Lunedì, 04 Dicembre 2023
Daniele Pallante

Daniele Pallante

TORNEO UNDER 9 - Pubblico delle grandi occasioni e organizzazione perfetta, la manifestazione è stata un successo dentro e fuori dal campo. Eliminate tutte le professioniste (un anno in meno a questa età si fa sentire eccome), Lascaris e Chisola in corsa fino alle semifinali


Tanti gol e giocate sopraffine, tribune piene e sorrisi, abbracci, medaglie. Emozioni e sorprese hanno accompagnato la terza edizione del Trofeo Piccoli Campioni, riservato alla categoria Under 9, che si è giocato nell’impianto sportivo del Caselle Calcio nello scorso week end. Il Cimiano ha stravolto i pronostici e ha vinto il torneo organizzato da BeKings (società di organizzazione eventi gestita da Giorgia Contu e Marco Mameli, di cui fanno parte - tra gli altri - anche Aldo Bratti, Alessandro Bellin e Momo Hadiry), ma sono tante le squadre e i singoli talenti che si sono messi in mostra.

Nei gironi della domenica sono entrate in campo le professioniste, che però hanno giocato tutte sotto leva (un anno di differenza, a questa età, si fa sentire eccome): nessuna di loro è riuscita a qualificarsi per le finali.  Academy Moretti e Bel Air, arrivate fino al triangolare finale, sono riuscite ad eliminare rispettivamente il Genoa e la Juventus, oltre alla vera rivelazione del torneo, il Pakhtakor Kids arrivato dal lontano Uzbekistan. Sono uscite solo in semifinale il Lascaris, che si è tolto la soddisfazione di battere il Milan, e il Chisola, che ha eliminato gli svizzeri del Lugano e soprattutto la Sisport, rimasta in corsa fino all’ultimo.

Qui tutti i risultati del Trofeo Piccoli Campioni.

LA CRONACA DEL TRIANGOLARE FINALE

La prima partita del triangolare finale, tra Air Bel e Academy Moretti, è molto equilibrata e combattuta. I francesi tengono il pallino del gioco ma faticano a rendersi pericolosi. E allora viene fuori la concretezza dei lombardi, che sbloccano la parità con uno splendido sinistro dalla distanza di Tali e raddoppiano con un pallonetto di Pedrazzoli su assist Ghidaoui.

Nella seconda partita, i francesi - ormai con il serbatoio vuoto - se la vedono con il Cimiano, che passa subito in vantaggio con Boccazzi. È il preludio di una partita a senso unico, in cui ancora Boccazzi segna il 2-0 e Potenza cala il tris.

La terza partita del triangolare si trasforma in una vera e propria finalissima, tutta di marca lombarda. Nonostante la lunga giornata piena di partite, i ragazzi in campo danno fondo alle residue energie. Il primo guizzo è del Vignola, che con una puntatina da attaccante vero porta in vantaggio l'Academy Moretti. Ma il Cimiano ci crede e pareggia con un'azione personale di Piazza, che va a segno con un diagonale chirurgico. Non c'è pausa, i rossi si rifanno subito pericolosi con il mancino di Tali, fuori di nulla. Dall'altra parte serve il palo per fermare la fuga verso la vittoria del numero 10 Potenza. Il Cimiano ci crede di più, trascinato da Piazza, che prima colpisce il secondo legno di fila, poi calcia da posizione impossibile e trova uno spiraglio tra palo e portiere. È il gol che regala partita e torneo al Cimiano.

11ª GIORNATA - Chiude il sipario anche la 43^ edizione del SuperOscar. Il Lascaris si aggiudica entrambe le categorie dei Pulcini, il Chisola vince nella categoria Esordienti 1° Anno 2012, mentre l’Alpignano si aggiudica la categoria dei più grandi Esordienti 2° Anno 2011 ed anche, per la prima volta nella sua storia, il SuperOscar.


Nella bacheca della società Alpignanese da domani splenderà un nuovo trofeo, un trofeo cercato e voluto per tanti anni che finalmente potranno portare in via Migliarone. A contribuire alla vittoria finale, sicuramente il titolo conquistato nella categoria 2011 e nonostante il Lascaris si sia aggiudicata entrambe le categorie della scuola calcio, conclude al secondo posto della classifica generale. I biancocelesti hanno fatto la differenza nel settore giovanile. Al Chisola infine va la categoria 2012 che vale il terzo posto in questa edizione del SuperOscar.

Pulcini 1° Anno 2014

PRO EUREKA-VANCHIGLIA 2-1
RETI: 2 Dagnese (P), Elias (V).

ALPIGNANO-LASCARIS 1-3
RETI: Di Nardo (L), Scaglia (L), Boi L (L), De Maria (A)

In questa ultima giornata di gare quella decisiva era sicuramente il derby tra Alpignano e Lascaris, a questi ultimi sarebbe bastato un pareggio per alzare la coppa, ma i ragazzi bianconeri sono scesi in campo con la determinazione che li ha contraddistinti per tutto il torneo ed hanno voluto chiudere con la ciliegina sulla torta un percorso che li ha visti sempre vittoriosi sin dalla prima partita. Nulla da fare dunque per i cugini dell’Alpignano, che concludono comunque con un dignitoso secondo posto. Terzo gradino del podio va alla Pro Eureka, grazie alla vittoria sul Vanchiglia.

Pulcini 2° Anno 2013

CBS-LASCARIS 1-7
RETI: 2 Cuntrò (L), Allegri (L), Purcar (L), Iavarone (L), Zedda (L), Di Gianni (C).

ALPIGNANO-CHISOLA 3-0
RETI: Bellanova, Fioccardi e Miotto

In questa categoria i giochi erano già fatti. I bianconeri del Lascaris avevano già la matematica certezza della vittoria del torneo ma hanno voluto onorare ugualmente questa ultima partita vincendo a suon di gol contro un CBS ormai condannato alla quarta posizione. Si giocavano invece la seconda piazza Alpignano e Chisola. I biancocelesti hanno dimostrato maggiore carattere ed incisività, concretizzando le occasioni che si sono presentate ed aggiudicandosi così il secondo gradino del podio.

Esordienti 1° Anno 2012

PRO EUREKA-CHISOLA 0-0 (2-4 d.c.r.)
PRO EUREKA: Vittori, Mantione, De Palma, Carbone, Di Vincenzo, Del Grosso, Siciliano, Ferreira, Merola, Martello, Aceto. All. Capussotto.
CHISOLA: Lomagistro, Pirajno, Petrachi, Restivo, Ucci, Pinna, Cianci, Granella, Barbero, Solenne, Lefont, Colombino. All. Baston.

Non sono bastati i 40 minuti di gioco regolamentari per decidere la vincitrice del torneo. Nessuna delle due squadre è riuscita ad avere la lucidità necessaria per mettere la palla alle spalle del portiere avversario concludendo a rete inviolate entrambi i tempi di gioco. La lotteria dei rigori ha alla fine premiato la squadra di Mister Baston che può alzare al cielo l’ambito trofeo.

Esordienti 2° Anno 2011

ALPIGNANO-LASCARIS 1-0
RETI: pt 4' Massa Bova su rigore.
ALPIGNANO: Memmola, Anedda, Bianco, Demaria, D’Armiento, Lodo, Vitrotti, Pocchola, Massa Bova, Pregnolato, Chiereghin, Garola, Difesa. All. Locci.
LASCARIS: Campanale L, Barbarossa, Geraci, Panariello, Villano, Celli, Pisani, D’Ambrosio, Alvarado, Caputo, Campanale E, Lazzaro, Filisteo, Trovato, Tambone, Monte. All. Ricci.

Ancora una sfida tra le due compagini confinanti, una sfida che ogni volta accende la rivalità e che ha sempre un gusto particolare. I biancocelesti di Mister Locci sono stati molto abili nel fare tesoro e difendere con i denti il vantaggio conquistato grazie ad un calcio di rigore all’inizio della partita. Nonostante ci abbiano provato in tutti i modi, i bianconeri, imbattuti sino ad ora, si devono arrendere ai campioni in carica, che per il secondo anno consecutivo vincono la coppa e molto probabilmente consegnano alla società dell’Alpignano quei punti decisivi per aggiudicarsi per la prima volta nella sua storia il SuperOscar.  

E’ stata sicuramente una edizione di un ottimo livello, sia dal punto di vista organizzativo che per quello visto sui campi da gioco. Grande successo di pubblico e grande partecipazione di tutte le società che hanno cercato di onorare nel migliore di questo ambito torneo. Appuntamento per tutti al prossimo anno. 

Risultati e Classifiche

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Finale

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Finale

Esordienti 1° Anno - 2012 - Finale

Esordienti 2° Anno - 2011 - Finale

10ª GIORNATA - Il Lascaris è già campione nella categoria Pulcini 2013, nei 2014 saranno Alpignano e ancora Lascaris a giocarsi il trofeo, Pro Eureka Chisola sarà la finale degli Esordienti 2012 e Alpignano Lascaris quella dei 2011. Lascaris quindi presente in tre categorie su 4.


Siamo ormai alle battute conclusive di questo torneo di anno in anno sempre più avvincente e affascinante. Si conosce già, con una giornata di anticipo, la prima vincitrice, il Lascaris nella categoria Pulcini 2013. Per i Pulcini 2014 è invece un gioco a 2 tra Alpignano e Lascaris. Dai risultati delle semifinali di oggi negli Esordienti a giocarsi la finale saranno Pro Eureka e Chisola nella categoria 2012 e Alpignano e Lascaris nella categoria 2011. Il Lascaris perde quindi una categoria, ma si gioca comunque il titolo nelle altre 3, anzi 2.

Nei Pulcini 1° Anno 2014 il Lascaris vince ancora contro il Vanchiglia ed ipoteca la vittoria finale, ma sulla sua strada si troverà l’Alpignano, che vincendo oggi contro i padroni di casa della Pro Eureka si rimette in corsa. Ai bianconeri basterà anche un pareggio, per i bianco celesti è d’obbligo la vittoria. Nulla da fare invece per la Pro Eureka che perdendo anche oggi è fuori dai giochi, come anche il Vanchiglia rimasto fermo ad un solo punto.

Nei Pulcini 2° Anno 2013 di sicuro oggi il pubblico non si sarà annoiato di fronte alla sfida tra Lascaris e Chisola, nessuna delle 2 ci stava a perdere ed i numerosi gol della partita ne sono una testimonianza. Alla fine, la vittoria è andata al Lascaris, vittoria che vale con una giornata di anticipo anche la conquista del trofeo. Avendo vinto infatti le sfide contro entrambe le dirette avversarie Alpignano ieri e Chisola oggi, anche se domani dovesse perdere contro il CBS, secondo quello che è il regolamento del torneo, dove in caso di parità si tiene conto degli scontri diretti, il Lascaris sarebbe in ogni caso primo. A nulla, quindi, è valsa la vittoria di oggi dell’Alpignano contro il CBS, se non per puntare alla piazza d’onore. A giocarsi il secondo posto saranno proprio Alpignano e Chisola nello scontro diretto di domani. Nulla da fare ormai per il CBS.

Si disputavano oggi le semifinali delle categorie degli Esordienti. Nella categoria Esordienti 1° Anno 2012 purtroppo si interrompe il sogno dei piccoli del Paradiso Collegno che si devono arrendere alla Pro Eureka. In ogni caso un grande risultato per questi ragazzi che sono arrivati a giocarsi la finale insieme alle migliori della categoria. Nell’altra semifinale il Chisola si impone di forza sul Lascaris. Sarà quindi Pro Eureka Chisola la finale.  

Nelle semifinali della categoria Esordienti 2° Anno 2011 molto equilibrio in campo in entrambe le partite, decise da episodi che determinano vittorie di misura. Alla fine, l’Alpignano ha la meglio sul Lucento ed il Lascaris sul Volpiano Pianese. In questo caso a giocarsi la vittoria finale saranno quindi Alpignano e Lascaris.

Appuntamento a domani con l’ultima giornata del torneo. Tutte le gare si disputeranno presso il campo base del Chisola. Si parte alle 16:30 con la prima gara dei Pulcini e alle 17:30 la seconda. Alle 17:30 anche la finale degli Esordienti 2012 tra Pro Eureka Chisola ed alle 18:30 quella degli Esordienti 2011 tra Alpignano e Lascaris. Al termine la premiazione della società vincitrice del SuperOscar 2023. A giocarsela saranno Alpignao e Lascaris. Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Finale

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Finale

Esordienti 1° Anno - 2012 - Semifinali

Esordienti 2° Anno - 2011 - Semifinali

8ª GIORNATA - Nella fase finale delle categorie dei Pulcini subito vittorie importanti per il Lascaris che vince in entrambe le categorie, parte bene anche il Chisola, devono recuperare tutte le altre.


Oggi è iniziata la fase finale delle categorie dei Pulcini. Partono con il piede giusto le due squadre del Lascaris che si liberano a suon di gol delle dirette avversarie. Vince anche il Chisola nei 2013, pareggio nei 2012 tra Vanchiglia ed Alpignano.

Nei Pulcini 1° Anno 2014 il Lascaris si afferma sulla Pro Eureka mentre il Vanchiglia riesce a fermare l’Alpignano pareggiando una partita molto combattuta. Domani ultimo treno per la Pro Eureka che dovrà per forza fare risultato contro l’Alpignano se vuole ancora rimanere in corsa.

Nei Pulcini 2° Anno 2013 vittorie che non lasciano dubbi per Lascaris e Chisola, rispettivamente contro i cugini dell’Alpignano e contro i padroni di casa del CBS, che domani si giocheranno il tutto e per tutto nello scontro diretto per continuare a sperare.

Domani, dunque, secondo turno del girone per i Pulcini che potrebbe già indicare le candidate alla vittoria finale, mentre per gli Esordienti si giocheranno le semifinali che decreteranno le finaliste di domenica. Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Finale

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Finale

FINALE - Troppo Chieri per una generosa Pro Eureka. Dopo una mezz'ora di buon palleggio gli azzurri alzano le marce e passano con Manfredi e Sussetto. Con il risultato in cassaforte nel primo parziale, la ripresa è di amministrazione, con qualche folata che garantisce poi un risultato senza appello.


Senza storia la finalissima di Under 19, vinta con pieno merito dal Chieri di Giorgio Cornelj nei confonti di una Pro Eureka generosa, ma che non è mai riuscita ad impensierire seriamente gli avversari: il finale di 3-0, a conti fatti, rispecchia perfettamente l'andamento della partita.

Emozioni con il contagocce nella prima parte del primo tempo: la prima è della Pro Eureka al 15’, con un bel diagonale di Controneo parato da D’Angelo con un tuffo plastico. Intorno al 20’ esce il Chieri, che spinge sulla sinistra con Gallone: dai suoi traversoni arrivano prima una potenziale occasione per Manfredi, poi un tiro strozzato di Sussetto da ottima posizione. Ma è quella, la corsia mancina, la chiave del gioco impostato da Giorgio Cornelj e i frutti arrivano al 29’, quando il terzo traversone forte e radente di Gallone trova puntuale all’appuntamento con il gol il bomber Manfredi, che taglia sul primo palo con un movimento da attaccante vero e beffa Tomaino con un tocco di esterno. Il vantaggio rompe l’equilibrio non solo nel punteggio, ma anche nel gioco: la Pro Eureka non riesce a reagire, mentre il Chieri – già padrone del campo – acquisisce maggiore sicurezza. Il raddoppio arriva un respiro prima dell’intervallo: Sussetto recupera palla a centrocampo e sfrutta tutta la sua velocità per volare fino in area, grazie a un triangolo con la qualità di Del Monte, e anticipare l’uscita del portiere con una puntatina che vale il 2-0.

Nell’intervallo Simone Pitton prova a scuotere i suoi anche con due sostituzioni, ma senza particolare costrutto, perché il Chieri abbassa il ritmo e non rischia nulla. Anzi, si rende pericoloso all’11’, quando Manfredi si trasforma in assistman e offre una grande palla al compagno di reparto Massaro, che però calcia tra le braccia del portiere. Il sigillo che chiude definitivamente la partita arriva al 24’, quando Guida trova l’incrocio dei pali con un destro a palombella che beffa l’incolpevole Tomaino, che si era appena opposto al tiro a colpo sicuro ancora di Sussetto. La gara sostanzialmente finisce qui, nonostante la buona volontà la Pro Eureka non riesce ad impensierire D'Angelo e anzi proprio nel finale serve un grande intervento di Tomaino per impedire a Di Filippo di rendere il passivo più pesante. 

Alla premiazione, come ciliegina sulla torta di un fantastico torneo, premiato l'instancabile Diego Sussetto come miglior giocatore della manifestazione.

PRO EUREKA-CHIERI 0-3
RETI: pt 29’ Manfredi (C), 36’ Sussetto (C), st 24’ Guida (C)
PRO EUREKA: Tomaino, Rebotti (st 23’ Nicoletti), Ansaloni (st 1’ Tortorella), Cotroneo, Palestro, Cabrini, Gaspardino (st 29’ Costa), Militello (st 1’ Gallo), Paparo (st 32' Canales Flores), Baana, Tornello. A disp. Marcello, Garetto, Cena, Bruni. All. Simone Pitton.
CHIERI: D’Angelo, Rizzo, Croce, Valentini, Bianco, Gallone (st 19’ Sonarae), Ciociola (st 13’ Barbero), Sussetto (st 25’ Chiabotto), Massaro, Del Monte (st 11’ Guida), Manfredi (st 26’ Di Filippo). A disp. Allegretti, Carbone, Castagna, Fasone. All. Giorgio Cornelj.
NOTE: ammoniti st 12’ Massaro (C)

8ª GIORNATA - Il Lascaris ancora presente in tutte le categorie della fase finale, seguita dall’Alpignano con tre squadre ancora in gara, Pro Eureka, Chisola con due, CBS, Paradiso Collegno, Lucento, Vanchiglia e Volpiano Pianese con una. Da domani inizia la fase finale dei Pulcini, sabato le semifinali degli Esordienti.


Oggi in campo solo i Pulcini che concludono le patite dei gironi della seconda fase. Nella categoria Pulcini 1° Anno 2014 nel disputare la fase finale a Lascaris e Vanchiglia con le vittorie di oggi si aggiungono Alpignano e Pro Eureka. Nella categoria Pulcini 2° Anno 2013 le finaliste sono Chisola, Lascaris, Alpignano e CBS. Per i Pulcini già da domani inizieranno le partite dei gironi finali, le semifinali degli Esordienti si giocheranno invece sabato.

Nei Pulcini 1° Anno 2014 oggi si sono giocate solo le partite del terzo turno del girone Y. Netta vittoria dell’Alpignano contro il Borgaro Nobis che vale il primo posto del girone, mentre la Pro Eureka, vincendo sul CBS, la scavalca in classifica e conquista la fase finale. Vanchiglia e Lascaris che hanno giocato ieri completano le 4 squadre che comporranno il girone finale, la cui vincitrice conquisterà il torneo. Nei link che segue il calendario del girone finale.

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Finale

Tutti in campo invece oggi nella categoria dei Pulcini 2° Anno 2013. Nel girone X goleada del Chisola ai danni del Venaria che vale il primo posto nel girone, la seconda piazza invece è del Lascaris che si aggiudica la sfida contro la Pro Eureka. Nel girone Y l’Alpignano bissa la vittoria contro il Borgaro dei 2014 ed è primo nel girone, il CBS vince contro il Lucento e gli strappa la seconda piazza che vale l’accesso alla fase finale. Di seguito il link con il calendario delle semifinali.

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Finale

Domani dunque Pulcini di nuovo in campo pronti a giocarsi la vittoria finale. Appuntamento a sabato invece per le semifinali degli Esordienti. Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Y

 

TORNEI - Domenica scorsa, in una straordinaria cornice di pubblico, i successi del Parma Under 13 e della Juventus Under 11. Nel prossimo week end il campo del Caselle ospiterà l’evento per l’Under 9 con la presenza di Juventus, Milan, Genoa, Alessandria e Lugano, oltre tre squadre francesi e una in arrivo dall’Uzbekistan. Al Carrara, invece, il primo torneo per l’Under 17 femminile


Entra nel vivo la stagione dei tornei targata BeKings, società di organizzazione eventi gestita da Giorgia Contu e Marco Mameli, di cui fanno parte - tra gli altri - anche Aldo Bratti, Alessandro Bellin e Momo Hadiry. Nello scorso week end il pubblico delle grandi occasioni ha accolto i tornei Under 13 prof e Under 11 prof, mentre sabato e domenica prossimi andranno in scena il Trofeo Piccoli Campioni e la BeQueens Kup.

UNDER 13 PROF E UNDER 11 PROF

Una straordinaria cornice di pubblico ha accompagnato la prima edizione del torneo Under 13 prof, che si è giocato nell’impianto sportivo di Caselle nella giornata di domenica 10 settembre. Ha vinto il Parma, che è riuscito ad avere la meglio sull’Hellas Verona solo ai calci di rigore, dopo una finalissima conclusa sull’1-1 nei tempi regolamentari. Terzo posto per l’ottima Pro Vercelli, che nella finalina ha battuto 2-1 l’Albinoleffe. Tantissime le professioniste scese in campo: oltre all’immancabile Juventus, hanno regalato spettacolo Bologna, Parma, Hellas Verona, Spezia, Lugano, Albinoleffe, Pro Patria, Renate, Como, Alessandria e Pro Vercelli.

In contemporanea con il torneo Under 13 prof, è stato giocato anche il torneo Under 11 prof. La Juventus ha rispettato il pronostico della vigilia e ha conquistato la medaglia d’oro, grazie alla finalissima vinta sull’Alpignano con il risultato di 3-1. Terzo posto per il Cuneo Olmo, che nella finalina ha avuto la meglio sul Volpiano Pianese con un sofferto 2-1.

TROFEO PICCOLI CAMPIONI

La terza edizione del Trofeo Piccoli Campioni, riservato alla categoria Under 9, si giocherà nell’impianto sportivo del Caselle Calcio nel week end di sabato 16 e domenica 17 settembre. Sarà un evento di alto livello tecnico, cui parteciperanno squadre in arrivo da tutta Italia. Alla prima fase regionale partecipano Volpiano Pianese, Pianezza, Chisola e Almese (girone A), Pinerolo, Fossano, Alpignano e Ivrea (girone B), Sisport, Cheraschese, Caselle e STS (girone C), Cbs, Lascaris, Lesna Gold e Diavoletti Vercelli (girone D), Sca Asti, Caselette, Cuneo Olmo e la seconda squadra dell’Ivrea (girone E). Nella seconda fase internazionale, insieme alle prime due classificate dei gironi eliminatori, entrano in scena Pakhtakor Kids dall’Uzbekistan, Marseille Air Bel, Trinité Nice e Farébersviller dalla Francia; con loro la truppa lombarda composta da Pavia, Cimiano, Sedriano, Concesio, Academy Moretti, Vigor Moretti e Legnano, non ultimi i liguri del San Teodoro Ketzmaja. Nella terza e ultima fase, entrano le “big” Juventus, Milan, Genoa, Alessandria e gli svizzeri del Lugano.

BEQUEENS KUP

In contemporanea, arriva il primo torneo della stagione targato BeKings dedicato al calcio femminile: è la BeQueens Kup, che si giocherà nell’impianto sportivo del Carrara, a Torino, nel week end di sabato 16 e domenica 17 settembre. Sono sei le squadre partecipanti, della categoria Under 17 femminile: Torino, Mtarfa (società professionistica in arrivo da Malta) e Biellese nel girone A; Accademia Torino, Bulé Bellinzago e Rhodense nel girone B. I gironi finali saranno definiti dall’andamento dei primi triangolari.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Gli appuntamenti si ripetono senza soluzione di continuità nei fine settimana successivi. La seconda edizione della Èlite Top Kup, riservata alla categoria Under 11 e Under 10, si giocherà nel week end di sabato 23 e domenica 24 settembre nella splendida location di Novarello Villaggio Azzurro. I Piccoli Amici dell’annata 2016 saranno i protagonisti della prima edizione della Mini Top League, riservata alla categoria Under 8, che si giocherà nell’impianto sportivo del Carrara 90, a Torino, nel week end di sabato 23 e domenica 24 settembre.

Nel week end di sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre, un doveroso tributo all’indimenticato presidente del Caselle Calcio con il Memorial Rossano Pavanello, riservato alla categoria Under 12. E ancora, dopo l’incredibile successo della prima edizione, torna la Gianni Di Marzio Kup, memorial dedicato al grande allenatore, dirigente e opinionista (primo “scopritore” di Maradona e tanto altro), organizzata in collaborazione con Gianluca Di Marzio. Si gioca sabato 7 e domenica 8 ottobre, su 5 impianti sportivi a Torino e provincia. Parteciperanno squadre in arrivo da tutta Italia, con l’attesa che cresce per la presenza contemporanea di Juventus e Torino.

7ª GIORNATA - Negli Esordienti 1° Anno 2012 conquistano le semifinali Paradiso Collegno, Pro Eureka, Lascaris e Chisola. Nella categoria Pulcini 1° Anno 2014 nel girone Y Alpignano e CBS impattano e quindi tutto ancora è da decidere, mentre si è concluso il girone X dove Lascaris e Vanchiglia avevano la qualificazione già in tasca.


Giocati oggi i Quarti di Finale della categoria Esordienti 1° Anno 2012. Ai rigori passano in semifinale la Pro Eureka ed il Lascaris, insieme al Chsiola ed ai leoncini del Paradiso Collegno che sembrano non avere rivali. Nei pulcini in campo solo i 2014, dove nel girone Y Alpignano e CBS continuano a guidare appaiate il girone, ma si fa sotto la Pro Eureka. Nel girone X Lascris e Vanchiglia, con la qualificazione già in tasca, si sono giocati il primo posto del girone. Dopo che oggi l’Alpignano ha perso la squadra nella categoria 2012, rimane solo il Lascaris ancora in corsa in tutte e 4 le categorie.

Nei Pulcini 1° Anno 2014 oggi si è giocato il secondo turno del girone Y. Alpignano e Pro Eureka, dopo aver vinto la prima partita si giocavano la testa del girone, ma dopo una avvincente sfida concludono in parità. Alle loro spalle la Pro Eureka, con la vittoria di oggi, si porta ad un punto di distanza. Tutto da decidere quindi domani con le ultime 2 partite. Si è concluso invece il girone X dove il Lascaris si afferma sul Vanchiglia conquistando il primo posto del girone, ma entrambi avevano già conquistato la qualificazione alla fase finale.

Conclusi oggi anche i Quarti di Finale della categoria Esordienti 1° Anno 2012. Sono stati necessari i rigori alla Pro Eureka per avere la meglio sull’Alpignano ed al Lascaris per affermarsi sul CBS dopo una sequenza interminabile di tiri. Vince agevolmente il Chisola contro il Volpiano, mentre continua a vince e a convincere il Collegno Paradiso che adesso è nelle prime 4. Di seguito il link con il calendario delle semifinali.

Esordienti 1° Anno - 2012 - Semifinali

Domani in campo solo i Pulcini, con le ultime 2 partite del girone Y della categoria 2014 e con l’ultima tornata della seconda fase della categoria 2013. Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone X

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Y

 

Esordienti 1° Anno - 2012 - Quarti di Finale

4ª GIORNATA - Negli Esordienti 2° Anno 2011 conquistano le semifinali Alpignano, Lucento, Lascaris e Volpiano. Giochi fatti nel girone X della categoria Pulcini 1° Anno 2014, dove Lascaris e la sorprendente Vanchiglia, battendo oggi il Chisola, si assicurano l’ingresso nel girone finale. Nei Pulcini 2° Anno 2013 al momento solo il Chisola si assicura l’ingresso alle fasi finali.Ancora in corsa per la fase finale in tutte le categorie ormai sono rimaste solo le cugine Alpignano e Lascaris.


Giocati oggi i Quarti di Finale della categoria Esordienti 2° Anno 2011. Ai rigori passano in finale Alpignano, Lucento, Lascaris e Volpiano. Secondo turno della seconda fase dei Pulcini 1° Anno 2014, ma solo del girone X, dove continua a stupire il Vanchiglia che, vincendo oggi di misura contro il Chisola, si aggiudica il passaggio al girone finale insieme al Lascaris. Nei Pulcini 2° Anno 2013 il Chisola vince ancora e si assicura il passaggio alla fase finale, per gli altri 3 posti disponibili bisogna aspettare l’ultima giornata. Chisola, Pro Eureka e CBS, avendo perso ai Quarti di Finale 2011, non hanno più una squadra per categoria, dove invece continuano ad essere presenti Lascaris ed Alpignano.

Come già anticipato, nei Pulcini 1° Anno 2014, la sorpresa della giornata è il Vanchiglia, che dopo la vittoria contro il Mirafiori, oggi replica contro il Chisola, assicurandosi l’accesso al girone finale ed eliminando dai giochi gli avversari. La stessa cosa fa il Lascaris contro il Mirafiori. Oggi si giocava solo nel girone X. Domani il secondo turno del girone Y e le ultime 2 partite del girone X.

Tutti in campo invece oggi nella categoria Pulcini 2° Anno 2013, dove nel girone X al momento solo il Chisola si guadagna l’accesso alla fase finale. Per le altre, tutte ancora in corsa, bisognerà aspettare l’ultimo turno. Nel girone Y invece regna l’equilibrio. Solo il Borgaro Nobis è fuori dai giochi, mentre Alpignano e Lucento, dopo aver pareggiato oggi, guidano entrambi il girone, un punto dietro il CBS.

Si sono giocati oggi anche i Quarti di finale della categoria Esordienti 2° Anno 2011. Si è dovuti ricorrere ai rigori in 2 della 4 partite. Nella prima l’Alpignano elimina la Pro Eurka, nella seconda il Lucento ha la meglio sul Chisola. Vince invece agevolmente il Lascaris sul CBS, fatica ma conquista i quarti anche il Volpiano Pianese ai danni del Venaria. Domani toccherà agli Esordienti 1° Anno 2012 giocarsi le semifinali. Di seguito il link del calendario delle semifinali.

Esordienti 2° Anno - 2011 - Semifinali

Appuntamento a domani, quando si conosceranno anche le semifinaliste della categoria Esordienti 1° Anno 2012 e con il secondo turno del girone Y ed il terzo del girone X della categoria Pulcini 1° Anno 2014. Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone X

Pulcini 1° Anno - 2014 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2013 - Girone Y

 

Esordienti 2° Anno - 2011 - Quarti di Finale

1ª GIORNATA - I blucherchiati espugnano il campo del Torino con un gol per tempo (con le firme di Vitali e Hoxha), rimpianti granata per il palo colpito da Carreri sul risultato di 0-0. I bianconeri vengono beffati all'ultimo minuto dalla rete di Bettinzoli


Debutto amaro per Torino e Juventus, sconfitti nella prima giornata del campionato nazionale Under 17. I granata perdono in casa contro la Sampdoria. Una prova opaca per i ragazzi di Rebuffi, ma il primo falso della stagione non deve condizionare i padroni di casa, capaci nonostante il passivo finale di mettere apprensione alla difesa blucerchiata. La prima occasione è proprio per il Torino, che centra il palo con Carreri. Scampato il pericolo la Samp inizia a prendere in mano le redini del match e alla mezzora passa in vantaggio con Vitali. Nella ripresa i blucerchiati calano il bis con la prodezza di Hoxha, da poco entrato in campo, mentre l Toro fallisce l’occasione per riaprire la partita con il centravanti Conte.

Parte male anche la Juventus, che viene beffata all’ultimo minuto dal gol di Bettinzoli dopo una partita con poche emozioni, in cui il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. I bianconeri sono chiamati a un immediato riscatto domenica prossima, nella gara casalinga contro la Reggiana.

TORINO-SAMPDORIA 0-2
RETI: 30' Vitali, st 32' Hoxha.
TORINO (4-3-3): Anino, Gatto, Finizio, Foschiani, Gallo (40' st Ressia), Acquah (1' st Casadei), Kugyela (40' st Gai F.), Carreri (9' st Kirilov), Cacciamani (21' st Sandrucci), Conte (1' st Lohmatov), Spadoni (21' st Syll). A disp. Proietti, Fiore. All. Rebuffi.
SAMPDORIA (4-2-3-1): Tomasella, Marchese (32' st Saitta), Papasergio, Malanca, Carlini, Burattini (14' st Genovese), Casalino, Caramori (14' st Oarga), Vitali, Rosciglioni (25' st Hoxha), Recagno (32' st Jokic). A disp. Bon, Leonardi, Boni, Colombo. All. Tedoldi.

CREMONESE-JUVENTUS 1-0
RETE: st 45’ Bettinzoli (C).
CREMONESE: Bugna, Salera, Raccagni (15′ st Bettinzoli), Locati, Paganotti, Alizoni, Auci (32′ st Parmigiani), Marino (41′ st Cucinelli), Faye, Gallina (32′ st Garatti), Achi. A disp. Palmieri, Bergamaschi, Cattani, Marsi, Luccini. All. Russo.
JUVENTUS (4-3-3): Radu; Zingone (48′ st Giardino), Dimitri, Rizzo (37′ st Diallo), Contarini; Leone (17′ st Sosna), Mazur, Bellino; Keutgen, Bibishkov, Merola (17′ st Russo). A disp. Marcu, Cat Berro, Caselli, Milia. All. Rivalta.