Giovedì, 13 Giugno 2024
Martedì, 23 Dicembre 2014 10:45

Allievi fascia B regionali - La Top 11 della sesta giornata

Scritto da

Entrano per la prima volta capitan Pirro, Pinta del Fossano, Milana del Chieri e Garofletti del Borgosesia. A guidare la miglior formazione del weekend il tecnico del Verbania Livorno

 

ALLENATORE

Livorno (Verbania): è il tecnico di una delle square rivelazione di inizio stagione. E’ un mese che non riesce a presenziare agli allenamenti per la rottura del crociato, ma in partita cerca sempre di esserci per portare il suo carisma a disposizione dei giocatori.

PORTIERE

Scottini (Verbania): il Borgosesia gioca alla grande, passa in vantaggio contro il Verbania, ma l’estremo difensore compie due vere e proprie prodezze che mantengono in equilibrio il punteggio.

DIFENSORI

Pirro (Cenisia): entra per la prima volta in top11 un giocatore che meriterebbe di farvi parte ogni settimana. Che giochi con Verdi o con Enricci, il capitano non sbaglia mai un intervento. Meriterebbe una chance nelle professioniste.

Boscaro (Lascaris): l’esterno basso di sinistra gioca una gara fatta di corsa, attenzione e qualità in fase offensiva. Chiude senza patemi gli avanti del Barcasalus e convince proprio tutti. Anche i nostalgici che speravano in un ritorno di Nardiello.

Bardin (Libarna): nel successo interno contro la Valenzana Mado, il terzino destro gioca una partita attenta, non fa sbavature e tiene bene la linea difensiva.

CENTROCAMPISTI

Milana (Chieri): con Albanese è il migliore in campo contro la Caramagnese. Nella partita che ai collinari è valsa la quattordicesima vittoria consecutiva, Milana confeziona l’assist per il primo gol in campionato di Veglia.

Pochettino (Saluzzo): è un’ala destra avanzata e contro il Casale segna una magica tripletta. Molto bella la rete siglata con un preciso tiro al volo dopo assist dell’ex Cuneo Forgia.

Pinta (Fossano): il Fossano rialza la testa dopo il pesante ko contro la J Stars e il merito è anche del centrocampista laterale di mister Audetto. Suo il traversone dalla destra sul secondo palo per lo stacco di “Re Luigi Audetto I”, autore così del primo gol nel campionato regionale.

Lo Giudice (Lucento): Naretto raccoglie i primi punti del suo secondo mandato grazie alla rimonta in casa del No.Ve. E Lo Giudice è tra i migliori in campo per il gol del provvisorio pari e per l’assist del 2-1 firmato dal nuovo arrivato Boutamra con un imperioso stacco di testa.

ATTACCANTI

Gullone (Aygreville): segna una doppietta che rimette in piedi la partita casalinga contro il Borgaro, vinta poi 3-2 con il gol di Caminiti. Con questo successo l’Aygreville vola in testa al girone 1, ma il tecnico Telesforo resta con i piedi per terra: “Non è stata un apartita giocata bene. Devo dire la verità, siamo stati fortunati, ma i miei sono stati bravi perché ci hanno creduto”.

Garofletti (Borgosesia): la stagione scorsa giocava una finale regionale, poi persa con la J Stars. L’ex attaccante della Junior Biellese ha deciso di rimettersi in discussione in una piazza “minore” e i risultati (almeno quelli personali) gli stanno dando ragione. 3 gol in stagione come Marco Vedda, la nuova punta della Junior Bielelse che l’ha convinto a cambiare aria in estate.

 

Bonello (Asti): gioca da punta nel 4-3-3 di Tona e segna due gol in casa della Piscineseriva: il primo di testa in ribattuta dopo conclusione di Marocco; il secondo con un preciso rasoterra sul secondo palo dopo traversone dalla sinistra.

Registrati o fai l'accesso e commenta