Lunedì, 24 Giugno 2024
Lunedì, 04 Dicembre 2023 17:37

Under 17 regionali / Report - Gran prestazione del Caraglio, Città di Cossato scatenata

Scritto da
Caraglio vittorioso 0-5 contro il Cuneo Olmo Caraglio vittorioso 0-5 contro il Cuneo Olmo

IL PUNTO SULLA 12^ GIORNATA - Il Caraglio rifila cinque gol al Cuneo Olmo, nel girone E il Dertona soffre ma vince e regge l'urto degli straripanti Chieri e Acqui. Bettas trascina la Rivarolese ad un importantissimo successo sulla Virtus Calcio, Città di Cossato e Volpiano senza pietà contro Alicese Orizzonti e San Mauro; Pozzomaina ancora in stato di grazia.


GIRONE A
Torna a vincere Città di Baveno dopo la sconfitta dell’ultima giornata e lo fa con una reazione rabbiosa imponendosi 5-1 contro l’Alicese Orizzonti e vetta solitaria riconquistata grazie alla contemporanea caduta della Biellese in casa contro il Borgomanero, un 1-4 che permette anche all’Ivrea di effettuare il sorpasso in classifica a seguito della tranquilla vittoria contro il Ticino. Città di Cossato fa la voce grossa ad Oleggio, sono sette le reti realizzate, tre delle quali portano la firma di Pagliara; prima gioia in campionato per la Libertas Rapid che supera il Romagnano 1-2 e abbandona l’ultima posizione in classifica. L’Accademia Casale porta a casa tre soffertissimi punti a Domodossola contro la Juventus Domo grazie ad una rete di Bosa nel secondo tempo, così come sofferta è stata la vittoria dei Diavoletti Vercelli ai danni del Gravellona San Pietro.

GIRONE B
Emozionante la lotta per le prime posizioni nel girone, il Lascaris rimane saldo in testa vincendo 5-0 contro il Gassino, ma è tallonato a soli tre punti dalla Pro Eureka che trova il gol a pochi secondi dal fischio d’inizio e riesce a difendersi bene per il resto della partita e ad ottenere l’ennesimo clean sheet della stagione, confermandosi la migliore difesa del campionato. Subito a ridosso della Pro Eureka si piazza la Rivarolese che domina lo scontro diretto con la Virtus Calcio, 3-0 griffato Bettas, mentre arriva ancora un passo falso contro il Venaria per il Borgaro Nobis che non trova i tre punti da ben quattro partite, anche se sono stati tutti scontri complicatissimi di alta classifica. Il Volpiano prova a dare uno scossone al morale per recuperare posizioni in campionato e rifila nove gol al San Mauro, da sottolineare la prestazione di Fiore autore di una tripletta; vittoria anche per il Pianezza trascinato da Arce contro il Caselle, si allontana così dalla zona calda in fondo alla classifica. Non si è giocata invece Charvensod-Paradiso Collegno a causa del campo impraticabile dovuto al maltempo che ha colpito la Valle d’Aosta negli scorsi giorni.

GIRONE C
Situazione di classifica simile a quella del girone precedente con il Lucento primo e vincente 0-2 a Rosta che vede sotto di sé una bagarre incredibile per le prime quattro posizioni: l’Alpignano si prende il secondo posto battendo, nello scontro diretto, 1-2 il Pertusa grazie alle reti di Zerbi e De Carlo; stesso punteggio anche per la CBS in casa del Beiborg. Per concludere il gruppetto di testa vincono anche il Vanchiglia, 2-4 con l’Aviglianese, e il Bacigalupo, un gol per tempo contro la Bruinese. Continua a macinare punti e convincere il Pozzomaina, altra goleada, stavolta al Cit Turin con il solito Nardiello che si prende la copertina, e rincorsa alle prime posizioni che continua così come per il Cenisia che batte 1-0 il Mirafiori con gol di Dalipi a metà della ripresa.

GIRONE D
Meno equilibrato questo girone perché il Chisola è uno schiacciasassi e vince la dodicesima partita su dodici giocate, quattro le reti segnate alla Monregale. A contendersi il secondo posto ci sono il Pinerolo, che ha battuto il Garino grazie alla doppietta di Diglio, e il Fossano che invece ha vinto 5-0 contro il Carmagnola fanalino di coda, doppiette per Podio e Petiti; stesso risultato anche per la Cheraschese ai danni del Villafranca e per lo scatenato Caraglio nello scontro diretto contro il Cuneo Olmo, con entrambe le squadre che inseguono a distanza ravvicinata il quarto posto, occupato momentaneamente dal Bra che conquista la vittoria contro il Centallo per 4-1. Infine, il Salice batte e stacca in classifica la Saviglianese, doppietta di Rabbia che apre il match poi conclusosi 2-4.

GIRONE E
Resiste in vetta il Derthona vincendo una partita insidiosissima contro il San Giacomo Chieri per 1-2 e mantiene le distanze dalle inseguitrici: il Chieri e l’Acqui che conquistano entrambe i tre punti in scioltezza: 6-1 all’Asca con poker di Dario per la prima e 7-0 contro l’Albese per la seconda. Aggrappato alle prime posizioni anche l’Asti che passa di misura sul campo del Pecetto, decide una rete di Minzala nel primo tempo, punteggio identico anche per la Fortitudo in casa del Dertona, partita risolta da un calcio di rigore di Butteri ad inizio della ripresa. Torna alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive, l’Alba nel derby contro l’Alba Roero, le firme sono le più note: quelle di Bussi (doppietta) e di Trinchero. Nell’anticipo di giornata la Novese sfodera un’ottima prestazione contro lo Sca Asti, 1-5 e tre punti conquistati.

Registrati o fai l'accesso e commenta