boubker, Racca, Bruna, Chiaramello (Fossano), Borsello, Viarengo (GassinoSanRaffaele), Doci, Muratore,  (Giovanile Centallo), Bogogna, Bonetti, Varcellotti (Gozzano), Capriglione, Samà, Piemontesi, Caffoni (Juventus Domo), Persiano, Margiotta, Bernarsis (Lascaris), Serra, Balestra (Lucento), Lopez, Grassitelli, Ottaviani, Leo, Cristofoli, Giordano (Mirafiori), Soci, Lopez (Nichelino Hesperia), Fonio (Oleggio), Verdoia (Omegna), Lorusso (Olympic Collegno), Soldo, Bocconcino, Mocanu Laneri, Tiana, Di Marco, Dell'Uomini (Paradiso Collegno), Tomatis, Fantino, Hicham, Pepino (Pedona Borgo), Mana, Ponticelli, Sabau, Moresco (Pinerolo), Brombal, Segretario, Grazio, Bionda, Bazzoni (Pro Eureka), Avossa (Pozzomania), Carsana (PSG), Orlandini, Clemente Bragagnini, Grosso (Quincitava), Errera, Inzerrillini (RG Ticino), Micca, Tua, Piras, Scaturro (San Giacomo Chieri), Calizia, Velaj, Monge (Saviglianese), Moriqi, Bagnis, Kulli, Bianco (Saluzzo), Boccaccio, Kharroubi, Massone, Lacelli, Malvasi (SG Derthona), De Angelis, Rosental, Patella, Di Cinto, Regano, El Meskin (Sisport), Paglia, Chieregato, Musone, Fonzo, Lopez,  Pellati, Ibrahimaj (Sparta Novara), Casalatina, Dublino (Strambinese), Allara, Mereu (Vanchiglia), Cerni, Perrier (VDA Charvensod), Diavoletti, Donghi, Generelli, Biggio, Violi, Cambi, Cara (Verbania), Fantolino, Porcino (Venaria Reale), Said, Ntoujourn (Virtus Mercadante), Pani (Volpiano Pianese)

3^ GIORNATA - Tante conferme e poche sorprese, un solo pareggio in tutto il weekend con protagoniste Accademia Borgomanero e Ticinese.



GIRONE A 

A trainare la classifica del girone è il Bulè Bellinzago che convince in casa contro il Volpiano Pianese a cui non basta la rete di Baudin per fermare l’escalation di gol realizzati dall’avversario sul campo. Arriva la terza vittoria consecutiva per l’Oleggio che con il suo poker ferma l’Omegna, incisivo il giovane Gurgune con la sua doppietta, Fonio e Ardizzini completano il lavoro, ai rosso neri non basta Verdoia. Anche il GassinoSanRaffaele non delude e prosegue con la sua scia di vittorie, due gol di Giuranna regalano tre punti contro il Diavoletti Calcio a cui non basta il gol di Zarattini. Convince il Verbania, che dopo il pareggio con l’Accademia torna a vincere espugnando il Gozzano mostrando qualità. Bertelli, Pella e Cara la decidono, tre i cambi effettuati durante i due tempi e i “migliori in campo sono stati De Santis e Cara”. È ancora Savoia a decidere le sorti del Città di Baveno, il giovane talento porta punti contro la Juventus Domo, è la seconda vittoria di corto muso consecutiva che il bomber dei bianco blu regala, mentre i granata cadono in casa senza trovare la porta. Torna a vincere lo Sparta Novara, a deciderla contro la Biellese un rigore concesso al 26’ del secondo tempo di gioco affidato al giovane Ibrahimaj che non sbaglia. Unico pareggio di giornata arriva a casa dell’Accademia Borgomanero in un duello agguerrito contro la Ticinese, per i rosso blu la decide la doppietta di Bodnariuk e la rete di Masala, mentre per l’avversario Deluca con due gol e Inzerrillini. 


GIRONE B 

L’unica squadra che si gode il punteggio pieno in cima al girone è il Lucento, che reduce da una grande prestazione contro il Vallorco brilla in campo con i suoi talenti tra cui Fanfani, Perardi, Fiorito e Scutigliani tutti autori di una doppietta di giornata. Molto bene il Lascaris che si aggiudica la sua seconda vittoria consecutiva in casa contro il Quincinetto, Bernardis a metà del primo tempo e le doppiette di Persiano e di Spina fissano il risultato. Cade il VDA Charvensod contro l’Alpignano, prestazione vincente per i bianco celesti che assegna punti importanti contro una grande avversaria. Il 4-3-1-2 del Mister Volpone non basta per fermare Mataj, Dellevalle, Mangino e Chiechio. Tutto facile per il Borgaro Nobis a Venaria, che si aggiudica un poker con Coletta, Molinari, Dileno e Zeneli. “Forza Nicolò” è lo striscione che compare prima del fischio di inizio, un omaggio per Nicolò Farinelli  reduce da un’infortunio che lo terrà fuori dal campo almeno per tre settimane. Vince l’Olympic Collegno contro la Strambinese, un solo gol di scarto la decide, mentre sono tante le differenze reti che la Pro Eureka si regala contro il Ciriè nell’anticipo del sabato. La tripletta di Trovato e i gol di Bazzoni, Massena, Blonda dimostrano l’estrema competitività del gruppo. Torna a vincere il Paradiso Collegno con Laneri, Tiana, Di Marco e Dell'Uomini che la decidono contro la Virtus Mercadante. 


GIRONE C 

La testa di serie Chisola in sole tre giornate domina il girone, sono diciassette i gol fatti in questo brillante inizio di stagione che conferma il fatto che sia la squadra da battere, lo sa bene il Cumiana che nel tardo pomeriggio di domenica non ha avuto scampo. A godersi il punteggio pieno è anche il Pinerolo del Mister Iaccarino, che contro il Cuneo Olmo vince di corto muso con il gol di Moresco. Molto bene il Fossano che espugna il Pedona Borgo con Racca, Bruna, Gotta e Chiaramello, in risposta Allemandi, ma non basta. Cade in Salice contro una bella Giovanile Centallo, a deciderla il talento con il numero 9 sulle spalle Samaritano che si porta a casa il pallone con la sua tripletta, rifiniscono Beltramo e il capitano Olivero dal dischetto. Stessa quantità di gol del Centallo si riserva l’Alba Calcio contro il Nichelino Hesperia, che torna a vincere sul suolo di casa sotto la guida del Mister Nicola Chiarla. Goleada del BRS Grugliasco, sono ben otto le reti del vantaggio sul Bra che assegnano tre punti decisamente meritati contro un’avversario che fatica in campo. A deciderla tra Saluzzo e Saviglianese è l’autogol di Maia che inciampa e assegna ai rosso blu la vittoria, partita che conta ben due espulsi per parte e innumerevoli ammonizioni. Saluzzo con un po’ di rammarico per aver sbagliato un calcio di rigore sull’1-0 e un gol a porta vuota sul finale, “abbiamo fatto di tutto per non vincere”.

 

GIRONE D 

San Giacomo Chieri in vetta. Arriva la terza vittoria consecutiva per i ragazzi del Mister Mondin, prestazione importante contro il Don Bosco Alessandria che accusa la sconfitta, non basta la doppietta di Gotta. A seguire in seconda troviamo il Vanchiglia che nell’anticipo del sabato trionfa in casa sull’Acqui con le reti di Mareu e Lorusso, nel menù anche un rigore sbagliato concesso dopo soli 8’ minuti di gioco. Benissimo per l’SG Derthona che espugna il Pozzomania a deciderla Tolomeo, Kharroubi, Massone, Lacelli e Malvasi. A trionfare nel derby astigiano è l’Asti, inizio in salita per i ragazzi del Mister Rino Vanacore che vanno in svantaggio al 20’ del primo tempo a causa di un calcio di rigore assegnato all’SCA Asti e messo a segno dal giovane Ponzano, tutto cambia però nella seconda metà di gioco quando i padroni di casa prendono in mano le redini della partita e con qualità si aggiudicano la vittoria. Altri punti per la Sisport che dopo aver battuto il Chieri vince a Casale con ben otto reti di vantaggio di cui tre realizzate dall’attaccante Ragagnin, nel frattempo il Mirafiori si riserva la metà dei gol in casa del PSG e va a segno con la tripletta di Boldrino e una autorete. Inizio amaro per il Chieri che ad oggi conta solamente una vittoria e due sconfitte una di queste arriva in casa contro la CBS che si prende la scena nei primi minuti del secondo tempo con il gol di Buffon su assist di Macagnone.