Domenica, 29 Gennaio 2023

6° GIORNATA - Lo scontro diretto va alla squadra di Tiziano Tommasoni, ora sono quattro le squadre in testa alla classifica, nel giro di tre punti sono in sette


Il big match di giornata va allo Sparta Novara, che espugna il campo del Casale con un secco 1-4. “Questa si che è una vittoria pesante”, gongola Tiziano Tommasoni, mentre Marco Berton la prende con grande sportività: “Bellissima partita fino al rigore del 2-1, ma hanno meritato loro”.
Adesso al vertice della classifica c’è un affollamento clamoroso. Insieme a Sparta Novara e Casale, a quota 15 ci sono anche Citta di Cossato e Accademia Borgomanero, a due soli punti Chieri ed Acqui, in scia anche La Biellese. Insomma spettacolo assicurato...

ALFIERI ASTI-CHIERI 0-3
RETI: Mascarello, Udrea, Nicolosi

ACCADEMIA BORGOMANERO-ORIZZONTI UNITED 3-0
RETI: Zanetta, Orlando Mattia, Iaci

ARONA-CITTA’ DI COSSATO 0-6
RETI: pt 24’ Inocco, 27’ e st 15’ Romeo Mattia, st 6’ Ciuccio, 21’ e 28’  Saporito Simone

BORGOSESIA-CITTA’ DI BAVENO 3-1
RETI: st 14’ e 28’ Pasta (B), 20’ Dambrosio (B), 30’ Vergani (CB)

NOVESE-ACQUI 1-6
RETI: Soave, Robbiano, Garello, Abdlahna S, Zabori, Travo (A), Ottonelli (N)

CASALE-SPARTA NOVARA 1-4
RETI: pt 21’ astori (S), 24’ Sanna (C), st 7’ Urban rigore (S), 27’ e 29’ Creminelli

LA BIELLESE-SAN GIACOMO CHIERI 9-0
RETI: 3 De Santo, 2 Milan, 2 Micheletti, Mosca, Nicolosi

S.G.DERTHONA-CANELLI SDS 5-1
RETI: pt 5’ Musco (D), 10’ Simo Ahmed (D), 22’ Ferrari (D), st 7’ Praglia (D), 20’ Usai (D), Malai autogol (D)
 

GIOVANISSIMI FASCIA B DI TORINO - L’allenatore Luca Buono: “Io cerco di insegnare i valori, ma hanno deciso i ragazzi in autonomia e sono loro che meritano gli applausi”


“Questa mattina, nel corso della partita Giovanissimi fascia B 2005, tra San Luigi Cambiano e Moncalieri Calcio 1953, che si è conclusa con la vittoria del Moncalieri Calcio 1953, siamo stati testimoni di un gesto che nel mondo del calcio purtroppo vediamo poco.
All'assegnazione del rigore ai danni del San Luigi Cambiano, ritenuto ingiusto, il calciatore Davide Caramaschi ha volontariamente calciato oltre la linea di fondo campo, un esempio di fair play accolto dagli applausi della tribuna e dei presenti”.

Con questo post pubblicato su Facebook, la società del San Luigi Cambiano ha voluto celebrare il gesto di Fair Play e il suo protagonista, Davide Caramaschi. Noi ce lo siamo fatto raccontare dal suo giovane allenatore, Luca Buono.

“Il nostro attaccante Antonucci è entrato in area, un difensore lo ha fermato in scivolata, in modo pulito, ma l’arbitro ha fischiato il rigore. I ragazzi sono venuti a chiedermi cosa dovevano fare ma io ho detto loro di fare quello che si sentivano. Si sono riuniti, poi Davide Caramaschi è andato sul dischetto e ha calciato volutamente fuori, tra gli applausi di tutto il pubblico presente e delle panchine”.

Hanno deciso loro, quindi.
“Sì, hanno deciso loro, una scelta che mi rende ancora più orgoglioso del gruppo che alleno e del lavoro che stiamo facendo insieme: io parlo sempre di valori e di Fair Play, ma vederlo applicato sul campo è un’altra cosa”.

Tutti parlano della vostra sportività, ma siete anche una buona squadra no? Finora quattro vittorie su quattro…
“Sì, è vero, ma per me i valori vengono prima dei risultati”.

E allora una domanda cattiva è di obbligo: stavate già vincendo con un largo scarto, ma sullo 0-0 sarebbe stato lo stesso?
“Me lo hanno chiesto anche in società (risata, ndr). Guarda, rispondo sinceramente: io spero di sì. Quando in settimana ne abbiamo parlato, io ho detto ai ragazzi che mi sarebbe piaciuto vedere la stessa reazione anche domenica prossima, quando sarà durissima perché giochiamo contro il PSG. Se capita, saranno loro a decidere”.

Bravo mister, ce ne fossero di allenatori che ragionano così…
“Grazie, ma i complimenti li meritano i ragazzi, sono loro i protagonisti”.
 

Folta rappresentanza di giocatori della Juventus: i difensori Francesco Lamanna, Gabriele Mulazzi e Raffaele Spina, i centrocampisti Michael Brentan e Franco Tongya, l’attaccante Mirco Lipari


Sono 23 gli Azzurrini convocati dal tecnico federale Carmine Nunziata per il raduno di preparazione che la Nazionale Under 17 svolgerà in vista della Qualifying Round, in programma a Spalato dal 27 ottobre al 2 novembre. L’Italia, che fa parte del Gruppo 13, avrà come avversarie la Crozia, l’Armenia e Andorra; la partita di esordio si giocherà sabato 27 contro Andorra (ore 12.30), martedì 30 gli Azzurrini affronteranno l’Armenia (ore 11) e venerdì 2 chiuderanno il girone contro i padroni di casa (ore 14).
L’Under 17 si radunerà venerdì 19 a Coverciano, dove nel pomeriggio sosterrà la prima seduta di allenamento; martedì 23, al termine di una gara amichevole contro la squadra Under 17 dell’Empoli, Nunziata ufficializzerà la lista dei 20 calciatori che il giorno dopo partiranno per Spalato e parteciperanno alla manifestazione europea.

L'elenco dei convocati
Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Marco Molla (Bologna), Angelo Pisoni (Atalanta);
Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Christian Dimarco (Inter), Francesco Lamanna (Juventus), Gabriele Mulazzi (Juventus), Lorenzo Pirola (Inter), Matteo Ruggeri (Atalanta), Edoardo Scanagatta (Atalanta), Raffaele Spina (Juventus);
Centrocampisti: Riccardo Boscolo Chio (Inter), Michael Brentan (Juventus), Andrea Capone (Milan), Stefano Cester (Inter), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Franco Tongya (Juventus), Simone Trimboli (Sampdoria);
Attaccanti: Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Cudrig (Brugge Ksv) Sebastiano Esposito (Inter), Mirco Lipari (Juventus).

Staff - Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Carmine Nunziata; Assistente Allenatore: Emanuele Filippini; Segretario: Manfredi Martino; Preparatore dei portieri: Fabrizio Ferron; Preparatore atletico: Marco Montini; Medico: Cosma Calderaro; Fisioterapista: Giuliano Gepponi; Tutor: Marco Lista, Monica Tamburri.

Fonte: www.figc.it
 

MARCATORI / 5° TURNO - Il centravanti dell’Alpignano sale a quota 14 gol, superando la coppia d’oro della Pro Eureka Gamberoni-DiBartolo e Boscolo del Casale; media-gol impressionante anche per Campanella della Cheraschese e Fotia del Chisola


14 RETI: Tucci (Alpignano)

12 RETI: Gamberoni (Pro Eureka)

10 RETI: Boscolo (Casale), Di Bartolo (Pro Eureka)

9 RETI: Campanella (Cheraschese)

8 RETI: Fotia (Chisola)

7 RETI: D’Anna (Bruinese), Cena (Chisola)

6 RETI: Rottino (Alpignano), Haratau (Bsr Grugliasco), Mischiati (Cheraschese), D’Avolio (Chieri), Romeo M. (Città di Cossato), Actis (Giovanile Centallo), De Santo (La Biellese), Stocchino (Lascaris), Peverati (Rivarolese), Siviero (Sparta Novara)

5 RETI: Zanetta (Accademia Borgomanero), Patruno (Alpignano), Faraudello e Larotonda (Barcanova), Boccalatte (Casale), Boscaro (Chisola)

4 RETI: Sofian (Barcanova), Mazzoni e Cardinale (Bra), Amerio e Ferrofino (Canelli), Colantuono (Cbs), Badracco (Pro Eureka), Gotta (SG Derthona), Aquilia (Sparta Novara), Mazza (Venaria), Isolato, Paparo e Trunfio (Volpiano)

3 RETI: Lucchina (Accademia Borgomanero), Novello e Adblahna (Acqui), Tavian (Arona), Paschetta e Garino (Bra), Candigliotta (Bruinese), Tosatti (Casale), Fabozzi (Cenisia), Viglietta (Cheraschese), Re e Mascarello (Chieri), Piovan (Chisola), Mancin (Città di Cossato), Boutingou e G. Parola (Giovanile Centallo), Birtolo (Lascaris), Ottinelli (Novese), Carneiro (Olmo), Nicola (Pozzomaina), Cuomo, Brombal, Ignico e Candeloro (Pro Eureka), Baccalaro (Sparta Novara), Mey (Venaria), Breda A. e Cantone (Volpiano)

2 RETI: Lorito (Accademia Borgomanero), Soave e Laiolo (Acqui), Romoli e Bodo (Alfieri Asti), Musso, Spina e Antoniazzi (Alpignano), Gentile e Tosti (Bacigalupo), Biondo, Tetaj, Cuccia e Norri (Barcanova), Piscitelli (Borgaro), Pasta, D'Ambriosio e Guizzetti (Borgosesia), Mattarello, Sanna e Zoboli (Casale), Brusa (Cbs), Scalabrin (Cenisia), Rinaldi (Cheraschese), Castagna (Chieri), Bergese, Sparascio e Dimiziano (Chisola), Vergano (Città di Baveno), Campagnoli e Marchetti (Gassinosanraffaele), Minini e Bertola (Giovanile Centalo), Frasca (Ivrea), Ballacchino (Lascaris), Lanciano, Virelli, Buffone, Hattaky e Rigatto (Lucento), Pizzuto (Mirafiori), Peano (Novese), Gaied (Olmo), Bonadonna e Grotta (Orizzonti United), Palestro e Cuonzo (Pro Eureka), Natale (Rosta), Bava e Pelassa (San Giacomo Chieri), Marenco (Savigliano), Ferrari, Ahmed e Praia (SG Derthona), Rey (Sparta Novara), Amrhar, Abas e Russo (Vanchiglia), Franza (Venaria), Marangi (Volpiano)
 

GIRONE B / POSTICIPO - C’è il poker firmato Di Bartolo nello 0-11 imposto al Mercadante, la squadra di Daniele Pilone continua a punteggio pieno


Nel posticipo Del lunedì della 5° giornata di campionato, “solita” goleada della Pro Eureka, che vince 0-11 sul campo del Mercadante e raggiunge il Volpiano in testa alla classifica, a punteggio pieno, con due punti di vantaggio sul Lucento e tre sul Venaria. I ragazzi di Daniele Pilone domenica prossima incontreranno in casa il Gassinosanraffaele, in una giornata in cui spicca lo scontro diretto tra Venaria e Volpiano.

VIRTUS MERCADANTE-PRO EUREKA 0-11
RETI: pt 11’ e 19’, st 4’ e 36’ Di Bartolo, pt 30’ Cuonzo, pt 35’ e st 10’ Gamberoni, st 15’ Candeloro, st 17’ Badracco, st 23’ Ignico, st 36’ Bonamiglio. 
 

CLASSIFICA MARCATORI / 5° GIORNATA - Il bomber della Biellese segna ancora, ma anche gli attaccanti di Cbs e Pinerolo raggiungono quota 8 gol. A 7 centri c’è il 2003 Totaro, balzo in avanti per Randazzo dell’Area Calcio e Granata del Chisola


8 RETI: Sbriccoli (Cbs), Naamad (La Biellese), Francese (Pinerolo)

7 RETI: Totaro (Lucento)

6 RETI: Randazzo (Area Calcio), Cagia (Città di Baveno), Lo Ricco (Pinerolo), Campra (Sparta Novara)

5 RETI: Granata (Chisola), Mazzara (Lucento), Bandiera (Mirafiori), Vottero (Pinerolo), Moglia (Pro Eureka), Papagno (Venaria)

4 RETI: Tabone (Borgaro), Turano (Bra), Auxilia (Cenisia), Nacu (Lascaris), Nania (Lucento),  Paini (Novese), Peano (Olmo), Pellissone (Pinerolo), Migliore (Rivarolese), Hyka (Sca Asti), Ferrigno (Venaria), Erriquez (Volpiano)

3 RETI: Tibaldi, Verda (Area Calcio), Palumbo (Bacigalupo),  Molfetta (Borgaro), Benincasa (Borgosesia), Biasibetti, Panetto (Bra), Fontana (Casale), Mingrone, Morone (Chieri), Garcetti, De Vitti (Chisola), Cardile (Cirié), Brando (Città di Cossato), Di Perna, Viancino (Collegno Paradiso),   Perazzone, Ferrari (La Biellese), Pesce, Medda (Lascaris), Mucia, Maia (Monregale), Incarbone, Maio (Pinerolo), Mazzitelli (Pozzomaina), Simoncini, Formia (Pro Eureka), Bassignani (Rosta), Pola (Sparta Novara), Guasco, Papa (Sca Asti), Lionello (Vanchiglia)

2 RETI: Ghiotti, Perucchini, Modena (Accademia Borgomanero), Morbelli (Acqui), Mamino, Fauli (Alfieri Asti), Negro (Area Calcio), Ghiotti, Piantanida (Arona), Muserra (Atletico Torino), Fessile, Grivetto (Barcanova), Donatiello, Fimognari (Borgaro), Re, Miller (Bra), Casula (Bruinese), Tosi, Veneziano (Casale), Culotta (Cbs), Franco, Mincica (Cenisia), Rossi, Pavia, Formia (Chieri), Vitale, Germinario, Parise (Chisola), Preiata, Marchetti, Bormolini (Città di Baveno), Donati (Città di Cossato), Iannacone, Bagatin (La Biellese), Milani (Mirafiori), Barberis (Monregale), Guido (Novese), Bozza, Gaied, Audisio (Olmo), Casale (Orizzonti United), Albanese, Caprì (Pinerolo), Di Guida, De Agostini (Pozzomaina), Regaldo, Segretario, Viziale, Luz Dos Santos  (Pro Eureka), Ez Zahraoui (Rivarolese), Piacenza, Manni (Saluzzo), Toffanello (San Giacomo Chieri), Tosato (Sca Asti), Geno (Sparta Novara), Fiora (Vanchiglia), Bianquin (Vda Charvensod), Nesta, Gaetano, Perrucchetti, (Venaria)
 

5° GIORNATA - La squadra di Andrea Comotto pareggia 2-2 a Rosta e perde l’occasione di scappare al comando solitario della classifica. Anche la Cbs si fa sotto


Tanti movimenti nelle zone alte classifica, a partire dalla sconfitta della Giovanile Centallo per mano del Bra e al pareggio a reti bianche del Mirafiori con il Bsr Grugliasco negli anticipi del sabato. Ma il Chisola non ne approfitta e pareggia 2-2 a Rosta, in rimonta, mantenendo saldo il terzetto di testa composto da proprio da Chisola, Bra e Mirafiori, con un solo punto di distacco ci sono Giovanile Centallo e Cbs (3-0 facile alla PiscineseRiva). Attenzione al calendario, perché domenica prossima ci sono Mirafiori-Bra e Giovanile Centallo-Cbs. Prima vittoria stagionale per Cenisia e Olmo, Pozzomaina e PiscineseRiva rimangono ancora ferme a quota zero.

BRA-GIOVANILE CENTALLO 2-1
RETI: pt 15’ Negro (B), pt 22’ Actis (G), st 20’ Garino (B) 

BACIGALUPO-SAVIGLIANO 8-1
RETI: pt 1’ Gentile, 33’ Tosti, st 11’ Gentile, 16’ Simioli, 19’ Piazzolla, 22’ Bogdan (S), 27’ Tosti, 35’ Tarollo, 36’ Pitzalis

BSR GRUGLIASCO-MIRAFIORI 0-0 

CBS-PISCINESERIVA 3-0

RETI: 2 Colantuono, Di Matteo 

CENISIA-BRUINESE 4-1
RETI: Scalabrin, Napoli, Fabozzi, Baldi (C), Candigliotta (B). 

CHERASCHESE-PINEROLO 3-1
RETI: pt 11’ autogol (P), 32’ Campanella (C), st 32’ Mischiati (C), 33’ Del Corpo (P) 

POZZOMAINA-OLMO 2-3
RETI: Ciulla, Nicola (P), Camara Carneiro, Mejiri, Bozza (O)

ROSTA-CHISOLA 2-2
RETI: Shala, Masciandaro (R), Cena, Boscaro (C)
 

5° GIORNATA - Il Lucento tiene il passo della capolista, che espugna Rivarolo. Protagonista di giornata il bomber dell’Alpignano, che segna 7 gol all’Ivrea. Al Vanchiglia basta il gol di Russo per battere e superare il Borgaro


In attesa della partita della Pro Eureka, il Volpiano espugna Rivarolo e rimane primo da solo. Poker del Lucento sul SanMauro, i rossoblù di Rapisarda sono a due punti dalla vetta. Continua la risalita dell’Alpignano, lo scatenato Tucci segna 7 dei 14 gol di squadra. Sorridono anche Barcanova, Lascaris e Vanchiglia. Nell’anticipo di sabato, la bella vittoria del Venaria sul Gassinosanraffaele.

GASSINOSANRAFFAELE-VENARIA 1-3
RETI:  Tinnirello, Mazza, Franza (V)

IVREA-ALPIGNANO 2-14
RETI: 7 Tucci, 2 Patruno, 2 Rottino, Antoniazzi, Cipullo, autogol (A)

LASCARIS-GRAND PARADIS 2-0
RETI: Stocchino, Ballachino 

MONTANARO-BARCANOVA 0-10
RETI: pt 4’, st 11’, 22’ e 24’ Larotonda, pt 5’ Palazzo, st 1’ Faraudello, 17’ e 26’ Norri, 21’ Gioia, 30’ Cuccia

RIVAROLESE-VOLPIANO 1-3
RETI: pt 17’ e st 17’ Trunfio (V), pt 20’ Cantone (V), st 11’ Orlando (R) 

SANMAURO-LUCENTO 0-4
RETI: 2 Rigatto, Buffone, Hatachi 

VANCHIGLIA-BORGARO NOBIS 1-0
RETE: pt 27’ Russo. 

VIRTUS MERCADANTE-PRO EUREKA lunedì 15/10 ore 19 
 

5° GIORNATA - Casale avanti a punteggio pieno ma la classifica è molto corta, in corsa ci sono anche Chieri e Acqui


Sul campo non facile del Canelli la capolista Casale si porta a casa un 0-6 che la mantiene saldamente al primo posto a punteggio pieno. Le inseguitrici vincono e convincono: Città di Cossato (manita al Borgosesia), Accademia Borgomanero (settebello alla Novese) e Sparta Novara (poker all’Alfieri Asti). Nell’anticipo di sabato, pesantissima vittoria del Chieri sulla Biellese: la squadra di Davide Bellotto sta risalendo velocemente la china. Da segnalare il 2-2 tra Orizzonti United e SG Derthona, partita  vera tra due squadre che esprimono buon calcio.  

ACQUI-BAVENO 3-0  
RETI: Garello, 2 Abdlahna

CHIERI-LA BIELLESE 1-0
RETE: pt 25’ Mascarello

NOVESE-ACCADEMIA BORGOMANERO 2-7 
RETI: pt 17’ e st 13’ Lucchina (B), pt 22’, 24’ e st 10’ Zanetta (B), pt 30 e st 34’ Lorito (B), st 35’ Orlando M. (B), pt 25’ e st 20’ Ottonelli (N)

CANELLI-CASALE 0-6 
RETI: pt 5’, 29’ e st 5’ Boscolo, pt 25’ e 30’ Tosatti, st 10’ Boccalatte

CITTA’ DI COSSATO-BORGOSESIA 5-0 
RETI: pt  2’ Mancini, 6’,15’ e st 5’ Romeo M., st 27’ Ciuccio

ORIZZONTI UTD-SG DERTHONA 2-2 
RETI: pt 7’ e st 20’ Grotta(O), pt 10’ Zanatta(D), pt 25, Bonadonna (D) 

SAN GIACOMO CHIERI-ARONA 0-1
RETE: st 25’ Castorena  

SPARTA NOVARA-ALFIERI ASTI 4-1 
RETI: pt 19’, 22’ e st 21’ Siviero (S), st 19’ Stappilia (S)
 

5° GIORNATA - Ora sono in quattro le squadre ammassate in testa alla classifica, anche la Pro Eureka si rifà sotto con il 5-0 al Lascaris


Che bagarre in vetta alla classifica, ci sono ben quattro squadre a 13 punti: Venaria e Borgaro, che nel big match di giornata hanno pareggiato con un combattutissimo 1-1; il Vanchiglia, delusa per non essere andata oltre il punticino in casa con il Volpiano; e il Lucento, che cala il poker al Collegno Paradiso e raggiunge il gruppone di testa. Si rifà sotto anche la Pro Eureka, che batte e supera il Lascaris con un’autentica prova di forza, e anche il Cenisia incamera punti preziosi. Primo punto stagionale per il Pianezza nel 2-2 con il Barcanova.

BARCANOVA-PIANEZZA 2-2
RETI: Orla, Abbagnale (B), Marincovic, Noto (P)

CIRIE’-CENISIA  0-3
RETI: pt 30’ Auxilia, st 5’ Franco rig., 40’ Mincica.

LUCENTO-COLLEGNO PARADISO 4-1
RETI: Mazzara, Nania, Totaro (L), Di Perna (C)

PRO EUREKA-LASCARIS 5-0
RETI: pt 17’ Formia, 28’ Moglia, 32’ Regaldo, st 31’ Segretario, 43’ Simoncini.

RIVAROLESE-GASSINOSANRAFFAELE 2-1
RETI: Migliore, Nicotera (R)

ROSTA-V.D.A. CHARVENSOD 0-0

VANCHIGLIA-VOLPIANO 1-1 
RETI: pt 35' Erriquez (Vo), st 25' Fiora (Va)

VENARIA-BORGARO NOBIS 1-1
RETI: Fimognari (B), Papagno (V)
NOTE: espulsi Serra (B) è Gaetano (V)