Lunedì, 26 Febbraio 2024
Lunedì, 16 Maggio 2016 01:50

Alessandria e Chieri si confrontano nella fase finale del torneo (T. Papà Lovera – 2006)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
La formazione dell'Alessandria La formazione dell'Alessandria

Settimo, 15 maggio

 

Il torneo Papà Lovera, giunto alla sua ventitreesima edizione, è quasi giunto al termine e Alessandria e Chieri hanno deciso di dare spettacolo nella prima, bellissima, gara valida per le assegnazioni del primo, secondo e terzo posto per quanto riguarda l'annata 2006. Una gara equilibrata e imprevedibile che si è conclusa dagli undici metri a causa del risultato di parità nei minuti regolamentari. E ad averla vinta sono i grigi di Piccinini che alla lunga sfruttano i tanti errori dal dischetto degli avversari.

 

L'Alessandria parte fortissimo e dopo soli quattro minuti di gioco è già in vantaggio: assist bellissimo di Milanesio che mette un invitante pallone in mezzo che Podda sfrutta alla grande portando in vantaggio i suoi. Il Chieri non riesce a reagire ai continui assalti degli avversari che poco dopo si portano addirittura sul 2-0 con il gran gol di Piccinin, abile dalla distanza a beffare Kamel. La formazione di mister Vasile comincia ad attaccare, portandosi in avanti sempre con più continuità, ma Menino rende impossibile la vita alle punte del Chieri con delle parate fenomenali. A pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco però, il numero uno deve arrendersi al perfetto diagonale di Castagna che accorcia le distanze.

 

 

La ripresa si apre con l'immediata rete del pareggio del Chieri, abile con capitan Guida a riportare il risultato sul punteggio di parità. L'Alessandria è sotto shock e il pallino del gioco ormai è continuamente in mano agli avversari che, clamorosamente, riescono a ribaltare completamente il risultato con il magnifico gol di Mastrototaro che, dalla distanza, lascia partire un siluro imprendibile per Menino. La partita ora è bellissima e grazie alla rocambolesca rete di Barisone si decide ai calci di rigore. Lo stesso numero due di Piccinini è decisivo dal dischetto siglando la rete della vittoria per i grigi.

 

ALESSANDRIA-CHIERI 3-3 (3-2 d.c.r.)

 

I marcatori: pt 4' Podda, 8' Piccinin, 16' Castagna; st 2' Guida, 7' Mastrototaro, 12' Barisone.

 

La formazione dell’ Alessandria: Menino, Barisone, Milanesio, Montiglio, Podda, Di Filippo, Piccinin, Gallo. All. Piccinini.

 

La formazione del Chieri: Kamel, Natoli, Moro, Parrello, Depalma, Castagna, Rihi, Mastrototaro, Guida, Manfredi, Valentino, Cecchetto, Mancini. All. Vasile.

 

Sequenza rigori: Guida gol; Milanesio parato; Rihi traversa; Gallo gol: Depalma gol; Piccinin gol; Manfredi fuori; Podda parato; Valentino parato; Di Filippo traversa; Mastrototaro alto; Barisone gol

 

Glocal Press

 

 

 

 

Letto 4771 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta