Venerdì, 29 Settembre 2023

BeKings / Èlite Top Kup - La cronaca del torneo: doppietta Juventus con 2012 e 2013, Monza 2014 di rigore

I ragazzi del Monza 2014 premiati da Stefano Sorrentino I ragazzi del Monza 2014 premiati da Stefano Sorrentino

NOTIZIE DAL CAMPO - I bianconeri dominano nella categoria Under 11, mentre in Under 10 hanno la meglio sul Monza solo per differenza reti. Grande equilibrio nei 2014, con i francesi del Nizza battuti solo dagli undici metri. Ecco il racconto di un torneo spettacolare


UNDER 11 - SPEZIA A PUNTEGGIO PIENO NEL GIRONE SILVER 

È stato un autentico dominio della Juventus, che ha vinto tutte e sei le partite disputate nel torneo: in scioltezza le tre del girone eliminatorio (6-2 al Feralpisalò, 4-0 al Lugano e 5-0 al Modena), con qualche difficoltà in più le tre del girone Gold. Anche il Parma aveva dominato nel suo girone eliminatorio (compreso l’1-0 nella gara inaugurale contro il Nizza), ma aveva dovuto arrendersi subito ai bianconeri con il risultato di 3-1. La sfida decisiva è stata quindi quella con i francesi, la squadra che ha espresso il miglior giocatore del torneo, l’esterno con le treccine al vento Antoine Mandza: partita combattutissima, vinta con grinta e voglia dalla squadra di Davide La Pira. Ha chiuso a zero punti nel girone Gold la sorpresa della giornata, il Feralpisalò, che invece si era comportato molto bene nel girone eliminatorio e si è tolto la soddisfazione di incassare il premio del miglior portiere, vinto da Samuele Festa. Nel girone Silver a farla da padrone è stato lo Spezia, che ha battuto Lugano, Modena e l’Alessandria, che ha chiuso mestamente all’ultimo posto.

UNDER 10 - RICCARDO FARINA MIGLIOR GIOCATORE, TOMAS VIASSONO NUMERO UNO

La doppietta della Juventus è stata molto più sofferta, perché i bianconeri hanno incrociato i tacchetti con un avversario all’altezza, ovvero il Monza: a fare la differenza, alla fine, è stato il numero dei gol segnati. Nei gironi eliminatori le duellanti hanno chiuso a punteggio pieno: i bianconeri contro Nizza, Brescia e Lugano (che ha perso tutte le partite della giornata), i brianzoli contro Genoa, Hellas Verona e Parma, raggruppamento molto più tosto. Basti pensare che i ducali, a secco nel girone eliminatorio, hanno poi vinto il girone Silver, battendo il Brescia e pareggiando la gara decisiva con i veronesi. Nel girone Gold, la sfida decisiva è stata la prima, finita in parità tra Juventus e Monza; nelle altre partite i bianconeri hanno sempre vinto con due gol di scarto, a differenza dei biancorossi che hanno battuto il Monza 4-3 e il Genoa 3-2. Anche i premi speciali sono stati equamente divisi: miglior portiere Tomas Viassono della Juventus, miglior giocatore Riccardo Farina del Monza.

UNDER 9 - IL MIGLIOR PORTIERE E' GIOVANNI CAZZOLA DELL'ALESSANDRIA

Il torneo classe 2014 è stato più che equilibrato: Monza, Nizza e Juventus - che si sono giocate il girone finale insieme al malcapitato Feralpisalò - hanno chiuso a pari punti, con la stessa differenza reti (+2), ma con meno gol all’attivo per i bianconeri. Tra i brianzoli e i francesi invece era tutto uguale, 9 gol fatti e 7 subiti. Per decretare la vincente, gli organizzatori hanno preferito i calci di rigore rispetto alla monetina: i ragazzi del Monza sono stati più precisi e si sono portati a casa il primo posto. Nel girone Silver invece l’ha fatta da padrone l’Alessandria, che ha chiuso a punteggio pieno e si è anche portata a casa il premio al miglior portiere, Giovanni Cazzola. Miglior giocatore invece è risultato Vittorio Motta del Monza.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta