Giovedì, 09 Febbraio 2023
Marco

Marco

MERCATO - Ben sei giocatori ex SanMauro rinforzano gli Allievi, dove sbarcano anche Pacelli, Passarello e Maculan dal Barcanova. Negli Allievi fascia B, dal parco Einaudi arrivano anche Ferro e Milazzo. Otto colpi anche per i 2004, tra cui Genero dal Borgaro e Cassarini dalla Cbs. Barillà e Cabiza i nuovi attaccanti dei 2005

PANCHINE - Verso la definizione il quadro tecnico delle giovanili: Sesia confermato in U17, Menghini sale in U16, i due gruppi di U14 a Fioratti e Zaza

PANCHINE - Con il nuovo direttore sportivo Gaetano Pavone, cambiano gli allenatori di 2002 e 2005. Confermato Luca Prezzavento ai 2003, Giuseppe Vietti passa dai 2002 ai 2004

MERCATO - Nel centrocampo dei 2002 arrivano anche Terribile e Cirulli. Nei 2003 presi dal Mirafiori i gioielli De Santis e Alberetto. Quattro ex professionisti per i 2004: il difensore Cercel e i centrocampisti Pecoraro e Maniscalco dal Toro, l’attaccante Riggi dalla Juve. Anche tre 2005 presi dal Chisola: Ferrari, Arcudi e Udrea

MERCATO - Gli Allievi completano la rosa con Dianni, Squeglia, Veneziano, Perrucchietti e Nesta. Rivoluzione nei 2003, tra gli 11 nuovi arrivi spiccano gli ex lucentini Tribuzio, Carlini e Tietto. L’ex Chieri Cafà il fiore all’occhiello del ricco mercato di 2004, dove arrivano anche Muscato e Nicoleasi

SOCIETA’ E PANCHINE - Decisi gli allenatori delle giovanili: Mario Savino alla Juniores, Massimo Leone ai 2002, Ettore Girolami (ex Cenisia) ai 2003, Michele Casimiro (ex Alpignano) ai 2004 e Luigi Tammaro ai 2005

PANCHINE - Indiscrezioni sui nuovi allenatori bianconeri: in U16 Alberto Lampo al posto di Simone Barone (già presentato dal Sassuolo), in U15 promosso Giovanni Valenti, con Riccardo Bovo vicino alla Spal

MERCATO - Le professioniste pescano in collina: il 2004 Lorenzo Ricca va all’Alessandria

MERCATO - La società laziale prende due giocatori piemontesi per l’Under 17, l’attaccante della Pro Settimo Eureka è il centrocampista del Bra

INTERVISTA - Il direttore generale: “Orgogliosi di un risultato che in 97 anni di Gassino non è mai stato conseguito. Ora dobbiamo confermarci, impresa ancora più difficile”