Giovedì, 25 Aprile 2024

CONVOCAZIONI - Sono 46 i giocatori classe 2008 chiamati per l’allenamento che si terrà mercoledì 13 dicembre alle ore 14.30 al campo sportivo di via San Marchese a Venaria Reale. Ecco tutti i nomi


  • Aggero Pietro - Volpiano Pianese
  • Amodio Andrea - Lucento
  • Amorosi Mikael - Alpignano
  • Atzeni Diego Stefano - Derthona Fbc
  • Ayachi Afouen - Sisport
  • Bahadi Issam - Chisola
  • Barberis Andre - Volpiano Pianese
  • Barbero Giovanni - Bra
  • Barbieri Samuele - Bra
  • Belli Samuele - Fossano
  • Bellingheri Filippo - Città di Baveno
  • Bionaz Elia - Aygreville
  • Bonansea Davide - Saluzzo
  • Cammarata Francesco - Chisola
  • Castaldi Tommaso - Lascaris
  • Constantinescu Alessandro - Garino
  • Crozza Edoardo - Derthona Fbc
  • Curri Flavio - Alpignano
  • Dell’Agnese Giovanni - Ivrea
  • Dutto Pietro - Cuneo Olmo
  • Faye Mansour - Pinerolo
  • Ferraris Davide - Sisport
  • Fiorentino Simone - Vanchiglia
  • Floridia Jacopo - Area Calcio Alba Roero
  • Galluccio Francesco - Mirafiori
  • Gambino Luca - Volpiano Pianese
  • Garro Alex - Cuneo Olmo
  • Gasparro Federico - Spazio Talent Soccer
  • Giambertone Fabio - Chisola
  • Gozzi Thomas - Pinerolo
  • Irimescu Lorenzo Vasile - Sisport
  • Isoardi Davide - Bra
  • Kollcaku Devis - Cuneo Olmo
  • Lorusso Alessandro - Pro Eureka
  • Maero Umberto - Saluzzo
  • Marini Federico - Chisola
  • Mazzeo Filippo - Spazio Talent Soccer
  • Migliorini Davide - Borgaro Nobis
  • Paneghini Samuele - Chisola
  • Riboni Lorenzo - V.D.A. Charvensod
  • Salvai Luca - Pinerolo
  • Scarangella Alessandro - Chisola
  • Sudano Aaron - Diavoletti Vercelli
  • Tommasin Fabio - Borgaro Nobis
  • Trivellato Ivan Mario - Derthona Fbc
  • Yano Soichi - Spazio Talent Soccer

TORNEO / UNDER 14 - Si gioca dal 12 al 23 dicembre negli impianti sportivi di STS e Carrara, al parco della Pellerina di Torino. Formula ad eliminazione diretta, con 16 dilettanti in campo dagli ottavi di finale e le migliori quattro ammesse alla giornata finale con bianconeri, Pro Vercelli, Novara e Pro Patria


È tutto pronto per il torneo 11giovani Kup, riservata alla categoria Under 14 e organizzata da BeKings, società che ormai da anni organizza eventi calcistici tra i più importanti in Piemonte e non solo. Si comincia martedì prossimo con le prime partite degli ottavi di finale, con una formula ad eliminazione diretta che assicura solo sfide decisive e spettacolari. Ecco gli accoppiamenti: Spazio Talent Soccer-Pro Collegno, Pinerolo-Borgaro, Rivarolese-Cenisia, Lascaris-Autovip San Mauro, Chisola-Pianezza, Piossasco-Pro Eureka, Charvensod-Bsr Grugliasco e Cbs-Barcanova. Gli ottavi di finale si giocheranno fino a giovedì 14, per non intralciare l’ultima giornata di campionato prima della sosta, poi i quarti di finale (19 dicembre), le semifinali (20 dicembre) e le finali (21 dicembre).

Finita qui? No, perché il bello arriva sabato 23 dicembre, quando le migliori quattro società dilettantistiche avranno il privilegio di giocare contro le professioniste (che, attenzione, porteranno i pari età): Juventus, Pro Vercelli, Novara e Pro Patria. Anche qui con una formula ad eliminazione diretta: quarti di finale al mattino, semifinali e finali in rapida serie nel pomeriggio.

Lo spettacolo è assicurato. Noi ringraziamo di cuore tutte le società partecipanti, a partire dalla Juventus, e gli amici di BeKings: Giorgia Contu, Marco Mameli, Aldo Bratti, Alessandro Bellin, Momo Hadiry, Maurizio Valletta e tutti gli altri della banda.

11GIOVANI KUP

Campo STS - Corso Appio Claudio, 106 - Torino
Campo Carrara - Corso Appio Claudio, 192/A - Torino (*)

OTTAVI DI FINALE

Martedì 12 dicembre
18.00 Spazio Talent Soccer-Pro Collegno (A)
19.00 Pinerolo-Borgaro (B)
20.00 Rivarolese-Cenisia (C)

Mercoledì 13 dicembre
18.00 Chisola-Pianezza (E)
19.00 Charvensod-Bsr Grugliasco (G)
20.00 Piossasco-Pro Eureka (F)

Giovedì 14 dicembre
18.30 Lascaris-Autovip San Mauro (D)
19.30 Cbs-Barcanova (H)

QUARTI DI FINALE / Martedì 19 dicembre

18.30 Vincente A-Vincente B (1)
18.30 Vincente C-Vincente D (2) *
19.30 Vincente E-Vincente F (3)
19.30 Vincente G-Vincente H (4) *

SEMIFINALI / Mercoledì 20 dicembre

18.30 Vincente 1-Vincente 2
19.30 Vincente 3-Vincente 4

FINALI / Giovedì 21 dicembre

18.30 Finale 3°/4° posto - Perdente SA-Perdente SB
19.30 Finale 1°/2° posto - Vincente SA-Vincente SB

 

SUPERTROFEO 11GIOVANI KUP / Sabato 23 dicembre

QUARTI DI FINALE

10.00 Pro Vercelli-1ª 11giovani Kup (A)
10.00 Juventus-4ª 11giovani Kup (B) *
11.00 Pro Patria-2ª 11giovani Kup (C)
11.00 Novara-3ª 11giovani Kup (D) *

SEMIFINALI

14.00 Vincente A-Vincente B
15.00 Vincente C-Vincente D

FINALI

16.30 Finale 3°/4° posto - Perdente SA-Perdente SB
17.30 Finale 1°/2° posto - Vincente SA-Vincente SB

SOCIETA’ - “Diversi modi di vedere il calcio” commenta Sfarra, già cercato da alcune società. “Strade divise di comune accordo, nei prossimi giorni nomineremo il nuovo responsabile” rilancia Paolo Pagnone


Dopo più di tre anni, si è interrotta la collaborazione tra la società del Kl Pertusa e il responsabile del settore giovanile Ciro Sfarra, che non fa polemica e commenta: “Abbiamo avuto uno scambio di opinioni con il presidente, ne sono emersi modi diversi di vedere il calcio. Tutto qui, senza nessun problema particolare. Certo mi dispiace perché stavamo iniziando a fare qualcosa di importante, quest’anno abbiamo un paio di squadre molto competitive, con le altre stavamo proseguendo nel percorso di crescita e nella scuola calcio iniziavamo ad avere dei numeri davvero interessanti. Ma ormai sono abbastanza esperto da sapere che nel calcio funziona così”. Sfarra è già stato cercato da diverse società, c’è stato un abboccamento con la Druentina che non ha portato a una fumata bianca, la sua nuova sistemazione potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Anche il Kl Pertusa si tiene ben lontano dalle polemiche: “Confermo quanto detto da Sfarra, le strade divise di comune accordo” dichiara Paolo Pagnone, responsabile della comunicazione, che continua: “Stiamo facendo alcuni colloqui ma non abbiamo fretta, nei prossimi giorni nomineremo il nuovo responsabile delle giovanili”.

SOCIETA’ - L’ex responsabile: “Nessuno mi ha spiegato niente. Quando sono arrivato non c’era niente, ora tutte le squadre sono competitive, pur avendo lavorato a budget zero. Ringrazio tutti per gli attestati di stima”


“L’Alessandria Calcio comunica di aver esonerato con effetto immediato il sig. Mario Goglia, responsabile del settore giovanile. La società ringrazia il tecnico per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della carriera”.

“L’Alessandria Calcio rende noto che il signor Giorgio Danna è il nuovo direttore sportivo che, oltre della prima squadra, si occuperà anche della riorganizzazione del settore giovanile. In quest’ottica il nuovo responsabile del settore giovanile sarà l’avv. Corrado Buscemi che sarà coadiuvato da Giuseppe Straneo con la supervisione di Giorgio Danna. Si comunica inoltre che il sig. Paolo Picardi entra a far parte della famiglia dei grigi e sarà collaboratore del settore giovanile”.

Con questi due comunicati stampa, diffusi nel giro di poche ore, l’Alessandria rivoluzione l’assetto del settore giovanile, ennesimo ribaltone di una stagione “movimentata”. Dopo le altalene sulla proprietà e i continui cambiamenti nell’ambito della prima squadra, viene stravolto - a sorpresa - anche il settore che, finora, stava andando meglio, con tutte le squadre competitive e l’Under 15 in corsa per la vittoria del campionato.

“Ormai non mi stupisco di nulla” commenta Mario Goglia, che in estate ha ricostruito da zero l’organigramma tecnico e le rose delle squadre. “Quando sono arrivato qui non c’era niente - continua - ma, lavorando 24 ore al giorno, sono riuscito a mettere in piedi squadre di buon livello, a budget zero. Parla il campo, per giudicare quanto ho fatto in questi mesi. E parlano i tanti attestati di stima che sto ricevendo dai ragazzi, dalle loro famiglie e dalle società con cui ho collaborato, dalla Juventus fino alle società di zona”. Quanto all’esonero, Goglia rimane senza parole: “Non so che dire, nessuno mi ha detto o spiegato niente. Le squadre stavano andando abbastanza bene e mi stavo anche divertendo, per quanto sia stato un periodo molto faticoso. Rimarrà nel mio bagaglio personale di esperienze. Auguro sinceramente un buon lavoro a Buscemi (ex Sca Asti, ndr), l’ho voluto io questa estate a darmi una mano nella gestione”.

CONVOCAZIONI - La selezione classe 2007 si ritrova per un nuovo allenamento di selezione giovedì 7 dicembre alle ore 14.15 nel campo sportivo di via San Marchese a Venaria. Ecco i 37 giocatori convocati


  • Alcaro Alessio - Vanchiglia
  • Ambrosino Manuel - Chisola
  • Audisio Lorenzo - Ivrea
  • Beggi Vittorio - Lascaris
  • Biglia Alfredo - Acqui
  • Bottero Lorenzo - Bra
  • Bove Simone - Volpiano Pianese
  • Brancato Gabriele - Alpignano
  • Bruno Luca - Chisola
  • Bruno Riccardo - Derthona
  • Capogna Mattia - Pro Eureka
  • Carnabuci Manuel - Venaria 
  • Chiabotto Vittorio - Chieri
  • Costa Lorenzo - Alpignano
  • El Achkaoui Aymane - Borgosesia
  • Fasano Filippo - Alpignano
  • Florio Enea Enrico - Vanchiglia
  • Frattin Andrea - Cbs
  • Garberoglio Eric - Acqui
  • Landi Federico - Volpiano Pianese
  • Lazzarin Clarichet Juan Carlos - Albese 
  • Lazzaro Gaetano Nicolò - Chisola
  • Lo Campo Martino - Venaria
  • Maniscalco Cristian - Lascaris
  • Massano Francesco - Chieri
  • Morbin Edoardo - Briga
  • Pace Leonardo - Pro Eureka
  • Pavia Simone - Acqui 
  • Quaglia Giovanni - Cbs
  • Rosano Emanuele - Chieri
  • Sarkis Kevin - Chisola
  • Sauna Federico - Lascaris
  • Stefanelli Andrea - Volpiano Pianese
  • Tonello Mattia Emanuele - Lascaris
  • Torresan Luca - Volpiano Pianese
  • Touti Reda - Ivrea
  • Ubertino Manuel - Ivrea
  • Valleriani Alberto - Bra

TORNEO - Grande spettacolo domenica nell’impianto sportivo di Caselle con la manifestazione organizzata da BeKings: ottime le partecipazioni anche di Lascaris, Accademia Casale, Alpignano e Chisola, arrivati fino ai quarti di finale


La Juventus ha rispettato il pronostico della vigilia e ha vinto la “Under 13 Talent”, torneo organizzato da BeKings che si è giocato domenica nell’impianto sportivo del Caselle. Ma non è stato facile per i bianconeri, che in finale hanno battuto di misura la sorpresa Pinerolo, mentre la medaglia di bronzo è andata allo Sca Asti, che nella finalina ha avuto la meglio sull’ottimo Carrara solo ai calci di rigore.

Ma andiamo per ordine e iniziamo dai quadrangolari eliminatori del mattino, che mandavano la prima classificata direttamente ai quarti di finale, le seconde e la miglior terza ai playoff. Avanti a punteggio pieno solo l’Alpignano nel girone B, mentre il cammino della Juventus è stato “sporcato” dal pareggio con il Masseroni Marchese, che però ha impattato a reti bianche anche con lo Spazio Talent Soccer. Primo posto anche per il Chisola, di una lunghezza sulla Biellese, e per lo Sca Asti, nonostante la sconfitta subita dal Carrara, grazie alle vittorie su Lascaris e Brugherio. Combattutissimo il girone F, in cui alla fine ha avuto la meglio l’Accademia Casale, ma tutte le squadre in lizza - Pinerolo, Fossano e Borgaro - hanno vinto una partita. Nei playoff, il Carrara ha alzato il livello e rifilato una “manita” al Villianesis, mentre a Pinerolo e Lascaris è bastato un solo gol per eliminare rispettivamente Masseroni Marchese e Biellese.

Tutti tirati i quarti di finale: alla Juventus la sfida tutta bianconera con il Lascaris (2-1), scoppiettante il 3-2 con cui il Pinerolo ha avuto la meglio sull’Accademia Casale, mentre sono bastati dei semplici 1-0 allo Sca Asti sull’Alpignano e al Carrara ai danni del Chisola. Nelle semifinali, i torinesi si sono arresi al Pinerolo (1-0), mentre gli astigiani nulla hanno potuto contro la Juventus (3-1) che poi, come detto, ha conquistato la medaglia d’oro.

LE PIEMONTESI - Giornata di pareggi in Under 15: ieri quello dei bianconeri a Parma, oggi quello granata a Modena. Alti e bassi in Under 16, con i bianconeri che si allontanano dal secondo posto e i granata che ringraziano i marcatori di giornata, De Lucia e Luongo


UNDER 16 / 10ª GIORNATA

Si interrompe a quattro la striscia di vittorie consecutive della Juventus, che nel big match di giornata con il Parma perde 2-1 e vede allontanarsi il secondo posto, alle spalle della capolista Sampdoria. Un passo falso arrivato al termine di una partita molto combattuta, decisa dal calcio di rigore di muto a metà ripresa. Finalmente arriva la prima vittoria stagionale per il Torino, che passa in rimonta sul campo del Modena con le reti di De Lucia e Luongo: i granata salgono al terzultimo posto in una classifica che ora, ripresa la fiducia, non può che migliorare. Nel prossimo turno, in programma due gare casalinghe: la Juve aspetta il Bologna, per il Torino c’è la Cremonese.

MODENA-TORINO 1-2
RETI: pt 3’ Colpo (M), 21’ De Lucia (T), st 32’ Luongo (T)

PARMA-JUVENTUS 2-1
RETI: pt 38’ D’Amico (P), st 6’ Kaba (J), 18’ Muto rig. (P)

 

UNDER 15 / 10ª GIORNATA

Dopo il pareggio dell’anticipo del sabato tra Parma e Juventus, il secondo X consecutivo che impedisce ai bianconeri di superare la capolista Genoa, arriva un punto anche per il Torino, che non va oltre l’1-1 sul campo del Modena. In svantaggio a inizio ripresa, i granata hanno la forza di rimontare grazie ad Antonelli, ma non riescono a conquistare una vittoria che avrebbe portato anche a un salto di qualità in classifica.

PARMA-JUVENTUS 1-1
RETI: pt 13’ Peruch (P), 35’ Paonessa (J)

MODENA-TORINO 1-1
RETI: st 11’ Obbi (M), 33’ Antonelli (T)

PANCHINE - Ecco le scelte della società granata: l’ex Caselle e Cirié prende il gruppo 2009, rigenerato con la gestione del direttore tecnico Vincenzo Manzo; l’ex Pro Eureka e Venaria sostituisce Marco Olivieri alla guida dei 2010


Il Vanchiglia affronta la domenica di campionato con due novità in panchina. La squadra Under 15 trova la sua sistemazione definitiva: dopo l’esonero di Beppe Fratello e l’interregno del direttore tecnico Vincenzo Manzo, che ha rimesso in carreggiata la squadra (4 vittorie, un pareggio e una sconfitta sono uno score niente male), il gruppo 2009 è stato affidato a Pasqualino Zarra, che nelle ultime stagioni ha allenato a Caselle, Settimo e Cirié, mentre in questa aveva iniziato alla Torinese.

Novità anche alla guida dell’Under 14, che nelle prime tre giornate del campionato regionale ha raccolto solo 3 punti: al posto di Marco Olivieri, che ha comunque avuto il grande merito di qualificarsi proprio ai regionali, la squadra classe 2010 è stata affidata a Luigi Iovino, esperto allenatore che vanta esperienze con Pro Eureka, Borgaro e Venaria.

SOCIETA’ - Alessandro Pierro accoglie l’ex Cervotto: “Abbiamo due impianti sportivi e due società, servivano anche due direttori sportivi: sono contento che al mio fianco ci sia Raffaele Ballaurdo”. Arriva anche Antonio Tonanni nella scuola calcio, in aiuto a Giorgio Macrì


La notizia è di quelle che fanno rumore: Raffaele Balluardo al Lucento. Appena terminata la seconda avventura con il Venaria, il direttore sportivo ex Cirié, San Mauro, STS e Caselle ricomincia da corso Lombardia, in una società che, dopo aver raddoppiato gli impianti sportivo con la gestione del Mercadante, sta raddoppiando anche la struttura societaria.

A spiegare la novità è Alessandro Pierro: “Con il secondo impianto sportivo stiamo crescendo tantissimo nei numeri e nelle conseguenti difficoltà di gestione, basti pensare che al Mercadante abbiamo già tesserato circa 80 bambini e ragazzi. Io, oltre al ruolo di direttore sportivo, ho anche una squadra da allenare, avevo bisogno di una figura che mi affiancasse e sono felicissimo che questa figura sia Raffaele Balluardo, che stimo da sempre ma con cui non ho mai avuto il piacere di lavorare. Saremo due direttori sportivi con le stesse incombenze e responsabilità, tecniche e organizzative: due impianti, due società e due direttori sportivi”. Ma non finisce qui, perché il raddoppio riguarda anche la scuola calcio: “Con la stessa logica, per dare una mano al responsabile Giorgio Macrì arriva dalla Druentina Antonio Tonanni, che gestirà Piccoli amici e Primi calci. La scelta di prendere il Mercadante sta dando i suoi frutti, ci stiamo strutturando perché sia così anche in futuro”.

Raffaele Balluardo aveva, come detto, salutato il Venaria con un post su Facebook: “Credo di aver svolto bene il mio compito. Ho portato una quarantina di giocatori, allenatori, preparatori, responsabili, arbitri e tutto quanto richiesto dalla società per allestire le squadre. Ringrazio tutti, ma mi trovo costretto a cambiare nuovamente società, mio malgrado”. Ora c’è un nuovo entusiasmo nelle sue parole: “Arrivo al Lucento con grande piacere - dichiara - in questi anni ci siamo inseguiti con Paolo Pesce, finalmente siamo riusciti a trovarci. Entro in una società ambiziosa, voglio dimostrare di avere ancora voglia a chi sostiene il contrario e spero di aprire un nuovo ciclo che duri negli anni, come ho sempre fatto a parte le ultime esperienze. Qui ci sono tutte le condizioni per tornare a lavorare come piace a me”.

TORNEO - Si gioca dal 12 al 23 dicembre a Torino, negli impianti sportivi di Spazio Talent Soccer e Carrara. Formula ad eliminazione diretta, con 16 dilettanti in campo dagli ottavi di finale e le migliori quattro ammesse alla giornata con bianconeri, Pro Vercelli, Novara e Pro Patria. Organizzazione a cura di BeKings


Nel fitto calendario dei tornei invernali c’è una novità che riguarda direttamente 11giovani.it: al nostro sito è stata infatti intitolata una manifestazione, riservata alla categoria Under 14, organizzata da BeKings, società che ormai da anni organizza eventi calcistici tra i più importanti in Piemonte e non solo.

Anche la “11giovani Kup” ha tutte le caratteristiche del grande evento: si gioca dal 12 al 23 dicembre negli impianti sportivi di Spazio Talent Soccer e Carrara 90 (entrambi al parco della Pellerina di Torino), con una formula ad eliminazione diretta che assicura solo partite decisive e spettacolari.

Si parte dagli ottavi di finale, che si giocheranno tra martedì 12 e giovedì 14, per non intralciare l’ultima giornata di campionato prima della sosta. Gli accoppiamenti sono ancora da definire ma le squadre che incroceranno i tacchetti sono già ufficiali: in ordine alfabetico Alicese Orizzonti, Barcanova, Borgaro Nobis, Bsr Grugliasco, Cbs, Cenisia, Chisola, Lascaris, Pianezza, Pinerolo, Piossasco, Pro Collegno, Pro Eureka, Rivarolese, Spazio Talent Soccer e Vda Charvensod. Poi i quarti di finale (19 dicembre), le semifinali e le finali (20 dicembre).

Finita qui? No, perché il bello arriva sabato 23 dicembre, quando le migliori quattro società dilettantistiche avranno il privilegio di giocare contro le professioniste (che, attenzione, porteranno i pari età): Juventus, Pro Vercelli, Novara e Pro Patria. Anche qui con una formula ad eliminazione diretta: quarti di finale al mattino, semifinali e finali in rapida serie nel pomeriggio.

Lo spettacolo è assicurato. Noi ringraziamo di cuore tutte le società partecipanti, a partire dalla Juventus, e gli amici di BeKings: Giorgia Contu, Marco Mameli, Aldo Bratti, Alessandro Bellin, Momo Hadiry, Maurizio Valletta e tutti gli altri della banda.