Giovedì, 25 Aprile 2024
Lunedì, 26 Febbraio 2024 14:40

Under 17 regionali / Report - Il derby di Chieri è del San Giacomo, Chisola campione del girone D

Scritto da

IL PUNTO SULLA 21^ GIORNATA - Continua il duello tra Borgomanero e Biellese per il terzo posto nel girone A, il Borgaro Nobis non molla la vetta della classifica pressato dal Lascaris che rimonta tre reti al Gozzano. Chisola matematicamente campione del girone D mentre la vittoria del San Giacomo contro il Chieri e dell'Alba Roero contro l'Acqui cambiano le carte in tavola nel serratissimo girone E.


GIRONE A
Fugge forse definitivamente l'Ivrea che batte la Libertas Rapid con un gol per tempo e vola allunga a sette punti da Città di Baveno che esce sconfitta dallo scontro diretto con l'Accademia Borgomanero in cui succede tutto nei primi minuti del secondo tempo con le reti decisive di Tanku e Guidotti e l'espulsione di Zanoia. La lotta per il terzo posto resta serratissima perchè la Biellese vince 1-5 in casa dell'Accademia Casale e tiene il passo del Borgomanero, mentre Città di Cossato e Ticino pareggiano 2-2 dopo un finali in cui accade di tutto, rimanendo però ancora in corsa per un posto alle fasi finali. Colpaccio del Gravellona San Pietro che batte l'Alicese Orizzonti grazie alla doppietta di Rigoli ed aggancia al decimo posto i Diavoletti Vercelli, bloccati da un gol di Maugeri che consente al Romagnano di raggiungere il pareggio nel finale; mentre sembra ormai lontano dalla zona retrocessione diretta la Juventus Domo che vince 6-1 contro l'Oleggio con la tripletta di Pratini, la doppietta di Brandini e la rete di Ramoni.

GIRONE B
Mantiene la vetta della classifica il Borgaro Nobis grazie alla vittoria sul Pianezza firmata dai soliti noti Massari e Menniti, ma è tallonato dal Lascaris che vince nel finale una partita complicatissima sul campo del Gozzano 3-5 dopo una rimonta straordinaria da 3-0 tutta nel secondo tempo. Grande vittoria anche per la Rivarolese che si conferma in lotta non solo per le fasi finali, ma per il titolo battendo la Pro Eureka di misura con il gol di Bettas in una partita troppo nervosa come testimoniano le due espulsioni per parte; sempre più vicino alla terza posizione invece il Volpiano Pianese che ancora una volta ottiene i tre punti in scioltezza, questa volta contro lo Charvensod in uno 0-5 in cui spicca la tripletta di Peradotto. Approfitta di questo risultato per scappare, probabilmente in maniera definitiva, dalla zona play-out il Venaria Reale che batte 1-2 il Paradiso Collegno, invece nella lotta salvezza il San Mauro batte con un moto d'orgoglio i Gassino per 3-2, mentre il Caselle strappa un punto alla Virtus Accademia.

GIRONE C
 Ancora una vittoria per l'Alpignano di Bovolenta, battuto 3-0 il Cenisia e primo posto consolidato nonostante la vittoria per 2-0 del Lucento contro il Mirafiori nel posticipo. Il Pertusa fa l'impresa battendo con lo stesso punteggio il Vanchiglia grazie alla doppietta di Melloni e ora può sognare le fasi finali che distano solamente due punti, vittoria importantissima, la seconda di fila, anche per il Rosta che batte di corto muso il Bacigalupo con la rete di Lipartiti e si avvicina al decimo posto. Scatto del Pozzomaina in ottica salvezza diretta grazie ai tre punti conquistati contro la Bruinese per 1-2 in rimonta, mentre con lo stesso risultato la CBS sconfigge il Cit Turin.

GIRONE D
Il Chisola si assicura il titolo del girone D grazie alla schiacciante vittoria per 9-1 contro il Villafranca in cui si esalta Marmo che realizza un poker, dietro di lei proseguono a braccetto Pinerolo, che batte 3-0 il Cuneo Olmo con Diglio e Gozzi, e Bra, che vince la sfida infinita contro la Saviglianese, e si portano a sette punti di vantaggio dal quarto posto. Tra Cheraschese e Salice non riesce a prevalere nessuno e finisce con un 2-2 che non serve alle due compagini poichè la Cheraschese vede sfumare forse definitivamente il sogno delle fasi finali mentre il Salice viene avvicinato dal Fossano, attualmente ottavo, che ha vinto 3-0 contro il Monregale. Finisce in parità, sempre con due reti per parte, anche la sfida tra Giovanile Centallo e Caraglio, cinica invece la Polisportiva Garino che trova la vittoria a tempo scaduto contro il Carmagnola grazie alla rete di Angelo su rigore.

GIRONE E
Grandissimi colpi di scena in quello che è il girone più incerto di tutti con il San Giacomo Chieri che vince di misura il derby contro la capolista Chieri grazie al gol di Piazza e torna in corsa per le fasi finali, complice anche la clamorosa sconfitta dell'Acqui in casa dell'Area Calcio Alba Roero per 2-1. Approfittano di questi risultati a sorpresa il Derthona che, vincendo 5-1 con lo Sca Asti, aggancia la squadra di Vanacore in vetta alla classifica, e l'Asti che batte 4-2 la Fortitudo e vola al terzo posto. Interessante la lotta per il settimo posto con la Novese che risponde all'Alba Roero con la vittoria per 3-0 ai danni del Dertona; mentre naviga in acque tranquille l'Alba che realizza sei reti contro il Pecetto. L'Albese invece non sfrutta l'occasione per fuggire dalla zona retrocessione e non va oltre l'1-1 in casa dell'Asca.

Registrati o fai l'accesso e commenta