Giovedì, 23 Maggio 2024
Martedì, 09 Aprile 2024 13:27

Under 17 regionali / Report - Vittoria e finals assicurate per il Bra, Romagnano eroico

Scritto da
Bra Bra

IL PUNTO SULLA 24^ GIORNATA - Il Bra conquista le finals con la vittoria sul Pinerolo diretto concorrente, il Venaria e l'Alicese sono salvi mentre il Romagnano batte la Juve Domo e torna stoicamente in corsa per i play-out; al Borgaro Nobis la supersfida con la Rivarolese. E' bagarre per non retrocedere nel girone B


GIRONE A

Fasi finali: IVREA (60), Biellese (51), Città di Baveno (49)
Miglior quarta: Accademia Borgomanero (48)
Promozione U19 Regionale: CITTA' DI COSSATO (47), RG TICINO (44), ALICESE ORIZZONTI (40)
Playout: ACCADEMIA CASALE (32), JUVENTUS DOMO (31), Diavoletti Vercelli (23)
Retrocesse U19 Provinciale: Gravellona San Pietro (23), Romagnano (23), OLEGGIO (8), LIBERTAS RAPID (6)

Più aperta che mai la lotta per le finals nel girone A complice la grande vittoria del Ticino ai danni di Città di Baveno, che finisce la gara in nove uomini, che si mette così prepotentemente in corsa per un posto, molto complicato, tra le prime tre, sottolineando l'ottima seconda metà di stagione disputata. Approfitta del risultato la Biellese che vince in scioltezza 9-0 con la Libertas Rapid e balza al secondo posto in solitaria, guadagnandosi la possibilità di avere a disposizione due risultati su tre nel prossimo turno contro il Borgomanero a -4, che ha invece battuto i Diavoletti Vercelli ora a serio rischio retrocessione. Un punto guadagnato anche per Città di Cossato che strappa un pareggio in rimonta all'Ivrea già primo; l'Alicese grazie alla vittoria sull'Accademia Casale per 3-2 è matematicamente certa del settimo posto che vale la salvezza condannando proprio l'avversaria ai play-out. Non sbaglia una partita fondamentale il Gravellona San Pietro in casa dell'Oleggio e segna cinque reti, mentre il Romagnano trova un'incredibile vittoria contro la Juventus Domo  che tiene vive le speranze di giocarsi la salvezza agli spareggi.

GIRONE B

Fasi finali: LASCARIS (57), Borgaro Nobis (55), Volpiano Pianese (53)
Miglior quarta: Rivarolese (50)
Promozione U19 Regionali: PRO EUREKA (45), VIRTUS ACCADEMIA (40), VENARIA REALE (35)
Playout: VDA CHARVENSOD (28), Paradiso Collegno (23), Caselle (21)
Retrocesse: Gozzano (20), Pianezza (20), Gassinosanraffaele (19), AUTOVIP SAN MAURO (8)

L'incertezza regna sovrana anche nel girone B con il Lascaris che resta al comando grazie alla vittoria per 6-1 contro il San Mauro fanalino di coda, mentre il Borgaro Nobis conquista i tre punti nella partita più attesa contro la Rivarolese che permette ai gialloblu di vedere da molto vicino le finals e al Volpiano Pianese di occupare la terza posizione in solitaria grazie alla vittoria per 4-2 con la Virtus Accademia. Definitivamente fuori dal discorso fasi finali la Pro Eureka che cade in casa per colpa del gol di Pozza che permette allo Charvensod di assicurarsi i play-out; mentre il Venaria Reale corona la bella stagione disputata fin qui con un 3-0 con il Gozzano firmato Lo Campo e Carnabuci che permette ai ragazzi di Peluso di gioire per la salvezza conquistata. Sarà un finale di stagione thriller invece nelle zone basse della classifica perchè lo scontro diretto tra Gassino e Pianezza si è concluso con un punto a testa mentre il Caselle ha vinto la battaglia con il Paradiso Collegno, adesso ci sono quattro squadre in due punti per un posto agli spareggi.

GIRONE C

Fasi finali: ALPIGNANO (60), LUCENTO (60), Vanchiglia (53)
Miglior quarta: Kl Pertusa (50)
Promozione U19 Regionali: CBS (41), BACIGALUPO (40), Cenisia (35)
Playout: Beiborg (32), Pozzomaina (32), Mirafiori (26)
Retrocesse: Rosta (23), POL. BRUINESE (13), CIT TURIN (7), AVIGLIANESE (5)

Il Rosta tiene vive le speranze di playout grazie all'incredibile pareggio ottenuto contro la capolista Alpignano, che viene agganciata dal Lucento che vince di corto muso in casa del Beiborg grazie a Melano e si contenderanno la vittoria del girone nelle ultime due giornate. Sarà decisivo il Pertusa che dovrà affrontarle entrambe e cercherà di fare un doppio sgambetto nella speranza del terzo posto che dista tre punti nonostante la convincente vittoria per 7-2 contro la Bruinese, già retrocessa, in cui Melloni segna una tripletta. Terzo posto occupato momentaneamente dal Vanchiglia che passa 1-3 sul campo del Mirafiori, che adesso dista solo tre punti dal Rosta; vittorie con tanti gol per il Bacigalupo contro l'Aviglianese, che vale la salvezza, e per il Cenisia nel match tra vicini di casa con il Cit Turin che consente ai viola di staccare di tre punti l'ottavo posto. Il Pozzomaina si vede soffiare due punti all'ultimo secondo dalla CBS che segna il gol del 3-3 con Raco proprio nei minuti di recupero e soffoca momentaneamente le ancora vive speranze di salvezza di Nardiello e compagni.

GIRONE D

Fasi finali: CHISOLA (69), BRA (52), Pinerolo (48)
Promozione U19 Regionali: Caraglio (44), Cuneo Olmo (44), Cheraschese (44), Salice (41)
Playout: Fossano (38), Giovanile Centallo (25), Villafranca (23)
Retrocesse: Saviglianese (22), Monregale (17), POL. GARINO (12), CARMAGNOLA (0)

La partita su cui erano puntati quasi tutti i fari era quella tra Bra e Pinerolo con i padroni di casa che portano a casa tre punti decisivi perchè gli consentono di qualificarsi alle finals mentre i biancoblu, che in dieci hanno cercato di rimontare la sfida, dovranno ancora vedersela con il trittico a distanza di quattro punti composto da Caraglio, vittorioso 7-0 con il Carmagnola, Cuneo Olmo, 4-1 sul Villafranca, e Cheraschese uscita sconfitta dal match con il Chisola. Nella lotta per il settimo posto vincono sia il Fossano, 0-3 con la Saviglianese, che il Salice, 0-2 con il Garino ormai retrocesso, e se la giocheranno fino all'ultima giornata quando andrà in scena lo scontro diretto tra le due compagini. La Giovanile Centallo porta a casa tre punti sul campo della Monregale e vede i playout.

GIRONE E

Fasi finali: Chieri (58), Derthona (58), Acqui (54)
Miglior quarta: San Giacomo Chieri (52)
Promozione U19 Regionali: ASTI (52), ALBA CALCIO (40), Area Calcio Alba Roero (33)
Playout: Novese (32), Fortitudo (23), Pecetto (22)
Retrocesse: Albese (21), Sca Asti (16), DERTONA CALCIO GIOVANILE (13), ASCA (6)

Forse il girone più incerto, non intendono mollare le due squadre appaiate in vetta alla classifica: il Derthona che ne segna quattro in casa della Fortitudo, e il Chieri che vince l'attesissimo big match con l'Asti di misura grazie al gol di Borgna. Proprio l'Asti cede la terza posizione all'Acqui che non sbaglia contro l'Asca ed ora ha nelle proprie mani il suo destino, ma è tallonato anche dal San Giacomo Chieri che vince 2-3 ad Alba e proverà nel prossimo turno a fare lo scalpo al Derthona per tenere vive le speranze di qualificazione alle fasi finali. E' sfida a due per la settima posizione con Novese e Area Calcio Alba Roero che conquistano un punto a testa rispettivamente contro Pecetto e Sca Asti e quindi rimane la stessa la distanza che li separa: una lunghezza. L'Albese nel posticipo del lunedì stecca un'occasione incredibile di scavalcare in un sol colpo Pecetto e Fortitudo, perchè perde contro l'orgoglioso Dertona 3-2, ed ora deve stare attenta perchè dovrà affrontare Acqui e Chieri nelle ultime due giornate del campionato ed urgono punti.

Registrati o fai l'accesso e commenta