Sabato, 13 Luglio 2024
Sabato, 30 Ottobre 2021 17:28

Under 16 Regionali / Gironi - A-B - Grande Crescentinese, Biellese fermata. Game set and match a Borgaro Nobis e Rivarolese

Scritto da
Borgaro Nobis Borgaro Nobis

7^ GIORNATA - Poche sorprese, due larghe vittorie e tante gare molto tirate nel girone A. Nel B la vetta è questione di coppia; bene il Venaria.
 


GIRONE A

Colpo ad effetto della Crescentinese, che senza timori reverenziali stoppa tra le mura amiche la capolista Biellese. E' Canuto l'eroe di giornata e che brividi per i bianconeri, visto che la rete del pari è arrivata solo ad una manciata di minuti dal triplice fischio e subito dopo una rete annullata ai granata. Primo pareggio stagionale per i padroni di casa, strameritato, con una prestazione che se vista in altri incontri permetterebbe una sicura salvezza alla compagine guidata da Cadoni. I ragazzi di Basile invece se non altro escono imbattuti dal derby e tengono ancora lo 0 nella casella delle sconfitte stagionali
Ne approfitta la RG Ticino, che con un secondo tempo di spessore affonda le speranze della Juventus Domo. Altomonte apre le danze, Alizoti indirizza la gara prima che Lazzari la chiuda definitivamente. Per il numero 10 dei padroni di casa fanno così 6 in campionato.
Nel terzo incontro del primo pomeriggio invece Sparta Novara che dispone del Borgovercelli con un netto 6-1 e si porta a 9 lunghezze.
Nelle gare finite più sul tardi non si è lesinato in fatto di emozioni.
Al Città di Cossato non è bastato Puppio, perché l'Arona trionfa nella ripresa grazie a Caputo e si porta ad una lunghezza dalla zona salvezza diretta occupata proprio dagli avversari odierni.
Di misura dopo una gara incredibile si impone anche l'Accademia Borgomanero, che affonda un Borgosesia mai domo solo in pieno recupero, dopo che i ragazzi di Ramazzina sono stati capaci per ben due volte di recuperare lo svantaggio. Alla fine sorridono gli ospiti, che si mantengono imbattuti e riescono finalmente a vincere due incontri di seguito, restando lì ad insidiare le migliori.
Gli ultimi minuti sono stati salvifici anche per il Città di Baveno, che dalla complicatissima gara interna con l'Ivrea torna con un buon punticino conquistano sulla sirena grazie a Pingitore. Il rigore di Brizzi aveva illuso gli ospiti, che hanno però disputato gli ultimi 10' minuti con l'uomo in meno e alla fine nonostante il rammarico escono ancora imbattuti da una trasferta insidiosa.
Infine torna a sorridere il Verbania, che non vedeva i 3 punti dalla prima tornata e li riottiene demolendo il fanalino Ivrea Banchette. Boccata d'ossigeno per loro, ma servirà più attenzione il prossimo sabato con l'Arona, perché a fronte delle 8 reti odierne ci sono state troppe disattenzioni, che gli avversari non si son lasciati scappare. Ferrari comunque si è messo in mostra, regalandosi un poker che lo issa a 8 in stagione.
 
BORGOVERCELLI-SPARTA NOVARA 1-6
RETI: 2 Colombo, Mesiti, Boffino, Bertelegni, Perri (S); Tutino (B)

CRESCENTINESE-BIELLESE 1-1
RETI: st 12' Canuto (C), 38' Giacona (B)

RG TICINO-JUVENTUS DOMO 3-0
RETI: st 4' Altomonte, 17' Alizoti, 38' Lazzari

ARONA-CITTA' DI COSSATO 2-1
RETI: pt 3' Bagarotti (A), Puppio (C), st 35' Caputo (A)

IVREA BANCHETTE-VERBANIA 4-8
RETI: 4 Ferrari, 2 Scorzelli, Marino, Piana (V); pt 5' Lanzetta, st 30' e 35' Dorato, 38' Scarpetta (I)

CITTA' DI BAVENO-IVREA 1-1
RETI: st 8' rig. Brizzi (I), 40' Pingitore (B)
ESPULSO: st 30' Pesando (I)

BORGOSESIA-ACCADEMIA BORGOMANERO 2-3
RETI: pt 20' Bacchetta (A), 28' Aloi (B), 30' Bianchi (A), 36' Isgrò (B), st 44' Dume (A)

GIRONE B

Prosegue spedita la marcia di Lascaris e Volpiano, che ad una settimana dalla super sfida da disputarsi sul campo dei bianco azzurri si trovano appaiati in vetta dopo un percorso immacolato.
Ma oggi il Lascaris ha sudato eccome contro un avversario coriaceo come il Quincinetto Tavagnasco. E' stato Peinetti a deciderla nel primo parziale, ma la prestazione complessiva degli ospiti soddisfa appieno il tecnico Contiero, che ha visto i suoi disputare una gara di sostanza al cospetto di un avversario di simile valore, che alla fine si è meritato gli applausi della vittoria. E se quella punizione tirata in mezzo all'ultimo secondo non avesse fatto venire solo i brividi ai bianco neri...
Più netta invece l'affermazione del Volpiano, che però ha avuto bisogno di un rigore per piegare le resistenze del Settimo, capitolato poi nella ripresa sotto i colpi del letale trio Lazzaron-Odello-Lucca.
Come le prime due, vanno a braccetto anche le dirette inseguitrici Pro Eureka e Borgaro Nobis. La Pro vince e convince contro i valdostani, oggi travolti dalle geometrie blucerchiate; il Borgaro Nobis ha invece disposto agevolmente dello Spazio Talent Soccer, disputando un incontro pressoché perfetto, macchiato solo dalla rete avversaria nella ripresa, a risultato ormai acquisito.
Con lo stesso punteggio e sempre fuori casa prestazione devastante della Rivarolese, che guidata dal trio Tonino (tripletta), Depalma e Ceresa ha steso il Gassino mantenendosi in vista della zona salvezza e mantenendo corta la classifica.
Cosa fatta anche dal Venaria, che si merita gli applausi per la rimonta concretizzata ai danni del VDA Charvensod, a cui non basta il vantaggio lampo, per una ripresa di marca verde arancio che ha visto Battaglia e Echinoppe ribaltare tutto.

SETTIMO-VOLPIANO 0-4
RETI: pt 31' rig. Romeo, st 12' Lucca, 33' Odello, 41' Lazzaron

LASCARIS-QUINCINETTO TAVAGNASCO 1-0
RETE: pt 20' Peinetti

PRO EUREKA-PDHA EVANCON 3-0
RETI: pt 20' Bruni, st 20' Rebotti, 35' Filomeno

VENARIA-VDA CHARVENSOD 2-1
RETI: pt 3' Cutano (C), st 22' Battaglia (V), 27' Echinoppe (V)

GASSINOSANRAFFAELE-RIVAROLESE 1-6
RETI: pt 9', 33' e st 20' Tonino, 20' Battaglia, 22' o.g., 28' Ferraro, st 9' Cappellano (G)

SPAZIO TALENT SOCCER-BORGARO NOBIS 1-6
RETI: pt 17' Ferrante, 23' e 40' Boggione, 26' Tridico, st 13' e 40' Bofalo, 25' Borrione (S)

PIANEZZA-CASELLE 3-2 giocata 3/11
RETI: Iorio, Galassi, Zaccagnino (P); Esposito, Fileccia (C)

Registrati o fai l'accesso e commenta