Mercoledì, 28 Febbraio 2024

BeKings / Èlite Top Kup - La partita più spettacolare: Cerato e Brustia abbattono il Nizza

LA SFIDA DI UNDER 11 - Il passaggio decisivo per il trionfo finale della Juventus 2012 di Davide La Pira è la sfida vinta con i francesi per 2-1. Ecco la cronaca e la galleria fotografica della partita


Uno spettacolo nello spettacolo. La partita (forse) più combattuta della Èlite Top Kup è stata la sfida tra Juventus e Nizza della categoria Under 11, di fatto una finale tra le due squadre che si davano battaglia per vincere il girone Gold e alzare la coppa più importante.

I bianconeri di Davide La Pira hanno dimostrato sul campo di avere qualcosa in più, non solo a livello fisico: il pallino del gioco è stato sempre nelle mani di Folin (numero 10 di nome e di fatto) e compagni. Il portiere francese Sofia è stato sollecitato in più occasioni, ma nulla ha potuto fare sul colpo di testa di Cerato, che ha sbloccato l’equilibrio. Il Nizza è comunque squadra tosta e di qualità, lo ha dimostrato andando a “strappare” il pareggio grazie all’opportunismo di Tranchera. Ma è stato un fuoco di paglia, perché un minuto dopo la Juve è tornata in vantaggio, grazie a Brustia che ha buttato in fondo al sacco una respinta del portiere del Nizza.

JUVENTUS-NIZZA 2-1
RETI: Cerato (J), Tranchera (N), Brustia (J)
JUVENTUS: Costanzo, Amentolagine, Maggiore, Torresan, Brustia, Cerato, Capello, Pipitone, Lazzaro, Folin, Fazzalari, Trapani. All. Davide La Pira
NIZZA: Sofia, Mandza, Athuil, Sma, Gomes, Barrah, Michmich, Moualdi, Tranchera, Bianchi Sala.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta