Mercoledì, 29 Maggio 2024
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 472

Alpignano - Rosta

Alpignano straripante

ALPIGNANO – 28/11/15

 

Un Alpignano sceso in campo deciso e convinto dei propri mezzi non fatica a risolvere la pratica Rosta e a proseguire la sua marcia ai vertici della classifica. Gli ospiti hanno cercato a inizio partita di opporre resistenza, ma i ragazzi di Ciro Di Matteo sono stati troppo determinati e il risultato finale non lascia adito ad alcun dubbio. Bonfiglio e Degioanni non hanno dovuto fare gli straordinari in difesa e un ottimo Ciliberti ha dominato il centrocampo servendo intelligenti ed invitanti palloni ai compagni. Il tabellino finale riporta addirittura 4 reti dello scatenato bomber Di Matteo, le doppiette di Ciccarelli e capitan Petrillo, i gol di Ciliberti e Amorosi e addirittura la marcatura del portiere Casalegno, cui è stato concesso meritatamente di calciare il rigore finale.

 

Che i blu di casa non abbiano alcuna voglia di scherzare lo si capisce da subito: calcio d’inizio e gol lampo di Achille Di Matteo. Non passa un minuto e Gribaldo amministra un bel pallone sulla destra prima di servire in centro il liberissimo Petrillo che non sbaglia. E' un uno-due che stordisce gli ospiti, i quali però hanno la forza di reagire riuscendo ad accorciare le distanze con un bel colpo di testa da azione di calcio d’angolo (vedi video): per il povero Rosta sarà l’unica gioia di una giornata storta. Ancora Gribaldo in azione solitaria si fa anticipare di un soffio dal portiere in uscita, ma sull’azione successiva Di Matteo viene atterrato in area e trasforma il conseguente rigore (vedi video) fissando il risultato sul 3 a 1. Prima della fine c’è ancora il tempo per vedere Casalegno salvare il 3-2 e Ciliberti colpire la traversa (vedi video). 

 

 

Amorosi, Degioanni e Ciccarelli subentrano nella seconda frazione e proprio il biondo attaccante diventa protagonista con una splendida doppietta. L’Alpignano gioca molto bene in velocità e con precise geometrie e arriva al quarto gol: Di Matteo allarga a destra per Petrillo che crossa di prima per Ciccarelli, il cui tocco anticipa le intenzioni del portiere e del difensore diretto (vedi video). Quindi è Ciliberti a coronare la sua ottima prestazione con un potente tiro dal limite che il portiere non riesce a trattenere. Gli ospiti sono annichiliti: Degioanni controlla bene la difesa e smista per l’imprendibile Petrillo che semina ancora il panico sulla fascia di propria competenza prima di servire a Ciccarelli la palla per la doppietta personale.

 

Tre gol nella prima frazione e tre nella seconda potrebbero bastare, ma non all’Alpignano di oggi che entra in campo per l’ultima parte ancora più determinato: si accendono i riflettori ma per il Rosta si spegne definitivamente la luce. Prima Nave colpisce la traversa, poi Petrillo corona un’altra super-prestazione con la doppietta personale (vedi video). Più tardi è il bomber Di Matteo a fulminare due volte il portiere, prima con un diagonale al termine di un’azione personale e poi con un bel colpo di testa su calcio d’angolo di Amorosi. E’ lo stesso biondo mancino di casa a cogliere il decimo gol piegando le mani al portiere rostese e sul finire di gara c’è gloria anche per Alberto Casalegno, cui Mister Di Matteo concede la gioia del gol facendogli calciare, senza togliere i guantoni, il rigore con cui si chiude la partita (vedi video).

 

Un Alpignano veramente troppo forte per gli ospiti e che sembra pronto a scendere in campo la prossima domenica per il big-match dell’ottava giornata contro il Rapid, con cui contende, insieme al Santa Rita, la posizione d’onore dietro al Torino.

 

Mario Gribaldo (Alpignano)          

 

ALPIGNANO – SPORTING ROSTA: 11-1.

 

MARCATORI ALPIGNANO:  pt Di Matteo, Petrillo, Di Matteo (rig.); st Ciccarelli, Ciliberti, Ciccarelli; tt Petrillo, Di Matteo, Di Matteo, Amorosi, Casalegno (rig.).

 

FORMAZIONE ALPIGNANO -  1) Casalegno, 2) Amorosi, 3) Nave, 4) Bonfiglio, 5) Degioanni, 6) Ciccarelli, 7) Ciliberti, 8) Gribaldo, 9) Di Matteo, 10) Petrillo.

Allenatore: Ciro Di Matteo

 

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta