Lunedì, 06 Febbraio 2023
Sabato, 07 Maggio 2022 14:51

Under 16 Regionali / Gironi A-B-C - Alpignano campione. Verbania, Rosta e Polisportiva Garino alzano bandiera bianca

Scritto da
Alpignano campione Alpignano campione

25^ GIORNATA - Tutto ancora da decidere nei vari gironi per quel che concerne gli spareggi. Nel girone A alto rischio che non si disputino, nel girone B è la Rivarolese ad essere in bilico. Il Volpiano deve rimandare i festeggiamenti, il Lascaris spera ancora per la vetta. Cbs quasi fuori.
 


GIRONE A

Prosegue la ressa in fondo alla classifica e nell'ultimo turno si deciderà anche se verranno o meno disputati gli spareggi.
Intanto oggi il verdetto dice Verbania retrocesso, dopo la sonora sconfitta in casa dell'Ivrea. Ferrari infallibile si regala un'altra tripletta, ma nulla ha potuto davanti alla squadra di Reolfi, che vuole chiudere il campionato nel miglior modo possibile e si accomiata dai suoi tifosi con una grande prestazione. Un plauso da entrambe le parti al giovanissimo direttore di gara, classe 2007 un po' fiscale in certe situazioni (ben 4 i rigori assegnati, 2 per parte), ma nel complesso autore di una direzione precisa.
Tiene vive le speranze il Borgosesia, anche se il suo destino è appeso ad un filo. Oggi comunque le motivazioni hanno fatto la differenza con un Arona già salvo e i ragazzi di Ramazzina si sono guadagnati la possibilità di giocarsi tutto nell'ultimo weekend. Sarà un sabato incandescente, visto che i granata bianco ospiteranno la Crescentinese, a cui basterà non perdere per centrare l'obbiettivo dopo la vittoria odierna contro il Borgovercelli. La ticinese (che oggi si è prevedibilmente sbarazzata dell'Ivrea Banchette) in questo caso non potrà andare oltre i 7 punti, ma dovrà vedersela con il Città di Cossato, che rischia tantissimo e oggi è stato travolto dalla Biellese, nonostante il vantaggio iniziale di Rosin.
Non dormono sonni tranquilli neanche Città di Baveno e Sparta Novara, che impattano 2-2 e vedono avvicinarsi proprio il RG Ticino. Baveno atteso dalla trasferta di Borgovercelli, per lo Sparta sfida più probante contro la Juventus Domo, che dopo una lunga serie di vittorie si inchina oggi alla capolista Accademia Borgomanero.

ARONA-BORGOSESIA 1-3
RETI: pt 10' Aloi, st 6' Galbani, 24' Faretta, 25' rig. Bagarotti (A)
ESPULSO: Medina (B)

BIELLESE-CITTA' DI COSSATO 4-1
RETI: pt 8' Rosin (C), 11' rig. e 33' Foglia Taverna, st 26' Gariazzo M., 40' Piletta

CITTA' DI BAVENO-SPARTA NOVARA 2-2
RETI: 2 Martelli (S); pt 25' Pingitore, st 30' Ceglia (C)

CRESCENTINESE-BORGOVERCELLI 3-2
RETI: Rredhi, Aissous, Davin (C); Tutino, Tancu (B)

IVREA-VERBANIA 7-3
RETI: 3 Ferrari (V); pt e st Adragna, pt 2 Brizzi, st 3 Fiorenza (I)

JUVENTUS DOMO-ACCADEMIA BORGOMANERO 1-3
RETI: Pratini (J); pt 25' Merlin, st 34' Di Biase, 40' Brusati (A)

RG TICINO-IVREA BANCHETTE 5-0
RETI: pt 18' Eterno, 26' e 40' Alizoti, st 13' Nicolace, 36' Negri

GIRONE B

Verdetto in vetta rimandato per il Volpiano. Un grandissimo Quincinetto Tavagnasco, con una prova complessiva da 8 pieno, impone il pari in rimonta alle foxes, a cui non basta Lazzaron per poter festeggiare il trionfo nel girone. Gli ospiti chiudono alla grande il loro campionato casalingo e confermano la crescita mostrata nella seconda parte di stagione. Per i ragazzi di Malagrinò quindi ultima gara decisiva da giocare tra le mura amiche, ma guai a sottovalutare un Venaria alla caccia di punti salvezza.
Il Lascaris dal canto suo non stecca e dispone agevolmente di un coraggioso Gassino e che vinca o meno il girone, arriva alle fasi finali come squadra da battere, assieme ai diretti concorrenti. 

Dietro invece non si risolve nulla, visti i risultati odierni e il gruppone che lotta per salvarsi è quanto mai compatto.
Chi rischia più di tutti è la Rivarolese, che piegata in casa dalla terza forza del campionato Pro Eureka è chiamata a non perdere nell'ultimo turno se vuole avere la possibilità di giocare gli spareggi. 
Chi sicuramente li disputerà sarà il PDHA Evançon, che grazie alla doppietta di Fedele mette paura al Caselle. I cambi dalla panchina premiano le intuizioni del tecnico ospite e alla fine arriva il pari, che permette ai rosso neri di mantenere un piccolo vantaggio sulle inseguitrici, ma tutto si deciderà nell'ultimo turno.
Pari e patta anche tra Venaria e Pianezza, con la compagine di Birtolo a potersi ritenere maggiormente soddisfatta del punto ottenuto, visto che è arrivato in rimonta e avendo disputato quasi tutta la gara con l'uomo in meno. Entrambe restano appaiate a 32 punti, raggiunte dal VDA Charvensod, che stende il Borgaro Nobis e ora, classifica avulsa alla mano, si porta in vantaggio contro le due dirette concorrenti. L'ultimo turno promette scintille.

LASCARIS-GASSINOSANRAFFAELE 6-2
RETI: pt 1' Simonetti, 6' e st 10' Malavasi, pt 12' Savio (G), 17' Favilla, 31' De Luca, st 8' o.g. (G), 37' Ierinò

PDHA EVANCON-CASELLE 2-2
RETI: pt 8' e 33' Fedele (P), st 5' rig. Delli Carri (C), 15' Vergara L. (C)

PRO EUREKA-RIVAROLESE 2-1
RETI: Zanzone, Gallo (P); Battaglia (R)

QUINCINETTO TAVAGNASCO-VOLPIANO 1-1
RETI: pt 13' Lazzaron (V), st 14' rig. Suquet (Q)

VDA CHARVENSOD-BORGARO NOBIS 3-1
RETI: Rosset, Girardi, Davisod (C); pt 25' Negro (B)

VENARIA-PIANEZZA 1-1
RETI: pt 12' Coda (V), st 30' Birtolo (P)
ESPULSO: pt 18' Ongari C. (P)

SETTIMO-SPAZIO TALENT SOCCER 10/05 h.18.30

GIRONE C

Alpignano campione. Dopo un incontro combattuto la Cbs si inchina alla rete di Rashed Alhijjawii, che regala la vittoria ai ragazzi di Campasso. Affermazione da veri leader, in un girone con Cbs, Chisola, Lucento, Nichelino Hesperia, Vanchiglia, tanto di cappello alla compagine bianco azzurra che ora si giocherà il titolo regionale sapendo di non dover aver paura di nessuno.
Per la Cbs sconfitta dolorosa, visto che ora le speranze rosso nere di volare alle fasi finali sono appese ad un filo: urge vincere e sperare che il Chieri perda l'ultima.
Per il Chisola nulla da fare, ma i vinovesi chiudono il loro campionato casalingo con una grande vittoria ai danni del forte Nichelino Hesperia, mettendo in bella mostra tutti i loro gioielli.

Chiude bene in casa anche il Lucento, che rifila una cinquina alla Bruinese Giaveno e la inguaia. Servirà una vittoria all'ultima per conquistarsi i play-out, così come dovrà fare il BSR Grugliasco. Il pari bianco rosso permette di agganciare la Bruinese a 27 punti, ma soprattutto condanna il Rosta alla retrocessione matematica. I ragazzi di Tammaro ci hanno provato fino all'ultimo e nonostante il rigore fallito da Moletto nel primo tempo, grazie a Carretta sono arrivati ad un palmo dalla conquista dei 3 punti, che avrebbero voluto dire un ultima tornata di emozioni. All'ultimo minuto di recupero però, il rigore di Viro ha spento le speranze. Come il Rosta, condanna anche per la Polisportiva Garino, travolta dal ciclone Lanzafame che con una tripletta ha deciso l'incontro per il suo Vanchiglia.
Grugliasco e Bruinese quindi in corsa per gli spareggi, ma la loro situazione è pericolosa in virtù della strepitosa vittoria della Sanmartinese sul Collegno Paradiso, che steso 4-0 da Pappalettera e soci, fallisce il primo match point salvezza, dovendo ora giocare con la Cbs. Per la squadra di Lizza occasione d'oro, vista la trasferta in casa del Giavenocoazze, per centrare una fantastica salvezza diretta.

Sorride infine la SCA Asti, che con una sonora cinquina, favorita dalla giornata di grazia di Mazzotta autore di una tripletta, si regala con caparbietà la prima vittoria stagionale ai danni proprio del Giavenocoazze. Un bel premio all'orgoglio e alla serietà messa in campo da questi ragazzi durante tutto l'anno.

CBS-ALPIGNANO 0-1
RETE: pt 38' Alhijjawii

CHISOLA-NICHELINO HESPERIA 3-0
RETI: pt 22' Fantone, 25' Achino, st 40' La Monica

LUCENTO-BRUINESE GIAVENO 5-2
RETI: pt 11' Pecchioli (B), 30' e st 5' Pirrotta, pt 40' Trombini, st 28' rig. e 38' Gerace, 35' Toscano (B)

ROSTA-BSR GRUGLIASCO 1-1
RETI: st 27' Carretta (R), 44' rig. Viro (G)
NOTE: pt Moletto (R) fallisce calcio di rigore

SANMARTINESE-COLLEGNO PARADISO 4-0
RETI: pt 7' e st 9' Pappalettera, pt 39' Scaglia, 40' Elladori
ESPULSO: Di Ciccio (C)

SCA ASTI-GIAVENOCOAZZE 5-0
RETI: 3 Mazzotta, Mustacciu, Ponte

VANCHIGLIA-POLISPORTIVA GARINO 3-0
RETI: pt 25', st 10' e 32' Lanzafame

Registrati o fai l'accesso e commenta