Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Martedì, 27 Settembre 2022 09:57

Under 17 Regionali / Report - Che cinquine per Vanchiglia e Albese. VDA Charvensod schiacciasassi. Fantastici bomber per Acqui e Novese

Scritto da
VDA Charvensod VDA Charvensod

IL PUNTO SULLA 2^ GIORNATA - In casa Bra e Quincinetto si vince, ma si lavora sulla mentalità. Fiducia anche nella sconfitta a Verbania e nel Beppe Viola. Riscatto Cheraschese, Nichelino Hesperia sempre più convincente. Città di Baveno e Città di Cossato avanti tutta.
 


GIRONE A

Dopo la seconda goleada consecutiva la Biellese attende ancora un avversario che la metta in crisi. Ci proverà il Casale il prossimo weekend, dopo che in questo turno ha creato diversi grattacapi ad un'altra favorita, il Città di Cossato. Un po' di sfortuna per i nero stellati, con ben tre legni colpiti, ma per gli azzurro gialli gran nota di merito per l'eccellente prestazione tra i pali di Mattia Beskorovaynyy, con anche un rigore sventato che avrebbe potuto riaprire la gara.
Il trio a punteggio pieno è completato dal Città di Baveno, che come alla prima giornata dimostra di saper soffrire e alla fine la porta a casa di misura, ringraziando anche un pizzico di buona sorte, visto il rigore calciato sulla traversa dal Volpiano Pianese. Foxes chiamate al pronto riscatto con lo Sparta Novara, che dal canto suo regola non senza difficoltà il Borgosesia e si prende i primi 3 punti.

Convince il Turricola Terruggia, che con un secondo tempo autoritario strapazza la RG Ticino a domicilio, così come fa l'Ivrea con la Strambinese. L'incontro di giornata è però Accademia Borgomanero-Verbania, con i padroni di casa ad imporsi. Gli ospiti, retrocessi la scorsa stagione, proveranno a disputare un'annata più serena e nonostante la sconfitta il clima è sereno, come sottolinea il dirigente Roberto Riva: "Nonostante la sconfitta portiamo a casa la determinazione che i ragazzi stanno mostrando e la fiducia che piano piano riacquistano. Rispetto alla scorsa stagione poi abbiamo perso un perno dell'attacco come Ferrari, ma la squadra ha reagito bene e siamo capaci di creare e segnare tanto".

GIRONE B

Lascaris ancora in fase di rodaggio, ma arriva comunque la seconda vittoria consecutiva. A 6 lunghezze anche la Pro Eureka, che espugna il difficile campo del Rosta, rinvigorito dalla vittoria al Grande Slam e pronto a crescere ancora di più.
Dietro spicca la convincente cinquina del Vanchiglia al Cenisia e soprattutto il poker del VDA Charvensod ai danni dell'Alpignano. Il posticipo del lunedì ha esaltato le qualità dei valdostani, che con due reti per tempo hanno sommerso i forti avversari e se il buon giorno si vede dal mattino, si presentano come seri candidati alle prime posizioni.
Vince anche il Quincinetto Tavagnasco con uno scoppiettante 4-3 ai danni del PDHA Evançon. La squadra valdostana si dimostra avversario ostico da superare, ne sa qualcosa il Lascaris e sicuramente potrà togliersi le sue soddisfazioni. Per il Quincinetto bicchiere mezzo pieno, perché "...la prestazione c'è stata, abbiamo giocato bene e continuiamo nel percorso. Però continuiamo a concedere troppo, prendendo poi sempre gol. Errori frutto alle volte di troppa superficialità, di mancanza di attenzione. Ci lavoreremo. Volevo però fare i complimenti ai miei ragazzi e agli avversari per come hanno gestito la gara. Mi dispiace dire che l'arbitraggio è stato molto confusionario, da una parte e dall'altra e sebbene sia stato un incontro duro nessuna delle due squadre si è fatta prendere dal nervosismo, che una direzione simile poteva incentivare".

Infine due affermazioni importanti in probabili scontri diretti per la lotta salvezza.
Lo Spazio Talent Soccer ha la meglio della Torinese. Il Lucento strapazza il BSR Grugliasco, trascinato da Almondo e favorito però anche dallo sciagurato rosso comminato a Viro nella ripresa, con il giocatore in campo da pochissimi minuti e il risultato sul 2-1 per i suoi.

GIRONE C

Giornata di gare abbastanza a senso unico questa seconda.
Il Chisola si conferma ancora con una goleada, imitato dal Pinerolo che affossa il Caraglio. Amareggiato e arrabbiato il tecnico Dottore, che almeno contro il Chisola aveva visto i suoi giocarsela al meglio delle loro possibilità.
Molto bene la Cheraschese, che dopo la brutta sconfitta alla 1^ rialza la testa e batte una Bruinese che non è riuscita a replicare la coriacea prestazione vista con il Pinerolo. E molto bene fa anche il Nichelino Hesperia, capace di espugnare il difficile campo del Cuneo Olmo con un clean sheet e restare a punteggio pieno. In compagnia anche del Fossano, che supera il Busca non senza fatica.
Ottima vittoria anche per la Giovanile Centallo, contro un battagliero Beiborg, mentre la larga vittoria del Bra convince a metà mister Policaro: "Buono il risultato e buona la prestazione, abbiamo creato tantissimo. Peccato per l'aspetto mentale. La scorsa gara abbiamo fatto decisamente meglio sotto questo punto di vista. Pensare che al 30' della ripresa, nonostante le tante azioni, eravamo 1-1. Poi i cambi hanno dato una decisa marcia in più sotto l'aspetto mentale e abbiamo concretizzato".

GIRONE D

E' la giornata delle vittorie interne (7 su 7) e dei bomber Ricci e Gillardo. Entrambi a segno con una tripletta, entrambi a quota 5 in stagione, dopo che lo scorso anno andarono in rete 12 volte. Promettono faville.
La Novese di Ricci affossa il Moncalieri con 6 reti, tiene ancora la porta immacolata e fa capire di voler puntare più in alto possibile.
Gillardo invece esalta il suo Acqui in una sfida, contro il Beppe Viola, tutt'altro che semplice. Decisivo l'eurogol con cui permette ai suoi di chiudere il primo parziale sopra di una rete e soprattutto con la rovesciata che nella ripresa riporta avanti gli alessandrini. Ma nel complesso la prestazione del 10 è stata sontuosa, con anche gli avversari ad applaudirne le gesta.
Sono quattro le squadre a 6 punti: si uniscono alle due già citate anche Chieri (devastante nel posticipo di lunedì sull'Asti, con le doppiette di Manfredi e Guida); e l'ottima Albese, che per la seconda gara consecutiva si regala una cinquina.

Senza appello le vittorie di SG Derthona (8-1 sul campo del KL Pertusa) e Cbs (7-0 all'Alba calcio), mentre la gara più tirata della giornata vede il Bacigalupo imporsi 2-1 sul Moderna Mirafiori, decisivo Dehari con una doppietta. 

Registrati o fai l'accesso e commenta