Giovedì, 18 Luglio 2024
Lunedì, 11 Luglio 2016 00:04

Suno - Orano Rolfo torna in panchina per i Giovanissimi fascia B

Scritto da

PANCHINE E MERCATO - Il responsabile tecnico (nonché padre del presidente Mattia) torna ad allenare dopo due anni. Gli altri allenatori: Filippo Ombergozzi ai 2001, Andrea Cetro ai 2002. Mercato: tanti acquisti di prestigio, in uscita Luca Galli va all’Inter

Il Suno rialza la testa e riparte per essere protagonista anche nella prossima stagione, dopo due delusioni non da poco. La prima è societaria: fino all’ultimo, la società del presidente Mattia Rolfo ha creduto nell’accordo con lo Sporting Bellinzago che, con la regia dell’Inter, avrebbe portato le squadre nei campionati nazionali giovanili. “Avevamo questo accordo con il Bellinzago - spiega Mattia Rolfo -, il lunedì ci siamo trovati con Cicciù, Turino e Samaden (responsabile delle giovanili dell’Inter, ndr) ed era tutto a posto, abbiamo anche messo giù la lista dei prestiti neroazzurri per la Lega Pro e per le nostre giovanili. Il mercoledì è uscita la notizia dell’accordo con il Varese, che sappiamo tutti come è finito. Ci siamo trovati spiazzati, ma andiamo avanti per conto nostro. Non nego che siamo delusi, ma guardiamo avanti, con i soliti obiettivi: vincere e creare giocatori”.
La seconda, ovviamente meno pesante, riguarda Carlo Zucca: l’allenatore, campione regionale con i Giovanissimi fascia B due stagioni fa e semifinalista regionale quest’anno con i Giovanissimi 2001, ha deciso di andare al Gozzano: “Zucca è andato via - commenta il presidente -, ma ci siamo lasciati molto bene. Gli abbiamo proposto 2003, il nostro gruppo migliore, perché secondo nostra politica non puoi rimanere per più di due anni con lo stesso gruppo, ma non ha accettato”.

NIENTE ALLIEVI 2000
Il futuro, quindi. Anche per la prossima stagione, il Suno non farà la categoria Allievi, nonostante un gruppo 2000 così forte da arrivare alla finale regionale, persa con il Chieri. “Ci fermiamo agli Allievi fascia B - spiega Mattia Rolfo - come sempre, avremmo cambiato solo per fare gli Allievi nazionali. Con quella prospettiva, tutti i ragazzi erano rimasti con noi, adesso li stiamo piazzando tra società di serie D per la Juniores nazionale, e società di Lega Pro per gli Allievi nazionali”. Tra questi spicca Lavelli, che ha richieste da Alessandria e Pro Vercelli.

LUCA GALLI VA ALL’INTER
Non solo Lavelli, sono tanti i giocatori del Suno che finiscono nel professionismo, con il canale privilegiato dell’Inter. In copertina c’è Luca Galli, portierone classe 2001 titolare anche nella rappresentativa regionale Giovanissimi, che l’anno prossimo vestirà la maglia neroazzurra. Come lui il ’99 Bolchini, che torna all’Inter dopo la grande stagione in prestito allo Sporting Bellinzago.

LE PANCHINE 2016/2017
Sono tre, quindi, le squadre che il Suno iscriverà ai prossimi campionati. Gli Allievi fascia B 2001 sono stati affidati a Filippo Ombergozzi, quest’anno finalista regionale con i 2000, nella stessa categoria. Tra gli acquisti per completare la rosa, spiccano Giovane, rientrato dall’Alessandria, l’ex Sparta Novara Pepe e Albini, capocannoniere del provinciale con il Soccer Spartera. Alla guida dei Giovanissimi 2002 è stato confermato Andrea Cetro.
L’unica novità ai Giovanissimi fascia B 2003, ma non è un nuovo ingresso, perché torna in panchina dopo due stagioni Orano Rolfo, responsabile tecnico del Suno nonché padre del presidente Mattia. “Una squadra - spiega il presidente - che esce dal nostro centro di formazione e che sarà formata solo dai nostri ragazzi. Una squadra fortissima, che merita di essere seguita in modo particolare”.

Ultima modifica il Martedì, 12 Luglio 2016 16:36

Registrati o fai l'accesso e commenta