Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Domenica, 27 Marzo 2022 23:24

Under 16 provinciale di Novara - Festa Oleggio, campionato vinto con una giornata di anticipo

Scritto da redazione

VERDETTO - Grazie alla netta vittoria sul Fomarco (9-3) la squadra di Raimondo Mancin conquista l’accesso ai regionali. Il direttore generale Davide Bin: “Un successo che non deve illudere nessuno, ma deve mettere le basi per un ritorno verso categorie lontane alcuni anni dalla società”


OLEGGIO-FORMARCO DON BOSCO PIEVESE 9-3
RETI: pt 6′ Bajardi (O), 19′ rig. Riganti (F), 27′ Bajardi (O), 39′ Mhaimer (O), st 3′ Thiam (O), 12′ Riganti (F), 8’ Prandi (O), 15’ Francisco (O), 18’ Mhaimer (O), 26’ Thiam (O), 32’ Mhaimer (O), 36’ Rimella (F)
OLEGGIO: Benesso (21’ st Tosi), De Nicola (5’ st Brambilla), Forneris, Orsi, Martelli (16’st Ettori), Francisco, Bajardi (10’ st Bottini), Pilla, Thiam, Mhaimer, Prandi (30′ st Veccio). All. Mancin.
FORMARCO: Avarino, Bellardi, Tagliaferro, Reina, Rigoni, Bardella, Buscaglia, Santacroce, Milia, Riganti, Castagna. A disp. Pirazzi, Parianotti, Cocchiara, Grandi, Rimella. All. Galli.
Arbitro: Terzo Antonino Daniele (sezione di Novara)

26 marzo 2022, una data che sarà ricordata nella società del presidente Fernando Foglio: il gruppo Under 16 dell’Oleggio raggiunge l’obiettivo di vincere il torneo di categoria e si qualifica per i regionali. La squadra allenata da Raimondo Mancin si è imposta con un rotondo risultato contro il Fomarco mettendo in cassaforte l’esito finale, con una giornata di anticipo sul termine della stagione.

Il direttore generale Davide Bin commenta: “Sono molto contento per il risultato del campo, un successo che non deve illudere nessuno, ma deve mettere le basi per un ritorno verso categorie lontane alcuni anni dalla società. Il percorso è molto lungo, perché il tutto parte dalla base, il nostro intento è la crescita a partire dall’attività di base, è lì che puntiamo attraverso il lavoro del campo, dove tutti gli istruttori devono avere come obiettivo la crescita formativa, educativa e tecnica dei propri giocatori, per portali nell’agonistica e cercare di raggiungere i traguardi sportivi prefissati dalla società. In questi miei primi due anni sono stati centrati molti obiettivi grazie al lavoro di tutto lo staff, suddivisi nelle varie aree, che ringrazio pubblicamente”.

Fonte: www.oleggiosportivaoleggio.it

Letto 914 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta