Giovedì, 25 Aprile 2024
Daniele Pallante

Daniele Pallante

MERCATO - Per i 2002 tornano il centrocampista dal Chisola e l’attaccante dal Rosta, per i 2004 presi il difensore dal Cenisia e il centrocampista ancora dal Chisola


Si inizia a muovere il mercato invernale dell’Alpignano, con il direttore sportivo Omar Cerutti che ha già messo a segno quattro colpi importanti. Nel gruppo classe 2002 - che con la guida di Tommaso Schiavo si sta disimpegnando con successo nel doppio impegno della Juniores regionale e dell’Under 17 provinciale di Torino - si registrano due ritorni importanti, quelli del centrocampista centrale Alessandro Bertini (che in estate era passato al Chisola) e dell’attaccante Roberto Bassignani (che ha giocato la prima parte della stagione con la maglia del Rosta). In uscita l’attaccante Daniele Lignana, che si accasa al GiavenoCoazze insieme all’esterno ex Carrara Edoardo Milione.

Due rinforzi anche per il gruppo 2004 che gioca nell’Under 15 regionale: per rinforzare il pacchetto arretrato arriva Amedeo Franzo dal Cenisia, mentre il mezzo al campo sbarca la qualità di Mattia Onofrio, ex Torino che ha giocato la prima parte della stagione al Chisola.

SORTEGGIO - Ufficiali i gironi dell'edizione numero 58, che si giocherà in aprile nel Lazio e in Basilicata


Il Torneo delle Regioni 2019 inizia a delinearsi. L’urna ha stabilito la composizione dei gironi dove sono state inserite le rappresentative dei comitati regionali della Lega Nazionale Dilettanti. Anche per l’edizione numero 58, è stata confermata la formula che prevede due kermesse riservate rispettivamente al calcio a undici e al futsal in programma ad aprile nel Lazio e in Basilicata per dare il giusto risalto a tutte le categorie Juniores, Femminile, Allievi e Giovanissimi in entrambe le discipline. Il TDR torna nel Lazio dopo otto anni, in Basilicata dopo sette stagioni quando entrambe le regioni ospitarono l’edizioni con la formula tradizionale che coinvolgeva in un’unica location entrambe le discipline. E’ la sesta volta in assoluto (la terza a Fiuggi) che il Cr presieduto da Melchiorre Zarelli ospita il torneo che fece il suo esordio proprio a Roma, un ritorno che coincide con le celebrazioni per il 60esimo anno di vita della Lega Nazionale Dilettanti. Terzo appuntamento per il Comitato Regionale del Presidente Piero Rinaldi che accolse il torneo la prima volta nel 1982.
Lo schema di compilazione dei gironi del Torneo delle Regioni di calcio a undici ricalca il canovaccio di sempre: le Rappresentative Juniores, Allievi e Giovanissimi sono state divise in cinque gironi composti da quattro squadre ciascuno, il femminile in due gironi da quattro e altrettanti triangolari. La composizione del Torneo riservato al futsal è articolata diversamente: la Juniores prevede cinque raggruppamenti da quattro rappresentative ciascuno, gli Allievi e il femminile sono suddivisi in quattro gironi in cui si affrontano altrettante squadre e un triangolare, i Giovanissimi prevedono quattro raggruppamenti formati da altrettante Rappresentative.

Torneo delle Regioni C11

JUNIORES – ALLIEVI – GIOVANISSIMI
Girone A: Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Sicilia
Girone B: Basilicata, Toscana, CPA Trento, Umbria
Girone C: Abruzzo, Liguria, Sardegna, Veneto
Girone D: CPA Bolzano, Calabria, Molise, Puglia
Girone E: Campania, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte Valle D’Aosta

FEMMINILE
Girone A: Basilicata, Toscana, CPA Trento, Umbria
Girone B: Abruzzo, Liguria, Veneto
Girone C: CPA Bolzano, Lazio, Lombardia
Girone D: Campania, Emilia Romagna, Piemonte Valle D’Aosta

Torneo delle Regioni C5

JUNIORES
Girone A: Marche, Liguria, Bolzano, Emila Romagna
Girone B: Calabria, Piemonte V.O, Molise, Friuli V.G.
Girone C: Toscana, Trento, Lazio, Puglia
Girone D: Sardegna, Lombardia, Campania, Veneto
Girone E: Basilicata, Sicilia, Umbria, Abruzzo

FEMMINILE
Girone A: Marche, Liguria, Bolzano, Emila Romagna
Girone B: Calabria, Piemonte V.O, Molise
Girone C: Toscana, Trento, Lazio, Puglia
Girone D: Sardegna, Lombardia, Campania, Veneto
Girone E: Basilicata, Sicilia, Umbria, Abruzzo

ALLIEVI
Girone A: Marche, Liguria, Bolzano, Emila Romagna
Girone B: Calabria, Piemonte V.O, Molise
Girone C: Toscana, Trento, Lazio
Girone D: Sardegna, Lombardia, Campania, Veneto
Girone E: Basilicata, Sicilia, Umbria, Abruzzo

GIOVANISSIMI
Girone A: Marche, Liguria, Bolzano, Emila Romagna
Girone B: Toscana, Trento, Lazio, Calabria
Girone C: Sardegna, Campania, Veneto, Piemonte V.O.
Girone D: Basilicata, Sicilia, Umbria, Abruzzo

MERCATO - Un’altra società professionistica sulle tracce dei talenti classe 2002 del Chisola, assente per motivi di salute Nicolò Dagasso


Continuano i provini nel professionismo per i giovani talenti del Chisola Under 17. Il centrocampista centrale Gianluca Germinario, l’esterno sinistro David Arkaxhiu e il difensore centrale Mattia Pretato (appena rientrato a Vinovo dopo l’inizio di stagione vissuto in prestito al Torino, senza troppe fortune) hanno sostenuto un allenamento a Bologna, grazie al “contatto” con Alessandro Ramello, ex Sisport da questa estate responsabile dell’Attività di base della società felsinea. Assente per motivi di salute l’esterno destro Nicolò Dagasso.

CALENDARIO - Giocata la prima giornata, le squadre si preparano a vivere un altro fine settimana pieno di emozioni


È iniziata l’avventura nel torneo Calcio&Coriandoli, fiore all’occhiello nel panorama dei tornei organizzati dal Venaria: le 64 squadre (32 di Esordienti 2006 e altrettante di Esordienti fascia B 2007) che si giocheranno la fase dilettantistica hanno giocato le prime partite nello scorso week end e si preparano a vivere un altro fine settimana pieno di emozioni.

Negli Esordienti 2006, hanno già incamerato tre punti Cheraschese, Lascaris, Atletico Torino, Cenisia, Venaria, Pozzomaina, Sisport, Chieri, Volpiano, Pinerolo, Mercadante e Fossano, mentre l’unico pareggio è stato quello tra Pro Eureka e Monregale. Negli Esordienti fascia B 2007, hanno iniziato con il piede giusto Montanaro, Cheraschese, Lascaris, Venaria, Bra, Chisola, Juventus femminile, San Giacomo Chieri, Rivarolese, Mirafiori e Sisport.

Questa lunga prima parte è articolata in due fasi a quadrangolari (passano sempre le prime due) da cui usciranno le otto migliori, che si sfideranno in gare ad eliminazione diretta nei quarti di finale, nelle semifinali e nelle finali in programma domenica 10 febbraio. Le vincenti e il Venaria padrone di casa verranno ammesse alla straordinaria tre giorni di venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 febbraio, cui parteciperanno Juventus, Torino, Inter, Milan, Alessandria e Cuneo. 

Per consultare il calendario delle partite, clicca nelle classifiche (in alto a sinistra) nella sezione dedicata ai tornei.

MERCATO - Due difensori e un centrocampista completano la rosa a disposizione del tecnico Francesco Aragona. Marco Scognamiglio: “Con loro proveremo a fare un ulteriore salto di qualità”


Il Venaria Under 15 ci crede e vuole dire la sua fino all’ultimo nel combattutissimo girone B dei regionali, dove ci sono ben 5 squadre racchiuse in due punti: Lucento, Lascaris e Volpiano a 31, Alpignano a 30 e proprio i Cervotti a 29.

Sono tre i colpi di mercato messi a segno dal direttore sportivo Marco Scognamiglio, tutti e tre in arrivo dal Lucento: sono Daniele Belgiovine, esterno destro ex Juventus; il “nipote d’arte” Luca Lanzafame, difensore centrale che l’anno scorso era al Lascaris; e il centrocampista Thomas Alioto, da tanti anni in rossoblù. “Con loro proveremo a fare un ulteriore salto di qualità” spiega Scognamiglio, che ha così completato la rosa a disposizione del tecnico Francesco Aragona.

MERCATO - esterno offensivo di 17 anni, 7 gol in 15 gare in Eccellenza, piace anche a Juventus, Torino, Novara, Virtus Entella e Sassuolo


Due giorni in prova alla Sampdoria, l’ennesima società professionistica che si è inserita nella corsa per Kaly Sene, esterno offensivo dal grandissimo talento del Vanchiglia: 17 anni, 7 gol in 15 gare in Eccellenza, capocannoniere nel club granata che sta facendo una stagione oltre le aspettative anche grazie al suo talento in erba.

Kaly Sene, originario del Senegal, sta bruciando le tappe: in età da Juniores, è titolare fisso in Prima squadra, dove fa già la differenza. Ottima tecnica e velocità fuori dal comune, facilità nel saltare l’uomo e fiuto del gol sono le caratteristiche che stanno ingolosendo le società professionistiche piemontesi ma non solo. Un mesetto fa il provino al Novara, poi è stata la volta della Juve, le prossime chiamate arriveranno da Torino e Virtus Entella, senza dimenticare il sondaggio fatto dal Sassuolo.

Insomma, si sta per scatenare un’asta. “È un giocatore di un altro livello - spiega Salvatore Cuccarese, direttore sportivo del Vanchiglia - ma prima di tutto è un bravo ragazzo, che merita di andare a giocare nei palcoscenici più prestigiosi. Da parte nostra, faremo il possibile per aiutarlo a trovare le condizioni migliori, ma se devo esprimere una preferenza personale, spero che possa rimanere in Piemonte: per il Vanchiglia sarebbe una soddisfazione doppia”.

CLASSIFICA MARCATORI - Sbriccoli timbra e si conferma capocannoniere, ma il bomber del Venaria sale al secondo posto, davanti al centravanti del Borharo e Totaro del Lucento, comunque a segno


21 RETI: Sbriccoli (Cbs)

17 RETI: Papagno (Venaria)

16 RETI: Tabone (Borgaro), Totaro (Lucento)

15 RETI: Randazzo (Area Calcio Alba e Roero)

14 RETI: Naamad (La Biellese), Granata (Chisola)

13 RETI: Audisio (Olmo)

12 RETI: Campra (Sparta Novara)

11 RETI: Ippolito (Borgosesia), Morone (Chieri), Maia (Monregale)

10 RETI: Fimognari, Molfetta (Borgaro), Turano (Bra), Francese (Pinerolo), Formia (Pro Eureka), Bergamini (Volpiano)

9 RETI:  Barcellona (Chieri), Di Perna (Collegno Paradiso), Nania, Mazzara (Lucento), Mucia (Monregale), Paini (Novese), Peano (Olmo), Incarbone (Pinerolo), Hyka (Sca Asti)

8 RETI: Mamino (Alfieri Asti), Tibaldi (Area Calcio Alba e Roero), Palumbo (Bacigalupo),  Benincasa (Borgosesia), Pesce (Lascaris), Bandiera (Mirafiori), Lo Ricco (Pinerolo), Moglia (Pro Eureka), Lionello (Vanchiglia)

7 RETI: Tosi (Casale), Mincica (Cenisia), Germinario (Chisola), Cagia (Città di Baveno), Brando (Città di Cossato), Perazzone (La Biellese), Bombardieri (Mirafiori), Erriquez (Volpiano), Bianquin (Vda Charvensod)

6 RETI:  Nero (Bruinese), Auxilia (Cenisia), Barbero, De Vitti, Vitale (Chisola), Bormolini, Prandini (Città di Baveno), Cavaliere (Lascaris), Casale (Orizzonti United), Mazzitelli (Pozzomaina), Migliore (Rivarolese), Maruca (Vda Charvensod), Corcione (Volpiano)

5 RETI: Bollino, Morbelli (Acqui), Verde (Area Calcio Alba e Roero), Ghiotti (Arona), Muserra (Atletico Torino), Grivetto (Barcanova), Biasibetti, Re, Miller (Bra), Mastropietro (Cbs), Franco (Cenisia), Rossi (Chieri), Spriano (Città di Baveno), Ferrari, Bagatin (La Biellese), Medda (Lascaris), Guido (Novese), Bozza J. (Olmo), Vottero (Pinerolo), Viziale (Pro Eureka), Calzia (Saluzzo), Pola (Sparta Novara), Ossola, Topalovic (Vanchiglia), Ferrigno (Venaria)

MERCATO - Mattia Orlando, Pietro Iaci e Nicolò Beccaria a Vismara con i rossoneri, Filippo Savoini Barbaglia, Federico Poletti e Tommaso Merlo testati dai Grigi


Tre giocatori all’Alessandria, altri tre al Milan. Per ora sono solo dei provini, che però testimoniano il grande lavoro che l’Accademia Borgomanero sta portando avanti nel Settore giovanile. In particolare i ragazzi classe 2005, che giocano nell’Under 14 capolista nel girone A dei regionali, sono finiti nel mirino delle professioniste.

Martedì e giovedì hanno sostenuto due allenamenti presso il “Centro Grigi” dell’Alessandria Filippo Savoini Barbaglia, Federico Poletti e Tommaso Merlo. Lo stesso martedì Mattia Orlando, Pietro Iaci e Nicolò Beccaria  si sono disimpegnati al Vismara, sede di allenamento delle giovanili del Milan. Per ora una bella esperienza e una grande soddisfazione, in futuro chissà…

MERCATO - Due ritorni importanti (l’attaccante dal Lucento e l’esterno dal Venaria) cui si sommano i rientri dagli infortuni di Cinccinato, Fiori e Celeste: ora Andrea Mantegari ha una rosa competitiva


L’Atletico Torino crede nella salvezza nel campionato regionale Under 17, anche se serve un’autentica impresa visto il penultimo posto in classifica con soli 5 punti all’attivo. Lo dimostra il mercato invernale impostato dal direttore sportivo Arturo Gallo, che ha portato alla corte Andrea Mantegari due pezzi pregiato come Jeremy Mariello, attaccante del Lucento che è stato convocato in rappresentativa regionale, e Cristian Gaetano, esterno offensivo in arrivo dal Venaria. Entrambi i giocatori avevano già indossato la maglia dell’Atletico Torino nelle scorse stagioni.

“Con Mariello e Gaetano - commenta Gallo - e il ritorno degli infortunati Cinccinato, Fiori e Celeste, finalmente abbiamo una rosa numericamente completa, oltre che competitiva. Ce la giocheremo su tutti i campi e sono sicuro che così possiamo salvarci”. Primo banco di prova già questa domenica, con la sfida da ultima spiaggia contro il fanalino di coda Nichelino Hesperia.

MERCATO - Terzino destro classe 2002, giocherà nel campionato nazionale Under 17 serie C


Dalla Bruinese al San Marino: è il salto in alto di Carminemario Scarcello, che giocherà nel campionato nazionale Under 17 serie C. Terzino destro che all’occorrenza si disimpegna anche da centrale, Scarcello è arrivato quest’anno nella società del direttore generale Lorenzo Verduci nell’ottica della collaborazione con la Talent Academy, accademia di perfezionamento calcistico di sede a None. Una soddisfazione importante per la Polisportiva Bruinese, una grande occasione di entrare nel calcio che conta per il ragazzo classe 2002.