Lunedì, 04 Marzo 2024

2^ GIORNATA - è il bianco nero del Lascaris Freguglia a confermarsi in vetta alla classifica marcatori dopo sole due giornate di campionato, con un distacco di due gol dal coetaneo Perrier del Volpiano Pianese autore di sei reti. In marcatura in terza posizione staziona il giovanissimo Furlamento, trascinatore dell’Asti, reduce dal poker di domenica sull’Alba.


8 RETI: Freguglia (Lascaris)

 

6 RETI: Perrier (Volpiano Pianese)

 

5 RETI: Furlamento (Asti)

 

4 RETI: Tucci (Alpignano), Teodoro (Borgaro Nobis), Berna (Pinerolo), Fioccardo (Volpiano Pianese)

 

3 RETI: Peuto (Alpignano), Amerio (Asti), Destefanis (Beppe Viola), Santovito (Cenisia), Boaron (Chisola), Iseppato (Gozzano), Chiericato (Pinerolo),  Boukhris (Pro Eureka), Cavaliere (Rosta Calcio), Velaj  (Saviglianese), Scicolone (Valle di Susa)

 

2 RETI: Abbate (Accademia Casale), Ursu, Becchio (Alpignano), Gamba (Atletico CBL), Cosenza (Barcanova), Siliato (Beigorg), Sasso, Orlando (Biellese), Magazzini, Siano (Bulè Bellinzago), Nika, Camara (Busca), Scarrone (Canelli), Coscarelli (Carmagnola), Tealdo, Libraro (CBS), Spina (Città di Cossato), Olga (Chieri), Senatore (Chisola), Rota (Cuneo Olmo), Duò (Futurogiovani Vilianesis), Usai (Fulvius), Demaj (Giovanile Centallo), Paolillo, Hrincu (Lascaris), Palermiti (Morevilla), Cavalera Luca (Pedona Borgo), De Vecchi (Piossasco), Burgarella (Pinerolo), Bruschetta  (PSG), Rua, Schiavello (Pro Eureka), Saccenti (Rosta calcio), Bartolucci, Pella (Juventus Domo), Sartoris (Saviglianese), Zanna (Strambinese), Luciano, Bonetto, Toma, Giolitti (Valle Variata), Zanforlin (Vanchiglia), Roux (VDA Charvensod), Tagliaferri (Vogogna), Saiu (Volpiano Pianese)

 

1 RETE: Richard, Mori, Neve (Accademia Borgomanero), Boselli, Guarneri, Zanchetta (Accademia Casale), Moretti, Benazzo (Acqui), Lagnasco (Alba Calcio), Castagno, Cultraro, Amicone, Corsini, Carazza (Alpignano), Mandrile, Diallo  (Albese), Pace (Aygreville), Actis, Marco (Atletico CBL), Scassa (Asti), Kafil (Barcanova), Russo, Faraci, Ravetti (Beiborg), Caldarella, Terminio (Beppe Viola), Zangara (Biellese), Scenica, Serra, Riassetto, Cannavò, Bencivenga, Greco (Borgaro Nobis), Scolari, Marino, Bohla (Borgosesia), Lo Porto, Salidu (Bulè Bellinzago), Ventura (Bra), Folegati, Caredda  (Bruinese), De Marco, D’Acunti, Pennella (Carmagnola), Mattana, Tealdo (CBS), Cristoforachis, Terio, Caprì, Doro, Dalipi (Cenisia), Zahir, Quercioli (Città di Cossato), Grillo (Città di Baveno), Ricci, Genco (Chieri), Musso, Treves, D'Angelo (Chisola), Amir, Borgetto, Thuegaz (Cuneo Olmo), Elezaj, Celesia (Cumiana), Gabetta, Ceva, Ravetti, Ricci (Derthona), Cufollari, Vaccario, Romano, Cirio (Diavoletti), D'Aquino (Don Bosco Alessandria), Zunino, Catalano, Forin (Fulvius), Iannibelli  (Futurogiovani Vilianesis), Greco, Lerda, Stoppa (Giovanile Centallo), Fabbri, Giovannini, Sarracino (Junior Torrazza), Bonetti, Iannone, Sansalone, Martinez, Ietti, Amico, Curcio (Juventus Domo), Cammarata, Barbetta (Lucento), Molino, Schiavone (Lascaris), Casetta, Destito, Rizzuti (Morevilla), Nobile (Novese), Mesiti, Scarpato (Nichelino Hesperia), Lunati, Sardi, Martini, Cavallera Marco (Pedona Borgo), Bruno, Usai (Pianezza), Pellegrino (Piossasco), Fonti (Pinerolo), Palombi (Pozzomaina), Ferrantino, Mastrapasqua (Pro Eureka), Parizia, Caon (PSG), Ferraro (Quincinetto Tavagnasco), Protto, Saporito, Farruku (RG Ticino), Pantone, Maglione, Di Masi, Riondino (San Giacomo Chieri), Sabena (Saviglianese), D’Attoli, Delbosco, Albanese, Castrignano, Guzun, Milan, Onofrio, Petralito (Sisport), Cerulli (Union Novata), Passalacqua, Napoliano, Lopez, Ordisci (Vanchiglia), Portioli, Pesando, Scicolone (Valle di Susa), Tassone, Zaccuri, Pognant Gros, Copa (Venaus), Surini, Lenta, Collura, Butelli, Bonasera, Lucà (VDA Charvensod), D’ario, Rossi, Ozella (Volpiano Pianese)

 

2^ GIORNATA - il punto sulla seconda giornata di campionato per i giovanissimi classe 2010, tra le classifiche, i risultati positivi e non, arriva il commento di alcuni Mister: Simone Diaferia della Biellese, Marco Barile del Borgaro Nobis, Luigi Caldarella del Beppe Viola, Antonino Lo Preiato del Carmagnola e Restivo dell’Asti.


 

GIRONE A

In due giornate ad assicurarsi il punteggio pieno nel girone sono le vincenti Juventus Domo e Bulè Bellinzago che momentaneamente in solitaria si godono il successo, per i granata un sabato di anticipi che li ha visti lottare a casa del Gozzano, per i rosso blu sono punti persi, nonostante il tentativo in gol ottenuto dalla doppietta di Iseppato subiscono l’offensiva granata concretizzata dalle reti di Martinez, Ietti, Amico e Curcio. È invece di corto muso la vittoria che ottiene il Bulè sul Città di Baveno, in una lotta che si accende nel secondo tempo di gioco con un Bulè che attacca con Magazzini, un Baveno che risponde con il gol del pareggio con Grillo e il giovane Siani che sul finale trova la porta concedendo il vantaggio alla sua squadra. Dopo il pari nella scorsa giornata la Biellese fa il suo e lo fa bene, lo sa bene il mister Simone Diaferia che dalla panchina ci lascia il suo commento di giornata: “una partita abbastanza a senso unico perché i due gol che loro hanno fatto sono frutto di nostre disattenzioni, un rigore e uno scontro tra difensore e portiere dove la palla è rimasta li e loro hanno segnato. Noi abbiamo fatto sei gol e forse potevamo farne anche qualcuno di più, il risultato è abbastanza giusto, non è proprio facile fare gol al Vilianesis, il portiere è stato un po’ incerto in alcune situazioni e questo ci ha agevolato”, dopo due giornate e una qualificazione trionfante può uscirne soddisfatto il mister dei bianco neri Diaferia, a conferma arriva anche il suo commento al riguardo: “io sono contento perché stanno facendo bene, nel giro di qualificazioni è stato tutto quasi perfetto e sinceramente spero che arriveremo alla fine tra le prime quattro del girone, sarei contento di ciò e penso che questa squadra possa arrivarci. Ogni tanto pecchiamo con qualche errore di superficialità, tenendo la palla sempre capita che i ragazzi spengano un po’ l’interruttore. Dietro comunque siamo abbastanza rocciosi anche noi, fanno fatica gli altri a creare situazioni, anche se a volte capita di sbagliare il disimpegno, nel complesso sono tutte piccole sbavature che spero tanto di poter correggere, eliminare o comunque limitare perché poi quando affronteremo le squadre che noi comunque reputiamo alla nostra portata, dobbiamo farci trovare concentrati, sul pezzo, in modo da concedere il meno possibile ed evitare che loro ci puniscano. Nel complesso sono contento, il processo di crescita è iniziato non molto tempo fa, quest’anno è il primo anno che alleno questo gruppo e per adesso sono soddisfatto, cerco di far giocare tutti e farli ruotare dando spazio a tutti”.  A tornare alla vittoria è la Ticinese che espugna il Vogogna grazie ad una bella prestazione di controllo in campo, a decidere il match sono Saporito e Farruku, non sbaglia nemmeno lo Junior Torrazza che contro lo Union Novara la scampa sul finale di gioco trovando un vantaggio che sa di tre punti, è Sarracino a ribaltare il pari in una vittoria. A doversi accontentare del pareggio sono il Borgomanero e il Città di Cossato, per loro una partita accesa da Quercioli nei primi minuti di gioco, dopodiché è il gol dal dischetto di Mori a concedere all’Accademia il pari, nel secondo tempo è Spina del Cossato a concedere il vantaggio alla sua squadra ma sul finale Neve del Borgomanero la chiude. L’altro pareggio di giornata è quello concretizzatosi tra Diavoletti e Borgosesia, il punteggio è lo stesso di 2-2, qui è il Diavoletti che la apre con il gol di Romano e la chiude con la rete di Cirio, per il Borgosesia sono Saporito e Farruku a deciderla.

 

GIRONE B

Sono sei le squadre del girone a concludere la seconda giornata a punteggio pieno. La prima fila se l'aggiudica il Volpiano Pianese grazie al numero di gol che fino ad ora ha realizzato contro le avversarie, è il Quincitava a cedere in casa in questa seconda giornata ed è Perrier il marcatore da poker per le volpi, Saiu e Ozella rifiniscono. In seconda fila staziona l’Alpignano, che contro il Pianezza mostra le sue qualità individuali favorite dai marcatori Tucci, Ursu, Becchio, Carazza e Peuto in raddoppio, in terza c’è il Lascaris, qui i numeri sono tanti e l’Aosta 511 nonostante gli sforzi ne esce sconfitta. La quarta fila è tutta del Borgaro Nobis del Mister Marco Barile che commenta il match di domenica contro il San Gallo così: “abbiamo giocato tecnicamente abbastanza bene, dobbiamo migliorare tanto, ma sono soddisfatto della prestazione della squadra sotto l’aspetto qualitativo”, soddisfazione che può esserci anche a casa Charvensod, reduce da uno 0-2 alla Virtus Accademia deciso nel primo tempo di gioco da Bonasera e Lucà. Fa il suo anche la Pro Eureka sulla Strambinese, la doppietta di Boukhris e il gol di Schiavello decidono il match contro una Strambinese che ci prova nel secondo tempo con Zanna, infine torna a vincere l’Atletico CBL, e lo fa contro l’Aygreville, segnando entrambi i gol nel secondo tempo di gioco grazie ai piedi di Gamba e Marco.

 

GIRONE C

Qui sono due le squadre a punteggio pieno, dopo sole due giornate: la CBS e il Beiborg. Se la CBS si gode la vetta dopo aver battuto in casa il competitivo Cenisia in un match deciso nel primo tempo di gioco da Mattana e Tealdo, al Beiborg basta la vittoria di corto muso sul Barcanova decisa da Ravetti nei primi minuti di gioco. Intanto torna a vincere la Sisport dopo il pari di inizio stagione, si prende la scena a casa del Pozzomaina segando tanto e mostrando in campo le qualità dei loro giocatori, sono sette le reti messe a segno, come sono sette i marcatori che le hanno realizzate. A pari punti della Sisport staziona il forte Lucento che esce dal weekend con una vittoria decisa al 22’ del primo tempo, minuto che ha visto Barbetta segnare nella porta avversaria affidata allo Spazio Talent. In quinta posizione di classifica con i suoi bei quattro punti troviamo il Beppe Viola reduce da un pareggio a casa del Valle Susa in quella che il mister Luigi Caldarella ha definito una “partita dai due volti, in un campo bello ma per la mia generazione, perché i ragazzini di oggi non sono abituati a giocare in un campo in erba. Gli avversari subito forti, ma noi sempre in partita, un duello giocato molto sui contropiedi. L'unico rimpianto non aver realizzato le altre quattro o cinque occasioni limpide da gol. Per il resto si cresce anche attraverso queste prestazioni”. Ad uscirne sodisfatto non può non essere anche il Vanchiglia che si lascia alle spalle una grande partita in casa contro la Bruinese, per loro Folegati e Caredda vanno in porta sullo sfondo dei gol che il Vanchiglia si aggiudica con Passalacqua, Napoliano, Lopez, Ordisci e Zanforlin in raddoppio. Infine trionfa il Rosta Calcio sul Venaus sono la tripletta di Cavaliere e il gol di Saccenti a decidere il match al 48’ di gioco.

 

GIRONE D

Avanti tutta Pinerolo, che questo fine settimana si è dovuto sudare la vittoria sul Morevilla, in una partita avvincente che ha visto le due squadre combattere a muso duro per circa 70 minuti di gioco, dopo l’espulsione di Iaccarino e il pari di 4-4 deciso da Fonti al 38’ per il Pinerolo, Burgarella consegna il vantaggio alla sua squadra al 40’, da qui il Morevilla ne esce senza punti ma sicuramente a testa alta. A non commettere errori è anche il Chisola, che in casa contro il Pedona Borgo festeggia i suoi giovanissimi, sono D’Angelo, Musso e Treves con i loro gol e Senatore con la sua doppietta a far trionfare i bianco blu. In terza posizione di classifica sosta la Giovanile Centallo, reduce da un 2-1 sul Valle Varaita, qui sono Lerda e Stoppa ad assicurare il vantaggio sul tabellino, il Valle Varatita risponde con Giolitti sul finale di gioco ma senza cambiare il punteggio. È tris per il Carmagnola che alla guida del mister Antonino Lo Preiato batte il Bra, che commenta così questa seconda giornata di campionato: “è stata una gara complicata fra due squadre che si sono affrontate già 3 volte in 40 giorni. Loro ci conoscevano e noi conoscevamo loro e questo ha reso la gara abbastanza complicata e bloccata nella prima frazione di gioco dove abbiamo avuto una palla gol nitida a testa prima di trovare noi il vantaggio. Nella ripresa abbiamo iniziato ad essere più ordinati in campo e a gestire meglio il pallone tecnicamente. Complice qualche cambio, è cresciuta in positivo la nostra prestazione che ci vede diventare padroni del campo. Prendiamo due traverse prima di fare il gol del raddoppio e del 3-0. Sul finale cala un po’ la tensione e prendiamo gol su un tiro da fuori area. Resta comunque una buona partita che ci sblocca mentalmente, dopo la sconfitta immeritata della prima giornata. Tre punti importanti per cercare di arrivare il prima possibile al nostro obiettivo, quello di mantenere la categoria cercando di fare un calcio propositivo senza affidarci a catenacci che non appartengono al nostro modo di vedere e fare calcio”, chiude così il mister del Carmagnola Lo Preiato. Ad uscirne vincente questa domenica è anche la Saviglianese che sul Piossasco consolida il suo vantaggio in campo segnando quattro gol decisivi, a convogliare in porta sono Velaj in raddoppio, Sartoris e Sabena, è più che buona la prestazione per il Piossasco ma non sufficiente per mantenere il pari. Nel frattempo convince il Cuneo Olmo che espugna il Monregale grazie alle reti di Borgetto, Thuegaz e Rota, mentre l’unico pari di giornata sul 2-2 è quello messo a segno tra Cumiana a Busca, che lottano fino alla fine per cambiare il risultato a loro favore ma senza successo.

 

GIRONE E

“Partita interpretata molto bene sin dall’ inizio indirizzata sul 3-0 dopo 10 minuti. Dopodiché controllata con altri gol e una buona prova corale” sono queste le parole del mister Restivo dell’Asti dopo il trionfo assicuratosi sull’Alba Calcio, per questi giovanissimi una prova di forza che concede al gruppo un’invidiata prima posizione di classifica dopo sole due giornate. L’Asti non è la sola a festeggiare nel fine settimana ma lo è anche il San Giacomo Chieri reduce dalla vittoria nel derby sul Cheri, qui sono tre i gol decisivi che consegnano punti ad un gruppo in seconda posizione a punteggio pieno, a segno Maglione, Di Masi e Riondino. A festeggiare è anche il Derthona che espugna il Canelli con Ravetti e Ricci, autori dei gol messi a segno nel secondo tempo di gioco, nel frattempo a godersi la sua bella quarta posizione è il PSG che con i gol di Caon e Bruschetta batte l’Acqui. È più che concreta la vittoria dell’Accademia Casale sulla Fulvius, qui sono i giovanissimi Boselli, Guarnerin e Zanchetta con i loro gol e Abbate con la sua doppietta a decidere il punteggio sul tabellino, per la Fulvius Forin e Usai non bastano a cambiare il verdetto. A convincere domenica è anche il Nichelino Hesperia che con i gol realizzati nel secondo tempo di gioco da Mesiti e Scarpato si prende i tre punti sul Don Bosco Alessandria, infine rimaniamo in attesa per il match tra Novese e Albese che si deve  ancora disputare.

 

2^ GIORNATA - In mattinata è il PSG a spuntarla in casa sull’Acqui grazie ai gol di Caon e Bruschetta, fa lo stesso il Bulè Bellinzago trovando il vantaggio sul forte Baveno, convince anche l’Junior Torrazza che la spunta nel finale sull’Union Novara garantendosi i tre punti. Ad agguantare la vittoria nel pomeriggio sono l’Alpignano, la Pro Eureka, il Charvensod, il Borgaro Nobis, il Rosta, il Derthona e l’Accademia Casale. Di corto muso il Beiborg batte il Barcanova, mentre il Centallo festeggia la vittoria sul Valle Varaita. A doversi accontentare di un solo punto sono invece Borgomanero, Cossato, Valle di Susa, Beppe Viola, Cumiana e Busca. Mentre ad aggiudicarsi il derby di Chieri è il San Giacomo che la decide con Maglione, Di Masi e Riondino.


 

GIRONE A

UNION NOVARA-JUNIOR TORRAZZA 1-2
RETI: pt 7’ Cerulli (U), 11’ Giovannini (J), 37’ Sarracino (J)

BULE' BELLINZAGO-CITTA' DI BAVENO 2-1
RETI: st 5’ Magazzini (B), 9’ Grillo (C), 25’ Siano (B)

ACCADEMIA BORGOMANERO-CITTA’ DI COSSATO 2-2
RETI: pt 10’ Qercioli (C), 12’ rig. Mori (A), st 34’ Spina (C), 37’ Neve (A)

BIELLESE-FUTUROGIOVANI VILIANENSIS 6-2
RETI: pt 10’ Zangara (B), 13’, 17’ Sasso (B), 20’ Iannibelli (F), st 20’ Duò (F), 33’ e st 30’Orlando (B), autogol (B)

CALCIO VOGOGNA-R.G TICINO 0-2
RETI: pt 30’ Saporito, 31’ Farruku

DIAVOLETTI-BORGOSESIA 2-2 
RETI: pt 1’ Romano (D), st 1’ Marino (B), 7’ Bohla (B), 35’ Cirio (D)

GOZZANO-JUVENTUS DOMO 2-4
RETI: pt 18' Martinez, 20' Iseppato (G), 33' Ietti, st 3' Amico, 10' Iseppato (G) 25' Curcio 

 

GIRONE B

PIANEZZA-ALPIGNANO 1-6
RETI: pt 10’ Tucci, 20’ Ursu, st 10’, 25’ Peuto, 12' Usai (P), 15’ Becchio, 30’ Carazza

S.GALLO SETTIMO-BORGARO NOBIS 0-4
RETI: pt 4’ e st 6’, 15’ Teodoro, 16’ Greco

STRAMBINESE-PRO EUREKA 1-3
RETI: pt 13’ e st 10’ Boukhris (P), pt 26’ Schiavello (P), st 5’ Zanna (S)

VIRTUS ACCADEMIA-ASD CHARVENSOD 0-2
RETI: pt 20’ Bonasera, 34’ Lucà

AOSTA 511-LASCARIS 0-9 
RETI: pt 5’, 14’, 18’ e st 30’ Freguglia, 25’ Paolillo, st 12’ Molino, 24’, 32 ’Hrincu, 37’ Schiavone

QUINCINETTO TAVAGNASCO-VOLPIANO PIANESE 0-6
RETI: pt 1’, 24’ e st 21’, 34’ Perrier, st 11’ Saiu, 23’ Ozella

AYGREVILLE-ATLETICO CBL 0-2
RETI: st 6' Gamba, 10' Marco 

 

GIRONE C

ROSTA-VENAUS 4-1
RETI: pt 4’ Saccenti (R), 18’, 35’ e st 13’ Cavaliere (R), st 15' Copa (V)

BARCANOVA CALCIO-BEIBORG 0-1
RETI: pt 3' Ravetti 

VALLE DI SUSA-BEPPE VIOLA 3-3
RETI: pt 3’ Portioli (V), 13’ Destefanis (B), 16’ rig. Caldarella (B), 20’ rig. Pesando (V), 36’ Scicolone (V), st 4’ Terminio (B)

CBS-CENISIA 2-0
RETI: pt 9' Mattana, 22' Tealdo 

LUCENTO-SPAZIO TALENT SOCCER 1-0
RETI: pt 22' Barbetta 

VANCHIGLIA-BRUINESE 6-2 
RETI: pt 9' Passalacqua (V), 15' Folegati (B), 25', 30' Zanforlin (V), st 15' Caredda (B), 16' Napoliano (V), 25' Lopez (V), 28' Ordisci (V) 

POZZOMAINA-SISPORT 0-7
RETI: pt 2' Delbosco, 7' Albanese, 23' Castrignano, 29' Guzun, st 27' Milan, 34' Onofrio, 37' Petralito 

 

GIRONE D

CUMIANA-BUSCA 2-2
RETI: pt 25' Camara (B), st 1' Elezaj (C), 5' Celesia (C), 20' Nika (B)

GIOVANILE CENTALLO-VALLE VARAITA 2-1
RETI: pt 20' Lerda (G), 26' Stoppa (G), st 35' Giolitti (V)

CSF CARMAGNOLA-BRA 3-1
RETI: pt 33’ Coscarelli (C), st 14’ De Marco (C), 32’ D'Acunti (C), 36’ Pennella (B)

PINEROLO-MOREVILLA 5-4
RETI: pt 3’ Chieregato (P), 5' Destito (M), 15' Rizzuti (M), 25' e st 25' Palermiti (M), st 5’, 10’ Berna (P), 38’ Fonti (P), 40’ Burgarella (P)
ESPULSO: st 33' Iaccarino (P)

PIOSSASCO-SAVIGLIANESE 3-4 
RETI: pt 5' Pellegrino (P), 7' e st 27' Velaj (S), pt 9' rig. e st 36' De Vecchi (P), st 4' Sartoris (S), 28' Sabena (S)

MONREGALE-CUNEO OLMO 0-3
RETI: pt 12' Borgetto, sr 15' Thuegaz, 19' Rota 

CHISOLA-PEDONA BORGO 5-1
RETI: pt 21' Senatore (C), st 1' Musso (C), 5' Treves (C), 17' Lunati (P), 20'  Senatore (C), 35' D'Angelo (C) 

 

GIRONE E

PSG-ACQUI FC 2-0
RETI: pt 9’ Caon, st 19’ Bruschetta

CANELLI-DERTHONA 0-2
RETI: st 14’ Ravetti, 17’ Ricci

NICHELINO HESPERIA-DON BOSCO ALESSANDRIA 2-0
RETI: st 15' Mesiti, 21' Scarpato 

ACCADEMIA CASALE-FULVIUS 5-2
RETI: pt 23' Forin (F), 28’ Boselli, 35’ Guarneri, st 3’ e 25’ Abbate, 6' Usai (F), 37’ Zanchetta

NOVESE-ALBESE ND

CHIERI-SAN GIACOMO CHIERI 0-3
RETI: pt 10’ Maglione, 15’ Di Masi, 18’ Riondino

ALBA-ASTI 0-7
RETI: pt 2', 4' 9' e st 2' Furlanetto, 3', 13' Amerio, 27' Scassa 

2^ GIORNATA - Gran bella vittoria della Biellese in casa contro il Vilianesis, il Volpiano Pianese espugna il Quincitava, il Lascaris fa tanti gol in casa dell’Aosta. Il pareggio di giornata è tra Diavoletti e Borgosesia. Nel frattempo la Ticinese batte il Vogogna con i gol di Saporito e Farruku, mentre il Carmagnola ne fa tre al Bra, bravissimi i ragazzi del Pinerolo, vincono in 10 contro un tostissimo Morevilla.


GIRONE A

BIELLESE-FUTUROGIOVANI VILIANENSIS 6-2
RETI: pt 10’ Zangara (B), 13’, 17’ Sasso (B), 20’ Iannibelli (F), st 20’ Duò (F), 33’ e st 30’Orlando (B), autogol (B)

CALCIO VOGOGNA-R.G TICINO 0-2
RETI: pt 30’ Saporito, 31’ Farruku

DIAVOLETTI-BORGOSESIA 2-2
RETI: pt 1’ Romano (D), st 1’ Marino (B), 7’ Bohla (B), 35’ Cirio (D)

GOZZANO-JUVENTUS DOMO 2-4
RETI: pt 18' Martinez, 20' Iseppato (G), 33' Ietti, st 3' Amico, 10' Iseppato (G) 25' Curcio 

GIRONE B

AOSTA 511-LASCARIS 0-9
RETI: pt 5’, 14’, 18’ e st 30’ Freguglia, 25’ Paolillo, st 12’ Molino, 24’, 32 ’Hrincu, 37’ Schiavone

QUINCINETTO TAVAGNASCO-VOLPIANO PIANESE 0-6
RETI: pt 1’, 24’ e st 21’, 34’ Perrier, st 11’ Saiu, 23’ Ozella

GIRONE C

CBS-CENISIA 2-0
RETI: pt 9' Mattana, 22' Tealdo 

GIRONE D

CSF CARMAGNOLA-BRA 3-1
RETI: pt 33’ Coscarelli (C), st 14’ De Marco (C), 32’ D'Acunti (C), 36’ Pennella (B)

PINEROLO-MOREVILLA 5-4
RETI: pt 3’ Chieregato (P), 5' Destito (M), 15' Rizzuti (M), 25' e st 25' Palermiti (M), st 5’, 10’ Berna (P), 38’ Fonti (P), 40’ Burgarella (P)
ESPULSO: st 33' Iaccarino (P)

PIOSSASCO-SAVIGLIANESE 3-4
RETI: pt 5' Pellegrino (P), 7' e st 27' Velaj (S), pt 9' rig. e st 36' De Vecchi (P), st 4' Sartoris (S), 28' Sabena (S)

MONREGALE-CUNEO OLMO 0-3
RETI: pt 12' Borgetto, sr 15' Thuegaz, 19' Rota 

1^ GIORNATA - sono Freguglia e Fioccardo i due marcatori giovanissimi che guidano la classifica marcatori dopo una sola giornata di campionato, a condurli lì sono i quattro gol che hanno realizzato con le loro squadre Lascaris e Volpiano Pianese. Tucci (Alpignano), Santovito (Cenisia), Boaron (Chisola) e Scicolone (Valle di Susa) rimangono in marcatura con le loro triplette. 


4 RETI: Freguglia (Lascaris), Fioccardo (Volpiano Pianese)

 

3 RETI: Tucci (Alpignano), Santovito (Cenisia), Boaron (Chisola), Scicolone (Valle di Susa)

 

2 RETI: Cosenza (Barcanova), Siliato (Beigorg), Destefanis (Beppe Viola), Scarrone (Canelli), Tealdo, Libraro (CBS), Olga (Chieri), Demaj (Giovanile Centallo), Cavalera Luca (Pedona Borgo), Chiericato, Berna (Pinerolo), Rua (Pro Eureka), Bartolucci, Pella (Juventus Domo), Luciano, Bonetto, Toma (Valle Variata), Roux (VDA Charvensod), Tagliaferri (Vogogna), Perrier (Volpiano Pianese)

 

1 RETE: Richard (Accademia Borgomanero), Moretti, Benazzo (Acqui), Lagnasco (Alba Calcio), Peuto, 24' Castagno, Ursu, Cultraro, Becchio, Amicone, Corsini (Alpignano), Mandrile, Diallo  (Albese), Pace (Aygreville), Furlamento, Amerio (Asti), Gamba, Actis (Atletico CBL), Kafil (Barcanova), Russo, Faraci (Beiborg), Scenica, Serra, Riassetto, Cannavò, Bencivenga, Teodoro (Borgaro Nobis), Scolari (Borgosesia), Lo Porto, Siano, Magazzini, Salidu (Bulè Bellinzago), Nika, Camara (Busca), Ventura (Bra), Coscarelli (Carmagnola), Cristoforachis, Terio, Caprì, Doro, Dalipi (Cenisia), Zahir, Spina (Città di Cossato), Ricci, Genco (Chieri), Rota, Amir (Cuneo Olmo), Gabetta, Ceva (Derthona), Cufollari, Vaccario (Diavoletti), D'Aquino (Don Bosco Alessandria), Usai, Zunino, Catalano (Fulvius), Duò (Futurogiovani Vilianesis), Greco (Giovanile Centallo), Iseppato (Gozzano), Fabbri (Junior Torrazza), Bonetti, Iannone, Sansalone (Juventus Domo), Paolillo (Lascaris) Cammarata (Lucento), Casetta (Morevilla), Nobile (Novese), Saccenti (Rosta Calcio), Lunati, Sardi, Martini, Cavallera Marco (Pedona Borgo), Bruno (Pianezza), Fonti, Burgarella (Pinerolo), Palombi (Pozzomaina), Boukhris, Ferrantino, Mastrapasqua, Schiavello (Pro Eureka), Parizia, Bruschetta (PSG), Ferraro (Quincinetto Tavagnasco), Protto (RG Ticino), Pantone (San Giacomo Chieri), Velaj, Sartoris (Saviglianese), D’Attoli (Sisport), Zanna (Strambinese), Giolitti (Valle Varaita), Tassone, Zaccuri, Pognant Gros (Venaus), Surini, Lenta, Collura, Butelli (VDA Charvensod), D’ario, Rossi, Saiu (Volpiano Pianese)

 

1^ GIORNATA - il punto sulla prima giornata del campionato regionale per i giovanissimi del under 14 classe 2010.


 

GIRONE A

Prova di forza per la Juventus Domo, dopo una prima giornata all’insegna dei gol, per i granata tanti protagonisti in campo contro l’Union Novara, sono Bertolucci e Pella i due marcatori autori di una doppietta, mentre Bonetti, Iannone e Sansalone contano una rete di giornata. Ad iniziare il Campionato con il piede giusto è anche il Bulè Bellingazo che espugna il Borgomanero con Lo Porto, Siano, Magazzini e Salidu, un poker che consegna punti e che li lascia in seconda posizione di classifica dopo solo una giornata, a seguire troviamo il Città di Cossato reduce da un corto muso sganciato al Junior Torrazza, la decide Zahir nel primo tempo e Spina nel secondo. A riservarsi lo stesso punteggio del Cossato di 1-2 sono anche il Vogogna: che esordisce nel campionato regionale mostrando qualità in campo contro il Borgosesia a segno qui Tagliaferri con una doppietta e il Diavoletti che contro il Vilianesis sferra un attacco alla porta avversaria siglato da Cufollari e Vaccario. Sono due i pareggi di giornata protagonisti in questo girone a concretizzarli è la Ticinese contro il Gozzano, dove dopo che i rosso blu vanno in vantaggio al 10’ del secondo tempo con Iseppato, la padrona di casa risponde trovando il gol con Protto, l’altro pari di giornata e quello tra Città di Baveno e Biellese qui si chiude tutto nel tardo pomeriggio sullo 0-0.

 

GIRONE B

Alpignano da dieci sovrasta un Quincitava in difficoltà, a portarsi a casa il pallone è l’attaccante Tucci autore di una tripletta, per i bianco celesti inizio di campionato arrembante che li vede per ora dominare sulle altre dall’altro della sua prima posizione, se l’Alpignano è da dieci il Volpiano Pianese è da nove, come i gol messi a segno questa domenica in casa contro una Virtus Accademia inerme davanti a questo grande gruppo, per le volpi la stella di giornata è Fioccardo autore di quattro gol realizzati in meno di trenta minuti di gioco, a siglare le altre reti sono Perrier in raddoppio, D’ario, Rossi e Saiu. Intanto nelle montagne valdostane è il VDA Charvensod a dominare sull’Aosta 511, con sei gol, a segno Surini, Lenta, Roux in raddoppio, Collura e Butelli. Stesso quantitativo di gol che si riserva la Pro Eureka al Pianezza, iniziando così il suo girone con il piede giusto, vale lo stesso per i bianconeri del Lascaris che in casa dominano sul San Gallo grazie ad un solido attaccante da poker come Freguglia e dal gol di Paolillo all’inizio del match, ad uscirne vincente da questo primo round è anche il Borgaro Nobis che sovrasta l’Atletico CBL, con Scenica, Serra, Riassetto e Cannavò nel primo tempo di gioco e Bencivenga e Teodoro nel secondo. Infine a disputare il match del pareggio sono Aygreville e Strambinese, punteggio concretizzatosi nei primi munti di gioco del secondo tempo con Zanna e Pace.

 

GIRONE C

È grande il mach disputato dal Cenisia contro il Valle di Susa, che fa tutto bene in campo, ma soprattutto domina con i gol, agli avversari non basta la tripletta di Scicolone per cambiare il punteggio, fa tutto bene anche la CBS, che espugna nell’anticipo del sabato la Buinese con le doppiette di Tealdo e Libraro. Non è da meno il Beiborg che inizia il campionato con il piede giusto e ne fa quattro al Pozzomiana, ottenendo così i suoi primi tre punti d’esordio. È concreto anche il Beppe Viola, a loro basta un corto muso sul Rosta che festeggiare con Destefanis, il protagonista d’attacco della prima giornata, ad uscirne con un punto da questo primo duello calcistico sono Venus e Barcanova, qui ai gol di Tassone, Zaccuri e Pognant Gros rispondono Kafil e Cosenza in raddoppio per i rosso blu. L’altro pari di giornata è quello tra due protagoniste, Sisport e Lucento, forse il derby del girone, anche se ancora presto per fare pronostici, una partita che ha visto i bianco neri segnare nei primi minuti di gioco assicurandosi così un certo vantaggio in campo che però poi sfuma a metà del secondo tempo con il gol di Cammarata per il Lucento. Poteva esserci un’ altro pareggio nel girone sul 3-3, ma questo sfuma, dopo alcune parole e gesti di troppo dette in campo tra due giovanissimi di Spazio Talent e Vanchiglia, che a dieci minuti dalla fine accendono gli animi trovando la rissa, portando così l’arbitro a sospendere il mach, con tanto di rinvio.

 

GIRONE D

Girone di anticipi, che ha visto primeggiare il Valle Varaita sul Cumiana, che con tanti marcatori trionfa in casa con un esordio più che eccellente, a sfondare la rete della porta avversaria sono Luciano, Bonetto e Toma con le loro doppiette e Giolitti con il suo gol. Ad esordire nel migliore dei modi è anche il Pedona Borgo, che ne fa sei al Piossasco, sono i fratelli Cavalera a realizzare metà dei gol di giornata, Lunati, Sardi e Martini fissano il punteggio. Non sbaglia nemmeno il solido Pinerolo di Iaccarino che espugna il Busca, mostrando le qualità dei suoi marcatori, a +3 va anche il Chisola reduce da un bel match contro un competitivo Cuneo Olmo che fino alla fine ha cercato di cambiare il punteggio, qui è Boaron il protagonista di giornata che splende in campo con la sua tripletta che sa di vittoria. A fissate il 2-3 sul tabbelino è anche il Centallo che meritatamente la vince con un gol di vantaggio su una bella Savglianese, bello e concreto è anche il Morevilla, che esordisce alla grande sul Carmanola, con un vantaggio realizzato nei primi minuti di gioco con Casetta, Coscarelli la riapre, ma sul finale l’errore di Molinas manda in vantaggio il Morevilla su autogol. A chiudere il girone è il Bra che batte il Monregale grazie alla rete nel primo tempo di gioco di Ventura che fa da sfondo al +3.

 

GIRONE E

È il Chieri a dominare il girone e lo fa dopo una giornata grazie al poker messo a segno domenica sul Don Bosco Alessandria, qui sono Ricci, Genco e la doppietta di Olga, con tanto di gol dal dischetto, a decidere il match. A festeggiare è anche la Fulvius che esordisce al meglio nel campionato regionale segnando una bella tripletta alla Novese, a cui non basta il gol di Nobile per cambiare il verdetto, a deciderla sono Usai, Zunino e Catalano. Concreto è l’Asti che nel secondo tempo di gioco decide il match contro il Nichelino Hesperia, sono Furlamento e Amerio i due protagonisti di giornata. Cade l’Alba calcio contro un bel Derthona, nonostante il tentativo di Lagnasco sul finale di gioco, Gabetta e Ceva avevano già deciso quale percorso avrebbe preso la partita. Ad ottenere il meglio da questo fine settimana è anche il San Giacomo Chieri che sul finale del match contro l'Accademia Casale va in porta con Pantone che fissa il punteggio sul tabellino e concede tre punti importanti per iniziare questo lungo percorso regionale. Infine sono due i pareggi di giornata per questo girone, uno vede protagonisti Acqui e Canelli con Scarrone che inizia trascinando il suo gruppo, ma nel secondo tempo Moretti e Benazzo la ribaltano dando spettacolo, le due squadre devono accontentarsi di un punto ciascuna. L'altro pareggio di giornata è quello tra Albese e PSG per quest'ultima sono Parizia e Bruschetta gli autori dei gol, mentre a segnare per l’Albese sono Mandrile e Diallo.

 

 

1^ GIORNATA - Si chiude la prima giornata del campionato regionale dei 2010, che ha visto trionfare il Vogogna sul Borgosesia, il Barcanova trovare il pari a casa del Venaus e la Fulvius dominare sulla Novese. Finisce in parità tra Ticinese e Gozzano mentre è dominante il gioco messo in campo dai granata della Juventus Domo che si prendono tutto. Intanto cade l’Aosta con un grande VDA Charvensod, grande quanto l’Alpignano che sovrasta il Quincitava. Conquistano i loro primi tre punti anche Pro Eureka, Asti, San Giacomo Chieri,  Borgaro Nobis, Diavoletti e Derthona. Terminano in pareggio i match tra Aygreville e Strambinese ed Acqui e Canelli. 


GIRONE A

BORGOSESIA-CALCIO VOGOGNA 1-2
RETI: pt 9’ e st 8’ Tagliaferri (V) , 13’ Scolari (B)

RG TICINO-GOZZANO 1-1
RETI: st 10’ Iseppato (G), 17’ Protto (R)

JUVENTUS DOMO-UNION NOVARA 7-0
RETI: pt 8’ e st 21’ Bartolucci, pt 20’ Bonetti, 24’ Iannone, 28’ Sansalone, st 20’, 30’ Pella

FUTUROGIOVANI VILIANENSIS-DIAVOLETTI CALCIO 1-2
RETI: pt 17' Cufollari (D), 29' Duò (F), st 8' Vaccario (D)

CITTA' DI BAVENO-BIELLESE 0-0

JUNIO TORRAZZA-CITTA’ DI COSSATO 1-2 
RETI: pt 3' Zahir (C), st 20' Fabbri (J), 33' Spina (C) 

ACCADEMIA BORGOMANERO-BULE' BELLINZAGO 1-4
RETI: pt 20' Lo Porto (B), 28' Richard (A), st 4' Siano (B), 10' Magazzini (B), 20' Salidu (B) 

 

GIRONE B

ALPIGNANO-QUINCINETTO TAVAGNASCO 10-1
RETI: pt 12', 17' e 35' Tucci, 14’ Ferraro (Q), 16' Peuto, 24' Castagno, 30' Ursu, st 7' Cultraro, 13' Becchio, 26' Amicone, 32' Corsini 

AYGREVILLE-STRAMBINESE 1-1
RETI: st 5' Zanna (S), 9' Pace (A)

BORGARO NOBIS-ATLETICO C.B.L. 6-2
RETI: pt 5’ Scenica, 6’ Serra, 11’ Riassetto, 20' Gamba (A), 34’ Cannavò, st 20’ Bencivenga, 25’ Teodoro (B), 32' Actis (A)

PRO EUREKA-PIANEZZA 6-1
RETI: pt 4' Bruno (P), 5’ Boukhris, 16’ Ferrantino, 31’ Mastrapasqua, 35’ Schiavello, st 4’ e 6’ Rua

V.D.A. CHARVENSOD-AOSTA 511 6-0
RETI: pt 11’ Surini, 17’ Lenta, 28’ e st 5’ Roux, 1’ Collura, 36’ Butelli 

LASCARIS-SAN GALLO SETTIMO 5-0
RETI: pt 10' Paolillo, 20', st 9' rig., 21' e 30' Freguglia

VOLPIANO PIANESE-VIRTUS ACCADEMIA 9-0
RETI: pt 2’, 14’, 23’, 28’ Fioccardo, 9’ e st 9’ Perrier, 11’ D’ario, 16’ Rossi, 19’ Saiu

 

GIRONE C

VENAUS-BARCANOVA 3-3
RETI: pt 7' Tassone (V), 15' Cosenza (B), 20' Zaccuri (V), 25' Pognant Gros (V), st 23' Kafil (B), 32' Cosenza (B)

SPAZIO TALENT SOCCER-VANCHIGLIA ND
NOTE: partita sospesa a 10' dalla fine (sul risultato di 3-3) per rissa

CENISIA-VALLE DI SUSA 8-3
RETI: pt 2' Cristoforachis, 12' e 27' Santovito, 20' Terio, 25' e 34' Scicolone (V), st 8' Caprì, 10' doro, 20' Scicolone (V), 21' Santovito, 25' Dalipi

SISPORT-LUCENTO 1-1
RETI: pt 18’ D’Attoli (S), st 20' Cammarata (L)

BEIBORG-POZZOMAINA 4-1
RETI: pt 11' e st 32' Siliato, pt 23' Russo, st 4' Faraci, 29' Palombi (P)

BRUINESE-CBS 0-4
RETI: pt 1’ e st 7’ Tealdo, 11’ e st 20’ Libraro

BEPPE VIOLA-ROSTA 2-1
RETI: pt 14’ e 35’ Destefanis (B), st 5’ Saccenti (R)

 

GIRONE D

PEDONA-PIOSSASCO 6-0
RETI: pt 6', 11' e st 16' Cavalera, st 2' Lunati, 14' Sardi, 20' Martini 

VALLE VARAITA-CUMIANA 7-0
RETI: pt 12' e 21' rig. Luciano, 16' e st 24' Bonetto, pt 17' Giolitti, 32' e st 31' rig. Toma

MOREVILLA-CSF CARMAGNOLA 2-1
RETI: pt 13’ Casetta (M), 23’ Coscarelli (C), st 30’ autogol Molineris (M)

BRA-MONREGALE 1-0
RETI: pt 17’ Ventura

BUSCA-PINEROLO 2-6
RETI: pt 18' Fonti, 20' e 29' Chiericato, 25' Nika (B), 35' e st 6' Berna, st 1' Burgarella, 8' Camara (B)

CUNEO OLMO-CHISOLA 2-3
RETI: pt 12' Rota (CO), 35', st 21' e 26' Boaron (CH), st 39' Amir (CO) 

SAVIGLIANESE-GIOVANILE CENTALLO 2-3
RETI: pt 7' Velaj (S), 16' Greco (C), 21' Demaj (C), st 21' Sartoris (S), 38' Demaj (C)

 

GIRONE E

DERTHONA-ALBA CALCIO 2-1
RETI: pt 7' Gabetta (D), 10' Ceva (D), st 31' Lagnasco (A)

FULVIUS-NOVESE 3-1
RETI: pt 14' Usai (F), 15' Zunino (F), st 26’ Nobile (N), 30' Catalano (F)

ACQUI-CANELLI 2-2 
RETI: pt 24' e st 16' Scarrone (C), st 24' Moretti (A), 38' Benazzo (A) 

ASTI-NICHELINO HESPERIA 2-0
RETI: st 8’ Furlamento, 17’ Amerio

SAN GIACOMO CHIERI-ACCADEMIA CASALE 1-0
RETI: st 30’ Pantone

ALBESE-PSG 2-2
RETI: pt 7' Mandrile (A), 17' Diallo (A), pt 32' Parizia (P), st 30' Bruschetta (P)

DON BOSCO ALESSANDRIA-CHIERI 1-4
RETI: pt 7' rig. e 33' Olga, pt 21' D'Aquino (D), st 13' Ricci, 30' Genco

 

 

 

1^ GIORNATA - La prima giornata di anticipi vede l’esordio da poker per la Cbs sulla Bruinese, il pareggio tra i bianconeri della Sisport e il Lucento e un Beiborg dominante sul Pozzomaina. Di corto muso è il Morevilla sul Carmagnola, lo è altrettanto il Beppe Viola che con la doppietta di Destefanis si prende il primo traguardo regionale. Un Volpiano Pianese strepitoso si prende la scena sulla Virtus Accademia, tanto quanto il Valle Varaita sul Cumiana, mentre domina il Padona che piazza tanti gol al Piossasco. Nel frattempo cade il Monregale contro il Bra,  il Chisola sovrasta il Cuneo Olmo che cerca la rimonta fino alla fine, il Cossato batte il Junior Torrazza, il Chieri ne fa quattro al Don Bosco Alessandria, mentre è goleda per il Pinerolo. 


GIRONE A

JUNIO TORRAZZA-CITTA’ DI COSSATO 1-2 
RETI: pt 3' Zahir (C), st 20' Fabbri (J), 33' Spina (C) 

ACCADEMIA BORGOMANERO-BULE' BELLINZAGO 1-4
RETI: pt 20' Lo Porto (B), 28' Richard (A), st 4' Siano (B), 10' Magazzini (B), 20' Salidu (B) 

GIRONE B

VOLPIANO PIANESE-VIRTUS ACCADEMIA 9-0
RETI: pt 2’, 14’, 23’, 28’ Fioccardo, 9’ e st 9’ Perrier, 11’ D’ario, 16’ Rossi, 19’ Saiu

GIRONE C

SISPORT-LUCENTO 1-1
RETI: pt 18’ D’Attoli (S), st 20' Cammarata (L)

BEIBORG-POZZOMAINA 4-1
RETI: pt 11' e st 32' Siliato, pt 23' Russo, st 4' Faraci, 29' Palombi (P)

BRUINESE-CBS 0-4
RETI: pt 1’ e st 7’ Tealdo, 11’ e st 20’ Libraro

BEPPE VIOLA-ROSTA 2-1
RETI: pt 14’ e 35’ Destefanis (B), st 5’ Saccenti (R)

GIRONE D

PEDONA-PIOSSASCO 6-0
RETI: pt 6', 11' e st 16' Cavalera, st 2' Lunati, 14' Sardi, 20' Martini 

VALLE VARAITA-CUMIANA 7-0
RETI: pt 12' e 21' rig. Luciano, 16' e st 24' Bonetto, pt 17' Giolitti, 32' e st 31' rig. Toma

MOREVILLA-CSF CARMAGNOLA 2-1
RETI: pt 13’ Casetta (M), 23’ Coscarelli (C), st 30’ autogol Molineris (M)

BRA-MONREGALE 1-0
RETI: pt 17’ Ventura

BUSCA-PINEROLO 2-6
RETI: pt 18' Fonti, 20' e 29' Chiericato, 25' Nika (B), 35' e st 6' Berna, st 1' Burgarella, 8' Camara (B)

CUNEO OLMO-CHISOLA 2-3
RETI: pt 12' Rota (CO), 35', st 21' e 26' Boaron (CH), st 39' Amir (CO) 

SAVIGLIANESE-GIOVANILE CENTALLO 2-3
RETI: pt 7' Velaj (S), 16' Greco (C), 21' Demaj (C), st 21' Sartoris (S), 38' Demaj (C)

GIRONE E

DON BOSCO ALESSANDRIA-CHIERI 1-4
RETI: pt 7' rig. e 33' Olga, pt 21' D'Aquino (D), st 13' Ricci, 30' Genco

6^ GIORNATA - Le squadre qualificate ai regionali (70): Juve Domo, Vogonna, Città di Baveno, Gozzano, Accademia Borgomanero, Borgosesia, Bulè Bellinzago, RG Ticino, Diavoletti, Union Novara, Città di Cossato, Futurogiovani, Biellese, Aosta 511, Aygreville, Vda Charvensod, Quincitava, Junior Torrazza, Strambinese, Atletico CBL, Virtus Accademia, Pro Eureka, San Gallo Settimo, Volpiano Pianese, Borgaro Nobis, Lascaris, Pianezza, Alpignano, Rosta, Valle Susa, Venaus, Lucento, Barcanova, Spazio Talent Soccer, Cenisia, Cbs, Vanchiglia, Sisport, Beppe Viola, Pozzomaina, Beiborg, Bruinese, Chisola, Piossasco, Pinerolo, Cumiana, PSG, Nichelino Hesperia, Chieri, San Giacomo Chieri, Csf Carmagnola, Bra, Morevilla, Valle Varaita, Giovanile Centallo, Busca, Cuneo Olmo, Pedona, Monregale, Saviglianese, Albese, Alba, Asti, Canelli, Accademia Casale, Fulvius, Acqui, Don Bosco Alessandria, Derthona e Novese.


Si sono concluse le qualificazioni per il campionato regionale, molte squadre hanno dovuto aspettare l'ultima giornata per conoscere la loro prossima sorte. Tra queste c'è il Vogogna (girone 1) che ieri ha espugnato il Fomarco segnando tre reti nel secondo tempo di gioco: Cane, Tagliaferri e Giannaccini dal dischetto sono i marcatori protagonisti dei gol. A fare compagnia al Vogogna c'è anche il Gozzano (girone 2), che in casa sgancia un tris, ad opera di Iseppato (doppietta) e Fertiul, contro il Verbania a cui non basta il gol di Blaseotto. A fare compagnia al Città di Cossato nei regionali è ufficialmente il Futurogiovani Vilinensis (girone 6), che  pareggiando contro la testa di serie del suo girone si aggiudica la qualificazione. Vale lo stesso per l’Aygreville (girone 8), che con il pari al Saint Christophe messo a segno da Pellati nel secondo tempo di gioco ottiene il risultato tanto sperato.

Clamoroso nel girone 10, con tre squadre a pari punti: per la classifica avulsa, rimane fuori l'Ivrea (-1 di differenza reti), mentre passano ai regionali Junior Torrazza, grazie al 2-0 nello scontro diretto con gli orange, e Strambinese. A fare compagnia all’Atletico CBL è la Virtus Accademia (girone 11) che grazie ai gol di Campaner, Scaffardi in raddoppio, Mucci e Mondino si prende i regionali. Stesso risultato finale che ottiene il San Gallo (girone 12) che nonostante la sconfitta contro l’Autovip San Mauro si qualifica grazie al puù largo successo nella partita di andata, mentre la vincente di ieri andrà a giocarsi i provinciali.

Cade in casa la Mappanese contro un grande Borgaro Nobis (girone 13), per questi ragazzi sarà campionato regionale da vivere da protagonisti. Proprio come per il Pianezza (girone 14) che nonostante la sconfitta subita dalla capolista Lascaris passa grazie alla miglior differenza reti sul Caselle, arrivato a pari punti; i rossoneri hanno provato il tutto e per tutto domenica con il Venaria, ma rimangono con il rammarico di aver segnato qualche gol di meno. Ad infliggere la punizione al Rebaudengo è il Lucento che già qualificata facilita il lavoro al Barcanova (girone 17) che con il suo poker alla Torinese si qualifica per i regionali; a trovare la porta i giovanissimi Casetto, Alyan, Cosenza e Hegab. La goleada del Cenisia al Cit Turin sancisce il secondo verdetto del girone 18, qui i protagonisti sono Dalipi e Ferroni autori di una tripletta a testa e il poker di gol di Puccioni. Sono cinque i gol sul tabellino per il Pozzomaina (girone 21) che espugna il Barracuda staccandosi da quest’ultima in classifica ed aggiudicandosi il suo secondo posto a seguito del Beppe Viola. Nonostante i tanti gol per il Garino saranno provinciali, il punto di vantaggio che il Piossasco (girone 23) aveva acquisito nelle scorse giornate è stato fondamentale per la qualificazione, soprattutto dopo un’ultima giornata in sordina a causa di un arrembante Chisola. A seguire il forte Pinerolo come seconda classificata nel girone 24 è il Cumiana che festeggia dopo il poker in casa contro il Chisone. Fa festa anche il Bra (girone 27) che segnando sei reti si prende il +3 obbligando la Sammarinese ai provinciali.

Esce di scena dal campionato regionale il Valle Po, nonostante la parità di punti in classifica con il Valle Variata (girone 28), ma è quest’ultima ad assicurasi la qualifica grazie al derby che l’ha vista battere l’avversaria questa domenica con i marcatori Giogliotti, Luciano e Bonetto. Obbiettivo raggiunto anche per il Busca (girone 29), a cui basta il pari al San Benigno per spuntarla, a segno Rinaudo, Mujkic e Klarion due volte. A qualificarsi nel girone 33 è l’Alba che ferma in casa il Bandito grazie alla tripletta di Calligaris e alla rete di Vendramin. Ad aggiudicarsi il posto ambito nel girone 35 è la Fulvius che passa il turno battendo il Fortitudo in casa, mentre nel girone 36 a fare compagnia all’Acqui è il Don Bosco Alessandria, che nonostante la sconfitta si tiene stretto il vantaggio sulla Ovadese, fermata sul pareggio dall’Olimpia. Infine non delude il Derthona (girone 37) che all’ultima giornata sale in prima posizione scavalcando la Novese, già qualificata, grazie ad un match dominato in casa contro l’Arquatese che ha visto segnare ai bianconeri ben undici reti.

Le situazioni più emozionanti, nel bene e nel male, sono quelle che riguardano i due triangolari e le tre squadre eliminate nonostante il secondo posto. Quanti ai triangolari, a fare compagnia a Valle Susa e Sisport nei regionali è il Venaus che passa ai regionali grazie all'1-1 con il Valle di Susa, mentre esce di scena il Mirafiori, che beffato si deve accontentare dei provinciali. Le tre squadre, che nonostante abbiano ottenuto la seconda posizione, sono nel complesso le tre peggiori per quanto riguarda i punti accumulati sono il Sant'Albano, con i suoi soli sette punti nel girone 31; il Fossano, anch’esso con 7 punti nel girone 32 a pari merito con la Cheraschese (battuta 1-0 in uno scontro diretto che, di fatto, ha mandato entrambe le squadre ai provinciali) e il Ponderano, squadra che gareggiava nel girone 7, che ha ottenuto la peggior differenza reti tra le squadre che hanno chiuso con 8 punti in classifica.

5^ GIORNATA - Già sicure 47 qualificate su 70, che verranno poi suddivise in 5 gironi da 14 squadre. Le ultime 23 saranno decise nell’ultima giornata. Ecco le squadre già ai regionali: Juve Domo, Città di Baveno, Accademia Borgomanero, Borgosesia, Bulè Bellinzago, RG Ticino, Diavoletti, Union Novara, Città di Cossato, Biellese, Aosta 511, Vda Charvensod, Quincitava, Atletico CBL, Pro Eureka, Volpiano Pianese, Lascaris, Alpignano, Rosta, Valle Susa, Lucento, Spazio Talent Soccer, Cbs, Vanchiglia, Sisport, Beppe Viola, Bruinese, Beiborg, Chisola, Pinerolo, PSG, Nichelino Hesperia, Chieri, San Giacomo Chieri, Carmagnola, Morevilla, Giovanile Centallo, Cuneo Olmo, Pedona, Monregale, Saviglianese, Albese, Asti, Canelli, Accademia Casale, Acqui e Novese


Iniziamo dal regolamento: si qualificano ai regionali tutte le prime dei 35 quadrangolari, le prime e la migliore seconda dei 2 triangolari e le 32 migliori seconde dei 35 quadrangolari.

Nelle classifiche che seguono, in maiuscolo le squadre già qualificate ai regionali, in corsivo quelle ancora in corsa.

QUADRANGOLARI ANCORA APERTI

  • GIRONE 1 - JUVENTUS DOMO 15, Vogogna 7, Fomarco 6, Verzese 1
  • GIRONE 2 - CITTÀ DI BAVENO 15, Verbania 7, Gozzano 4, Omegna 0
  • GIRONE 6 - CITTÀ DI COSSATO 12, Fugurogiovani Vilianesis 10, Gattinata 7, Gaglianico 0
  • GIRONE 7 - BIELLESE 15, Ponderano 8, Chiavazzese 4, Valle Elvo 1
  • GIRONE 8 - AOSTA 13, Aygreville 8, Saint Christophe 6, Grand Paradis 1
  • GIRONE 10 - Ivrea 12, Strambinese 9, Junior Torrazza 9, Crescentinese 0
  • GIRONE 11 - ATLETICO CBL 13, Virtus Accademia 10, Vallorco 6, San Maurizio 0
  • GIRONE 12 - PRO EUREKA 15, San Gallo 9, Autovip San Mauro 6, Gassinosanraffaele 0
  • GIRONE 13 - VOLPIANO PIANESE 13, Borgaro Nobis 10, Mappanese 6, Settimo 0
  • GIRONE 14 - LASCARIS 15, Pianezza 9, Caselle 6, Venaria 0
  • GIRONE 17 - LUCENTO 15, Rebaudengo 7, Barcanova 7, Torinese 0
  • GIRONE 18 - SPAZIO TALENT SOCCER 15, Cenisia 9, Cit Turin 6, Skillstar 0
  • GIRONE 21 - BEPPE VIOLA 12, Pozzomaina 9, San Giorgio Torino 6, Barracuda 3
  • GIRONE 23 - CHISOLA 13, Piossasco 9, Garino 5, Pancaliericastagnole 0
  • GIRONE 24 - PINEROLO 15, Cumiana 9, Bricherasio 6, Chisone 0
  • GIRONE 27 - CARMAGNOLA 15, Bra 9, Sammarinese 6, Atletico Racconigi 0
  • GIRONE 28 - MOREVILLA 13, Valle Po 8, Valle Varaita 5, Saluzzo 1
  • GIRONE 29 - GIOVANILE CENTALLO 15, Busca 9, San Benigno 6, Caraglio 0
  • GIRONE 31 - MONREGALE 15, Benese 5, Sant'Albano 4, Ama Brenta 3
  • GIRONE 32 - SAVIGLIANESE 15, Cheraschese 7, Fossano 4, Salice 3
  • GIRONE 33 - ALBESE 13, Alba 7, Area Calcio Alba Roero 4, Bandito 3
  • GIRONE 35 - ACCADEMIA CASALE 15, Asca 7, Fulvius 5, Fortitudo 1
  • GIRONE 36 - ACQUI 15, Don Bosco Alessandria 9, Ovadese 6, Olimpia 0
  • GIRONE 37 - NOVESE 11, Derthona 9, Carrosio 4, Arquatese 0

TRIANGOLARI

L’ago della bilancia è la partita tra Valle di Susa (già qualificato ai regionali, come la Sisport) e Venaus dell’ultima giornata. Se vince il Valle di Susa, che all’andata si era imposto con un netto 6-0, va ai regionali anche il Mirafiori per la miglior differenza reti, ma al Venaus basta un pareggio per sovvertire il verdetto.

  • GIRONE 16 - VALLE SUSA 9, Venaus 6 (dr -2), Aviglianese 0
  • GIRONE 20 - SISPORT 9, Mirafiori 6 (dr +7), Vianney 0

GIRONI DEFINITI

Le seconde in classifica con almeno 11 punti non sono più raggiungibili dalle seconde con 7 punti, per cui sono matematicamente qualificate ai regionali. Ecco, quindi, i gironi già finiti con una giornata di anticipo.

  • GIRONE 3 - ACCADEMIA BORGOMANERO 12, BORGOSESIA 12, Cureggio 4, Dufour Varallo 1
  • GIRONE 4 - BULÉ BELLINZAGO 15, RG TICINO 12, Sportiva Caltignaga 3, San Giacomo Novara 1
  • GIRONE 5 - DIAVOLETTI 13, UNION NOVARA 11, Virtus Vercelli 4, Canadà 0
  • GIRONE 9 - VDA CHARVENSOD 15, QUINCITAVA 12, Pont Donnaz Hone Arnad Evancon 3, Saint Vincent 0
  • GIRONE 15 - ALPIGNANO 15, ROSTA 12, Bsr Grugliasco 1, Paradiso Collegno 1
  • GIRONE 19 - CBS 15, VANCHIGLIA 12, Bacigalupo 3, Kl Pertusa 0
  • GIRONE 22 - BRUINESE 12, BEIBORG 12, Tetti Francesi 6, Orbassano 0
  • GIRONE 25 - NICHELINO HESPERIA 13, PSG 13, Carignano 3, Pecetto 0
  • GIRONE 26 - CHIERI 11, SAN GIACOMO CHIERI 11, Santena 6, Mezzaluna 0
  • GIRONE 30 - CUNEO OLMO 15, PEDONA 12, Bisalta 3, Boves 0
  • GIRONE 34 - ASTI 13, CANELLI 12, Sca Asti 4, San Domenico Savio 0

 

IL PUNTO SULLA 5ª GIORNATA

Ci lasciamo alle spalle una giornata di verdetti che ha visto alcune prime e alcune seconde dei gironi garantirsi l'accesso al campionato regionale. Questo vale per la Juventus Domo che batte il Vogogna grazie alle reti realizzate nel secondo tempo da Amico e Godio, mentre il Fomarco batte la Verzese consapevole che il prossimo duello contro il Calcio Vogogna sarà decisivo per ambire al secondo posto del suo girone. Intanto nel girone due il Citta Di Baveno si assicura il suo primo posto a punteggio pieno in attesa di conoscere chi tra Verbania e Gozzano gli farà compagnia sui campi regionali. Nel frattempo è tutto deciso nel girone tre con Accademia Borgomanero e Borgosesia in vantaggio dopo le vittorie di questa domenica tra Cureggio e Dofour, vale lo stesso per Bulè Bellinzago e Rg Ticino, se la ticinese espugna il San Giacomo con la doppietta di Farruku e quella di Guastone il Bulè fa il suo con i tanti marcatori da imboscata alla sportiva Caltignaga. Regionali certi anche per Diavoletti che in casa né fa sei alla Virtus Vercelli e per l’Union Novara reduce da una grande prestazione fatta di tanti gol sul Canadà, domenica decisiva anche per il Città Di Cossato che di corto muso batte il Gattinara garantendosi il passaggio del turno, nel suo girone è anche la Futurogiovani a fare il suo, al meglio, tant'è che si prende la scena sul Gaglianico e incassa i tre punti, consapevole che non potrà sbagliare contro la capolista Cossato.

Sono Orlando e Sasso con le loro doppiette, Torromino e Negri a far volare la Biellese ai regionali, mentre finisce in parità tra Chiavazzese e Ponderano, nel girone otto è l'Aosta a dare verdetti dopo aver battuto in campo il Saint Christophe con Vescio in raddoppio, Ligato e Seminara, mentre sull’altro campo valdostano finisce in parità tra tra Grand Paradis e Aygreville. Tutto certo nel girone nove dove Quincitava e VDA Charvensod calano il poker alle avversarie, decisamente incerto il girone dieci che ha visto domenica l'Ivrea acquistare punti sulla Crescentinese conservando un primo posto e l'Union Torrazza battere la seconda Strambinese salendo così a pari punti. Ottengono risultati positivi anche l'Atletico CBL che segna ben sei gol al Vallorco e la Pro Eureka che con il poker al San Gallo sigla il suo verdetto regionale. Qualificato è anche il Volpiano Pianese che nel derby del girone sovrasta un Borgaro Nobis in difficoltà ma che possiede un vantaggio sulla Mappanese che potrebbe essere fondamentale nell'ultima giornata, quinta giornata che sarà ininfluente per Alpignano e Rosta Calcio che in netto vantaggio passano il turno, tanto quanto il Lascaris che spugna il Caselle a suon di reti.

Nel triangolare sedici e il Valle Susa a festeggiare domenica contro l’ Aviglianese, segnando tanti gol, stesso ragionamento che vale per i bianco neri della Sisport che la decidono sul Mirafiori con la tripletta di Milan, la doppietta di Albanese e le reti di Castrignano e  Rinaudo. Protagonista di giornata non può non essere il Lucento che segna un innumerevole quantità di gol alla Torinese garantendosi così il passaggio del turno mentre finisce in parità tra Barcanova e Rebaudengo per loro la strada è da decidersi. È  decisiva invece la sorte per lo Spazio Talent che ha punteggio pieno domina il suo girone dopo il tris di gol piazzato al Cenisia, stesso punteggio che il Cit Turin realizza sullo Skillstar ma che non conduce a verdetto. Tutto chiaro nel girone diciannove dove Cbs e Vanchiglia avanzano dopo i tre punti di domenica sulle loro avversarie, vale lo stesso per il Beppe Viola che con il poker di gol realizzato da Destefanis e le reti di Rivella e Biondi vola in solitaria sovrastando il Pozzomaina.

A godersi il risultato della quinta giornata sono anche la Bruinese e il Beigorg che ottengono un verdetto importante nel girone ventidue battendo rispettivamente l'Orbassano a suon di goal e i Tetti Francesi con Moroni e Siliato. Tra le big non sbaglia il Chisola sul Pancaliericastagnole e il Pinerolo sul Chisone, per queste due squadre quinta giornata di goleade decisive, tanto quanto i verdetti sanciti da Nichelino Esperia e PSG nel girone venticinque. Intanto se nel girone ventisei è il pareggio tra Chieri e San Giacomo Chieri a regalare ad entrambe il passaggio al campionato, con i goal di Ricci e Marocco a sancire il punteggio, nel trentesimo sono Cuneo Olmo e Pedona Borgo le prossime protagoniste.

A festeggiare nel weekend sono anche Carmagnola e Morevilla, per la prima è decisivo il tris al Bra, per la seconda i cinque gol al Valle Po, pieni punti anche per Giovanile Centallo e Monregale che alle loro avversarie realizzano diversi gol, Ferrero, Sevega e Racca la decidono contro la Benese. Non delude la Saviglianese che batte la Cheraschese passando così il turno a punteggio pieno, stesso risultato ma con punti diversi per l’Albese a cui basta il pari contro l'Alba calcio per volare ai regionali.

Fine settimana importante anche per Asti e Canelli per entrambe due duelli decisivi che gli concedono il passaggio ad una giornata dalla fine, se l'Asti si rende protagonista contro la San Domenico Savio grazie alla tripletta di Furlamento e i gol di Fausone, Rabino e Sconfienza, il Canelli esulta grazie ad una sola rete sul tabellino.

Infine è certezza Campionato regionale per l’Accademia Casale che al Fortitudo mostra in campo le qualità dei suoi ragazzi, per l’Acqui che a punteggio pieno si gode il successo ottenuto in queste qualificazioni consapevole che potrà fare bene e la Novese che con meno punti riesce comunque ad uscirne vincente contro un Derthona ancora in bilico, tutto merito del pari che le ha viste protagoniste ieri, dove probabilmente un autogol dei bianco neri è risultato determinante.