Sabato, 15 Giugno 2024
Domenica, 08 Gennaio 2017 20:13

Che Pancalieri! Il Luserna si arrende (T. Pulcino di Pasqua - 2007)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Luserna Il Luserna

Moretta, 8 gennaio 2017

 

Nel gelo del tardo pomeriggio di Moretta, sotto lo sguardo fiero e attento di tanti papà e mamme, le due squadre si sono affrontate a viso aperto, ma ad avere la meglio contro il Luserna è stato il Pancalieri: pochi schemi, naturalmente, ma tanta voglia e qualche giocatorino che, più d’altri, sa già orientarsi su un campo di calcio, emergendo dalla confusione generale di rinvii e rimpalli.

 

Il Pancalieri gode di una leggera supremazia grazie anche a una superiorità fisica che, a quest’età, risulta determinante. Nel Luserna si fa apprezzare soprattutto Giordan, a cui però manca la forza necessaria a sfondare il “muretto” avversario. A passare in vantaggio è il Pancalieri con una bella triangolazione conclusa con l’assist di Barrella per Stefanin che in scivolata anticipa il portiere e porta in vantaggio i suoi.

 

 

 

Sull’1-0 si conclude il primo tempo e, alla ripresa del gioco, il Luserna subisce un netto calo e il Pancalieri continua ad avvicinarsi pericolosamente all’area trovando infine il raddoppio grazie al tiro da fuori area di Barrella, sul cui tiro il portiere intercetta ma non trattiene. I ragazzi di Fenoglio accusano il colpo e, su un errore in disimpegno difensivo, cadono di nuovo sulla bella conclusione del solito Barrella, stavolta imprendibile. Il minibomber e Stefanini sono imprendibili per la difesa lusernese e i due confezionano il 4-0, con una bella combinazione che regala la tripletta personale a Barrella.

 

Pancalieri - Luserna 4 – 0

 

I marcatori del Pancalieri: Stefanin, Barrella (3)

 

La formazione del Pancalieri: Ambrosi, Tine, Brusa, Murgano, Spavara, Barrella, Lentini, Stefanin, Gonnon. All. Stefanin

 

La formazione del Luserna: Jasher, Caffaratto, Aglì, Abatedaga, Solito, Giordan, Terruggi, Hamari. All. Fenoglio

 

La Redazione            

Letto 5828 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta