Giovedì, 25 Aprile 2024
Lunedì, 01 Aprile 2024 20:36

Borgaro Nobis / 43° Torneo Maggioni-Righi - La Juventus torna a vincere dopo 20 anni, l’Hellas Verona si arrende dagli 11 metri

Scritto da

UNDER 17 / FINALI - Combattutissima finale sul campo di Borgaro: i bianconeri, in inferiorità numerica, pareggiano con Bibishkov al 5’ di recupero e vincono alla lotteria dei rigori. Terzo posto per la rappresentativa nazionale Lega Pro, che ha prevalso per 2-0 sul Genoa nella finalina


L’ultima volta era stata nel 2004, con Davide Lanzafame - oggi allenatore del Borgaro Nobis in Eccellenza - a guidare l’attacco bianconero: dopo ben 20 anni, la Juventus torna a vincere il Torneo internazionale Maggioni-Righi, rimontando nel recupero e poi battendo ai calci di rigore l’Hellas Verona. Una finale combattuta, giocata su un campo reso pesante dalla pioggia e dalle tante partite giocate in tre giorni ricchi di emozioni e qualità, giusto epilogo di una manifestazione organizzata in modo impeccabile. 

All’ultimo atto, quello decisivo, sono arrivate la Juventus ed Hellas Verona, che si erano già sfidate nel girone (2-1 per i bianconeri) e nelle semifinali del mattino avevano eliminato rispettivamente il Genoa ai calci di rigore e la rappresentativa nazionale Lega Pro, con un sofferto 2-1. Partita subito in salita per i bianconeri, in inferiorità numerica dopo soli 10’ a causa dell’espulsione rimediata da Keutgen, per un fallo di reazione su Sidibe. Al 2’ della ripresa l’Hellas Verona è passata a condurre con il numero 10 Stella, sempre decisivo, e quando tutto sembrava propendere per il primo successo in assoluto degli scaligeri, è arrivato l’ormai insperato pareggio, firmato da Bibishkov al 5’ di recupero. Ancora una volta, la coppa è stata assegnata dagli 11 metri: fatali gli errori di Bancila e Mecenero, mentre gli juventini hanno sempre segnato, compreso il timbro decisivo di Lontani che ha fatto scattare la festa bianconera.

Nel match per il terzo posto, la rappresentativa nazionale Lega Pro ha prevalso per 2-0 sul Genoa, campione uscente, grazie alle reti di Baglivo su rigore dopo 5’ e Zanni al 9’ della seconda frazione. 

FINALE 1°/2° POSTO - JUVENTUS-HELLAS VERONA 4-2 dcr (1-1 dtr)
RETI: st 2’ Stella (V) 35’ Bibishkov (J)
SEQUENZA RIGORI: Bancila (V) parato, Verde (J) gol, Zanfrisi gol, Bellino gol, Bedeschi gol, Vallana gol, Mecenero parato, Lontani gol
JUVENTUS: Cat Berro, Zingone, Grelaud, Vallana, Verde, Dimitri, Lontani, Keutgen, Giardino (st 1’ Bibishkov), Barido (st 10’ Bracco), Russo (st 1’ Sosna). A disp. Marcu, Caselli, Contarini, Vitrotti, Badarau, Bellino, Sosna, Bracco, Bibishkov. All. Claudio Rivalta. Dir. Massimo Ferrarotti.
HELLAS VERONA: Topollaj, Albertini, Grassi (st 11’ Torma), Sidibe, Pruoru (st 25’ Cusini), Bedeschi, Thouameni (st 11’ De Paoli), Peci (st 18’ Mecenero), Zambiasi (st 1’ Zanfrisi), Stella (st 18’ Caleffi), Bancila. A disp. Castellani, Cusini, Torma, Mecenero, De Paoli, Caleffi, Zanfrisi, Vianello. All. Coppini. Dir. Giarola.
NOTE: espulso pt 15’ Keutgen (J) per fallo di reazione, ammoniti Sidibe e Grassi (HV), Barido e Dimitri (J)

FINALE 3°/4° POSTO - GENOA-RAPPRESENTATIVA NAZIONALE LEGA PRO 0-2
RETI: pt 5’ rig. Baglivo, st 9’ Zanni.

 

SEMIFINALI - GENOA FUORI AI RIGORI, LA RAPP DI LEGA PRO ESCE PER UN AUTOGOL

Poche emozioni nella prima semifinale tra Juventus e Genoa, con i calci di rigore che sono la logica conseguenza della mancanza di occasioni da rete: dagli 11 metri la sequenza dura ben 16 tiri, il gol decisivo è del bianconero Caselli. Tutto il contrario della sfida tra la rappresentativa Lega Pro e l’Hellas Verona, che sblocca l’equilibrio dopo soli 4’ con Sibide, ma viene raggiunta già al 12’ da Moschella, abile a risolvere una mischia. Le occasioni si susseguono ma bisogna aspettare il 7’ della ripresa per la rete decisiva: Stella calcia sul palo, la palla termina addosso a Corallini e finisce il rete per uno sfortunato autogol, che manda gli scaligeri in finale.

JUVENTUS-GENOA 5-4 dcr (0-0 dtr)
RETI: Odero (G), Chad (G), Tarantino (G), Mendolia (G), Verde (J), Tiozzo (J), Caselli (J), Dimitri (J), Bibishkov (J).
JUVENTUS: Marcu, Zingone, Contarini, Vallana, Verde, Vitrotti, Tiozzo, Bellino, Giardino, Sosna, Repciuc. A disp. Cat Berro, Caselli, Grelaud, Dimitri, Bracco, Sylla, Keutgen, Bibishkov, Russo. All. Rivalta. Dir. Ferrarotti.
GENOA: Magalotti, Odero, Pastore, Colonnese, Marotta, Pagliari, Tarantino, Fazio, Piacenza, Nduele, Gibertini. A disp. Chad, Miragliotta, Georgevski, Gucik, Spicuglia, Enoghama, Oddone, Pavese, Mendolia. All. Chiappino. Dir. Sciutto

RAPPRESENTATIVA NAZIONALE LEGA PRO-HELLAS VERONA 1-2
RETI: pt 4’ Sidibe (V), 12’ Moschella (R), st 7’ aut. Corallini (V).
RAPPRESENTATIVA NAZIONALE LEGA PRO: Santer, Zanni, Corallini, Zamagni, Greco, Nonga, Borrelli, Berti, Vola, Cecchinato, Moschella. A disp. Iuliano, Barizza, Lanzone, Banelli, De Martino, Baglivo, Samartini, Carlini. All. Arrigoni. Dir. Pastore.
HELLAS VERONA: Topollaj, Albertini, Grassi, Torma, Sidibe, , Bedeschi, Thouameni, Mecero, Zanfisi, Caleffi, Bancila. A disp. Castellani, Cusini, Opuoru, De Paoli, Zambiasi, Peci, Stella, Vianello. All. Coppini. Dir. Giarola.

 

43° TORNEO MARIO MAGGIONI-WALTER RIGHI / UNDER 17

FASE ELIMINATORIA
Girone A: Juventus 9, Hellas Verona 6, Borgaro Nobis 3, Rappresentativa regionale Piemonte VdA 0
Risultati: Juventus-Borgaro Nobis 3-1, Hellas Verona-Rappresentativa Piemonte VdA 4-3, Hellas Verona-Borgaro Nobis 4-1, Rappresentativa Piemonte VdA-Juventus 0-1, Borgaro Nobis-Rappresentativa Piemonte VdA 1-0, Juventus-Hellas Verona 2-1
Girone B: Rappresentativa nazionale Lega Pro 7, Genoa 5, SK Austria Klagenfurt 2, Chisola 1
Risultati Genoa-Chisola 3-1, Austria Klagenfurt-Rappresentativa Lega Pro 0-1, Genoa-Rappresentativa Lega Pro 0-0, Austria Klagenfurt-Chisola 1-1, Austria Klagenfurt-Genoa 0-0, Rappresentativa Lega Pro-Chisola 4-0

SEMIFINALI
Juventus-Genoa 5-4 dcr (0-0 dtr)
Rappresentativa nazionale Lega Pro-Hellas Verona

FINALI
Finale 3°/4° posto - Genoa-Rappresentativa nazionale Lega Pro 0-2
Finale 1°/2° posto - Juventus-Hellas Verona 4-2 dcr (1-1 dtr)
 

Letto 1197 volte Ultima modifica il Lunedì, 01 Aprile 2024 20:47

Registrati o fai l'accesso e commenta