Sabato, 20 Luglio 2024

Il Vanchiglia mostra le sue carte. Ecco il team completo per la nuova stagione

PRESENTAZIONE - Il responsabile organizzativo Paolo Montone presenta in un clima festoso il nuovo corso in casa granata, tra punti fermi e novità. 
 


Il Vanchiglia si appresta ad iniziare la nuova stagione con grande entusiasmo ed alcune novità, dopo un'annata assolutamente positiva per risultati e partecipazione.
Il Dt tecnico Vincenzo Manzo, arrivato la scorsa stagione, fa il punto sull'anno appena concluso e su quello in divenire: "Un primo anno qui positivo, ho conosciuto tante persone con voglia, determinazione. Ho incontrato una proprietà, una famiglia che vuol far tornare grande la società, conosciuto tanti allenatori e dirigenti preparati. Tutto questo è stato uno stimolo costante, soprattutto per chi come me punta non solo sull'aspetto tecnico, ma anche su quello caratteriale, sull'atteggiamento, sulla passione. E' questo che aiuta una società a tornare in alto, le basi giuste per risalire. Abbiamo intrapreso quella strada".
I numeri stanno a certificarlo non solo nel settore giovanile (con la novità dell'Academy che vedrà come squadre ai nastri di partenza U15 e U14), dove tutte le annate si son ben destreggiate a partire dalla semifinalista U17, dal terzo posto della Juniores e da un U15 che ha riconquistato sul campo i regionali sfiorando il titolo provinciale. Ma anche e soprattutto dall'ottimo cammino della prima squadra, che ha disputato i playoff promozione ed è stata premiata tra le squadre che più hanno puntato sui giovani durante il corso dell'anno.
Importante l'attenzione messa nel monitorare la crescita tecnica dei giocatori in granata, con test tecnici periodici effettuati per valutarne i miglioramenti. E il grande impegno profuso nell'organizzazione dei tornei, con il Memorial Dalla Riva come ciliegina sulla torta.
Senza dimenticare la Scuola Calcio, confermata Elite di 3° livello con numeri importanti e un alto livello qualitativo. Parallelamente sottolineata l'attenzione ai temi sociali, come la tutela dei minori e il progetto 4Assist, incentrato sulla sensibilizzazione ai temi del bullismo e cyberbullismo. E il lavoro portato avanti con l'associazione Terzo Tempo, un progetto che vede ogni giovedì ragazzi con disabilità allenarsi sui campi di via Regazzoni

Sottolineati poi, oltre i dovuti ringraziamenti a tutti gli sponsor, le numerose novità presenti. Come la scuola calcio individuale guidata da Roberto Capra, con lezioni a ritmo di musica per aiutare lo sviluppo dei bambini senza dimenticare l'aspetto ludico e quello pedagogico. O il progetto partito in collaborazione con la clinica Motus, che aiuterà i tesserati in caso di infortuni e riabilitazione, offrendo altresì un servizio di prevenzione e collaborando per la crescita motoria dei ragazzi.
Infine rimarcate le iniziative che vanno oltre il calcio, come le lezioni di fitness di Cristina Vacca, aperte a tutti i genitori. E l'area social della società, aspetto sempre più importante nel mondo moderno con il sito internet sempre aggiornato e canali attivi su tutte le piattaforme più importanti (Facebook, Instagram, Youtube) e la novità TikTok.

Presentato l'organigramma, con il consiglio direttivo con alla testa il presidente Eduardo De Gregorio, il vice Salvatore Demaria e i consiglieri Enrico Calabrese, Francesco Conte, Donato De Gregorio e Vilma Polmone.
L'area sportiva con a capo il Dt Vincenzo Manzo vede Ramin Binadeh responsabile di prima squadra, Juniores e U17, mentre Andrea Fracchia e Carmelo Maimone (dirigente anche dell'area scouting) coordineranno le annate U16, U15 e U14. Per l'attività di base presenti Vincenzo De Lorenzo per l'area tecnica e Marco Spadafora per quella organizzativa. Preparatori atletici saranno Matthew Foxon, Antonello Maina e Fabrizio Manna, Simone Saletta, Paolo Zilocchi e per la nuova Academy. Per quanto riguarda i portieri invece a seguirli sono Paolo Bertot, Gianni Biolatti, Francesco Gatti. Fisioterapia affidata ad Alessio Allazzetta.
A guidare le squadre si alternano conferme e novità. A partire da Ramin Badeh e il suo secondo Gianni Di Girolamo per la prima squadra. Confermatissimi anche Tino Romeo in U19, Alessandro Bettega per l'U17 e Antonio De Gregorio per l'U16. Giuseppe Fratello sarà invece al timone dell'U15, mentre Marco Olivieri guiderà l'U14. Per quanto riguarda le due annate dell'Academy i nomi al comando sono quelli di Silvio Zennaro (U15) e Marco Di Fini (U14).
Scendeno troviamo per l'U13 il duo formato da Alberto Novillino e Omar Furfaro; U12 con Vito Noce e Massimo Ferro, mentre U13-12 misti sono affidati a Enrico Mondin. A seguire U11 a Simone Zancanaro e Fabrizio Manna; U10 Lorenzo De Chirico e Alfredo Orto; U11-10 misti Angelo Cicero; U9 Mattica Di Domenico, Francesco Scalia e Valero Emanuele; U8 Matteo Ricceri ed Emanuele D'Anghela. Per chiudere i Piccoli Amici sono affidati a Marco Spadafora, Matteo Petrilli, Francesco Del Giglio, Leone Bianchi e Jonny.

Una buona società non può però funzionare senza un grande gruppo organizzativo, con a capo Antonio De Gregorio come Dg, Paolo Montone come responsabile organizzativo, Andrea Fracchia responsabile dei dirigenti e la segreteria con Vilma Polmone e la new entry di qualità Ilenia Barilla. Non mancano i ringraziamenti a Stellina Pugliese, ai custodi Amare Bekele e Najib il e al gruppo di arbitri: Giuseppe Rao, Mihai Beta, Maurizio Zanna, Luca Necchio e Iulian Emanuele Diaconu.

Registrati o fai l'accesso e commenta