Martedì, 23 Aprile 2024
Lunedì, 16 Ottobre 2023 23:32

Under 17 Regionali / Report - Città di Baveno, Acqui, Chisola e Lascaris in pompa magna, estasi Rivarolese con Bettas

Scritto da
Domenico Bettas Domenico Bettas

IL PUNTO SULLA 5^ GIORNATA - Vittorie rotonde per Città di Baveno, Lascaris, RG Ticino, Giovanile Centallo, Mirafiori e Beiborg. Acqui e Chisola sempre più leader dei rispettivi gironi, prima posizione anche per il Pertusa che ringrazia la CBS che sconfigge l’Alpignano. Spettacolo tra Charvensod e Caselle e nel derby di Alba vinto dalla Albese.


GIRONE A
Girone in grande equilibrio, la Biellese sfodera una grandissima prestazione e batte 2-0 l’Ivrea, l’unica squadra che era ancora a punteggio pieno, con un gol per tempo firmati da Calì e Gaia. Città di Baveno aggancia quindi il primo posto con una goleada contro il Romagnano, nove reti e tripletta per Minazzi; 12 punti anche per la Juventus Domo che continua il suo solido cammino vincendo in rimonta con l’Alicese. Il Borgomanero rimane in scia del gruppetto di testa conquistando i tre punti con porta inviolata contro il Cossato, vincono anche l’Accademia Casale e il Diavoletti Vercelli per 3-1 contro il Gravellona San Pietro e l’Oleggio con le doppiette decisive di Boja e Francia. Vittorioso anche l’RG Ticino che rifila sei reti alla Libertas Rapid con Brizio e Ferrari che si mettono in mostra con due centri a testa.

 

GIRONE B
La sorpresa del weekend è certamente la caduta del Volpiano Pianese per mano di un’incredibile Rivarolese mandata in estasi nei minuti di recupero dal gol dell’ex: Donin Domenico Bettas che scatena la festa dei ragazzi di Marras. In vetta alla classifica c’è sempre il Lascaris che continua la sua marcia schiacciasassi segnando nove reti al malcapitato Venaria Reale con tripletta di Sauna, bianconeri tallonati però dal Borgaro Nobis che vince 3-1 contro l’Autovip San Mauro e si conferma in seconda posizione, stesso risultato anche per il Gassinosanraffaele che trova i primi tre punti del suo campionato contro il Gozzano. Prima vittoria anche per il Paradiso Collegno che miete 1-0 una vittima illustre come la Virtus Calcio grazie alla rete di Crovella nel primo tempo ed una strenua difesa nella seconda frazione di gioco. Vittoria importante per la Pro Eureka, contro il Pianezza di misura, che gli permette di salire al terzo posto in classifica approfittando dei passi falsi delle avversarie. Nell’anticipo del sabato Charvensod e Caselle danno spettacolo con un pirotecnico 6-4, non basta ai rossoneri la tripletta di Avveniente.

 

GIRONE C
La nuova capolista del girone è il Pertusa che doma 3-1 il Pozzomaina e scavalca l’Alpignano che crolla in casa contro un’ottima CBS trascinata alla vittoria dai gol di Spandre e Quaglia. Il Lucento domina sul campo del Vanchiglia, 1-5 senza discussione e primato distante soltanto un punto. Vittorioso anche il Cenisia con un sonoro 0-3 ai danni del Bacigalupo e resta in coda al trenino in vetta alla classifica. La Bruinese passa in rimonta sul Cit Turin grazie ad un secondo tempo in cui mette a segno tre reti; netto successo per il Beiborg contro il Rosta con doppietta di Godino e 0-5 risultato finale, stesso numero di reti messe a segno anche dal Mirafiori che trova i primi tre punti della sua stagione contro l’Aviglianese con doppiette di Colletto e D’Ambrogio.

 

GIRONE D
L’unica squadra ancora a punteggio pieno è il fortissimo Chisola che supera 2-5 un Pinerolo penalizzato anche dall’espulsione di Dalcero nei primissimi minuti del secondo tempo. Riesce a tenere il ritmo del Chisola solamente la Cheraschese che sale a 12 punti conquistando una soffertissima vittoria contro il Garino, decisivo il gol di Novo. Vittorie nette e con porta inviolata per Giovanile Centallo, 0-6 al Carmagnola con poker di uno scatenato Gabriele Barra, e per il Cuneo Olmo che supera la Saviglianese con quattro reti, due delle quali di Marchisio, e sale in terza posizione. Seconda sconfitta consecutiva dopo un ottimo inizio di stagione per il Caraglio che cade sotto i colpi del Fossano 3-1; stesso risultato anche per il Villafranca contro il Salice. Continui botta e risposta invece tra Bra e Monregale con le due squadre che alla fine si devono accontentare di un punto a testa.

 

GIRONE E
L'Acqui è inarrestabile e comanda il girone a punteggio pieno dopo la vittoria per 1-4 contro lo Sca Asti propiziata dalla doppietta di Gai. Insegue a distanza di tre punti il Chieri di Vanacore che batte con lo stesso punteggio dei rivali il Pecetto dopo essere passato in svantaggio nel primo tempo ed aver rimontato la partita anche per merito di Rosano che ha siglato due reti. Quattro reti e porta inviolata per Calcio Novese che conquista la prima vittoria contro Asca, con grande prestazione e tripletta di Riccabone, e per il Derthona contro l’Asti. L’Alba calcio vince 4-2 con il Dertona con doppiette di Trinchero e Bussi, mentre il derby in bilico fino all’ultimo tra l’Alba Roero e l’Albese lo portano a casa questi ultimi grazie alla marcatura decisiva di Imarhiagbe. Buona prestazione della Fortitudo che blocca il San Giacomo Chieri, che ha iniziato benissimo il campionato, salvato dalla rete nei minuti di recupero di Piazza.

Registrati o fai l'accesso e commenta