Lunedì, 26 Febbraio 2024
Domenica, 07 Ottobre 2018 22:43

Under 15 regionali - Entusiasmante rivincita della finale provinciale, la spunta la Cbs

Scritto da

LA PARTITA / GIRONE B - Parrinello decide la sfida, battuto un combattivo SanMauro


CBS-SANMAURO 1-0
RETE: st 13’ Parrinello.

È stata una bella e combattuta gara, giocata da entrambe le compagini a viso aperto e senza esclusioni di colpi, sbloccata solo nel secondo tempo grazie alla rete di Parrinello, un tiro dai venti metri che spiove appena sotto la traversa e batte l’incolpevole portiere dei gialloblù Vitali, anche oggi protagonista con delle belle parate, come il suo omologo rossonero Hajdari specie nella ripresa. 
CBS e SanMauro si sono ripetuti come nella finale di 4 mesi fa, in palio il titolo provinciale di Torino e vinta dai rossoneri solo ai tempi supplementari. “Spread”, per rimanere nell’attualità, quasi a zero nel primo tempo giocato sul tappeto verde in sostanziale equilibrio e finito a reti inviolate. Si contano tre occasioni per parte: per il Cbs la più insidiosa al 30’deviata con un plastico volo in angolo dal portiere gialloblù; per il SanMauro l’occasionissima sui piedi di Pisanu, all’8’ quando si trovava a tu per tu con il portiere rossonero Hajdari, che riesce a bloccare il tiro centrale. 
Secondo tempo che inizia con un Cbs che spinge di più, prendendo possesso del centrocampo, grazie anche all’arretramento del baricentro degli ospiti che concedono più spazio. Ecco quindi le occasioni più ghiotte che si presentano sui piedi delle punte rossonere: al 4’ Vitali si supera parando un violento tiro in diagonale di Muserra. Difesa degli ospiti sugli scudi, nonostante la perdita al 9’ del difensore centrale Mirone per infortunio, sostituito con l’eccellente Grasso. La pressione rossonera sale. Al 13’ arriva il gol: salto dal centrocampo, palla che arriva a Parrinello che avanza di dieci metri e si inventa dal vertice sinistro dell’area avversaria un missile a spiovere sotto la traversa che insacca, è da il gol della vittoria del Cbs. 
A questo punto il SanMauro non ci sta e si riversa in avanti alla ricerca del pareggio. Molte le incursioni che però non riescono a impensierire seriamente la porta avversaria. Complicati giochi di prestigio al limite dell’area, come succede al 21’ a Venza, subentrato a Pisanu, che invece di tentare il tiro cerca di entrare in area prontamente bloccato dalla difesa rossonera. Nel giro dei 10 minuti finali si contano ben 5 corner a favore del SanMauro, dato che testimonia il forcing finale che gli ospiti hanno attuato alla ricerca del pareggio. Area rossonera affollata e mucchi selvaggi. L’ultimo sussulto nei minuti finali, quando al 24’ una punizione tirata dal centrocampista rossonero sfiora di poco la traversa e pochi minuti dopo per il SanMauro, sempre su punizione tirata da Pinna costringe il portiere casalingo ad una parata involandosi sulla sua destra. Il valzer delle sostituzioni da entrambi le parti non muta l’equilibrio in campo. Per il resto, le palle giocate dal SanMauro nella parte finale della gara non sono state in grado di entrare in rete. 
Tutto sommato il SanMauro ribadisce di essere una squadra coriacea e dura da battere, soprattutto in difesa, con i due terzini che spingono all’infinito e i trequartisti che riescono a interdire e ripartire in contropiede. Cbs ben messo in campo con un centrocampo di tutto rispetto dotato di tecnica sopraffina e le due ali degni di elogi. Da segnalare il “furetto” Ponzone del Cbs, subentrato nel secondo tempo, vera e propria spina nel fianco della difesa avversaria che ha faticato non poco per tenerlo a bada. In ogni caso una bella e divertente partita che ha certificato uno buono stato di salute di entrambe le squadre.
 

Registrati o fai l'accesso e commenta