Domenica, 26 Maggio 2024

LA CONVOCAZIONE - Arrivato nel mercato invernale, il giovane portiere dei 2003 si è messo in luce nonostante un'annata difficile
 


Grande soddisfazione ieri in casa Cenisia, per la chiamata ricevuta da parte della prima squadra dell'estremo difensore Mattia Tribuzio. Arrivato dal Venaria, si è messo subito in mostra con diverse ottime prestazioni e disputerà i play-out da sicuro protagonista, dopo aver ieri (5/5) assaggiato l'atmosfera della Promozione, un'esperienza che lo aiuterà sicuramente nel suo percorso di crescita. Parole al miele del suo tecnico Raimondo Polizzi, che ne esalta le doti: "Sono molto contento per lui, al Venaria non trovava spazio e viste le sue qualità non capisco perché. E' arrivato con una gran voglia di mettersi in gioco e mi ha sorpreso la sua voglia di migliorarsi ad ogni allenamento, è un ragazzo straordinario! Noi lavoriamo per questo, avere dei giocatori giovani, pronti per fare il salto in prima squadra. E' una bella soddisfazione". Un augurio a lui, che sia la prima di numerose chiamate.

LA MARCATORI / 29° GIORNATA - Ad una tornata dalla fine il bomber dello Sparta Novara si prende la vetta in solitaria, ma attenzione dietro, dove segnano Cavigiola (S.G.Derthona), Gnata (Città di Baveno), Andrioli (Lascaris) e Lo Bue (Borgaro Nobis) con una doppietta e Geraci del Chisola. Un folto gruppo sale in doppia cifra questa settimana: Raverta (Alfieri Asti), Pio (Alpignano), Cavaliere (Bra), Dell'Anno (Chisola), Bonan (Pinerolo) e Cannizzo (Vanchiglia). Ma il 10° gol più pesante lo segnano Giuliano (Monregale), che chiude il discorso salvezza e De Paola (Ivrea) per tenere ancora viva la speranza
 


27 RETI: Garda (Sparta Novara)

26 RETI: Squillaciotti (Bra), Totaro (Lucento)

25 RETI: Cavigiola (Derthona)

24 RETI: Gnata (Città di Baveno), Andrioli (Lascaris)

23 RETI: Lo Bue (Borgaro Nobis), Oberto (Borgosesia), Geraci (Chisola)

22 RETI: Lorenzon M. (Novese)

21 RETI: Coletti (Acqui), Ongaro (Pinerolo), Tietto (Venaria)

20 RETI: Piredda (Atletico Torino), Covello (Pozzomaina)

19 RETI: Omoregbe (Borgosesia), Achino (Cbs), Pianese (Quincinetto Tavagnasco)

18 RETI: Daka (Casale)

17 RETI: Greco (Borgaro Nobis), Mennuti (Chieri), Bosonin (Volpiano)


16 RETI: Albisetti (Alpignano), Diongue (Borgosesia), Akouah (Derthona), Sponzilli (Volpiano)

15 RETI: Golfarelli (Pro Eureka), Anselmo, Capasso (Savigliano), Vito (Venaria)

14 RETI: Dubois (Alfieri Asti), Perotti (Chisola), Merico (Lascaris), Gelmini (Lucento), Gravina (Pro Eureka), Gyimah (Savigliano)

13 RETI: De Pasquale (Area Calcio), Rao (Aygreville), Garcea (Bra), Managò (Chisola), Ferrari (Ivrea), Peretti (La Biellese)


12 RET
I: Scavelli (Castellazzo), Mellano (Giovanile Centallo), Manukjan (KL Pertusa), Vergano (Quincinetto Tavagnasco), Palushaj (Savigliano), Longo (Vanchiglia)

11 RETI: Del Ponte (Acc.Borgomanero), Alterio, Savio (Borgaro Nobis), Laneve, Tollardo (Chieri), Staiano (Lesna Gold)


10 RETI: Raverta (Alfieri Asti), Pio (Alpignano), Cavaliere (Bra), Rullo (Castellazzo), Esposito (Chieri), Dell'Anno (Chisola), Gabutto (Giovanile Centallo), De Paola (Ivrea), Giuliano (Monregale), Bonan (Pinerolo), Cannizzo, Pontin (Vanchiglia), Bottoni (Volpiano)

9 RETI: Parrilla (Academy Novara), Zanat (Aygreville), Giordano A. (Bacigalupo), Carlone (Borgosesia), Defaveri, Todisco (Bra), Rossi (Carignano), Viscomi (Castellazzo), Guariento (Chieri), Vanzan (Città di Baveno), Andreotti (La Biellese), Pavia (Pozzomaina), Bosio (Pinerolo), Enrico (Vanchiglia)

8 RETI: Lopardo (Area Calcio), Orsini (Cenisia), Gregori [6 Chisola] (Bra), Valera (Chieri), Scarazzini (Città di Baveno), Codias (Cumiana), Bipedi, Sorrentino (Gassino), Basiglio (Giovanile Centallo), Losano (Lucento), Piraneo (Novese), Frizzi (Pro Eureka), Canino (Vanchiglia), Ursoleo (Venaria)

7 RETI: Sistino (Acc.Verbania), Cetrangolo (Acc.Borgomanero), Goldini (Acqui), Musso (Alfieri Asti), Balestra, Valente (Alpignano), Braghin, Torelli (Borgosesia), Ferrari, Povia (Borgovercelli), Albino, Premoli (Casale), Piazza (Cbs), Ghironi (Cbs), Demartini (Derthona), Lo Bianco, Russo (Lascaris), Iuliano (Lucento), Tursi (Mirafiori), Blal (Pinerolo), Fileccia (Quincinetto Tavagnasco), Fonsato, Lazzeroni (Rivarolese), Goteri (San Mauro), Melis (Volpiano)

6 RETI: Cagnolo (Acqui), Cutaia (Alfieri Asti), Petullà (Alpignano), Benini (Atletico Torino), Ponsetti (Aygreville), Falconi (Carmagnola), Caprino, Martello (Chieri), Persano (Derthona), Betonte (Mirafiori), Giacomin (Novese), Campanella (Pinerolo), Cirillo [4 Cenisia], Panetta (Pozzomaina), Castellano, Liboni (Pro Eureka), Allasia (Savigliano), Marras (Sparta Novara)

5 RETI: Bovi, Tumino (Acc.Borgomanero), Martelli (Acc.Verbania), Ciberti, Pagliano (Acqui), Tenuzzo (Alfieri Asti), Pippa (Atletico Torino), Oddo (Bollengo Albiano), La Rosa (Bra), Giaimo, Trimarchi (Carmagnola), Pasquinelli (Casale), Alberetto, Businaro, Saddi (Chieri), Amendola, Bernardon (Chisola/Bra), Pozzato (La Biellese), Spoto (Lucento), Nizzia (Mirafiori), Raika (Novese), Mauro, Quaranta (Pinerolo), Sorgente (Pozzomaina), Di Nuzzo (Quincinetto Tavagnasco), Le Chiara (Rivarolese), Giardino (Vanchiglia)

4 RETI: Plorutti (Acc.Verbania), Pesce Fe. (Acqui), Catarisano (Alfieri Asti), Arena (Alpignano), Foti (Atletico Torino), Montenegro F. (Borgaro Nobis), Dibiase (Borgosesia), Petiti (Bra), De Glaudi (Carmagnola), Bajramaj, Bracco, Coppola, D'Adamo (Casale), Cacaci, Ferrando, Ikvubogie (Cbs), Giuliano, Merandino (Cenisia), Bottale, Ferrara, Liberti (Chisola), Barbadoro (Città di Baveno), Manfrin (Derthona), Dalessano (Gassino), Sardaro (Ivrea), Messina, Sessa (La Biellese), Carta, Scoditti (Lascaris), Pizzoglio, Ribba (Lesna Gold), Fasone, Rosciglione (Mirafiori), Cilleni, Magnino (Monregale), Allò (Novese), Occhetti (Pinerolo), Boeri, Sardo (Pro Eureka), Maglietto, Peroglio (Rivarolese), Cotroneo, Lampasona (San Mauro), Decollibus (Sparta Novara), Cossu (Vanchiglia), Battilani, Cavallari, Sorrentino (Volpiano)

3 RETI: Garavaglia, Giacobone (Academy Novara), Granieri, Menzaghi (Acc.Borgomanero), Bianciotto, Rrosci (Acc.Verbania), Barletto, Caucino (Acqui), Cavazza, Gritti, Tabaku (Alfieri Asti), Mouississa (Alpignano), Manissero, Pola, Scoffone, Traore (Area Calcio), Caligiuri (Atletico Torino), Coello, Quaceci (Borgaro Nobis), Fedeli, Verbano (Borgovercelli), D'Amato (Carmagnola), Gatti, Kolev (Castellazzo), Gennarelli, Nazeraj (Cbs), Perino, Varzi (Cenisia), Frattoloni, Gai (Chieri), Attisani (Chisola), Maggio, Mazzolini, Piana (Città di Baveno), Boetto, Fucile, Ierinò, Raeli, Scaletta (Cumiana), Martin (Derthona), Morei (Gassino), Morano, Trucco (Giovanile Centallo), Ciarletti, Romano (La Biellese), Adamo, Maida, Palumbo, Regis (Lascaris), Linsalata (Lesna Gold), Fusca, Voicu (Lucento), Campolongo, Daddetta, Giacobbe, Rotondo (Mirafiori), Comino, Escana, Hayari (Monregale), Cazzuola Andrea, Giraldo, La Rosa (Pozzomaina), Actis, Nyokabi, Zucca (Pro Eureka), Pitti (Quincinetto Tavagnasco), Luino (Rivarolese), Moretti, Russo, Vadrucci (San Mauro), Coltelluccio, Guido (Savigliano), Bianchi, Bondenari, Herrera, Novelli (Sparta Novara), Ledda (Vanchiglia), D'Elia, Drissi, Spiga (Venaria), Dascanio, Grandini (Volpiano)

2 RETI: Androia, Garone (Academy Novara), Pileri, Tuzzeo, Vathi (Acc.Borgomanero), Greggio (Acc. Verbania), Shera (Acqui), Curti, De Angelis, Giusiano, Laronga (Alpignano), Cordero, Denusso, Massolino, Tibaldi (Area Calcio), Chiarito, Pacconi, Vandoni (Bacigalupo), El Maliki, Patete (Bollengo Albiano), Ponzetto, Popescu (Borgaro Nobis), Dezuani, Maenza, Regis (Borgosesia), Gatti, Guzzo, Marchisio (Bra), Perito, Valinotto (Carignano), Cichello, Galluccio, Patuano, Rebola (Carmagnola), Moleenaar, Mulla, Picaro, Siragusa, Vidini (Casale), Damoni (Castellazzo), Gamba, Marino (Cbs), Gutierrez, Latorraca, Sarnari (Cenisia), Coscia (Chisola), Amendola, Gallo, Vaccaro (Città di Baveno), Pipino, Toscano (Cumiana), Taverna (Derthona), Curione, Roccati (Gassino), Mestriner (Giovanile Centallo), Barison, Bonaccorsi, Pilloni (Ivrea), Zaccaria (La Biellese), Marchesini, Marchetti, Mostacci, Pretti, Vassallo (Lascaris), Gonzales, Martoriello (Lesna Gold), Bonadies, Cinquemani, Sapone, Siniscalchi (Lucento), Dicarlo (Novese), Gallo, Grosso, Picotto (Pinerolo), Filetti, Iannarelli, Renacco (Pozzomaina), Cravero (Pro Eureka), Balbiano, Ughetti (Quincinetto Tavagnasco), Rolando (Rivarolese), De Liddo, Nitais (San Mauro), Giletta, Lomele, Tall (Savigliano), Foresto (Vanchiglia), Bozzardini, Pirisi (Venaria)

1 RETE: Kolay, Sorintano (Academy Novara), Amoretti, Antonello, Casciana, Cavallaro, Mandica (Acc.Borgomanero), Alessi, Capriolo, Guazzoni, Pomidori, Secondo (Acc.Verbania), Morfino, Rossetti (Acqui), Curiano, Gamba, Gonella, Montrucchio, Satta (Alfieri Asti), Centinaro, De Zordo, Graniero, Roveretto (Alpignano), Bertolotto, Contratto, Cozmici, Sandri (Area Calcio), Core, Lerardi, Reteuna (Atletico Torino), Callai, De Bonis, Giordano V., Mainardi, Napoli, Sobra, Tola (Bacigalupo), Gili, Quarta (Bollengo Albiano), Ameno, Montenegro A. (Borgaro Nobis), Bullano, Brusa, Lupi, Maher (Borgovercelli), Barbuto, Scommegna, Ternavasio (Bra), De Bartolo, Cocozza, Mazzieri (Carignano), Bonano, Quaglia, Rocca (Carmagnola), Berberi, Campanella, Conti, Esposito, Sula (Casale), Boriani, Cela, Mattei, Moretti, Raksan, Volpi (Castellazzo), Bellato, Carrico, Cusano, Montagnani, Re, Zilli (Cbs), Bollino, D'Avanzo, De Matteis, Ferrero, Marini (Cenisia), De Santis, Maniscalco, Pianetti (Chieri), Della Corte, Gioacas, Viano (Chisola), Ferrario, Mandica, Marchionini, Ottino, Tortora (Città di Baveno), Benigno, De Ennoury, Grandis, Greco, Lucantonio, Ruffinato, Vinciguerra (Cumiana), Ardua, Croci, Gaga, Guglielmi, Morettini (Derthona), Bianco, Coratella, Giannini, Giardina, Reggiano, Saverino, Zollo (Gassino), Alladio, Ghione, Kone, Marro, Quaglia, Rinaudo, Rosso, Simoni, Vallauri (Giovanile Centallo), Actis, Cavallera, Condello, Delmestre, Febbraio, Genestrone, Peretti, Perino, Pipicella (Ivrea), Bartucca, Crozza, Raimondi (KL Pertusa), Calabrese, Franza, Gila, Simoncelli, Siviero (La Biellese), Masella (Lascaris), Diaec, Mazzilli, Milizia, Scarfò (Lesna Gold), Arduca, Ciricola, Mantione, Merlo, Padillà, Panepinto, Romano (Lucento), Bolle, Devornicic, Gallo, Randazzo, Vailatti (Mirafiori), Amenta, Bedarida, Bruno, Gonzalez, Mulazzano, Rossi F. (Monregale), Cicciarello, Grosso, Icardi, Massari, Santinato (Novese), Musso, Salute (Pinerolo), Cazzuola Alessandro, Chimienti, Costanzo, Delfino, Loggia, Rissone (Pozzomaina), Coltarelli, Starnai (Pro Eureka), Macinato, Verterano (Quincinetto Tavagnasco), Baudino, Buscaglione, Faletto, Fornero (Rivarolese), Amerio, Fontana, Frisoli, Iuliani, Ivo, Vidotto (San Mauro), Ciro, Kaddouri, Keid, Lukan, Montaldo (Savigliano), Mazzara, Moscato, Orel, Pablo, Piccolin, Pitoni (Sparta Novara), Abbruggiati, Acocella, Castelli, Falsone, Ferro, Milazzo (Vanchiglia), Granata, Guarraia (Venaria), Fragomeni, Ottino (Volpiano)

29° GIORNATA - L'Atletico Torino ci prova, ma non basta contro la capolista. Pinerolo ad un punto dalla fase finale. Il Chisola ha bisogno di un miracolo. Il Monregale vince e si salva. Cumiana e Atletico si giocheranno l'ultimo posto valido per mantenere la categoria. Cbs quarta forza del campionato. Savigliano, poker in 10. Bene Giovanile Centallo e Area Calcio
 


Sfida difficile quella che attendeva il Bra, in casa di un Atletico Torino alla caccia di punti salvezza. Alla fine però la forza dei ragazzi di Floris ha indirizzato una partita dalle mille insidie e se ancora non vale la certificazione della vittoria del girone, regala comunque la matematica dell'accesso alla fase finale. A cui è ad un passo anche il Pinerolo, dopo il secco 3-0 rifilato al Lesna Gold. Alla compagine di La Spina basterà un punto all'ultima giornata per essere certa del ruolo di migliore seconda, ma comunque può anche sperare nella testa della classifica. Come può ancora sperare, grazie alla matematica, il Chisola, vincente oggi 2-0 sul Cumiana, con Dell'Anno che festeggia con un gol la convocazione in prima squadra. La compagine guidata dal tecnico Isaia è in vantaggio col Pinerolo negli scontri diretti e a parità di punteggio diverrebbe lei la migliore seconda. Ma oltre a battere il Carignano alla prossima, dovrà sperare che gli avversari perdano in casa contro l'Area Calcio. Le speranze sono appese ad un filo. Nelle retrovie emesso un verdetto, con il Monregale che schianta il Carignano a domicilio e conquista la salvezza matematica, grazie anche alla sconfitta dell'Atletico Torino. Ora rimane solo da decidere chi andrà ai play-out e chi si salverà tra questi ultimi e il Cumiana. Con arrivo a pari punti, sarebbero i giallo blu ad esultare, in virtù degli scontri diretti, ma il calendario favorisce l'Atletico, ospite alla 30° di un Bacigalupo che si vuole comunque preparare al meglio agli spareggio (e che con una vittoria sarebbe certo del 12° posto e quindi di un sorteggio sulla carta più favorevole). 

Nei restanti incontri, vittoria della Cbs sul Carmagnola, firmata doppio Achino, per tre punti che vogliono dire 4° piazza in solitaria. Grazie anche alla sconfitta subita dal Mirafiori in rimonta sul campo di un buon Giovanile Centallo, che con la doppietta odierna di Mellano porta il suo trio d'attacco (completato da Gabutto e Basiglio) alla ragguardevole cifra di 30 marcature stagionali. Fattore campo rispettato anche per l'Area Calcio, che si impone di misura sul Bacigalupo, mentre il Savigliano, pure se con l'uomo in meno dal 25' del primo tempo, per il rosso comminato a Giletta, cala il poker nel secondo parziale sul fanalino KL Pertusa



AREA CALCIO-BACIGALUPO 1-0

ATLETICO TORINO-BRA 2-4
RETI: pt Foti (A), st Caligiuri (A), 2 Cavaliere, La Rosa, Garcea (B)

CARIGNANO-MONREGALE 0-3
RETI: pt 30' Bertolino, st 25' Giuliano, 35' Hayari

CARMAGNOLA-CBS 1-2
RETI: 2 Achino (C), Giaimo (CA)

CUMIANA-CHISOLA 0-2
RETI: Dell'Anno, Managò

GIOVANILE CENTALLO-MIRAFIORI 2-1
RETI: st 1' Gallo (M), 2 Mellano (G)

LESNA GOLD-PINEROLO 0-3
RETI: pt 15' Bonan, st 18' e 25' Bosio

KL PERTUSA-SAVIGLIANO 0-4
RETI: st 5' Allasia, 20' Coltelluccio, 39' e 40' Capasso
ESPULSO: pt 25' Giletta

29° GIORNATA - La Novese è salva, nonostante la grande rimonta del Castellazzo. L'Accademia Verbania accende la sfida per non retrocedere. Tante vittorie esterne e tanti gol negli altri incontri
 


Non è bastato un gran girone di ritorno al Castellazzo per uscire dalla zona calda e allora spareggi saranno. Nonostante la vittoria odierna firmata Scavelli, la Novese anche in caso di pari punti sarebbe in vantaggio negli scontri diretti. Entrambe le squadre però oggi hanno affrontato sfide che possono risultare decisive per la lotta salvezza. I ragazzi di Goretta, piegando il Gassino, fanno venire i brividi ai rossublu, che non riescono a guadagnarsi il sicuro accesso agli spareggi. La contemporanea sconfitta del Borgovercelli, in casa contro il Borgosesia, mantiene le due compagini a 18 punti, ma non più sole, perché il risultato di giornata è la vittoria dell'Accademia Verbania a domicilio, sul campo proprio della Novese. Succede tutto nel secondo tempo, con un rigore per parte a referto e il sigillo finale di Bianciotto. Finale di stagione al cardiopalma quindi, con l'ultima giornata che vedrà una contro l'altra proprio Borgovercelli e Accademia Verbania, con questi ultimi che potranno beneficiare del fattore campo, mentre il Gassino
 ospiterà l'Acqui. Nello scontro diretto una vittoria vuol dire salvezza certa, mentre in caso di parità tra due compagini si ricorrerà allo spareggio. In caso di pari punti per tutte e tre, varrà la classifica avulsa, che in questo momento vede il Borgovercelli come ultimo.

Nei restanti incontri, il Casale vince, ma non basta per sperare di agguantare il ruolo di migliore seconda e volare alla fase finale. Resta comunque un campionato di ottimo livello, la migliore delle inseguitrici del dominatore Chieri, oggi uscito dalla sfida col Derthona con un pareggio. Tante vittorie esterne e tanti gol e la partita più pirotecnica è stata Academy Novara-Città di Baveno, con un 4-6 finale che ha fatto sicuramente divertire. Occhi alla classifica marcatori, con Gnata che con una doppietta si porta a 24 marcature, mentre in testa in solitaria si è portato Garda, che ha messo un sigillo a referto nel 5-0 con cui lo Sparta Novara si è imposto sul campo della Biellese. Vince anche l'Accademia Borgomanero in casa dell'Acqui, per tre punti che mantengono i ragazzi di Ottina ad un incollatura dal Castellazzo, per una 11° piazza che varrebbe sulla carta un sorteggio nei gironi play-out più favorevole.


ACADEMY NOVARA-CITTA' DI BAVENO 4-6
RETI: pt 5' e 10' Androia (A), pt 7' e st 10' Vanzan (C), pt 20' Maggio (C), 30' Garone (A), pt 40' e st 25' Gnata (C), st 35' rig. Scarazzini (C), 40' Parrilla (A)

ACQUI-ACCADEMIA BORGOMANERO 0-2
RETI: Menzaghi, Delponte

ALFIERI ASTI-CASALE 1-3
RETI: pt 12' Albino (C), 19' e 32' Daka (C), 30' Raverta (A)
ESPULSO: pt 40' Turano (A)

BORGOVERCELLI-BORGOSESIA 1-3
RETI: Carlone, Braghin, Omoregbe (BS), rig. (BV)

NOVESE-ACCADEMIA VERBANIA 1-2
RETI: st rig. Plorutti (A), 30' rig. Raika (N), Bianciotto (A)

CASTELLAZZO-GASSINO 1-0
RETE: st 4' Scavelli
ESPULSO: st 20' Cela

LA BIELLESE-SPARTA NOVARA 0-5
RETI: Garda, 2 Novelli, Marras, Herrera

S.G.DERTHONA-CHIERI 1-1 
RETI: pt 40' Alberetto (C), st 1' Cavigiola (D)
ESPULSO: st 40' Mennuti (C)

29° GIORNATA - Ivrea e Rivarolese vincono e si giocheranno tutto nell'ultima di campionato. Giornata ricca di gol su tutti i campi
 


Mancava solo l'ufficialità e ora è arrivata: il Pozzomaina è campione del gruppo B U16 regionali. Grandissimo traguardo per i ragazzi di Alfredo Cantone, che in casa del fanalino Bollengo Albiano non potevano sbagliare e festeggiano al meglio una cavalcata trionfale, che li ha portati ad imporsi su tante compagini più quotate e volare meritatamente alla fase finale. Molto soddisfatto il tecnico Cantone: "Non siamo partiti coi favori del pronostico, ma ci siamo imposti con gran merito. Ora sarà dura, partiamo sempre da sfavoriti, ma ce la metteremo tutta, saremo estremamente combattivi e speriamo di ben figurare". Trionfo in carrozza quindi, frutto di un campionato giocato sempre al meglio, con squadra corta che concede poco e difesa super, la migliore della categoria ad una tornata dalla conclusione. Chieri, Bra e una tra Pinerolo e Chisola dovranno stare attente a non sottovalutare questi ragazzi. Che sarebbero stati campioni anche in caso di improbabile debacle odierna, visto che la prima inseguitrice Volpiano è caduta malamente in csa contro un ottimo Borgaro Nobis, impostosi per 4-1. L'altra sfida ancora aperta era nelle retrovie, dove in tre si giocavano la 10° piazza, ultimo posto valido per la salvezza diretta. Esce da un periodo buio, nel momento migliore, la Rivarolese, che si impone 2-0 sul Quincinetto Tavagnasco in una vera sfida da dentro o fuori. Mancavano dalla 19° giornata i tre punti ai ragazzi di Beltrani e finalmente, dopo un filotto di 8 sconfitte e un pareggio sono tornati a sorridere, proprio nel momento più delicato della stagione. Eroi di giornata, Faletto e Peroglio, che, uno per tempo, piegano le velleità del Quincinetto e lo costringono ai play-out. Si deciderà tutto nell'ultima giornata per i granata bianco, in una emozionante sfida a distanza con l'Ivrea. La compagine di Franco Lago è in un ottimo momento e con la terza vittoria consecutiva, oggi firmata dal rigore di De Paola che ha piegato il Lucento, ha compiuto una grande rimonta, che l'ha portata a pari punti della Rivarolese. Ora all'ultima giornata le due squadre andranno in casa di Lascaris e Lucento, con l'imperativo di vincere. In caso la classifica non si smuova, Rivarolese favorita dagli scontri diretti e salva.

Nelle restanti partite, le squadre senza più motivazioni, se non quella di portarsi più in alto possibile, hanno dato vita a partite ricche di gol. Detto del Borgaro, la vittoria del Vanchiglia permette alla compagine di Zaccarelli di issarsi al 2° posto, tallonata dal Lascaris, che aggancia il Volpiano, dimostrandosi sempre più miglior attacco del girone. Il Venaria completa il quadro delle squadre capaci di imporsi fuori casa quest'oggi, trionfando 5-3 in casa del Cenisia, con Tietto a regalarsi un'altra doppietta. Mentre Alpignano e Pro Eureka mettono a referto l'unico pari di giornata, con i padroni di casa due volte in vantaggio e due volte ripresi, con il gol finale di Gravina in zona Cesarini.



ALPIGNANO-PRO EUREKA 2-2
RETI: pt 5' Pio (A), 35' Sardo (P), st 30' Laronga (A), 40' Gravina (P)

AYGREVILLE-LASCARIS 0-6
RETI: pt 20' e st 11' rig. Andrioli, pt 22' Regis, 33' Marchesini, st 22' Palumbo, 32' Lo Bianco

BOLLENGO ALBIANO-POZZOMAINA 0-6
RETI: pt 6' Pavia, 28' Sorgente, 39' Panetta, st 5' e 28' Larosa, 14' Costanzo

IVREA-LUCENTO 1-0
RETE: st 25' rig. De Paola

CENISIA-VENARIA 3-5
RETI: 2 Tietto, D'Elia, Ursoleo, Pirisi (V), Perino, Giuliano, rig. Orsini (C)
ESPULSO: st 30' Merandino (C)

RIVAROLESE-QUINCINETTO TAVAGNASCO 2-0
RETI: pt 10' Faletto, st 20' Peroglio

SAN MAURO-VANCHIGLIA 0-3
RETI: st 24' Canino, 30' Ledda, 38' Cannizzo

VOLPIANO-BORGARO NOBIS 1-4
RETI: pt 27' Sorrentino (V), 2 Lo Bue, 2 Alterio, Savio (B)

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI - Un'edizione chiusa all'insegna della soddisfazione, da parte di addetti ai lavori e protagonisti in campo
 


Si è chiuso un altro bel torneo disputato sui campi del Barcanova, dopo un intenso aprile di incontri e una bella fase finale che ha visto trionfare la favorita Torino. La manifestazione è stata un grande successo per i padroni di casa, non solo da un punto di vista organizzativo, ma anche da quello prettamente calcistico, vista la finale raggiunta grazie alle vittorie su Genoa e Pro Vercelli. Tutto questo non può che far felici i protagonisti, a partire dal presidente Massimo Capricci: "Per i nostri ragazzi aver così ben figurato davanti a squadre di livello deve essere motivo di orgoglio. Certo poi il Toro è di un'altra categoria, ma è tutta esperienza e servirà a migliorarsi. Come ci stiamo migliorando noi anno dopo anno nell'organizzazione e nel rendere questa manifestazione sempre più importante. La presenza di così tante società professionistiche certifica quanto di buono stiamo facendo e tutto questo non potrebbe essere possibile senza il grande lavoro di tutti coloro che hanno collaborato al successo di questo evento. Siamo estremamente soddisfatti".

Gli fa eco Rosa Racioppi: "E' molto bello come il torneo creato in memoria di mio padre stia crescendo e migliorandosi anno dopo anno. Tutto questo non sarebbe possibile senza gli sforzi di tutti, dal presidente Capricci a Giovanni Carbone, Valter Giachino, Franco Delladonna e tutto lo staff del Barcanova. Bisogna davvero ringraziare tutti per l'impegno profuso, sono molto contenta. I ragazzi poi sono andati benissimo, meglio di così...".

E quest'aria di positività si respira anche tra gli spalti e in campo. Le partite scorrono lisce all'insegna della correttezza e dalla tribuna arriva un bel tifo, caldo e appassionato, ma divertito e non polemico. Gli addetti ai lavori salutano con piacere e soddisfazione la conclusione del torneo, a partire dal tecnico del Barcanova Giuseppe Naretto: "Alla fine eravamo un po' stanchi e prendere il gol a freddo non ha aiutato, è mancata forse un po' di attenzione, ma il nostro lo abbiamo fatta. Sapevamo col Torino sarebbe stata una missione impossibile, ma quello che abbiamo fatto in mattinata con le vittorie su Genoa e Pro Vercelli è stato ottimo. Abbiamo fatto tanta esperienza, estremamente positiva, per la qualità degli avversari e per l'ottimo torneo disputato".

Parole simili a quelle del tecnico dell'Aygreville Nicola Turato, con i suoi ragazzi partiti da lontano e capaci di guadagnarsi la fase finale, mantenendo alta la testa anche nelle sconfitte. "Abbiamo fatto il nostro nella fase di qualificazione, giocando con squadre al nostro livello ed imponendoci. Ce l'abbiamo messa tutta anche nella fase finale e finché eravamo in forma ce la siamo giocata. Poi certo alla distanza la stanchezza si fa sentire e la maggior qualità degli avversari ha avuto la meglio, ma sono molto soddisfatto. I ragazzi hanno giocato tutti, col Torino soprattutto abbiamo ben figurato e in fin dei conti questa giornata è stata un premio per quello che hanno fatto fino a qui, una festa per tutti noi. E' stata una gran bella esperienza".

E anche dalla Liguria arrivano belle parole per questa giornata intensa, da parte di Luca Occhipinti della Virtus Entella: "Bellissimo torneo, davvero ben organizzato. Ci siamo comportati bene direi e per noi che abbiamo la possibilità di viaggiare poco, è stato importante disputare diverse partite con società importanti. Abbiamo fatto esperienza e ci siamo divertiti, speriamo il prossimo anno di poter tornare".

BARCANOVA / FASE FINALE - Finisce col trionfo del Torino il 4° memorial dedicato a Pietro Racioppi, disputatosi sui campi del Barcanova. Nel pomeriggio, in una bella atmosfera festosa, si sono giocate le finali ed è stato un crescendo di buon calcio. Nella finale per il 5/6 posto, ad imporsi è stata la Pro Vercelli, che ha piegato 4-1 l'Aygreville. Grande prova di cuore degli aostani, che hanno tenuto mirabilmente il campo per un tempo, salvo poi dover cedere il passo ai più quotati avversari. Molto bello il gol con cui i vercellesi hanno aperto le danze: un preciso sinistro al volo dal limite dell'area di Franchin, che ha rotto l'equilibrio e permesso ai suoi di giocare più in scioltezza. Nel finale comunque, Mendez dell'Aygreville ha siglato il meritato gol della bandiera, che suggella un torneo di grande spessore, che vede i rosso neri poter festeggiare anche per il premio ricevuto dal suo capitano, Davide Pozzan, come migliore attaccante della competizione. A seguire, la finale 3/4 posto ha visto il derby ligure tra Virtus Entella e Genoa premiare questi ultimi, che con un gol per tempo si sono assicurati il gradino più basso del podio. Premio individuale anche per i rosso blu, con Simone Licco eletto miglior centrocampista. Chiude la bella sfida tra i padroni di casa del Barcanova e il favoritissimo Torino. I granata guidati da Vitantonio Zaza indirizzano la gara già nel primo parziale, prima con Palumbo in apertura, lesto ad avventarsi sul portiere di casa ribadendo il suo rinvio in rete. Poi in chiusura, col gol del pomeriggio marcato da Caschetto, un siluro mancino ad incrociare scagliato appena dentro il vertice alto dell'area di rigore. I rosso blu piemontesi ce l'hanno davvero messa tutta e in apertura di secondo tempo vanno vicinissimi al gol con Tetaj, che al volo di sinistro costringe l'estremo difensore Massari ad un colpo di reni superbo, per deviare il pallone sulla traversa e mandarlo in corner. Scampato il pericolo, il toro riprende subito a macinare gioco, facendo valere la sua forza e chiudendo l'incontro ancora con Palumbo con un bel diagonale destro, con il 9 granata che sfiorerà la tripletta poco dopo, fallendo l'occasione di pochi centimetri dopo un bel lancio dalle retrovie. Alla fine sono applausi per tutti dalle calde, ma composte tribune e i vincitori possono fregiarsi oltre che della coppa, dei premi individuali come miglior portiere e capocannoniere della manifestazione, rispettivamente a Pietro Maritano e Daniele Gramuglia. Il Barcanova può dirsi enormemente soddisfatto di quanto fatto vedere in questa giornata ed aver preso gli scalpi di Genoa e Pro Vercelli (qui entrambe col primo gruppo) in mattinata, non è cosa da poco e anche in questo caso arriva una bella gratificazione, a certificare quanto di buono è stato fatto, con il premio a miglior difensore assegnato al padrone di casa Fabio Biondo.
 


FASE FINALE

Girone A: Aygreville, Torino, Virtus Entella

Risultati: Torino-Aygreville 3-1, Aygreville-Virtus Entella 0-2, Virtus Entella-Torino 0-4

Girone B: Barcanova, Genoa, Pro Vercelli

Risultati: Pro Vercelli-Barcanova 0-1, Barcanova-Genoa 1-0, Genoa-Pro Vercelli 2-1

FINALI

5/6: AYGREVILLE-PRO VERCELLI 1-4
RETI: st 1' Franchin, 16' e 19' Akponine, 21' Coppola, 22' Mendez (A)

3/4: VIRTUS ENTELLA-GENOA 0-2
RETI: pt 7' Monservigi, st 8' Colucci

1/2: BARCANOVA-TORINO 0-3
RETI: pt 2' e st 4' Palumbo, pt 19' Caschetto

BARCANOVA / FASE FINALE - Si chiuderà col botto il 4° memorial "Pietro Racioppi". I padroni di casa del Barcanova in mattinata hanno sfoderato due grandi prestazioni e con una difesa super hanno avuto la meglio di Pro Vercelli e Genoa, entrambe piegate per 1-0. Se la vedranno nella finalissima con il Torino, che nel suo girone si è imposto meritatamente su Aygreville e Virtus Entella. Niente da fare per gli aostani, capaci di guadagnarsi i gironi finali dopo un grande torneo di qualificazione, che li ha visti piegare in finale il Vanchiglia e cedere con l'onore delle armi ai granata e ai liguri. Questi ultimi si giocheranno il gradino più basso del podio nel derby contro il Genoa, che nell'ultimo incontro della mattinata ha piegato la Pro Vercelli 2-1
 


FASE FINALE

Girone A: Aygreville, Torino, Virtus Entella

Risultati: Torino-Aygreville 3-1, Aygreville-Virtus Entella 0-2, Virtus Entella-Torino 0-4

Girone B: Barcanova, Genoa, Pro Vercelli

Risultati: Pro Vercelli-Barcanova 0-1, Barcanova-Genoa 1-0, Genoa-Pro Vercelli 2-1

FINALI

h.16 finale 5/6: Aygreville-Pro Vercelli

h.17 finale 3/4: Virtus Entella-Genoa

h.18 finale 1/2: Barcanova-Torino

LA MARCATORI / 28° GIORNATA - Col trio di testa fermo, i due bomber di Borgosesia e Chisola si avvicinano e vanno a -3. Non si fermano però neanche Gnata (Città di Baveno), Lorenzon M. (Novese), Lo Bue (Borgaro Nobis) e Ongaro (Pinerolo). Piredda (Atletico Torino) va forte anche nella sconfitta, mentre Tietto (Venaria) con una doppietta va a -1 dalle 20 marcature. Fantastico poker per Anselmo (Savigliano) che sale a 15 reti ed avanzano anche tutti i suoi compagni. Bene anche Daka (Casale) con una doppietta e Golfarelli (Pro Eureka), con la rete che decide il gruppo B mettendo fine alle velleità di vittoria del Volpiano
 


26 RETI: Squillaciotti (Bra), Totaro (Lucento), Garda (Sparta Novara)

23 RETI: Oberto (Borgosesia), Geraci (Chisola), Cavigiola (Derthona)

22 RETI: Gnata (Città di Baveno), Andrioli (Lascaris), Lorenzon M. (Novese)

21 RETI: Lo Bue (Borgaro Nobis), Ongaro (Pinerolo)

20 RETI: Coletti (Acqui), Piredda (Atletico Torino), Covello (Pozzomaina)

19 RETI: Pianese (Quincinetto Tavagnasco), Tietto (Venaria)

18 RETI: Omoregbe (Borgosesia)

17 RETI: Greco (Borgaro Nobis), Achino (Cbs), Mennuti (Chieri), Bosonin (Volpiano)


16 RETI: Albisetti (Alpignano), Diongue (Borgosesia), Daka (Casale), Akouah (Derthona), Sponzilli (Volpiano)

15 RETI: Golfarelli (Pro Eureka), Anselmo (Savigliano), Vito (Venaria)

14 RETI: Dubois (Alfieri Asti), Perotti (Chisola), Merico (Lascaris), Gelmini (Lucento), Gyimah (Savigliano)

13 RETI: Rao (Aygreville), Ferrari (Ivrea), Peretti (La Biellese), Gravina (Pro Eureka), Capasso (Savigliano)


12 RET
I: De Pasquale (Area Calcio), Garcea (Bra), Managò (Chisola), Manukjan (KL Pertusa), Vergano (Quincinetto Tavagnasco), Palushaj (Savigliano), Longo (Vanchiglia)

11 RETI: Scavelli (Castellazzo), Laneve, Tollardo (Chieri), Staiano (Lesna Gold)


10 RETI: Del Ponte (Acc.Borgomanero), Alterio, Savio (Borgaro Nobis), Rullo (Castellazzo), Esposito (Chieri), Gabutto, Mellano (Giovanile Centallo), Pontin (Vanchiglia), Bottoni (Volpiano)

9 RETI: Raverta (Alfieri Asti), Pio (Alpignano), Zanat (Aygreville), Bacigalupo (Giordano A.), Defaveri, Todisco (Bra), Rossi (Carignano), Viscomi (Castellazzo), Guariento (Chieri), Dell'Anno (Chisola), De Paola (Ivrea), Andreotti (La Biellese), Giuliano (Monregale), Bonan (PInerolo), Cannizzo, Enrico (Vanchiglia)

8 RETI: Parrilla (Academy Novara), Lopardo (Area Calcio), Carlone (Borgosesia), Cavaliere, Gregori [6 Chisola] (Bra), Valera (Chieri), Codias (Cumiana), Bipedi, Sorrentino (Gassino), Basiglio (Giovanile Centallo), Losano (Lucento), Piraneo (Novese), Pavia (Pozzomaina), Frizzi (Pro Eureka)

7 RETI: Sistino (Acc.Verbania), Cetrangolo (Acc.Borgomanero), Musso (Alfieri Asti), Balestra, Valente (Alpignano), Torelli (Borgosesia), Ferrari, Povia (Borgovercelli), Premoli (Casale), Piazza (Cbs), Orsini (Cenisia), Ghironi (Cbs), Scarazzini, Vanzan (Città di Baveno), Demartini (Derthona), Russo (Lascaris), Iuliano (Lucento), Tursi (Mirafiori), Blal, Bosio (Pinerolo), Fileccia (Quincinetto Tavagnasco), Fonsato, Lazzeroni (Rivarolese), Goteri (San Mauro), Canino (Vanchiglia), Ursoleo (Venaria), Melis (Volpiano)

6 RETI: Cagnolo, Goldini (Acqui), Cutaia (Alfieri Asti), Petullà (Alpignano), Benini (Atletico Torino), Ponsetti (Aygreville), Braghin (Borgosesia), Falconi (Carmagnola), Albino (Casale), Caprino, Martello (Chieri), Lo Bianco (Lascaris), Betonte (Mirafiori), Giacomin (Novese), Campanella (Pinerolo), Cirillo [4 Cenisia] (Pozzomaina), Castellano, Liboni (Pro Eureka)

5 RETI: Bovi, Tumino (Acc.Borgomanero), Martelli (Acc.Verbania), Ciberti, Pagliano (Acqui), Tenuzzo (Alfieri Asti), Pippa (Atletico Torino), Oddo (Bollengo Albiano), Trimarchi (Carmagnola), Pasquinelli (Casale), Businaro, Saddi (Chieri), Amendola, Bernardon (Chisola/Bra), Persano (Derthona), Pozzato (La Biellese), Spoto (Lucento), Nizzia (Mirafiori), Mauro, Quaranta (Pinerolo), Panetta (Pozzomaina), Di Nuzzo (Quincinetto Tavagnasco), Le Chiara (Rivarolese), Allasia (Savigliano), Marras (Sparta Novara), Giardino (Vanchiglia)

4 RETI: Pesce Fe. (Acqui), Catarisano (Alfieri Asti), Arena (Alpignano), Montenegro F. (Borgaro Nobis), Dibiase (Borgosesia), La Rosa, Petiti (Bra), De Glaudi, Giaimo (Carmagnola), Bajramaj, Bracco, Coppola, D'Adamo (Casale), Cacaci, Ferrando, Ikvubogie (Cbs), Merandino (Cenisia), Alberetto (Chieri), Bottale, Ferrara, Liberti (Chisola), Barbadoro (Città di Baveno), Manfrin (Derthona), Dalessano (Gassino), Sardaro (Ivrea), Messina, Sessa (La Biellese), Carta, Scoditti (Lascaris), Pizzoglio, Ribba (Lesna Gold), Fasone, Rosciglione (Mirafiori), Cilleni, Magnino (Monregale), Allò, Raika (Novese), Occhetti (Pinerolo), Sorgente (Pozzomaina), Boeri (Pro Eureka), Maglietto (Rivarolese), Cotroneo, Lampasona (San Mauro), Decollibus (Sparta Novara), Cossu (Vanchiglia), Battilani, Cavallari (Volpiano)

3 RETI: Garavaglia, Giacobone (Academy Novara), Granieri (Acc.Borgomanero), Plorutti, Rrosci (Acc.Verbania), Barletto, Caucino (Acqui), Cavazza, Gritti, Tabaku (Alfieri Asti), Mouississa (Alpignano), Manissero, Pola, Scoffone, Traore (Area Calcio), Foti (Atletico Torino), Coello, Quaceci (Borgaro Nobis), Fedeli, Verbano (Borgovercelli), D'Amato (Carmagnola), Gatti, Kolev (Castellazzo), Gennarelli, Nazeraj (Cbs), Giuliani, Varzi (Cenisia), Frattoloni, Gai (Chieri), Attisani (Chisola), Mazzolini, Piana (Città di Baveno), Boetto, Fucile, Ierinò, Raeli, Scaletta (Cumiana), Martin (Derthona), Morei (Gassino), Morano, Trucco (Giovanile Centallo), Ciarletti, Romano (La Biellese), Adamo, Maida (Lascaris), Linsalata (Lesna Gold), Fusca, Voicu (Lucento), Campolongo, Daddetta, Giacobbe, Rotondo (Mirafiori), Comino, Escana (Monregale), Cazzuola Andrea, Giraldo (Pozzomaina), Actis, Nyokabi, Sardo, Zucca (Pro Eureka), Pitti (Quincinetto Tavagnasco), Luino, Peroglio (Rivarolese), Moretti, Russo, Vadrucci (San Mauro), Guido (Savigliano), Bianchi, Bondenari (Sparta Novara), Drissi, Spiga (Venaria), Dascanio, Grandini, Sorrentino (Volpiano)

2 RETI: Menzaghi, Pileri, Tuzzeo, Vathi (Acc.Borgomanero), Bianciotto, Greggio (Acc. Verbania), Shera (Acqui), Curti, De Angelis, Giusiano (Alpignano), Cordero, Denusso, Massolino, Tibaldi (Area Calcio), Caligiuri (Atletico Torino), Chiarito, Pacconi, Vandoni (Bacigalupo), El Maliki, Patete (Bollengo Albiano), Ponzetto, Popescu (Borgaro Nobis), Dezuani, Maenza, Regis (Borgosesia), Gatti, Guzzo, Marchisio (Bra), Perito, Valinotto (Carignano), Cichello, Galluccio, Patuano, Rebola (Carmagnola), Moleenaar, Mulla, Picaro, Siragusa, Vidini (Casale), Damoni (Castellazzo), Gamba, Marino (Cbs), Gutierrez, Latorraca, Perino, Sarnari (Cenisia), Coscia (Chisola), Amendola, Gallo, Maggio, Vaccaro (Città di Baveno), Pipino, Toscano (Cumiana), Taverna (Derthona), Curione, Roccati (Gassino), Mestriner (Giovanile Centallo), Barison, Bonaccorsi, Pilloni (Ivrea), Zaccaria (La Biellese), Marchetti, Mostacci, Palumbo, Pretti, Regis, Vassallo (Lascaris), Gonzales, Martoriello (Lesna Gold), Bonadies, Cinquemani, Sapone, Siniscalchi (Lucento), Hayari (Monregale), Dicarlo (Novese), Gallo, Grosso, Picotto (Pinerolo), Filetti, Iannarelli, Renacco (Pozzomaina), Cravero (Pro Eureka), Balbiano, Ughetti (Quincinetto Tavagnasco), Rolando (Rivarolese), De Liddo, Nitais (San Mauro), Coltelluccio, Giletta, Lomele, Tall (Savigliano), Herrera (Sparta Novara), Foresto, Ledda (Vanchiglia), Bozzardini, D'Elia (Venaria)

1 RETE: Garone, Kolay, Sorintano (Academy Novara), Amoretti, Antonello, Casciana, Cavallaro, Mandica (Acc.Borgomanero), Alessi, Capriolo, Guazzoni, Pomidori, Secondo (Acc.Verbania), Morfino, Rossetti (Acqui), Curiano, Gamba, Gonella, Montrucchio, Satta (Alfieri Asti), Centinaro, De Zordo, Graniero, Laronga, Roveretto (Alpignano), Bertolotto, Contratto, Cozmici, Sandri (Area Calcio), Core, Lerardi, Reteuna (Atletico Torino), Callai, De Bonis, Giordano V., Mainardi, Napoli, Sobra, Tola (Bacigalupo), Gili, Quarta (Bollengo Albiano), Ameno, Montenegro A. (Borgaro Nobis), Bullano, Brusa, Lupi, Maher (Borgovercelli), Barbuto, Scommegna, Ternavasio (Bra), De Bartolo, Cocozza, Mazzieri (Carignano), Bonano, Quaglia, Rocca (Carmagnola), Berberi, Campanella, Conti, Esposito, Sula (Casale), Boriani, Cela, Mattei, Moretti, Raksan, Volpi (Castellazzo), Bellato, Carrico, Cusano, Montagnani, Re, Zilli (Cbs), Bollino, D'Avanzo, De Matteis, Ferrero, Marini (Cenisia), De Santis, Maniscalco, Pianetti (Chieri), Della Corte, Gioacas, Viano (Chisola), Ferrario, Mandica, Marchionini, Ottino, Tortora (Città di Baveno), Benigno, De Ennoury, Grandis, Greco, Lucantonio, Ruffinato, Vinciguerra (Cumiana), Ardua, Croci, Gaga, Guglielmi, Morettini (Derthona), Bianco, Coratella, Giannini, Giardina, Reggiano, Saverino, Zollo (Gassino), Alladio, Ghione, Kone, Marro, Quaglia, Rinaudo, Rosso, Simoni, Vallauri (Giovanile Centallo), Actis, Cavallera, Condello, Delmestre, Febbraio, Genestrone, Peretti, Perino, Pipicella (Ivrea), Bartucca, Crozza, Raimondi (KL Pertusa), Calabrese, Franza, Gila, Simoncelli, Siviero (La Biellese), Marchesini, Masella (Lascaris), Diaec, Mazzilli, Milizia, Scarfò (Lesna Gold), Arduca, Ciricola, Mantione, Merlo, Padillà, Panepinto, Romano (Lucento), Bolle, Devornicic, Randazzo, Vailatti (Mirafiori), Amenta, Bedarida, Bruno, Gonzalez, Mulazzano, Rossi F. (Monregale), Cicciarello, Grosso, Icardi, Massari, Santinato (Novese), Musso, Salute (Pinerolo), Cazzuola Alessandro, Chimienti, Delfino, La Rosa, Loggia, Rissone (Pozzomaina), Coltarelli, Starnai (Pro Eureka), Macinato, Verterano (Quincinetto Tavagnasco), Baudino, Buscaglione, Fornero (Rivarolese), Amerio, Fontana, Frisoli, Iuliani, Ivo, Vidotto (San Mauro), Ciro, Kaddouri, Keid, Lukan, Montaldo (Savigliano), Mazzara, Moscato, Novelli, Orel, Pablo, Piccolin, Pitoni (Sparta Novara), Abbruggiati, Acocella, Castelli, Falsone, Ferro, Milazzo (Vanchiglia), Granata, Guarraia, Pirisi (Venaria), Fragomeni, Ottino (Volpiano)

28° GIORNATA - In attesa della Cheraschese (attesa domani in casa del Mirafiori) il Chisola mette pressione calando il poker. Il Pinerolo vince e si salva. Il Bra condanna il Grugliasco agli spareggi. Olmo (ieri goleada) e Pol.Bruinese (oggi a tavolino) per i play-out. Pari in Rosta-Cbs e Cenisia-Bacigalupo
 


Prosegue la corsa del Chisola verso la vittoria del girone. Nulla ha potuto un tranquillo Giovanile Centallo davanti alla furia di Boscaro, autore di tre delle quattro reti con cui i ragazzi di Comotto si sono imposti. Ora palla alla Cheraschese, che dovrà attendere domani alle 19.15 per la sua sfida al Mirafiori, per una vittoria che la manterrebbe in scia sia della capolista che del treno come migliore seconda per andare alla fase finale. Tra le nobili, festeggia il Pinerolo, che grazie alla netta affermazione in casa del Pozzomaina (ufficialmente retrocesso dopo la debacle odierna), guidato da un sontuoso Diciancia autore di quattro marcature, conquista i tre punti necessari a distanziare definitivamente il BSR Grugliasco (sconfitto ieri) e costringerlo così agli spareggi salvezza. Che vedranno nelle ultime due tornate accendersi la sfida tra Olmo e Pol.Bruinese per l'ultimo posto valido. I primi ieri hanno sommerso il Savigliano, i secondi oggi non hanno sudato, dato che il fanalino Piscineseriva non si è presentato e vedrà così assegnarsi il 3-0 a tavolino. Distanziate di un punto, si sfideranno a distanza in un confronto che, calendario alla mano, vede l'Olmo favorito. Chiudono la giornata due pareggi, ininfluenti ai fini della classifica. Il Rosta blocca sullo 0-0 la Cbs, che vuole comunque mantenere il terzo posto. Cenisia e Bacigalupo fanno invece 1-1 e attendono tranquillamente i play-out, con i secondi che potranno avvantaggiarsi di una classifica migliore.



OLMO-SAVIGLIANO 5-1 giocata ieri
RETI: 2 Camara, Finocchio, Bozza, rig. Silvestro (O)

BSR GRUGLIASCO-BRA 1-3 giocata ieri
RETI: pt 6’ Ciminelli (BG), 22’ Carrero (Br), st 3’ La Scala (Br), 40’ Cucco (Br)

ROSTA CALCIO-CBS 0-0

CENISIA-BACIGALUPO 1-1
RETI: Tosti (B), Angelotti (C)

CHISOLA-GIOVANILE CENTALLO 4-0
RETI: 3 Boscaro, Arduini

POL. BRUINESE-PISCINESERIVA non disputata

POZZOMAINA-PINEROLO 2-5
RETI: 4 Diciancia, Bongiovanni (PI)

MIRAFIORI-CHERASCHESE 29/4 h.19.15