Domenica, 21 Aprile 2024
Domenica, 29 Gennaio 2017 18:48

La Sisport si sbarazza del Barcanova (T. Pulcino di Pasqua - 2006)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Torino, 28 Gennaio 2017

 

Sisport a tutta birra. I bianconeri di Spalazzi vincono 2-1 contro il Barcanova di Caccialupi al termine di un match tutt’altro che semplice. La sfida infatti è rimasta a lungo sul filo dell'equilibrio, dopo la grande prima frazione della Sisport e la reazione nel secondo tempo del Barcanova. Nell'ultima ripresa i rossoblu non sono riusciti a finalizzare la rimonta e anzi hanno rischiato anche di vedere aumentare lo svantaggio.

 

Gli ospiti partono fortissimi e, dopo centoventi secondi, si rendono pericolosi con un tiro di Algarotti che si spegne sul fondo. I rossoblu iniziano la sfida un po’ contratti; conoscendo la forza degli avversari, i padroni di casa rimangono sulla difensiva, aspettando le avanzate della Sisport. Al 7’ ecco il gol che sblocca il punteggio; Raballo si trova la sfera all’interno dell’area di rigore e, di sinistro, infila lo 0-1. Nella circostanza Deliperi cerca di evitare il gol, ma per il difensore non c’è nulla da fare. La Sisport, spinta dal cartellino appena timbrato, sigla il raddoppio qualche minuto più tardi. Cafà batte un calcio di punizione, la palla approda nei paraggi di Raballo che, con una zampata da vero bomber, infila per la seconda volta Pomes. La punta è stato molto bravo in quanto è riuscito a liberarsi della leggera marcatura del capitano Intellicato. E il Barcanova? Un primo tempo solo da comparsa.

 

 

La seconda frazione di gioco vede sempre gli ospiti a comandare il gioco, ma il Barca inizia a macinare gioco. Spinti dalla grinta del proprio allenatore, i rossoblu accorciano le distanze sugli sviluppi di un calcio piazzato. Della battuta si incarica Lesioba che, con un perfetto traversone, pesca in area Perolio, abile a trafigge Colucci con il destro. Poco prima della rete di casa, la Sisport era andata vicino in due occasione al possibile 0-3 con Raballo e Cafà. In questo secondo tempo è venuto fuori l’orgoglio e la grinta dei padroni di casa, dall’altra parte i bianconeri, hanno dimostrato di non essere in una delle loro migliori giornate. Infatti, gli Spalazzi’s boys, in più di un’occasione, hanno sbagliato l’ultimo passaggio.

 

Nell'ultima frazione di gioco prende il palcoscenico Pomes compiendo almeno due parate decisive su Raballo. Merita un cenno la seconda, nella quale, il numero nove, dopo aver portato a spasso un paio di avversari, si presenta a tu per tu con il portiere il quale è bravissimo a spedire in angolo con i piedi. Gli ospiti sembrano innervosirsi; il fatto di non trovare la via del terzo gol non tranquillizza i ragazzi di Spalazzi. Dall’altra parte il Barca non ne ha più; gli uomini chiave di Caccialupi (Carella, Lesioba e Perolio) iniziano ad avere la spia rossa. Nel finale c’è ancora spazio per la traversa di Riccardi. La Sisport porta a casa altri tre punti e si giocherà il primo posto del girone nell’ultimo turno contro La Chivasso. Il Barcanova invece si posiziona al terzo gradino del podio e avanza al turno successivo.

 

BARCANOVA – SISPORT 1-2

 

I MARCATORI: pt 7’, 10’ Raballo(S); st 7’ Perolio(B).

 

LA FORMAZIONE DEL BARCANOVA: Pomes, Intellicato, Deliperi, Carella, Balocco, Fracchiolla, Borello, Lesioba, Perolio. All. Caccialupi

 

LA FORMAZIONE DELLA SISPORT: Colucci, Buzulica, Liberto, Cafà, Rosani, Greco, Burlui, Raballo, Riccardi, Algarotti. All. Spalazzi.

Redazione

Letto 5292 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta