Sabato, 15 Giugno 2024
Domenica, 12 Settembre 2021 18:05

SuperOscar / Under 17 - Il BSR Grugliasco non si ferma più. Perrone si esalta nel Lucento. Bene il Chisola, Chieri con brivido

Scritto da
BSR Grugliasco BSR Grugliasco

QUARTI DI FINALE - Partite molto equilibrate, tiri dal dischetto decisivi, tutto fatto per gli accoppiamenti delle semifinali di martedì 14 settembre. L'insidia BSR Grugliasco vuole continuare nel suo fantastico percorso e alle 18 troverà sulla sua strada il Chieri. Chi di loro andrà in finale troverà una tra Chisola e Lucento, che dovrebbero scendere in campo per le 19.15.
 


LASCARIS-CHIERI 1-1 (4-6 d.c.r.)
RETI: pt 14' rig. Baldacchino (L), st 25' rig. Mellace (C)

ALPIGNANO-BSR GRUGLIASCO 1-1 (5-6 d.c.r.)
RETI: Spina (A), st Bombieri (G)

CBS-CHISOLA 0-2
RETI: Gramuglia, Masciandaro

PRO EUREKA-LUCENTO 0-0 (3-4 d.c.r.)

Match di cartello quello tra Lascaris e Chieri, con gli azzurri che si impongono nella partita dei rigori. Gli 11 metri sembrano favorire i bianconeri, che vanno davvero ad un passo dalla vittoria grazie alla marcatura di Ballachino, quando all'ultimo minuto sono i ragazzi di Loria a guadagnare la massima punizione. Mellace non sbaglia e comincia la lotteria dei tiri dal dischetto. Chieresi infallibili e a decidere la tenzone è quindi il terzo rigore dei ragazzi di Pianezza, che vede Ciquera ipnotizzare Stocchino e mandare i suoi in semifinale.
Dove ad attenderli non ci sarà l'Alpignano, ma un grandissimo BSR Grugliasco. Niente derby quindi, con i bianco-rossi di Tempo che imitano il Chieri riuscendo a tenere botta dopo essere passati in svantaggio, con Spina bravo a ribadire in rete dopo aver fallito il calcio di rigore e ad approfittare di una disattenzione della retroguardia bianco-azzurra in un momento in cui l'Alpignano stava mantenendo bene il campo. Il pari di Bombieri scompagina però le carte dei ragazzi di Manavella, che subiscono il contraccolpo psicologico e non riescono ad ovviare all'errore. Il rammarico c'è in casa alpignanese, ma il tecnico ribadisce sportivamente come gli avversari non abbiano rubato nulla.
Non stecca il Chisola, che non lascia scampo alla Cbs di Miles Renzi. Vinovesi avanti grazie a Gramuglia e Masciandaro ed unica compagine a qualificarsi passando dai tempi regolamentari. Perché anche il Lucento nell'ultima sfida di giornata ha bisogno dei tiri dal dischetto per superare il turno. La disfida con la Pro Eureka termina senza reti e allora ci pensa Federico Perrone a regalare ai suoi le semifinali. Prima sventa il rigore di Brombal poi, complice l'errore subito dopo del compagno Borracino che spara fuori, decide di rivestire i panni di Superman neutralizzando anche l'ultimo rigore blucerchiato, fallito da Costa. 

Letto 2813 volte Ultima modifica il Domenica, 12 Settembre 2021 21:29

Registrati o fai l'accesso e commenta