Mercoledì, 29 Maggio 2024
Lunedì, 15 Aprile 2024 19:20

Under 14 regionali / Report - Biellese alle Finals. Il Derthona batte l’Asti e il Volpiano Pianese l’Alpignano. Tris Giovanile Centallo

Scritto da
Biellese classe 2010 Biellese classe 2010

20^ GIORNATA - Biellese qualificata alle Finals, Bulè Bellinzago ad un passo e un Borgosesia a limite retrocessione nel girone A. Nel girone B arrivano conferme dalle big (Volpiano  Pianese, Lascaris, Borgaro Nobis), è lotta per il quarto posto e il Pianezza compie uno slancio in classifica con obbiettivo salvezza. Arrivano conferme in alta classifica nel girone C e a rischiare nella bassa ad oggi sono: Barcanova, Venaus e Valle di Susa. Nel girone D è importante la vittoria della Giovanile Centallo in rimonta sul Pedona ed è quarto posto per il Morevilla. Nel girone E il Derthona batte la capolista Asti e il Nichelino Hesperia la Novese.


 

GIRONE A

Dopo venti giornate, la Biellese del mister Simone Diaferia si aggiudica il primo verdetto dell’anno, che le consegna l’accesso alle Top Tournament Finals. Una qualificazione incassata nell’anticipo del sabato con la vittoria sull'Union Novara, ma anche grazie alla sconfitta dell’attuale quarta in classifica Diavoletti Vercelli, caduta nella trappola ben congegnata del Gozzano. A giocarsi nelle prossime giornate la qualificazione alle finals è anche il Bulè Bellinzago, che agguerrita vince in casa contro lo Junior Torrazza grazie alla doppietta di Megazzini e ai gol di Lo Porto, Cecchetti e Pileri. Intanto continua la scia di successi del Città di Baveno che con un vantaggio sulle sue avversarie e con questa costanza, può puntare alle prossime fasi regionali, questa domenica sono Iori, Maxim, Bona e Ferretti i marcatori da gol che fissano il punteggio contro la Ticinese.
Vince la Juventus Domo in casa Accademia Borgomanero, sono Godio, Maffioli dal dischetto, Sansalone e Bonetti a trovare la porta avversaria di una squadra che deve lottare in questa fase finale per rimanere ancorata agli spareggi. Il Città di Cossato espugna un Vogogna in penultima posizione, squadra consapevole che nelle prossime sei giornate dovrà dare tutto per evitare la retrocessione, vale lo stesso per il Borgosesia che dopo il pari di domenica in casa Vilianensis risulta essere ad oggi la squadra del raggruppamento più in difficoltà, al limite della retrocessione.

 

GIRONE B

Nonostante l’assenza di verdetti nel girone è chiaro che il Volpiano  Pianese, il Lascaris e il Borgaro Nobis sono le big favorite per le finals,  mentre è aperta la corsa al quarto posto, contesa da più squadre: Alpignano, Pro Eureka e Charvensod.
Per le foxes in casa dell’Alpignano la decidono Perrier in raddoppio e Kouchouri, mentre nell’anticipo di sabato sono la doppietta di Hrincu e i gol di Piovano, Molino e Paolillo a trascinare il Lascaris alla vittoria in casa dell’Aygreville, squadra che deve guardarsi le spalle e centrare l’obbiettivo spareggi. È arrembate il Borgaro Nobis in casa dell’ultima in classifica Strambinese, squadra che può ancora giocarsela per evitare il più acido verdetto vista la classifica molto corta, vale lo stesso per l’Aosta 511, sconfitta dal poker del Quincitava. A spuntarla tra Pro Eureka e Charvensod è la squadra di Settimo che con i gol di Boukhris e Merlo incassa un bel colpo contro una sua diretta avversaria per il quarto posto. È fondamentale la vittoria che il Pianezza si è assicurato  domenica in casa contro il San Gallo, il corto muso messo a segno da Gangi concede al gruppo un netto vantaggio dalla zona retrocessione ma soprattutto uno slancio che li avvicina alla zona di salvataggio. Vince la Virtus Accademia, sono Vargas prima e Mucci dopo a concedere alla squadra il vantaggio sull’Atletico CBL, portando punti utili nella loro rincorsa.

 

GIRONE C

Vincono le prima tre in classifica, dimostrando di volersela giocare nelle prossime fasi regionali: la Sisport nell’anticipo espugna il Beppe Viola con un bel tris siglato da Castrignano, Del Bosco e Petralito; il Vanchiglia fa lo stesso contro il Rosta, qui sono Millico, Lopez e Zanforlin i marcatori da gol; mentre il Lucento, reduce da una seconda fase di stagione in cui colleziona successi, convince sganciando il poker al Barcanova. La Cbs mantiene il suo vantaggio in quarta posizione nonostante il pareggio ottenuto in casa Pozzomaina: Gaudiello apre il match, Oliva risponde, nel secondo tempo il Pozzomaina la riapre trovando la porta con Franco ma Tealdo fissa il pari.
Vince il Beiborg sulla penultima Venaus, che deve fare i conti con una classifica amara, vale lo stesso per il Valle di Susa che ultima, accusa il colpo della Bruinese, che con la tripletta di Risciuc e il gol di Viggiano dal dischetto comanda il match.
Nel posticipo del lunedì largo successo dello Spazio Talent Soccer sul difficile campo del Cenisia. Vittoria che permette di recuperare due punti sulla Cbs, importante per ricucire lo strappo e cercare di rientrare nella corsa finale verso le Finals.

 

GIRONE D

Il Chisola a sei giornate dalla fine è ad un passo dalla qualificazione alle finals, a concederlo è il verdetto di domenica in casa dell’ultima in classifica Cumiana che con un solo punto non può fare altro che ripartire, consapevole che, per tentare alla salvezza non può più sbagliare. Situazione di classifica difficile anche per il Monregale, che si lascia alle spalle il match contro la seconda Pinerolo, la doppietta di Sevega non basta per contrastare l’armata di Iaccarino.
La Giovanile Centallo batte il Pedona in un match combattuto, agganciando così un terzo posto da finals più che meritato, a fargli compagnia con solo due punti di scarto è il Morevilla, per può aspirare alle prossime fasi, qui sono Casetta, Destito, Verra, Cavallo e Granato gli autori dei gol realizzati in casa del Busca. Finisce in parità tra Saviglianese e Cuneo Olmo, alla doppietta del forte Velaj risponde Donatacci, Quagliata e Erhunmwunsee portano il Cuneo il vantaggio, ma la Saviglianese sul finale ribalta il verdetto e conquista un punto utile nella sua corsa verso la salvezza. Comanda il Carmagnola sul Piossasco, sono Coscarelli (doppietta), D'Acunti, Martina e Abatangelo i marcatori di giornata che consentono al gruppo di difendersi in zona salvezza.
Bella prestazione del Bra nel posticipo del lunedì. Il Valle Varaita si è difeso con le unghie e con i denti, ma il fortissimo attacco del tecnico Briano non ha lasciato scampo imponendosi 5-1.

 

GIRONE E

Il Derthona con il gol di Ravetti batte la capolista Asti, agganciando a pari punti l’Accademia Casale e salendo al quarto posto per differenza reti. Tutto facile per il San Giacomo Chieri contro l’ultima in classifica Albese, per il gruppo l’obbiettivo finals è imminente. È costante il Chieri che si concede un gran poker sull’Alba Calcio, la doppietta di Ricci e i gol di Gonzalez e Brataj consentono al gruppo di difendere il terzo posto. Convince l’Accademia Casale in casa del Canelli, sono Boselli e Scalvenzi i marcatori di giornata a segnare contro una squadra che ad oggi, milita in nona posizione ad un passo dall’oggi salvo Nichelino Hesperia. Squadra che trainata dall’attaccante Mesiti batte la Novese sull’1-0. Vince il PSG contro la Fulvius, squadra che ora si ritrova in zona retrocessione, qui sono Napoli con una doppietta, Bosco e Bruschetta gli autori dei gol, mentre cade il Don Bosco Alessandria, tra le grinfie di un bel Acqui, che vince grazie all doppietta di Lika ed a una autorete, così facendo i bianco neri confermano il loro posto in zona spareggi.

Registrati o fai l'accesso e commenta