Mercoledì, 29 Maggio 2024
Domenica, 02 Aprile 2017 17:49

Allievi - Rigatony Cup. Le contendenti del girone D sono pronte: Alicese, Rivarolese, Union ValSusa e Mathi Lanzese

Scritto da Paolo Comba

SPONSORIZZATA / PRESENTAZIONE GIRONE D - Venerdì 14 aprile le quattro squadre del girone D si affonteranno in concomitanza alle ore 19 sui due campi di Alpignano. Alla prima edizione del bellissimo torneo organizzato dalla Soccer OrgnanizzazionEventi sportivi, partecipano 24 squadre, conosciemo nel dettaglio le 4 del D, attraverso le parole dirette dei loro allenatori: Giumento, Gallo, Fazzari e Bava

 

GIRONE D

ALICESE
La società Alicese Calcio, di Vercelli, possiede e sviluppa un vivaio calcistico di tutto rilievo. La squadra degli Allievi, allenata da Giumento, milita nel campionato Regionale, nel Girone A in compagnia della Rivarolese. Campionato difficile e duro poiché nello stesso troviamo l'Alpignano, campione uscente del SuperOscar e società ospite della Rigatony Cup, e La Biellese, attualmente prima in classifica e lanciata verso le fasi finali. Venerdì 14 aprile sul campo in erba, nella gara d'esordio, l’Alicese dovrà vedersela proprio contro i rivali della Rivarolese. In campionato si sono annullate con il risultato di 1 a 1, con il ritorno previsto per domenica prossima ad Alice Castello. Vedremo sicuramente gran gioco e determinazione in entrambe le squadre. In campionato la squadra di Giumento viaggia con alti e bassi, ma ha saputo ottenere risultati importanti come il 2-2 di Biella. Partendo da qui, siamo convinti che l’Alicese possa dire la sua alla Rigatony Cup: “Union Susa e Giaveno Coazze – commenta Giumento – non so come siano messe oggi, le affronteremo con curiosità. Giocheremo al meglio per onorare il torneo”.

 

RIVAROLESE
La Rivarolese partecipa alla Rigatony Cup dopo la rinuncia del Chieri. Anche Gallo – tecnico rivarolese – apre parlando del momento che sta vivendo la sua squadra: “In campionato siamo stati inseriti in un girone difficile, dove tolte tre squadre, le altre sono ad un livello regionale di alto rilievo, ma secondo me stiamo facendo bene, il campionato per noi è chiuso, stiamo valorizzando molto i giovani e ciò ci rende orgogliosi. Crediamo molto nella crescita giovanile – continua il tecnico – dei nostri vivai e si lavora molto per questo”.

Sulla Rigatony Cup commenta: “E’ un bellissimo torneo perché ci sono quasi tutte le migliori squadre del nostro panorama calcistico. Sarà stimolante, si giocano tante partite in pochi giorni quindi qualche problema in più ci sarà. Il GiavenoCoazze non mi spaventa poiché l'ho già incontrato al Grande Slam quest' anno e siamo stati vincenti, seppure ai calci di rigore. L' Alicese è alla nostra portata, ci conosciamo bene poiché inseriti nello stesso girone regionale, vedremo chi di noi sarà più in forma. Sull'Union Susa, infine, conosco la società, ma non ho mai avuto prima di oggi gare con le quali confrontarmi, sarò curioso”.

 

UNION SUSA
L' Union Susa è una delle due squadre del girone che non partecipa al campionato regionale, gli organizzatori hanno infatti sorteggiato i gruppi misti per dare a tutti l’opportunità di vincere la prima Rigatony Cup. Sul torneo il tecnico commenta: “Siamo consapevoli di affrontare un girone con due squadre attrezzate per ben figurare ai Regionali, quindi ultra competitive. Andremo al torneo per non sfigurare e faremo tutto il possibile per andare avanti, il nostro obiettivo è qualificarci. E’ una bella occasione per noi -continua Fazzari – confrontarci con squadre di ottimo livello, per mettere in luce i nostri ragazzi”.

Tra le squadre con cui dovrà vedersela, il GiavenoCoazze: “Squadra ostica e forte con la quale in amichevole estiva abbiamo perso in casa. Alla Rigatony Cup proveremo a riscattare questa sconfitta” conclude Donatello Fazzari. Infine il mister valsusino si sofferma sul bel momento che sta attraversando la sua squadra: “Nel girone di ritorno di campionato abbiamo finalmente la rosa quasi al completo, purtroppo gli infortuni non hanno aiutato, ma stiamo ritrovando gruppo e competitività nel gioco”.

 

MATHI LANZESE
La squadra di mister Bava è subentrata dopo la rinuncia del GiavenoCoazze per motivi tecnici. Il Mathi Lanzese militante nel campionato provinciale di Ivrea, risulta in classifica attualmente al sesto posto con la squadra di Rivarolo ben salda al comando.

Bava presenta con grande entusiasmo il torneo pasquale al quale i suoi si apprestano a partecipare: “I ragazzi non vedono l’ora di giocare per riscattare la classifica bugiarda del nostro campionato. Nella Rigatony Cup affronteremo squadre molto toste, l' Union Susa non lo conosco, ho affrontato vincendo solo la squadra Juniores. Alicese e Rivarolese che fanno i Regionali e sono squadre più dure da affrontare ma non impossibili, ci stimolano curiosità. Confido nei miei ragazzi per motivazione e determinazione. Tra quindici giorni dovrebbero rientrare parecchi infortunati e quindi dovremmo avere la rosa a pieno organico, in ogni caso darò spazio ai ragazzi del 2001 che tanto bene hanno fatto ad oggi in società, tutto può succedere insomma”.

Letto 2362 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Aprile 2017 17:46

Registrati o fai l'accesso e commenta