Giovedì, 25 Aprile 2024
Lunedì, 19 Febbraio 2024 18:31

Under 14 regionali / report - L’Asti cade nella trappola del Chieri. Saviglianese e Alpignano show. 1-1 tra Vanchiglia e Sisport

Scritto da
Vanchiglia classe 2010 Vanchiglia classe 2010

13^ GIORNATA - Il Chieri batte l’Asti, la Giovanile Centallo espugna il Piossasco, finisce 1-1 tra Vanchiglia e Sisport, il Lascaris batte il Borgaro Nobis ed è tris di gol per Biellese e Bulè Bellinzago.


GIRONE A

Con maestria la Biellese difende la vetta del raggruppamento, grazie allo splendido Maina, marcatore dai tanti gol che alla guida dei bianco neri schiera il suo talento realizzando una tripletta decisiva contro l’Accademia Borgomanero. A marcare di giornata in giornata la capolista è sempre il Bulè Bellinzago, che difende i suoi 34 punti in 13 giornate in casa del Città di Cossato, l’esito dello scontro premia i ragazzi di Novara che sul finale evitano il pari trovando il gol con Salidu al 32’. A proseguire la sua corsa nel campionato regionale al meglio e anche la Juventus Domo, che in questa 13ª giornata si presta in casa dello Junior Torrazza, mostrando le sue qualità, qui dopo il gol dal dischetto di Maffioli, rispondono Sansone e Bonetti. Cade il Città Di Baveno contro un bel Diavoletti che con i gol di Cirio nel primo tempo e la rete di Cuffo nel secondo si regala una bella vittoria utile nella corsa al campionato. Fine settimana positivo per l'Union Novara, che domenica conquista un punto utile alla sua corsa salvezza contro la Ticinese, qui al gol di Shkoza risponde Skuqaj. Trionfa il Gozzano contro il Borgosesia, per i rosso blu è il giovane marcatore Viola a trovare la porta, la rete di Rizzolo del Borgosesia non basta per cambiare il verdetto mentre festeggia il Vilianensis, sono Bonino e Iannibelli a trovare i gol in casa del Vogogna.

 

GIRONE B

Volpiano Pianese e Lascaris non sbagliano e in una nuova giornata consolidano il loro vantaggio sulle avversarie in questo agguerrito girone. Fila tutto liscio in casa Aosta 511 per le foxes, per i ragazzi del mister Mirasola è schiacciante la vittoria, a portare a casa il pallone domenica è il giovane attaccante Perrier che prosegue con la sua scia positiva trovando quattro goal in questa 13ª giornata, a fargli compagnia sono anche il giovane Rossi e Kouchouri in raddoppio. Non è da meno il Lascaris che contro un avversario solido e competitivo si prende tutto, sganciando un meritato 0-5 nel campo avversario, qui sono Allegri, Hrincu, Nastasi, Freguglia e Corbosiero a condurre il gioco. A -4 dalle temibili due resiste la Pro Eureka che con i suoi 30 punti fa invidia al gruppo che la rincorre, è ottima la prestazione messa in campo contro il Quincinetto Tavagnasco, che ferito subisce il colpo, a trovare la porta sono Cammarota, che brilla con la sua tripletta, Guidabelli e Mastrapasqua. Torna a sbalordire l’Alpignano, questa volta lo fa in casa Virtus Accademia, mostrando il totale controllo del match, in questa giornata sono tanti gol realizzati che contribuiscono a donare punti, ma che soprattutto alzano il morale del gruppo. Mentre finisce in parità e senza gol tra San Gallo e Charvensod, l’Atletico CBL trova un +3 contro la Strambinese, qui la doppietta di Zanna non basta per contrastare i gol realizzati da Gennaccaro, Bertuol (doppietta) e Marco. Trionfa il Pianezza contro l’Aygreville, l’espulsione di Catanese nei primi minuti di gioco non demoralizza la squadra, che dopo il momentaneo vantaggio dei rosso neri con la rete di Di Simone, risponde con la bella doppietta di Bruno.

 

GIRONE C

Finisce sull’ 1-1 il match tra Vanchiglia e Sisport, squadre che in testa alla classifica possono ritenersi soddisfatte del risultato e della prestazione che hanno messo in campo, al vantaggio dei granata con Camoriano all’inizio del secondo tempo risponde Castrignano sul finale di gioco, evitando ai banco neri di perdere punti e concedere ai granata la parità in classifica. A consolidare il terzo posto è la CBS che nell’anticipo del sabato schiaccia il Valle di Susa, a spiccare in campo sono Libraro con il suo poker di giornata, Oliva con la sua tripletta, Mattana e Matinata in raddoppio e De Stasio. Recupera il Lucento, che quarto in classifica si gode la scia positiva lasciandosi alle spalle le ombre dei mesi passati, domenica è inconfutabile la vittoria contro il Beiborg, a brillare sono Barbetta con la sua tripletta, Bergamini e Marino. Cade la Bruinese contro un bello Spazio Talent, i cinque marcatori Doumbia, Dilillo, Tucci, Ciancio e Ben Sallam espugnano l’avversario a suon di gol. Ad uscirne sconfitto è anche il Rosta che in casa subisce la bella prestazione messa in campo dal Cenisia, che guidata da Torre, Cristoforachis e Puccioni si gode il verdetto. È Destefanis con la sua doppietta a decidere il match del Beppe Viola in casa Barcanova, mentre finisce 1-1 tra Pozzomaina e Venaus, al gol di Zaccuri risponde Baloi sul finale di gioco.

 

GIRONE D

Pinerolo e Chisola proseguono in solitaria collezionando vittorie, se il Pinerolo convince sabato contro il Valla Varaita trovando il poker concretizzato da Barna, Iaccarino e Chiericato in raddoppio, al Chisola basta il gol di Boaron sul finale del primo tempo per festeggiare la vittoria sul Bra. Ad approfittare della sconfitta del Pedona è la Giovanile Centallo che silenziosa espugna il Piossasco guadagnandosi momentaneamente il terzo posto del raggruppamento, grazie ai gol di Delija e Demaj. A pari punti del Centallo sale il Morevilla, che espugna con facilità il Monregale grazie al vantaggio realizzato nel secondo tempo con i gol di Flutur e Destito. La rete di Cavalera Luca sul finale di gioco non basta al Pedona per tentare il pareggio, i gol di Tafani e Donatacci dal dischetto fissano sul tabellino l’1-2 a favore di un Cuneo Olmo in forma. Fila tutto liscio per il Carmagnola, che al Busca non lascia occasioni, sono otto le reti realizzate ed è Demarco a brillare con la sua tripletta. A segnare tanto in questo weekend è anche la Saviglianese che espugna con estrema facilità il Cumiana, qui a trovare il gol sono Sartoris, Velaj (tripletta), Sabena, Ingaramo e Mantovani.

 

GIRONE E

A frenare la capolista Asti è il Chieri, che nell’anticipo in casa trionfa alla grande battendo uno dei gruppi più temibili nel raggruppamento, sono Ricci, Bagni con la sua doppietta e Genco i marcatori che consegnano il 4-0 in questa tredicesima giornata. Mentre i bianco rossi inciampano il San Giacomo Chieri splende, e lo fa in casa Fulvius trovando un grande vantaggio sin dal primo minuto di gioco, a trovare la porta sono: Dimasi (2 gol), Tozzi (2 gol), Cassatella (3 gol), Elia e Navone. A -3 dai bianco celesti, staziona sempre l’Accademia Casale, per loro un fine settimana positivo, chiuso 4-0 sul Don Bosco Alessandria, sono Oioli, Boselli, Guarnero e Di Leo a trovare i gol. Nel frattempo la Novese batte il PSG e così facendo sale a pari punti, per loro è decisivo il gol i Ravera al 35’ del secondo tempo, che trasforma l’imminente parità in un match a favore. È il Nichelino Hesperia a battere il Derthona, l’iniziale vantaggio dei bianco neri viene stravolto da Mesiti che con il suo poker ribalta il verdetto, l’espulsione di Russo sul finale non influisce sul punteggio. Festeggia il Canelli che in casa batte l’Albese grazie ai gol di Auddino e Angelov, mentre l’Alba Calcio in casa batte l’Acqui, al gol di Lika rispondono Bosco e Natta portando l’acqua al loro mulino.

Registrati o fai l'accesso e commenta