Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Martedì, 22 Novembre 2022 12:52

Under 14 Regionali / Report - Asti inarrestabile, il Città di Baveno batte il Verbania, Cuneo Olmo e Alpignano di forza

Scritto da
Asti classe 2009 Asti classe 2009

10^ GIORNATA - tanti gol e classifiche molto corte sono il risultato di questa giornata di Campionato che vede protagonisti i giovanissimi classe 2009.


GIRONE A

Di personalità lo Sparta Novara si difende con un pari che sa di vittoria contro il Bulè Bellinzago, tre le reti realizzate nel primo tempo dai ragazzi di Novara, Centonze, Musone e Chieregato difendono il punteggio nella prima parte di gioco mentre nella seconda metà sale il Bulè che con Stangalini e Palmieri trova il pareggio. A -1 dallo Sparta avanza il Gozzano in una partita ampiamente dominata contro la Ticinese a cui non lascia possibilità di centrare la porta, a segno Summa, Bogogna e Bonetti raddoppiano. Per la Juve Domo sono Samà e Caffoni i due giovani classe 2010 a trovare i gol a casa di un GassinoSanRaffaele che però ha la meglio con Torre, Di Parigi e Savini mentre festeggia il Città di Baveno che con una bellissima prestazione trova il vantaggio sul Verbania sin dai primi minuti di gioco, i padroni di casa cercano di ribaltarla sul finale nel recupero ma senza successo. Di prepotenza avanza il Volpiano Pianese dopo il trionfo sull’ultima in classifica Omegna, non è da meno l’Accademia Borgomanero in casa dell’Oleggio che ne cala cinque ad opera di Strada, Bodnariuk, Valsesia e Guidetti. Bel lavoro firmato Diavoletti Calcio sulla Biellese, Prato e Giarola si prendono la scena sul prato erboso contro un avversario competitivo, possiamo dire in conclusione che questa decima giornata mette in risalto quanto questa classifica sia molto corta e quanto possa cambiare di giornata in giornata, insomma ne vedremo delle belle.

 

 

GIRONE B

Finisce 0-0 tra Olympic Collegno e Lucento, gran lavoro difensivo per i ragazzi del Mister Di Parigi che fermano sul campo le possibilità in area del forte Lucento in un pareggio che sa di vittoria e che li avvicina alla zona calda della classifica. Ancora Lascaris, per i bianco neri Cruto, Margiotta,  Persiano e Trucchero fissano il vantaggio sul Venaria Reale mentre è battaglia per il terzo posto in classifica tra VDA Charvensod e Pro Eureka, è la prima ad avere la meglio e a salire a pari punti della seconda grazie ad un duello importante deciso da Borettaz e Giresi, per la Pro Eureka è ancora Trovato a concludere nella porta avversaria. A -9 dalla vetta troviamo l’Alpignano che convince contro il Quincitava con una prestazione incisiva, il Mister Domizzi può essere più che soddisfatto per la prestazione dei suoi che consente la marcatura sulle avversarie in una classifica cortissima. Sono sei i gol che il Borgaro si riserva per un Mercadante che fino alla fine cerca di difendersi, a deciderla Pucci, i due gol di Barrera, Dileno, Amoroso e Coletta, mentre per la Virtus spicca il giovane Corda che tenta il tutto per tutto regalandosi una tripletta. Di sostanza il Paradiso Collegno sul Vallorco, sono sette le reti del vantaggio che decidono la partita, infine è la Strambinese a prendersi la scena in casa contro il Ciriè con Tenca che raddoppia e Casalatina a trovare la porta.

 

 

GIRONE C

Ci prova il Saluzzo e lo fa con una bella prestazione contro la favorita Chisola, un solo gol allontana i granata dall’impresa di un pareggio contro una squadra dominatrice dentro e fuori dal girone. Sono Bagnis e Alessandria dal dischetto a trovare la porta mentre a rifinire il tutto per la squadra vincente i giovani Persico, De Luca e Tomatis. A meno tre dalla capolista si parcheggia il Pinerolo, che di prepotenza trova un netto vantaggio sul Salice Fossano a cui non basta Cardone e Racca. Delude il mach di giornata tra Fossano e Giovanile Centallo che termina con un pari senza gol, mentre di forza l’Alba Calcio si avvicina alle prima tre del girone trovando ben otto gol a casa del Bra, tripletta per Negro e Sottimano, in porta anche Martini e Cardellino. Cade il Cumiana in casa del Cuneo Olmo, che stravince contro un avversaria che si ritrova a dieci giornate con un proseguo di stagione in netta salita, per l’Olmo una vittoria meritata capitanata da Boaglio e Bruno che raddoppiano e da Berardo e Mellano. Finisce con un pareggio tra Pedona Borgo e Nichelino Hesperia, Fantino e Pancera sfondano la porta del Nichelino che in risposta aggancia il punteggio con Di Vietri e Lopez. Nel frattempo è la Saviglianese ad aggiudicarsi punti sul BRS Grugliasco, la doppietta di Caruso e il gol di Velay decidono il risultato e permettono alla squadra del Mister Guerrini di avanzare in decima posizione.

 

 

GIRONE D

Mastrototaro, De Gregorio, Lupo e Mereu affondano la porta avversaria del Pozzomania regalando punti importanti che garantiscono la vetta del girone al Vanchiglia. A -2 dalla capolista ancora Derthona che in costante marcatura    batte l’SCA Asti con un corto muso firmato Miotti. A pari punti dalla seconda troviamo l’Asti che con una prestazione a dire poco devastante porta a casa un vittoria da 15, come il numero dei gol afflitti ad un Casale in crisi, probabilmente una disfatta causata dalle tante assenze “avevamo dodici malati con influenza e in campo sei ragazzi del 2010”. Tutto facile per la Sisport che in quarta trova punti sul PSG con le reti di Pallotta e D’Agostino, lavoro portato termine anche dal Chieri che ritrova costanza di giornata in giornata, lo sa bene il Don Bosco Alessandria a cui ne fa cinque, è Caprari a portarsi il pallone a casa grazie alla sua bella tripletta. L’unico pareggio di giornata se lo assicurano il Mirafiori e la CBS, per entrambe due gol siglati da Mainero e Boldrino e da Monterosso e Macagnone, un pari che sa di vittoria per gli ospiti della CBS che salgono in classifica con un distacco di un solo punto dal Mirafiori. Infine vince il San Giacomo Cheri in casa contro l’Acqui, per un 3-2 che profuma di ottava posizione.

Registrati o fai l'accesso e commenta