Giovedì, 11 Agosto 2022
Venerdì, 29 Luglio 2022 17:25

Oleggio in crescita, Davide Bin: “Due squadre ai regionali, affiliazione con l’Atalanta, Scuola calcio élite: avanti così”

Scritto da
Davide Bin Davide Bin

PANCHINE - Il direttore generale soddisfatto dei risultati, “ma c’è ancora tanto da fare”. Gli allenatori delle giovanili: Paolo Cotta Ramusino in Under 19, Raimondo Mancin in Under 17, Giovanni Izzillo in Under 16, Angelo Diana in Under 15 e Roberto Zaccarella in Under 14

“C’è ancora tanto da fare, ma abbiamo ottenuto degli ottimi risultati in queste due stagioni”. Così Davide Bin, direttore generale dell’Oleggio, racconta la crescita della società orange: “Siamo felici di aver portato due categorie nei campionati regionali, l’obiettivo è mantenerle. Abbiamo rinnovato l’affiliazione con l’Atalanta, una collaborazione tecnica utile per la metodologia e la crescita dei nostri allenatori. La Federazione ci ha confermato come Scuola calcio élite. E ancora, la società sta investendo per migliorare ancora le strutture sportive”.

Per continuare in questo percorso, con l’obiettivo di costruire in casa i giocatori della Prima squadra, sono stati definiti gli allenatori del Settore giovanile, in sinergia tra Davide Bin, il direttore sportivo Sandro Testa e il responsabile dell’area agonistica Fabrizio Bonometti. L’Under 19 regionale è stata affidata a Paolo Cotta Ramusino, nella scorsa stagione al Trecate in Prima categoria. Confermato alla guida dell’Under 17 Raimondo Mancin, che completa così il biennio con i 2006. Altra novità sulla panchina dell’Under 16 regionale, assegnata a Giovanni Izzillo, ex Bulé Bellinzago. Continuità nelle due categorie di Giovanissimi: Angelo Diana prosegue il suo percorso con i 2008 in Under 15, Roberto Zaccarella tiene i 2009 nel difficile passaggio dagli Esordienti all’Under 14, per di più nel campionato regionale.

Quanto all’attività di base, il responsabile è Fabrizio Giardi, sia a livello organizzativo che dal punto di vista tecnico. Gli istruttori sono Paolo Pescina (Esordienti 2010), Massimiliano Guglielmi (in arrivo dall’Edelweiss Novara per gli Esordienti 2011), Alessandra Velentini e Maurizio Marchio (Pulcini 2012), Claudio Zaccarella (Pulcini 2013), Marco Minzaghi (Primi calci 2014), Lorenzo Sergi (ex Rapid Novara, Primi calci 2015), Fabrizio Giardi, Riccardo Bottarini, Stefano Grasso e Simone Frattini ai Piccoli amici.

Commenti   

#1 Enzo 2022-08-06 12:00
Il Direttore Generale non dovrebbe essere soddisfatto dei risultati,tanti ragazzi hanno cambiato società per incomprensioni o divergenze, e sentirsi dire “se non ti va bene quella è la porta” non mi sembra la risposta adeguata. Anche vari Mister sono “scappati”. Ci sta provando,ma se non raggiunge dei compromessi con gli addetti ai lavori e va avanti fregandosene delle richieste effettuate,non penso sia l’atteggiamento giusto per crescere. Parere personale.

Registrati o fai l'accesso e commenta