Sabato, 15 Giugno 2024
Giovedì, 13 Ottobre 2016 07:47

Giovanissimi fascia B Torino – Con Federico Caronte il Collegno è un’altra storia. Fontana: “Diventerà un grande tecnico”

Scritto da

PANCHINE -  I 2003 di Borgata Paradiso vincono la prima partita dopo 5 sconfitte consecutive grazie anche al contributo in panchina del giocatore classe ’97 ai box per un infortunio

Cominciano a vedersi degli sprazzi di luce sulla stagione dei Giovanissimi fascia B del Collegno Paradiso. I 2003 di via Galvani avevano cominciato malissimo il campionato provinciale con 5 sconfitte in altrettante partite e uno score tutt’altro che invidiabile di 3 gol fatti e 43 subiti nel girone D.

Una situazione legata anche all’assenza di una guida tecnica, con il direttore sportivo collegnese Maurizio Fontana a ricoprire anche il ruolo di allenatore.

Poi ecco l’opportunità che può far svoltare una stagione, un’opportunità chiamata Federico Caronte. Esterno classe ’97 con diverse presenze nelle Giovanili del Torino, Caronte è costretto a stare lontano dai campi per un infortunio e ha colto al volo l’occasione di guidare i 2003 del Collegno Paradiso, vista anche la parentela con il presidente Franco Mesiano. E i risultati si sono visti da subito: successo interno per 2-1 contro il Barracuda grazie ai gol di Di Pasquale e D’Amuri e una risalita in classifica che può far ben sperare in ottica seconda fase provinciale.

“Spero che recuperi presto dall’infortunio – ammette il ds del Collegno Paradiso Maurizio Fontana – ma quello che posso dire è che secondo me Caronte diventerà un grande tecnico. Ha preso la squadra da poco tempo e già le sta dando un’impronta”.

Letto 4648 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Ottobre 2016 10:51

Registrati o fai l'accesso e commenta