Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Domenica, 10 Febbraio 2019 13:38

Under 17 regionali / Girone B - Il Lucento stende il Lascaris, rallenta anche il Vanchiglia raggiunto dal Venaria al comando 

Scritto da
Loris Mazzara, capitano e trascinatore del Lucento Loris Mazzara, capitano e trascinatore del Lucento

18° GIORNATA - Giornata clamorosa, con la classifica che si fa sempre più corta: rimangono in corsa anche Borgaro e Pro Eureka. In chiave salvezza, fondamentale il successo del Collegno Paradiso sulla Rivarolese


Giornata clamorosa nel girone più combattuto dell’Under 17: le due capolista rallentano, il Venaria aggancia il Vanchiglia al primo posto, la classifica si accorcia ulteriormente. 

Ma andiamo per ordine, partendo dal big match tra Lascaris e Lucento: trascinati da un super Mazzara, hanno vinto 0-2 i ragazzi di Ale Pierro, che commenta: “Vittoria netta con una grande prestazione, davvero una grande partita. Ma se non vinciamo le prossime sei sarà come aver esultato per un gol annullato dalla Var…” Il Lascaris scivola al terzo posto con 43 punti, il Lucento sale al quarto con 42.

La nuova coppia di testa (con 44 punti) è composta da Vanchiglia e Venaria. I granata non vanno oltre l’1-1 sul campo del Gassino: prestazione sottotono per la squadra di Alessandro Malagrinò, capolavoro tattico per il mister di casa Moreo. I Cervotti di Paolo Petrucci festeggiano grazie al successo per 1-3 ottenuto nel freddo della Valle d’Aosta contro il Vda Charvensod, protagonista assoluto Matees con una doppietta.

Rimangono in corsa anche il Borgaro, che espugna Volpiano con la doppietta del solito Tabone, e la Pro Eurka, che cala il pokerissimo al Barcanova. 

Cinque gol anche quelli segnati dal Cenisia al Rosta, mentre fondamentale il chiave salvezza è il successo del Paradiso Collegno sulla Rivarolese per 2-1: festeggiano i neroazzurri di Matteo Vagli, recrimina Manuel Lami: “Abbiamo giocato a una porta sola, ma abbiamo sbagliato almeno quattro occasioni clamorose e il loro portiere ha fatto due o tre miracoli, rigore parato compreso… Che devo dire? Buona prestazione, ma hanno vinto loro”. In fondo alla classifica, il Cirié batte il Pianezza e allontana il fantasma della retrocessione diretta. Il commento di mister Comentale: “Partita brutta, fallosa, giocata male da entrambi. La cosa positiva è che siamo riusciti ad andare in doppia cifra”.

BARCANOVA-PRO EUREKA 0-5
RETI: pt 18’ Monti, 28’ Formia, 34’ Tameu, st 20’ Viziale, 26’ Roncaglia

CENISIA-ROSTA 5-0 
RETI: pt 5’ Franco, 10’ Elochk, 15’ Franco, st 5’ Elochk, 25’ De Pasquale

COLLEGNO PARADISO-RIVAROLESE 2-1
RETI: Di Pena, Gigante (C), Migliore (R)
NOTE: Migliore (R) sbaglia un rigore

GASSINOSANRAFFAELE-VANCHIGLIA 1-1
RETI: pt 21’ Mattiocco (G), st 27’ Topalovic (V)

LASCARIS-LUCENTO 0-2
RETI: st 28’ Mazzara, 41’ Gelmini

PIANEZZA-CIRIE’ 0-2
RETI: pt 7’ Moriello, st 30’ Carelli

V.D.A. CHARVENSOD-VENARIA 1-3
RETI:  2 Matees, Muratore (V)

VOLPIANO-BORGARO NOBIS 0-2
RETI: st 25’ e 30’ Tabone
 

Registrati o fai l'accesso e commenta